Il Pd alle comiche finali denuncia i giornalisti del No

Ricorso all'Agcom per violazione della par condicio: va conteggiato anche il tempo in tv degli opinionisti

Il Pd si scaglia contro i giornalisti «schierati» sul referendum, quelli che violerebbero di continuo la par condicio. Vedi Marco Travaglio, dichiaratamente per il No, o anche Andrea Scanzi, uno degli editorialisti del Fatto Quotidiano. Per i Dem sarebbero entrambi da censurare per i loro interventi al di fuori delle regole. Invece continuano a imperversare in Tv o sui giornali con le loro idee contrarie alla modifica della Costituzione, mentre il comitato per il Sì, nonostante le 500mila firme raccolte, procede ai sorteggi per gli spazi di tribuna elettorale.

Per evitare tutto questo il Pd e il comitato «Basta un sì» hanno assoldato un pool di avvocati con l'intenzione di presentare un ricorso all'Agcom denunciando appunto la violazione della par condicio. La tesi è che i giornalisti manifestatamente esposti per il No devono rispettare la suddivisione degli spazi Tv concessi ai due schieramenti, come prevede la norma. L'uomo Rai del Pd, Michele Anzaldi, affronterà il problema in Commissione vigilanza. «Voglio capire - dice - se c'è una violazione della legge e se, per esempio, Travaglio ha finito il suo tempo a disposizione. Il comitato del No lo sa che la posizione contro la riforma viene rappresentata da lui? Zagrebelsky lo sa? E D'Alema è disponibile a lasciare la tribuna sempre a Travaglio? La verità è che questa legge è finita nel cassetto». Nessuna censura, per l'esponente dem si tratta soltanto di una questione di giustizia. «Ci sono giornalisti che non fanno i giornalisti, ma rappresentano il comitato per il No. Come Travaglio che si è apertamente schierato e prende anche i soldi per metterci la faccia». Nulla in contrario, per Anzaldi, a patto che il suo tempo, come quello di tutti gli altri, compresi i colleghi che sostengono il Sì al referendum, venga «conteggiato» a norma di par condicio.

Il direttore del Fatto risponde con ironia. «Sono favorevolissimo - dice - è cosa buona e giusta che il presidente del Consiglio parli da solo in tutte le reti e in tutti i Tg di Rai, Mediaset e Sky, con uno stuolo di impiegati con la lingua ai suoi piedi. Come peraltro già avviene nei nove decimi della carta stampata. Io anzi lo renderei obbligatorio. Così magari finalmente la gente si sveglia e capisce qual è la democrazia che il premier ha in mente».

Nella polemica interviene anche Clemente Mimun. Per il direttore del Tg5 la legge sulla par condicio, di cui si torna a parlare ad ogni elezione importante, «è una follia». «Ci sono mille modi di aggirarla, è umiliante per tutta la categoria», sostiene. Mimun fa il paragone con gli Stati Uniti, dove «ci si comporta come si vuole». «La par condicio - aggiunge - è un po' come quel vecchio adagio: si applica con gli amici, la si interpreta per i nemici. Allora che facciamo, ci mettiamo a conteggiare anche i cantanti e i calciatori? Ora basta che si dica un sì e un no e si viene schedati».

Commenti

Martinico

Sab, 29/10/2016 - 08:41

Risparmiate i soldi invece di spenderli inutilmente in avvocati... Non vi basta già lo sperpero che ne fate, dei nostri soldi? Se aveste lavorato realmente per il bene della Patria e dell'Umanità, non avreste timori tali. Vergogna.

mareblu

Sab, 29/10/2016 - 09:05

vai col NO e che scontro sia pur di arrivare alla VITTORIA governo irresponsabile A CASA!

elpaso21

Sab, 29/10/2016 - 09:24

E Berlusconi denunci i giornalisti del Si.

antipifferaio

Sab, 29/10/2016 - 09:39

BUFFONI FINO ALLA FINE....

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 29/10/2016 - 09:43

SI - SI - Massacratevi per bene l'uno contro l'altro. Dai, dai, ancora di più!!!!!!lol lol lol lol lol

giuseppe1951

Sab, 29/10/2016 - 09:45

Io voto NO, denunciatemi.

coccolino

Sab, 29/10/2016 - 10:12

Saremo in tanti...di questo passo tutti.

Cheyenne

Sab, 29/10/2016 - 10:21

BUFFONI STALINISTI DA ACCATTONAGGIO: IMPROVVISAMENTE TROVO SIMPATICO QUELLA CANAGLIA DI TRAVAGLIO

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 29/10/2016 - 10:31

Allora devono denunciare tutta Italia. Ci sarebbero qualche decina di milioni da arrestare, direi...prigionieri politici. Già fate ridere il mondo intero, non fatevi anche sbeffeggiare.

antonio54

Sab, 29/10/2016 - 10:38

Bisogna votare "NO" senza esitazione se vogliamo salvare il nostro paese...

unosolo

Sab, 29/10/2016 - 10:42

sono mesi a fare il giro delle TV e delle radio per il loro uso e consumo chiamato SI e vogliono incerottare chi dissente sapendo della truffa ? sono abili e coperti dalle istituzioni che hanno occupato e se ne servono , si nota da proscioglimenti e dalle accuse anche se infondate per solo screditare anche per un mese le persone che ostacolano il loro baratto continuo., falsi fossero solo falsi ,,,,

semprecontrario

Sab, 29/10/2016 - 10:45

giornalisti con la schiena dritta siate compatti per il NO e apparite in tutte le TV

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 29/10/2016 - 11:00

.... a maggior ragione, in nome della par condicio, perennemente infranta dal capo abusivo del governo, dichiaro che voto NO, e voi amici che la pensate alla stessa maniera, in fondo ad ogni "post" scrivete: IO VOTO NO, e TU? Così, oltre che a far schiattare di rabbia quelli del sì, ci contiamo e magari, convinciamo qualche indeciso a seguirci- Grazie IO VOTO NO, e TU?...

Ritratto di combirio

Anonimo (non verificato)

VittorioMar

Sab, 29/10/2016 - 11:34

...c'è in giro ,qualcuno che voterà "SI" dopo tutte queste "INTIMIDAZIONI" da STATO REPRESSIVO E ANTI DEMOCRATICO?...QUESTA IDEA E' STATA PARTORITA DA UN "emeritino"?

igiulp

Sab, 29/10/2016 - 11:40

Questi hanno preso lezioni da Erdogan e le vogliono mettere a profitto.

carpa1

Sab, 29/10/2016 - 11:46

Hanno il coraggio di parlare di un paio di giornalisti dichiarati per il NO quando loro mettono in campo una pletora di gente, utilizzando TV e giornali di stato (ormai di loro proprietà), per il sostegno al SI'. E si buttano pure sui messaggi subliminali come la bandiera tricolore che fa da sfondo all'invito per il voto degli italiani all'estero (sapendo benissimo come la maggioranza si sia sempre schierata a sx) oppure come quando spiegano per che cosa si vota, già di per se messaggio partigiano con quella presa per il k... dell'eliminazione di senatori e spese varie, mettendo in evidenza il SI' su sfondo bianco ed il NO su sfondo nero (cioè, il diavolo).

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

pioma2

Sab, 29/10/2016 - 12:20

SIAMO VERAMENTE AL RIDICOLO !!!MA CI VOGLIONO LASCIARE SENZA INFORMAZIONE ? SE DOVESSE ESSERE VERO LA LORO TEORIA SIGNIFICHEREBBE CHE TRANNE DUE GIORNALISTI SCHIERATI X IL NO TUTTI GLI ALTRI DOVREBBERO ESSERE CONDANNATI " ALL'ERGASTOLO " !!! IL PD NON SI E' POSTO IL PROBLEMA CHE IL POVERO TAPPETINO GILETTI DOVREBBE SCOMPARIRE DALLA TV ? CALOGERO CIGNA AGRIGENTO

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 29/10/2016 - 12:32

Fuori di testa, se fino ieri c'era qualche dubbio. Adesso È senz'ombra di dubbio una dittatura e pagliacci dementi senza se e senza ma!!! Art.21 CdR. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola...!

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 29/10/2016 - 12:40

Questa é il tipo di democrazia che ha il PAGLIACCIO che non perde occasione di profittare di tutti gli eventi, dal terremoto alla gara delle pulci. E parlano pure di par condicio che alla sola pronuncia mi viene in mente quell'essere immondo di PdR che la institui

PEPPINO255

Sab, 29/10/2016 - 12:48

Dalla settimana prossima, per tutto il mese di Novembre, andremo in tutte le associazioni, i circoli, le piazze, le strade a fare la nostra propaganda per il "NO"... Il PD potrenne aprire un sito dove potremmo comunicare di volta in volta gli indirizzi in modo che mandi i suoi avvocati... (cosa non farebbe un avvocato per 50 euro...)!!! Renzi potrebbe istituire la tassa sulle "lacrime" per quelli che votano SI... a Dicembre potremmo aver risolto la questione del debito pubblico...

Silvio B Parodi

Sab, 29/10/2016 - 13:23

I politici nostrani***FANNO RIDERE IL MONDO E PIANGER GLI ITALIANI.

Gius1

Sab, 29/10/2016 - 13:33

ALLUCINANTE. In TV vedo solo Renzi e amici del si. Hanno fatto una scheda a favore del si , e vogliono zittire chi non e´daccordo ? Di democrazia si vede IL NULLA. NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--vNO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--NO--

vince50

Sab, 29/10/2016 - 13:33

Questo è il risultato per essere sottomessi ad una dittatura occulta(per gli imbecilli),semplicemente e drammaticamente inattaccabile.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 29/10/2016 - 14:18

Ed i "maestri" del FORUM come il Prof di Trento che dicono???? TUTTO VA BEN MADAMA LA MARCHESA!!!!lol lol #ANTIDEMOCRATICIACASACOLNO.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 29/10/2016 - 14:24

Si sente meno illuso quello a cui si dice subito: “NO”; #AlREFVOTIAMONO!

blackbird

Sab, 29/10/2016 - 14:26

Io voto SI. Io voto No. Alla fine si tireranno le somme e c'è da scommetterci che vinceranno i SI. Non so come faranno, non so quali stratagemmi adotteranno, magari stanno già comprando le schede elettorali degli italiani all'estero, manipoleranno i seggi votando per conto degli ultranovantenni, voteranno le schede bianche, annulleranno le schede con il NO. Ripeto non lo so, ma sono convinto che il SI trionferà! Come si fa a votare una scheda bianca o annullare una regolare? Semplice, uno scrutatore si mette un pezzettino di mina sotto l'unghia e mentre controlla la scheda fa un segnetto passandoci sopra il dito.

Opaline67

Sab, 29/10/2016 - 14:31

NO AD OLTRANZA !!!

MOSTARDELLIS

Sab, 29/10/2016 - 14:58

Alla faccia della democrazia. E comunque a occupare tutti gli spazi TV e giornali sono proprio quelli del SI.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 29/10/2016 - 15:05

Italiani, facciamo ATTENZIONE di questi PERSONAGGI, sono peggio di PUTIN. Il Putin adopera il Polonio e mette in carcere chi è contro di lui, questa SIGNORA è capace di denunciare i GIORNALISTI che fanno propaganda per il NO. Cosa dobbiamo aspettarci se VINCERA' il SI?. Metà degli Italiani saranno incarcerati o SCHEDATI?. Questi sono VERAMENTE PERICOLOSI, cerchiamo di buttarli fuori il prima possibile da governo.,

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 29/10/2016 - 15:16

Just say NO

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 29/10/2016 - 15:53

#blackbird:"..comprando le schede elettorali degli italiani all'estero"; di certo non compreranno il mio VOTO (e tutta la famigghia), GARANTITO come L'Amen a fine preghiera. #IO-VOTO-NO#

unosolo

Sab, 29/10/2016 - 15:53

hanno usurpato il comando della Nazione occupando i posti che contano , guarda caso indagini verso la sx sparite o cestinate , tutti salvi , milioni persi e il debito sale , furti continui , ci sanno fare , hanno esperienza e il controllo per allineare tutto.sanno mentire e lo fanno benissimo , non esiste coscienza e non conoscono vergogna , hanno rubato soldi ai risparmiatori , hanno salvato i CDA delle banche e non hanno rispettato la sentenza sulla legge Fornero , oggi tutti i ladri diretti a Roma e spesati da ? poi cena alla NUVOLA sempre a spese di ? poveracci noi , un tempo esistevano anche i sindacati veri .

angelo1951

Sab, 29/10/2016 - 15:54

Una delle rare volte nelle quali concordo con Travaglio quando ben spiega il lecchinaggio genetico dei parassiti dei media.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 29/10/2016 - 16:04

Caro amico blakbird 14e26, i tempi dello scrutatore con "l'unghianera" sono finiti, da tempo infatti è il presidente del seggio che estrae (facendosi aiutare da un rappresentante di lista) le schede dall'urna e le legge e divide, in modo che gli scrutatori ne prendano visione POI. Certo che se il rappresentante di lista presente nel seggio è SOLO ROSSO allora puo succedere di TUTTO di PIU, ecco perche gli altri partiti devono SVEGLIARSI (sopratutto F.I.)e mandare piu rappresentanti di lista, alla scuola del rione dove sono cresciuto siamo sempre (noi Leghisti minimo 3 per 5 sezioni ed io (di solito) ho l'accesso a tutte e 5, per anni quando c'erano le elezioni Politiche o amministrative ho fatto questo a Monza. Saludos

AndreaT50

Sab, 29/10/2016 - 16:43

Ma vergognatevi!!!

Algenor

Sab, 29/10/2016 - 17:06

hernando45 Sab, 29/10/2016 - 16:04 Hernando, in Toscana, Umbria, Marche ed Emilia Romagna ci sono solo rossi.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 29/10/2016 - 18:12

Questi si arrampicano sugli specchi e pensare che gli unici da censurare in tutti i campi sarebbero loro e tutti i komunistoidi!

terzino

Sab, 29/10/2016 - 19:15

la dittatura dei democratici

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 30/10/2016 - 23:27

I comunisti si sono rifatti il maquillage autonominandosi democratici. Però, alla prova dei fatti viene fuori la loro vera natura di totalitari. Non potendo più fucilare gli avversari come avveniva in URSS si rivolgono all'AGCOM per squalificare i dissidenti.

gigio1947

Lun, 31/10/2016 - 08:35

ed allora: ai giornalisti schierati per il si 10 volte lo spazio rispetto a quelli per il no. Ma perchè quando Travaglio sbeffeggiava Berlusconi nessuno trovava niente da dire ed ora che è schierato per il no si deve moderare. Non bastano le comparsate in TV (e nelle piazze di tutta Italia) di Pinocchio: quelle non contano nel rapporto si/no generale? Ma non potrebbe Pinocchio occuparsi di qualcosa di più urgente per il paese che non il referendum (o ha paura per la sua poltrona?)