Il Pd vuole la censura in Rai: i nomi nel mirino

La presenza di Renzi nel servizio pubblico batte tutti i record. Ma i dem vogliono ridurre al silenzio chi critica il governo

Un bavaglio per tutti. Il Pd e soprattutto il premier Renzi vogliono addomesticare il servizio pubblico della Rai a immagine e somiglianza del Nazareno. Michele Anzaldi è di fatto l'uomo in Rai per conto dei dem che ha il compito di indicare quali sono i nemici della propaganda renziana. Ieri si è scagliato contro Massimo Giletti e contro il suo talk de L'Arena dopo la rissa in diretta con Mario Capanna. I dem con il segretario della commisisone di Vigilanza Rai, Anzaldi appunto, hanno mandato un chiaro avvertimento a viale Mazzini: La rissa cui hanno assistito i telespettatori nel pomeriggio domenicale di Raiuno, con il conduttore Massimo Giletti che prende a male parole l`ospite Mario Capanna e lancia per terra il suo libro, corrisponde all`idea di servizio pubblico per famiglie che hanno i vertici Rai? È opportuno che il direttore generale chiarisca, visto che il servizio pubblico è pagato con quasi 2 miliardi di euro dei cittadini. Proporrò all`ufficio di presidenza della Vigilanza di ascoltarlo".

Insomma il Pd comincia a marcare stretto il servizio pubblico. Ma nel mirino di Anzaldi e del Pd non c'è solo Giletti, ma anche i sindacati. Infatti il dem ha puntato il dito contro la "presenza eccessiva dei rappresentanti sindacali nei talk Rai". Una mossa per bloccare probabilmente le comparse di Landini e Camusso (da semrpe critici con Renzi) nei salotti dei talk Rai. E così Anzaldi chiede anche l'intervento dell'Agcom: "Mi permetto di segnalarvi e inoltrarvi l’interrogazione allegata - afferma Anzaldi - che ho presentato, in riferimento alla presenza di esponenti sindacali nelle trasmissioni Rai. Credo che sarebbe utile per tutti avere sulla questione un vostro parere". E ancora: "La Rai chiarisca se risponde al vero - scrive il deputato nell’interrogazione - che alcune sigle sindacali, una in particolare, vengano privilegiate e favorite negli inviti ai talk show, creando una situazione di forte squilibrio e un danno al pluralismo".

"Secondo quanto è possibile appurare - prosegue - verificando la partecipazione di ospiti sindacali nelle trasmissioni di approfondimento delle reti Rai, sia in prima serata che nelle altre fasce orarie, sembrerebbe che alcuni rappresentanti sindacali siano ospitati in via preferenziale in un gran numero di puntate, mentre altri di sigle diverse possano contare le loro partecipazioni appena sulle dita di una mano. È opportuno che l’azienda chiarisca in maniera dettagliata quante volte i diversi leader sindacali sono stati ospitati nelle diverse trasmissioni di approfondimento giornalistico e, qualora sia verificato uno squilibrio, come intenda agire per garantire un vero pluralismo e dare rappresentanza adeguata a tutte le diverse sensibilità del mondo dei lavoratori". Insomma chi critica il governo entra subito nel mirino di Anzaldi e del Pd. Eppure in largo del Nazareno avrebbero poco di cui lamentarsi. La presenza mediatica del premier sulle reti Rai batte ogni record del passato. Nei primi otto mesi di governo lo spazio dedicato a Matteo Renzi è stato del 50 per cento superiore a quello riservato a Berlusconi ai tempi del suo ultimo governo. Da giugno 2008 a gennaio 2009, l'ex premier aveva goduto di un tempo di parola dell'11,8 per cento. La media di Renzi, da marzo a ottobre 2014, è stata invece del 18 per cento. Insomma le "invasioni renziane" ai dem vanno bene. Le voci critiche no...

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 10/02/2015 - 16:51

Noi a suo tempo con BIAGI e LUTTAZZI abbiamo fatto di peggio.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 10/02/2015 - 17:02

"Allarmi, siam renzisti..." Oltre la Rai i renzismo vorrebbe okkupare le tv private. Anche sotto il fascismo la libertà di parola era soppressa. La "ditta" renzista (Ditta: diminutivo di dittatura) è destinata a cadere per i partigiani di centro destra, perché il duce non saprebbe governare neanche una drogheria, in quanto non ha mai lavorato. "Giovinezza, giovinezza...", "sua eccellenza" pare un avventuriero sfacciato e arrogate che tutt'Europa evita e biasima, tantè che quando c'è da decidere qualcosa, non lo cagano neanche di striscio. Altro che Berlu che faceva "cucù" alla Merkel dal grande tafanario, attorniata da sparimanti... "Con tutti gli schiaffi che ti sei preso hai sempre una buona cera", buon viso a cattivo gioco, il duce dell'Italia proletaria e renzista attacca su il cappello all'Expo, organizzato da Letizia Moratti, come se fosse farina del suo sacco.

filgio49

Mar, 10/02/2015 - 17:04

Bene! Siccome a me sta' sulle balle renzi e il pd, posso non pagare piu' il canone rai?

Ritratto di bigjoseph

bigjoseph

Mar, 10/02/2015 - 17:06

Perchè nel programma dell'EREDITA' i concorrenti sono in quasi ogni puntata toscani?

qwertyuiopè

Mar, 10/02/2015 - 17:18

Questa cosa mi ricorda qualcosa su di un certo Enzo Biagi... Ah, si... ma lui era comunista...

terzino

Mar, 10/02/2015 - 17:19

La par condicio vale solo quando loro sono all'opposizione .

giseppe48

Mar, 10/02/2015 - 17:22

anzaldi basta ragliare

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 10/02/2015 - 17:25

NON E' MEGLIO CHIUDERLA DEL TUTTO LA RAI, ORMAI E' SORPASSATA E OBSOLETA. E POI COSTA AI CITTADINI UNA BARCA DI MILIARDI, SOLDI SPESI MALE, MOLTO MALE.

Marcobaggio

Mar, 10/02/2015 - 17:28

Non solo i talk rai. Tutti i telegiornali liscino il pelo al partito democratico che si avvale di un cast femminile di tutto rispetto. Sono le donnette di Renzi, belle e presezialiste. Saranno anche brave? Ma le notizie dove sono? Già agli italiani non interessano.

filder

Mar, 10/02/2015 - 17:42

Il fiorentino e Co. ci sta portando poco ma sicuro verso una dittatura comunista che strettamente apparentata con quella della Corea del nord e mi meraviglio che ancora trova i consensi che ha.

Teodorani Pietro

Mar, 10/02/2015 - 17:50

E` sempre stata la loro specialità quella di occupare ogni posto

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 10/02/2015 - 17:54

Ma questo crede anche lui di poter fare l'editto bulgaro. Lo si informi che Masi, DG al tempo di Silvio, non c'è più

flip

Mar, 10/02/2015 - 17:58

pura dittatura. i comunisti del ca2zo non sanno fare altro. il lavaggio del cervello è di casa. e poi parlano di democrazia (P.D.)? Poveri Dementi!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 10/02/2015 - 18:02

Poveri bambocci sinistrati. Questi qua presto andranno a casa, perché la gente è stanca di incompetenti arroganti e komunisti. Sfido chiunque ad elencarmi quali indici, da tre anni a questa parte, siano migliorati. Parole, solo parole. I veri fatti sono solo i loro stipendi e i loro privilegi. E' tutto identico alla ex Unione Sovietica.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 10/02/2015 - 18:14

A me il KAZZIATONE che s'è beccato quel drogato di capanna è piaciuto tantissimo.

Ritratto di ASPIDE 007

Anonimo (non verificato)

salvatore47

Mar, 10/02/2015 - 18:23

Penso che la cosa migliore da fare e' licenziare Michele Anzaldi perche' non si puo' imbavagliare Giletti , bravo ,preparato , onesto , che porta a conoscenza del popolo Italiano la scifezza della politica in tutte le sue malefatte, dalla corruzione , dalla compravendita di parlamentari , dai Comuni che rubano e sprecano ed a tutta la mxxxa che circola tra senato , regioni comuni , provincie e tutto il resto.

salvatore47

Mar, 10/02/2015 - 18:28

Renzi mi avevi quasi conquistato ,pensavo che saremo usciti dalle sabbie mobili , ma mi rendo conto che stiamo cadendo nelle fosse settiche e forse non usciremo piu', la prossima volta che voto il mio voto e quella della mia famiglia deve essere rivoluzionari , non ce la faccio piu' a pagare n15.000 euro di irpef + altri 3000 di Imu per vedere che fine fanno i miei soldi.

maurizio50

Mar, 10/02/2015 - 18:28

Naturalmente ai tempi del Cavaliere i cattosinistrati dicevano che l'Italia viveva in dittatura perchè Berlusca era padrone di tutti i giornali e di tutte le televisioni. Gli stessi cattosinistrati oggi felici diranno che il parolaio toscano viene esaltato dalla mattina alle sei fino a mezzanotte, perchè il regime è PDemocratico!!!!!

Gasparesesto

Mar, 10/02/2015 - 18:32

Beh ! Credo che Berlusconi dandogli il dito non aveva calcolato che con la fame che Renzi si ritrova avrebbe preso tutta la mano ! Certo è che Berlusconi se veramente abrebbe voluto farsi ricordare dagli Italiani . .doveva sacrificare qualche suo interesse, a benificio della repubblica !

Gioa

Mar, 10/02/2015 - 18:40

RAI PRENDETE ANCHE RENZI NEL CASO RIMANESSE DISOCCUPATO. VERGOGNATI BOMBAROLO HAI FATTO PIU' DANNI DELLA GRANDINE E ANCORA "CON I TUOI AMICI INVISIBILI" INSISTI!!. NOI PAGHIAMO PURTROPPO ANCHE TE QUESTO E' UN VERO PECCATO!!. PAGHIAMO L'ABBONAMENTO ORA PAGARE ANCHE TE CHE GIA' NE PRENDI TANTI DALLE NOSTRE TASCHE...VERGOGNATI!!.

Gioa

Mar, 10/02/2015 - 18:45

BAMBOCCIO FATTI DARE LA POLTRONA ALTRIMENTI RIMANI DISOCCUPATO...DOPO DOVE VAI CON LA NONNINA A CERCARE I FUNGHI?...ANCHE I FUNGHI SCAPPANO. RACCOMANDATI AL PADRE ETERNO...NON LO FARE PERCHE' HA MESSO GLI OCCHIALI....ORA SA DOVE COLPIRE.... FINALMENTE ANCHE PER TE E' ARRIVATA LA GIUSTIZIA DIVINA....HAI UNA FACCIA DA INCERTO....SEI TU CHE SEI MESSO MICA TANTO BENE NOI STIAMO BENISSIMO!!. VERGOGNATI BOMBAROLO CHE INIZI A BALBETTARE QUANDO PARLI...NON CI SERVI PIU'!!.

mezzalunapiena

Mar, 10/02/2015 - 19:18

se al posto di capanna ex 68ino estrema sinistra ci fosse stato un politico di centrodestra giletti sicuramente sarebbe stato proposto giornalista dell'anno e qualcuno parla di pluralità.

Ritratto di Chichi

Chichi

Mar, 10/02/2015 - 19:18

Non c’è dubbio i dem al pluralismo ci tengono. Basta guardare alla lunga lista delle loro sigle e dei loro appellativi: pci, pds, ds, pd. E poi marxisti, leninisti, stalinisti, maoisti… Hanno un pregio: si dividono, si riunificato, si scannano a vicenda per chi comanda nel partito, ma il loro vocabolario para italiano è sempre lo stesso. Pluralismo per loro significa: noi parliamo quanto vogliamo, a chi si sottomette qualche belato lo concediamo, i più devono tacere.

antes1

Mar, 10/02/2015 - 19:31

Non ricordo bene chi promulgò il famigerato "editto bulgaro". Aiutatemi voi.

antes1

Mar, 10/02/2015 - 19:35

x filder - In effetti è vero. Ma lo sa che da quando comanda Renzi mi sono accorto che i miei occhi stanno somigliando sempre più a una mandorla e il colore della mia pelle a quello di un limone? La Corea del Nord sta occupando l'Italia!

GiovannixGiornale

Mar, 10/02/2015 - 21:30

Ma quando la capiremo che la democrazia in Italia, ammesso che prima ci fosse, adesso è definitivamente cessata?

vitocara1980@ti...

Mar, 10/02/2015 - 21:39

perché invece d spendere fior di soldi pubblici per sanremo, la rai non investe programmazione culturale per tutti.

Daitarn

Mar, 10/02/2015 - 22:21

E' forse una novita'? Una volta c'era rai3 comunista,ora e' un tutt'uno.Guardi il TG 1 e ti sembra di vedere a senso unico....

Ritratto di gangelini

gangelini

Mar, 10/02/2015 - 23:53

Mia figlia ha preso la sua prima busta paga. Ho letto con un certo stupore dalla busta paga che Renzi sta comprando il suo voto con i miei 80 Euro, guadagnati con sudore e che il Fisco mi ha estorto. Mi sono quindi accordo solo adesso che sto pagando la campagna elettorale di Renzi. SONO PROPRIO UN FESSO!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/02/2015 - 00:20

Chi si ricorda le proteste dei trinariciuti durante il governo di Berlusconi? Erano sempre lì con il cronometro in mano a calcolare il tempo che Berlusconi appariva in TV. ORA SONO TORNATI AL CULTO DELLA PERSONALITÀ DI STALINIANA MEMORIA CON IL LORO CAPO CHE HA INONDATO LO SCHERMO DELLA TV PUBBLICA ORMAI DI LORO PROPRIETÀ. La casa editrice Feltrinelli inoltre, con nauseante servilismo, propone: CHE LIBRI LEGGE RENZI? Se non è totalitarismo questo come chiamarlo? Escrezione fisiologica di pensiero unico?

ninoabba

Mer, 11/02/2015 - 00:48

Alla faccia Della democrazia, se questo non e un colpo distato cos'e, per loro e cosiderato solo privacy. Scusate dimenticavo di assicurarsi Che I gioranali parlino solo di calcio, 24 h continuative, non sis a mai Che qualche nottambulo riesca acarpire qualche informazione, Ebla divulghi Sulla rete, altrimenti ci chiudono anche la rete.

Ritratto di quasar123

quasar123

Mer, 11/02/2015 - 00:52

fanno bene quelli che non pagano il canone rai, solo alcuni programmi sono ok tipo ( virus) condotto da porro (cosa diversa dove abito io qui' la pagano tutti e quando dico tutti sono tutti) signori voi purtroppo abitate in un paese dei balocchi e bella vita dove la democrazia non esiste voi potete solo lamentarvi di quello o quell'altro ,ma comandano loro questi politici corrotti e disonesti che sottraendo denaro pubblico per la loro avida sete di denaro e popolarita' il carnevale e' iniziato poi finisce,nella politica continua all'infinito...Avanti con I carri !!!!!!

vince50_19

Mer, 11/02/2015 - 07:27

Laudato sia il wannabe! Ora et semper!!! Buffonate e lecchini ad libitum.

gian paolo cardelli

Mer, 11/02/2015 - 08:00

Voi che dite : vale la pena ricordare ai vari: "si, ma Biagi e Luttazzi" che: 1) quei due avevano violato la Legge Par Condicio fatta DALLA "SINISTRA"; 2) un eventuale comportamento sbagliato (che comunque non era tale) della controparte non giustifica chi prima lo condanna e poi fa lo stesso?

angelomaria

Gio, 12/02/2015 - 13:00

VOGLIONO TUTTO POTERE INFORMAZIONE GIUSTIZIA INSOMMA CI RISIAMO CON L'ASSO PIGLIATUTTO CHE PER TUTTI I REATI CHEIL PARTITO E I SUOI RAPPRESENTANTI HANNO COMMESSO DOVREBBERO PRENDERE ALMENO UNA DECINA D'ANNI DI RECLUSIONE A CRANIO ALTRO CHE GOVERNARE!!!!!!!

ninoabba

Ven, 13/02/2015 - 08:18

Scusate ma cosa pensevate Che I'll pagiaccio fiorentino fosse cosi bravo e intliigente, lui. E solo la Mano di chi lo guida , tutto CIO Che fa ' dice sono balle, grandissime balle,quado in TV. No puo essere contestato ocriticato ameno Che non Habbia studiato prima quanto glue stato comandato di dire. Ecco perche hi ibody gard parlanti Che Gil tramettono quant egli pup e coda dire e come dirlo. Else quacuno loco testa ecco ibodigard parlanti Che Devon's mettere a tacere , Chi contesta renzi.