Passera si ricandida: "Sono l'unica opposizione"

L'ex ministro lancia l'opa sui moderati e si candida leader del nuovo centrodestra. Ma chi lo voterà?

Corrado Passera torna alla carica. Vuole scendere in politica, almeno ci prova, e lo fa chiedendo permesso. In una lettera pubblicato su Libero, rivendica il ruolo del suo movimento, Italia Unica, che "ha l'ambizione di essere il luogo di aggregazione del Centrodestra che oggi serve all'Italia, sia in termini di persone che di soluzioni". Il banchiere si candida a guidare un nuovo centrodestra: "Italia Unica è oggi un cantiere aperto. A guidare questo progetto dovrà essere una forte squadra di donne e uomini in gamba, di varie formazioni, esperienze, età. Insieme entro l'anno daremo vita alla formazione politica con la quale intendiamo impegnarci a favore del Paese e affrontare le prossime sfide elettorali".

L'ex ministro spiega di essersi messo a disposizione della politica non per mettere in campo "l'ennesimo e francamente inutile partito di centro che si barcamena in politiche di miopi alleanze con il miglior offerente". Per questo, spiega, "ho detto no a Monti" quando nacque Scelta civica. E per questo invece, l'obiettivo è "rifondare il Centrodestra con grande ambizione, chiamando a raccolta le migliori esperienze della società civile, dell'amministrazione pubblica e della stessa politica. Puntando a costruire un partito moderno che miri alla maggioranza senza accettare alleanze di compromesso né fusioni con vecchi protagonisti della seconda repubblica. Nel Paese c'è una grande domanda per un'alternativa al centrosinistra di Renzi. A questo impellente bisogno di nuovo credo che noi possiamo dare risposta".

Passera evidenza che "Renzi ha dato un grande contributo al rinnovo della politica", però non gli riconoce "la capacità e la volontà di portare il profondo cambiamento del quale l'Italia ha bisogno: è un politico puro, che va dove i sondaggi lo conducono, con grandissimo cinismo in tutto, pronto a dispensare promesse che spesso non mantiene. La sua insofferenza per la competenza e l'esperienza lo porta a circondarsi di persone non all'altezza del compito, proprio in un momento in cui le cose da fare sono difficilissime". Inoltre Passera considera "pericolosa" la "propensione" del premier "a indebolire tutti i corpi intermedi e a concepire la leadership come rapporto diretto tra leader e popolo". E su Forza Italia e Ncd dice: "Sono succubi".

Commenti

Roberto Casnati

Ven, 15/08/2014 - 13:28

Passera di alto ha una cosa sola: la statura, ma, per il resto, è un verme.

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 15/08/2014 - 13:57

di sicuro non avrà il mio voto perchè di esperti come questi ne abbiamo piene le tasche perche dove hanno messo le meni hanno fatto più danni di una tempestata la politica è come la scienza che fa le scoperte e a metterle in pratica sono i tecnici invece il piccione vuol prendere il posto dei politici senza averne la capacità

pansave

Ven, 15/08/2014 - 14:01

Il programma il programmaaaaa...sull'energia,il lavoro,l'impresa,la famiglia,la scuola,la morale,la giustizia,la salute,la sicurezza,la difesa,l'immigrazione,i rapporti con l'estero,la religione. Scelga chi scontentare, o se ne uscirà, prima delle elezioni, con un pacco di pasta,zucchero e caffè per tutti?

M_TRM

Ven, 15/08/2014 - 14:21

L'uomo è intelligente? Sì L'uomo è capace? Sì L'uomo è un grande lavoratore? Sì L'uomo dice la verità? spero di sì ma ho seri dubbi.

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 15/08/2014 - 15:14

NON PASSERA'. La faccia di ...bronzo dei politicanti non conosce confini e questo sogna di riunire i moderati come se fossero tutti " smemorati di Collegno" e non ricordassero il suo tremendo (per l' Italia) trascorso marionettiano. Forse riuscirà davvero a riunirli ma contro quelli come lui.

Ritratto di NangaParbat

NangaParbat

Ven, 15/08/2014 - 15:17

a riecco l'ennesimo partitino con numeri da prefisso telefonico..tanto c'e' posto nel calderone, e i boccaloni si trovano sempre.

matteo lamanna

Ven, 15/08/2014 - 16:34

matteo lamanna. "chiamando a raccolta le migliori esperienze ecc.ecc." le suggerisco alcuni nomi eccellenti per il suo movimento Italia Unica: Fini(capolista) Alfano, Casini, Quagliarella, e tutto NCD(nuovi comunisti demenziali)forse raccogliera' 6/7 voti..... quelli delle mogli

umbe65it

Ven, 15/08/2014 - 17:10

Un altro dei nostri politici, o sedicenti tali, a cui manca il senso del ridicolo. Bisognerebbe poter votare non solo per chi deve essere eletto ma anche per scegliere chi non si dovrebbe più vedere in circolazione.

Ritratto di laghee100

laghee100

Ven, 15/08/2014 - 17:12

"Ma chi lo voterà?" ... nessuno !!!

titina

Ven, 15/08/2014 - 17:20

Io i banchieri non li voto

brunicione

Ven, 15/08/2014 - 19:32

Va bene averi soldi, ma penso che ci voglia anche la testa

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 16/08/2014 - 00:17

Appena escono dalla scena alcuni dei ciarlatani che in politica hanno saputo fare solo danni al nostro paese, ecco che se ne presentano dei nuovi. Questo intrallazzone che ha rimandato i nostri Marò in India dovrebbe avere il pudore di starsene zitto. CREDE CHE SIAMO COSÌ STUPIDI DA VOTARLO?

maurizio50

Sab, 16/08/2014 - 14:16

E' incredibile la faccia tosta del personaggio!! Per anni ha fatto prima il dirigente del carrozzone chiamato Poste Italiane, inventando la stagione degli aumenti tariffari senza alcun miglioramento dei servizi; poi è passato alla corte di Bazoli, noto banchiere schierato dal Centro Sinistra, grande elettore di Romano Prodi; poi ha fatto il (pessimo) ministro dello Sviluppo Economico con la sanguisuga Monti, buttando letteralmente alla malora l'economia del Paese ed ora vuole diventare il padrone del Centro Destra!! Faccia di:::::bronzo, se ne torni a Banca Intesa a fare il galoppino della finanza massonica e del Bildenberg: nessuno a destra sa che farsene di un elemento similare!!!!!