Il Pd ha barato sui conti: 3 miliardi di buco a Torino

Il sindaco Appendino scopre la voragine di debiti del Comune e ingaggia una società di revisione

Alle scorse amministrative i Cinque stelle hanno conquistato due grandi città italiane piene zeppe di problemi. Roma, col disastro della raccolta rifiuti e delle partecipate, e poi Torino, la città più indebitata d'Italia in rapporto alle entrate. La grillina Chiara Appendino, nuovo sindaco torinese, siede sopra una voragine, anche se il predecessore Piero Fassino vanta di aver ridotto l'esposizione del Comune da 3,3 miliardi di euro a 2,89 miliardi rispetto alla gestione precedente (sempre Pd, con Chiamparino), un «rosso» che resta comunque da record, al 300% rispetto alle entrate (fonte Openpolis), molto peggio dello Stato italiano già campione di debito pubblico. Anche perché la cifra ufficiale sbandierata dagli ex amministratori (2,8 miliardi) è frutto di una previsione di entrate per il 2016, e poi non tiene conto di altri debiti, quelli verso le società partecipate del Comune, che farebbero salire l'indebitamento totale a oltre 4 miliardi di euro come ha più volte denunciato il notaio Alberto Morano, già candidato sindaco per il centrodestra.

Il blog di Beppe Grillo, fiutando l'aria, aveva già messo le mani avanti prima del voto («In caso di vittoria del M5s a Torino non vorremmo ritrovarci a gestire i disastri causati da Chiamparino e Fassino»), la Appendino ci si è ritrovata per davvero e si è subito accorta che le entrate del 2016 erano state sovrastimate da Fassino. Non solo, nel conteggio non sono calcolati i crediti commerciali con le società del Comune, a partire da Iren Spa (si parla di 180 milioni di euro) e poi 38 milioni di euro con Gtt, la società del trasporto locale torinese di cui il Comune di Torino è azionista unico. Tutte cifre che non rientrano nel bilancio comunale, anche se poi chi ci (ri)mette i sodi è proprio il Comune.

La reale fisionomia della voragine dei conti di Torino è talmente oscura che la Appendino ha deciso di chiamare una società di revisione esterna, per periziare i conti del Comune di Torino e fare luce sui conti dell'amministrazione comunale, compresa la galassia delle partecipate. Una due diligence sullo stato finanziario del Comune, come quella che il commissario prefettizio Tronca aveva ordinato per Roma (e che fece emergere lo scandalo degli immobili comunali dati in affitto per pochi spiccioli). Ma come si è arrivati ad una passività monstre di quasi 3 miliardi di euro (o più)? L'esplosione del debito di Torino, città che dal '93 è amministrata dal centrosinistra (Ulivo, Ds, Pd), si verifica dopo il 2006, in piena stagione Chiamparino, attuale governatore del Piemonte. Tra le voci che fanno lievitare il deficit del Comune ci sono soprattutto le opere infrastrutturali connesse alle Olimpiadi invernali tenutesi appunto a Torino nel 2006. Una montagna, anche di debiti per Torino, decretato dalla Cgia di Mestre come «il Comune capoluogo più indebitato d'Italia». Il bilancio comunale, poi, è farcito di derivati, strumenti finanziari spesso usati dalle amministrazione pubbliche, ma rischiosi. «L'amministrazione comunale a Torino ha in essere circa 800 milioni di euro di derivati OTC scritti su questo debito e paga interessi passivi che vanno dai 16 ai 18 milioni di euro annui, sarebbe di grande interesse avere copia di questi contratti» scrive su Formiche.net l'economista Chiara Oldani. Il lavoro certo non mancherà per l'advisor della Appendino.

Commenti
Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 25/08/2016 - 09:30

ma quando qualcuno degli elettori della "sinistra" ammucchiata si convincerà di essere vittima delle proprie scelte? O forse tutti sperano che a pagare i loro debiti vengano i marziani!!!

flip

Gio, 25/08/2016 - 10:05

falso nei bilanci o impreparazione e incapacità cronica tecnico-contabile degli amministratori comunali rossi? nelle osterie si beve e basta. Non si fanno calcoli. Ed ecco i risultati.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 25/08/2016 - 10:13

Meraviglia della vostra meraviglia. Quella è la regola del potere, seguita da tutti e codificata dal PD.

mariolosi

Gio, 25/08/2016 - 10:17

Dove governa la sinistra i debiti sono all'ordine del giorno. Dal 1993 al 2016 hanno governato Torino ed il risultato sono 3 miliardi di euro di debiti. Hanno un apparato amministrativo e di clientele mostruoso che non può che indebitare le amministrazioni locali e nazionali la loro amministrate.

maurizio50

Gio, 25/08/2016 - 10:20

Buchi di bilancio?? Abituali conseguenze del modo disinvolto di governare dei "compagni". Ormai è risaputo. dove c'è il PD, c'è sempre il disastro dei conti economici. E non solo di quelli!!!!

giusto1910

Gio, 25/08/2016 - 10:30

Aiuti sociali, diretti e indiretti, elargiti dal Comune e da associazioni che prendono soldi dal Comune a famiglie straniere (soprattutto di origine marocchina). E' forse il risultato delle politiche che Ilda Curti ha impostato verso le comunità africane? Quasi tutti i magrebini godono di esenzioni, tessere x bus, aiuti economici mensili, case popolari, assistenze sanitari e farmaceutiche, tutto rigorosamente gratis. Quanti controlli vengono eseguiti per verificare la legittimità dei ricongiungimenti familiari che determinano una pioggia di aiuti e di assegni? E i "vecchietti" invalidi che arrivano dal Marocco? Ci vuole poco ad immaginare che ogni mese le casse del comune sono dilapidate anche a causa di questa emorragia senza fine.

ilario1961

Gio, 25/08/2016 - 10:40

800 milioni di derivati, con un interesse del 2% circa, la mia domanda però e diversa, quegli 800 milioni sono entrati nelle casse comunali? E se sono entrati a cosa sono serviti? 800 milioni = 700 appartamenti ca...

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 25/08/2016 - 10:55

AHAHAHAHAH. Mi domando, in tutta ITAGLIA esiste un comune ROSSO che abbia il bilancio in attivo? La storia mi dice di no. E la sinistra, che non sa amministrare un comune, vorrebbe amministrare una nazione intera?

unosolo

Gio, 25/08/2016 - 11:08

eppure Torino è stata rinnovata con i campionati mondiali di sci se ben ricordo , ecco come governano i sinistrati e come nascondono le pecche e i debiti , eppure tutte le volte che hanno vinto le elezioni nelle città loro la prima cosa che dicevano e dicono sono solo enormi debiti che i predecessori hanno lasciato , i fatti dimostrano che non possono governare città se il governo non copre i debiti.

PAOLINA2

Gio, 25/08/2016 - 11:23

E' la solita telenovela, chi si insedia al comando trova sempre i buchi della gestione precedente, e' una cosa che si ripete sempre, dal governo,alla provincia, alla regione sino al comune.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 25/08/2016 - 11:33

Se io, privato imprenditore, operassi in azienda con il metodo delle giunte "chiamparino-fassino" sarei in galera da un pezzo per bancarotta fraudolenta. Ora mi chiedo, ma a Torino c'è un Palazzo di Giustizia o altra sede con qualche magistrato? Se si, questi cosa fanno? Dormono? Sono collusi con le giunte "Chiamparino-fassino"? Sono incompetenti e incapaci? A Torino c'è una caserma della Guardia di Finanza? Se si, dormono? Sono tutti impegnati a controllare se un bar non emette lo scontrino per caffè e brioche? E in Italia vige ancora l'obbligatorietà dell'azione penale o è stata abrogata?

sesterzio

Gio, 25/08/2016 - 11:48

Cambiano i sindaci ma non cambia nulla,specialmente in meglio. Come dire:cambia il cuoco e la scodella ma la zuppa è sempre quella.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 25/08/2016 - 11:52

Praticamente una Non notizia. Dovunque il pd arraffa il potere lascia macerie, dissesti finanziari, che siano comuni regioni province o stato. Adesso la Appendino dovrebbe applicare a tutti i torinesi tra cui moltissimi pidioti una tassa chiamata pd. Abbiamo una banca ha festeggiato la sconfitta lasciando le rogne da lui provocate agli altri.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 25/08/2016 - 11:54

lo fanno apposta, se un domani ritorna il Pd a governare diranno la stessa solfa, che hanno trovato un buco dai precedessori, facendo finta di non capire che il buco lo hanno lasciato loro, prima. Lasciano i problemi agli altri. Ma tanto anche se i 5 stelle metteranno tutto apposto e faranno una città giardino, molti cittadini torneranno a votare il PD solo per ideologia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 25/08/2016 - 11:59

@giusto1910, tutto vero, quello che dici. Pensa che 2 famiglie marocchine è più di un mese che sono in ferie. Hanno la prima casa nei loro Paesi e qui se ne sono fatta dare un'altrapopolare gratis senza che nessuno possa controllare. Solo noi se hai un appartamento all'estero ti stanno subito co gli occhi addosso. Io non ce l'ho per non pagare 2 tasse, una all'estero e l'altra in Italia.

Finalmente

Gio, 25/08/2016 - 12:08

Chiedete a Fassino come sia stato possibile affittare il campo della continassa per 99 anni alla modica cifra di 0,58 euro al metro quadro. A Torino sono stati ribattezzati i 58 centesimi della vergogna, lui d'altronde da grande tifoso della sua squadra del cuore, non ha certo voluto esimersi dal regalare quel terreno a chi per anni ha prosciugato le nostre tasche con aiuti di stato... non c'è da stupirsi quindi che vi siano buchi di quel tipo e se l'Appendino inizia a scavare chissà quanti ne trova, forse per questo il magrolino era così teso a fine elezione, molti scheletri sono ancora lì che aspettano di essere trovati.

Silvio B Parodi

Gio, 25/08/2016 - 12:20

si Paolina e' vero come e' vero che il governoprecedente e' sempre il PD Roma Torino Napoli, Milano... ecc ecc...

agosvac

Gio, 25/08/2016 - 12:34

Ma i Pd non si ritenevano i migliori amministratori d'Italia??? Forse riguardo ai debiti da loro stessi creati!!!! Certo che con questa indagine "esterna" il sindaco Fassino e l'ex sindaco Chiamparino, ne usciranno con le ossa piuttosto rotte. In un paese serio dovrebbero essere considerati del tutto fuori dalla politica!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 25/08/2016 - 12:39

E pensare che in Piemonte, per 40 € di un paio di mutande verdi hanno fatto una gran cagnarra, fino a far crollare un governo regionale. Loro fanno voragini su voragini, registrano conti fasulli e va tutto bene, anzi dicono pure che hanno risparmiato. Fenomeni.

Kamen

Gio, 25/08/2016 - 13:12

La sinistra soluzione si troverà alle prossime elezioni quando verrà eletto un sindaco di centrodestra sul quale verrà immediatamente scaricata la responsabilità di Chiamparino,Fassino e Appendino.L'esempio storico è Roma dove,dopo decenni di amministrazioni sinistre,l'unico responsabile è stato Alemanno.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 25/08/2016 - 14:21

Questi sono quelli che hanno fatto casino per un paio di MUTANDE VERDI!!!!VI RICORDATEEE!!!!! AMEN.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 25/08/2016 - 14:47

ma non dovevano essere i grillini gli "incapaci"?

Vigar

Gio, 25/08/2016 - 15:14

Ma non sarà che la sinistra sa poco far di conto?

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 25/08/2016 - 15:36

nel 2006 ci si vantava delle olimpiadi che avevano portato turisti e soldi...poi alla fine si è scoperto che mancavano all'appello sei milioni di euro....nel 2011 ci si vantava per l'ottima governabilità ...ed ora ecco i risultati...forza Chiara vai avanti e dicci cos'ltro c'è ancora sotto il tappeto!

beep

Gio, 25/08/2016 - 16:28

se viene fatto un conteggio dei debiti del pd in tutta italia ci sono cifre da capogiro. La somma è paurosa .

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 25/08/2016 - 16:44

Egregi Pidioti cominciate a capire il senso della famosa frase: "abbiamo una banca!" o vi occorre qualche ulteriore prova per decifrarene il significato?

cgf

Gio, 25/08/2016 - 16:57

quando mai bara il PCI/PDS/DS/PD? sempre

flip

Gio, 25/08/2016 - 17:06

I PIDIORI SOLO ALL' OSTERIA, DAVANTI AD UN LITRO DI VINO SANNO FARE I CONTI. QUANDO GIOCANO A BRISCOLA.

sakai389

Gio, 25/08/2016 - 17:53

“Colui che desidera assicurare il bene degli altri, si è già assicurato il proprio” (Confucio)

swiller

Gio, 25/08/2016 - 18:57

Quando si tratta di rubare imbrogliare truffare e delinquere il PD non lo batte nessuno.

Duka

Ven, 26/08/2016 - 08:34

Dove governa il PCI,PDS,DS,PD il furto "di stato" è più che normale. NON è una notizia. I fannulloni normalmente non lavorano perciò per vivere da "ricchi" che fanno? RUBANO.

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 26/08/2016 - 08:52

il pd è fondato sulla truffa.

blackindustry

Ven, 26/08/2016 - 08:54

Ennesima porcata dei comunisti a Torino. Chissa' se il centrodestra torinese avra' la forza di denunciare tutto e portare avanti le denunce.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 26/08/2016 - 09:23

"Il Pd ha barato sui conti"! Dove é la notizia???