La sentenza della Cassazione: pensione pure agli immigrati appena arrivati

L'Inps deve pagare il sussidio di invalidità civile anche a tutti gli extracomunitari

Roma - Dalla Cassazione arriva un'altra bordata contro Di Maio e compagnia pentastellata tutta. Non si tratta di un giudizio politico, ma di un'interpretazione estensiva di un pronunciamento della Consulta del 2017 che conferma l'insostenibilità del reddito di cittadinanza. La suprema Corte, con la sentenza 23763 depositata ieri, ha infatti stabilito che l'Inps non può negare l'erogazione della pensione di invalidità civile allo straniero che legittimamente soggiorna in Italia. In particolare, gli ermellini hanno annullato la decisione dei giudici di merito che ritenevano titolari del diritto alla prestazione assistenziale solo gli extracomunitari che avessero maturato un periodo di permanenza nel nostro Paese pari a 5 anni, cioè il presupposto temporale per ottenere il rilascio del permesso per soggiornanti di lungo periodo.

La Cassazione ha ribadito che la Corte Costituzionale ha smontato l'assioma «diritto all'assistenza sociale solo a chi è in possesso dei requisiti per ottenere il permesso illimitato (ex carta di soggiorno)», cioè reddito di sostentamento e 5 anni di permanenza non episodica in Italia. L'ordinanza 95 del 4 maggio 2017 della Consulta, infatti, ha sancito che «i titolari di protezione sussidiaria hanno diritto al medesimo trattamento riconosciuto al cittadino italiano in materia di assistenza sociale e sanitaria e tale parità è effettivamente riconosciuta dall'ordinamento italiano per tutte le prestazioni». Casualmente si tratta dello stesso pronunciamento cui si riferiscono i critici del sussidio nella versione light che poi è la stessa sostenuta dal vicepremier. «Il reddito di cittadinanza sarà dato anche ai residenti in Italia da almeno 10 anni», ha ribadito ieri Di Maio a Quarta Repubblica su Rete4.

Poiché il diritto funziona (quasi sempre) come la matematica, per la proprietà transitiva essendo il reddito di cittadinanza una misura di welfare che rientra nell'assistenza sociale come le pensioni di invalidità, allora anche i titolari di protezione sussidiaria (cioè coloro i quali, pur non essendo riconosciuti come rifugiati, sarebbero in pericolo di vita se rimpatriati) dovrebbero beneficiarne. Un'eventualità che aumenterebbe di almeno 3 miliardi il costo di 10 miliardi previsto per l'introduzione del reddito di cittadinanza (inclusi i 2 miliardi per la riforma dei centri per l'impiego).

Intanto Di Maio ha continuato a fantasticare. «L'ideale sarebbe usare la tessera sanitaria con chip, ma nel frattempo sarà messa su una carta elettronica», ha aggiunto sottolineando che l'importo accreditato sarà «da spendere negli esercizi commerciali in Italia per far crescere l'economia, bisogna limitare al massimo le spese fuori dall'Italia». Il viceministro ha confermato che la casa di proprietà ridurrà la quota massima erogata (fissata a 780 euro al mese). Lavoro in nero? «Questa persona che prende il reddito è impegnata tutto il giorno tra lavoro di pubblica utilità e ore di formazione. Se il sindaco o il centro dell'impiego mi dicono che non si presenta, glielo tolgo».

Commenti

Palumbo

Mar, 02/10/2018 - 08:42

A me va bene se queste indennità viene erogata dai magistrati che già guadagnano un sacco di soldi alla faccia degli italiani.

VittorioMar

Mar, 02/10/2018 - 08:49

...c'è sempre il Ministro della Giustizia VERO ??

flip

Mar, 02/10/2018 - 08:50

OK: la togliamo dagli "esperti ed astuti" giudici di Cassazione! Salvini n0n farti incantare e sottomettere dai cialtroni. anche se togati.

VittorioMar

Mar, 02/10/2018 - 08:50

...Magistrati ANTI ITALIANI !!

epc

Mar, 02/10/2018 - 08:55

Corte Costituzionale e Cassazione interpretano, interpretano, interpretano..... Sempre e comunque arbitrariamente interpretano! Ora, sarà anche vero che, come dice qualcuno, il nostro Parlamento fa leggi troppo generiche, ma è anche ora di finirla e smettere di mentire ipocritamente: Consulta e Cassazione FANNO POLITICA in maniera illegittima, e spesso sono in MALAFEDE! In questo caso la malafede è evidente (anche se il solito maggiordomo della magistratura salterà su a dire che i giudici applicano solo la legge), in quanto questa INTERPRETAZIONE rende potenzialmente insostenibile il RC, influendo quindi sulla politica e sulle finanze dello Stato.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 02/10/2018 - 08:56

La magistratura rossa è contro il popolo Italiano che gli paga l'immeritato stipendio, vanno cacciati, parliamo di dipendenti dello Stato non eletti da nessuno che da oltre 25 anni decidono da chi il nostro Paese deve essere governato e quali politiche deve adottare.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 02/10/2018 - 08:57

sempre peggio con le leggi fatta ai compagni, intanto LORO, i lauti sussidi, stipendi pensioni, li prendono senza problemi sono compagni e tra loro ci si aiuta giudici compresi

Reip

Mar, 02/10/2018 - 08:58

Da questo schifo di magistratura rossa cosa vi aspettate, se non “incentivi” alla invasione africana clandestina per il business delle coop rosse?

silvano.donati@...

Mar, 02/10/2018 - 09:07

facciamo subito una legge che stabilisce in 10 anni (non 5) il minimo di permanenza in Italia che l'immigrato deve avere maturato per avere diritto a reddito di cittad. o pensione !! così i giudici allegri spenditori sono sistemati !!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 02/10/2018 - 09:15

Come previsto: daranno il RdC anche ai migranti regolarizzati. Il solo interesse dei 5Stalle è di allargare il parco elettorale. Salvini, ti sei fatto gabbare dai tuoi alleati di governo.

frapito

Mar, 02/10/2018 - 09:18

Ma non dovevano essere gli immigrati a pagare la pensione agli Italiani? Lo hai detto ai magistrati? Boeri ma cosa ci hai raccontato?

nexux

Mar, 02/10/2018 - 09:30

Salvini, se non blocchi questa cagata del reddito di cittadinanza perderai tutti i voti che hai guadagnato fino a ora. La magistratura te lo ha già fatto capire. qualsiasi cosa farete verrà estesa a tutti gli extracomunutari presenti in italia ed, a quel punto, avremo una invasione di massa inarrestabile

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 02/10/2018 - 09:36

Stiamo morendo con lo stesso welfare che abbiamo introdotto per aiutare pochi italiani. Ora arriveranno da tutto il momdo, poveri e invalidi. Avanti qui si regala soldi! Non lo hanno capito che bisogna eliminarne una parte o non fare di tutta un'erba un fascio? Bisogna introdurre una legge con delle regole,sempre che i magistrati non ci mettono i bastoni tra le ruote ed allora bisognerà fare prima una legge che tolga il bastone a questa categoria. Invece sono partiti in quarta con il reddito di cttadinanza e l'eliminazione dellalegge Fornero.

Epietro

Mar, 02/10/2018 - 09:36

Bene, bene. Fin dai primi anni '70 c'è chi lavora per salvare l'italia e chi per distruggerla. Se andrà male per i più vincerà il PC e questo ormai lo sanno bene.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 02/10/2018 - 09:38

La sx lavora meglio, prima elimina tutto qullo che possa dare fastidio e poi fa le leggi che interessa loro. Salvini e DiMaio devono togliere i blocchi che possono fermare le loro richieste.

abocca55

Mar, 02/10/2018 - 09:41

Il ministro della giustizia dorme.

giovanni235

Mar, 02/10/2018 - 09:59

L'UNICO VERO CANCRO CHE UCCIDERA' L'ITALIA: LA MAGISTRATURA.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 02/10/2018 - 10:02

Ennesimo "stimolo" ai clandestini per scegliere il nostro paese come approdo. Agli italiani è stato regalato solo lo stato di "esodato".

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 02/10/2018 - 10:15

Dopo questa uscita della Cassazione si scateneraà la corsa al gommone da parte di tutta l'Africa e dintorni. Disneyland esiste! E si trova al centro di Mare Nostrum.

timoty martin

Mar, 02/10/2018 - 10:19

Si cambino le leggi o magistrati generosi paghino sussidi di tasche proprie

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mar, 02/10/2018 - 10:20

Non solo abbiamo la benedizione papale, ma anche l'assistenza... "urbi et orbi"-

Cheyenne

Mar, 02/10/2018 - 10:21

MA SIAMO MATTI. COMINCIAMO AD ARRESTARE I MAGISTRATI

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 02/10/2018 - 10:22

IMMEDIATA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA

leopard73

Mar, 02/10/2018 - 10:24

Noi italiani siamo un popolo di IMBECILLI stamo sempre troppo ZITTI. Invece di!!!!

jaguar

Mar, 02/10/2018 - 10:31

Questo si chiama equo scambio, loro ci pagano la pensione, mentre noi gli paghiamo tutto il resto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 02/10/2018 - 10:37

Il lato oscuro della "Costituzione più bella del mondo". Quella stessa Costituzione che, guarda caso, in punta di diritto, riesce sempre a metterlo nel fondoschiena agli Italiani.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 02/10/2018 - 10:39

perché non abolire la cassazione?? ci sono già troppi ordini di giudizio e non vedo il motivo di mantenere altre toghe rosse!!Poi basta che il Parlamento approvi una legge che dia il permesso di soggiorno solo ai meritevoli dopo...10 anni!!

Drprocton

Mar, 02/10/2018 - 10:40

Figuriamoci se dei figuri sinistroidi con un potere del genere tra le mani non avrebbero "interpretato" la legge in senso estensivo a favore di chi ha nel dna di vivere perennemente in uno status di disagio sociale per vivere come parassiti sulle spalle degli stati ospitanti. Per loro fare conigliate di figli significa blindare lo status di assistenzialismo di cui si cibano. Sussidi, primi nelle graduatorie per gli alloggi popolari, ecc. E poi c'è qualche deficiente che dice che questa non è sostituzione etnica. Ma fatemi il favore.

Ritratto di blackwater

blackwater

Mar, 02/10/2018 - 10:42

immigrazione (di qualsiasi tipo e a qualsiasi titolo) e welfare sono due fattori opposti ed incociliabili tra loro,come insegnano gli USA Paese a welfare praticamente ZERO. Non c'è modo di uscirne: il welfare per la maggior parte viene preso/se non parassitato dagli immigrati---unica soluzione è limitare al massimo l'immigrazione,a meno di non voler letteralmente implodere di tasse per garantire tutto questo assistenzialismo.

Mobius

Mar, 02/10/2018 - 10:50

Stupidi compagni. Dico a voi, elettori sinistroidi, che non vedete a un palmo dal vostro naso. I politiconzi comunisti sono sempre stati, dal dopoguerra in poi, autentici traditori dei propri compatrioti (ricordate "Gladio rossa", il delitto Moro e l'affare Mitrokhin?), sfruttatori del mondo imprenditoriale, vessatori dei lavoratori autonomi (e surrettiziamente anche dei dipendenti), complici dei mafiosi e dei delinquenti stranieri, sputtanatori emeriti della democrazia, ruffiani doppiogiochisti falsi e bugiardi. Per non parlare dei sedicenti partigiani, assassini efferati e violentatori. Questi e quelli, gente senza onore e senza patria. Si dirà che la loro patria è il mondo, poichè il comunismo è un movimento internazionale che vuole raccogliere sotto la sua egida tutti i Paesi. E si capisce perchè: perchè fintanto che esisteranno Paesi liberi, gli abitanti dei Paesi comunisti tenteranno senza sosta di rifugiarsi in quelli, rischiando di spopolare i propri. (Segue)

Mobius

Mar, 02/10/2018 - 10:51

(Seguito) E malgrado questo voi continuate a votarli, stupidi compagni; siete incommensurabili boccaloni, siete autentiche scimmie ammaestrate, siete gli adoratori del vitello d'oro, avete il cervello fuso e ottuso come quello dei musulmani. Piuttosto che salvarvi, preferite trascinare gli avversari (per voi: nemici) nella vostra rovina, e di ciò vi ringraziamo sentitamente, stupidi compagni. Come non bastasse, pretendete di partecipare a questi forum, non per discutere ma per impartire lezioni imparate da maestri spregevoli oppure idioti quanto voi, tanto per sfogare il vostro livore contro chi la pensa in modo diverso e non intende condividere la vostra disperata cretineria. Più vi conosciamo, più siamo contenti di non somigliarvi. Come vedete, nella mia disamina sono assai moderato: volendo, potrei dire molto peggio, cari compagni. Anzi, scusate: stupidi compagni.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 02/10/2018 - 10:58

--quanto stabilito dalla cassazione non fa una piega--perchè essa si rifà direttamente a quanto sancito nero su bianco dalla costituzione--è vero --i politici fanno le leggi---ma il legiferare deve rimanere entro i limiti e gli steccati della carta--altrimenti occorre modificare la carta---anche la fetecchia del decreto legge di felpini sulla sicurezza ed immigrazione ha delle falle di incostituzionalità--una per tutte--felpini è convinto che se uno straniero ottiene la cittadinanza e delinque ---perderà la cittadinanza d'emblée e quindi sarà rimpatriato--ma non è così che funziona--dato che un cittadino italiano che delinque non perde la sua--di cittadinanza--un semplice principio di eguaglianza di tutti di fronte alla legge viene dunque non rispettato--swag

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 02/10/2018 - 10:59

Meglio sarebbe eliminare il Parlamento e conferire il governo dell'Italia a Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Corte dei Miracoli di Strasburgo con concorso esterno del Señor JOrge Bergoglio. Non ci saranno più conflitti sociali, perdite di tempo e lo Spread si staziona sullo 0,1.

Anonimo51

Mar, 02/10/2018 - 11:04

Non devono essere emanate nuove leggi, deve essere riformata la nostra Costituzione. Solo cosi si posso risolvere molte ingiustizie che toccano i cittadini italiani.

Una-mattina-mi-...

Mar, 02/10/2018 - 11:12

ABBIAMO LEGGI SCANDALOSE, E NON SOLO NEL CODICE PENALE. DI FATTO CI STIAMO DISSANGUANDO PER MANTENERE LE ORDE PASCIUTE DI VITELLONI DI OGNI ETA'. E C'E' PERFINO CHI CI IRRIDE CHIAMANDOLE "RISORSE"

Drprocton

Mar, 02/10/2018 - 11:18

Purtroppo il cambiamento in uno Stato non avviene solamente votando ma con la sostituzione, purtroppo graduale perché in molti casi non si possono licenziare, di tutti quei vigliacchi che ricoprono cariche dirigenziali e apicali che dall'alto della loro visione intellettuale giudicano a prescindere e condannano sempre il loro nemico, mai considerato semplicemente un avversario. Fin quando non verrà smantellata una certa mentalità sinistroide che serpeggia in tutti gli ambienti, per questo stato non c'è speranza. Molto del futuro dei nostri figli dipenderà da noi e da come voteremo nei prossimi anni a partire dalle prossime europee. Il pensiero sinistroide anti italiano deve essere pian piano debellato democraticamente e non come fanno loro che diventano cattivi e sprizzano odio per chi non la pensa come loro. Speriamo che questo governo metta mano finalmente mano alla riforma della giustizia e della magistratura perché non se ne può più.

titina

Mar, 02/10/2018 - 11:21

Basterebbe ridurre di parecchio lo stipendio dei magistrati e fare una cassa a parte.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 02/10/2018 - 11:29

elkid 10:58 scrive : "quanto stabilito dalla cassazione non fa una piega--perchè essa si rifà direttamente a quanto sancito nero su bianco dalla costituzione" - - - Tanti hanno fa, quando esisteva la stessa costituzione (nel frattempo diventata la più bella del mondo) ogni mattina alla radio annunciavano vari bandi di concorso/impiego con la classica formula "riservato ai cittadini italiani" (o qualcosa di simile). Orbene, siccome nessun costituzionalista ha mai detto peste e corna per questo "vincolo", devo dedurne che all'epoca detta costituzione era scritta, non nero su bianco come oggi, ma bianco su nero; oppure i costituzionalisti di allora non erano i più bravi del mondo come quelli odierni.

IVANKA

Mar, 02/10/2018 - 11:32

Cooreggetemi se sbaglio: la Costituzione parla sempre di CITTADINI quindi persone che hanno la cittadinanza Italiana. Di cosa stiamo parlando?!! Se i giudici considerano anche cittadini chi non lo è devono essere denunciati!!!

27Adriano

Mar, 02/10/2018 - 11:36

Con un ministro della giustizia senza...., dalla magistratura sinistra democratika e antiitaliana, dal presidente anche della magistratura (sinistra e antiitaliana) più sinistro della stessa.....cosa dobbiamo aspettarci?????

audace

Mar, 02/10/2018 - 11:50

Il problema dell'Italia è la magistratura e la sinistra, che ha piazzato tutti i raccomandati che adesso ripagano il favore.

Gianni11

Mar, 02/10/2018 - 11:56

Questo schifo sovversivo delle toghe rosse ha da fini'. Il Parlamento deve stabilire la sovranita' del popolo e fare purghe della magistratura. Lavorano contro l'Italia e gli italiani e vanno rimossi. Non si puo',e non si deve, andare avanti con una magistratura sovversiva e anti-italiana. BASTA!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 02/10/2018 - 12:00

A questo punto, la Cassazione suggerisca al Parlamento una modifica dell'Art.1, comma 1 della Costituzione: "L'Italia e` una Repubblica Democratica fondata sul LAVORO DEGLI ALTRI"...

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 02/10/2018 - 12:37

Onefirsttwo dice : Mi sembra che c'è un po' di confusione ! STOP Prima l'impegno era di 8 ore la settimana STOP Ora l'impegno è di 8 ore al giorno STOP Ma è un lavoro o è un reddito in attesa di lavoro ? STOP E , se è lavoro , che lavoro è ? : produttivo , improduttivo o lavoro all'italiana ? STOP E i leoni quando entrano nell'arena ? STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 02/10/2018 - 12:39

I soldi verranno spesi nei negozi italiani. E dovranno essere acquistati solo prodotti italiani? Ormai in Italia negozi e prodotti sono quasi tutti stranieri. Per esempio, anche la Perugina è in mani straniere: cosa vuol dire Di Maio, che non si potranno più comperare nemmeno i baci?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 02/10/2018 - 12:41

@abj14: Probabilmente e` l'effetto di qualcuna di quelle belle norme di "omogeneizzazione europea", introdotte in fretta e furia perche` "ce lo chiedeva l'Europa"... QUANTA SPAZZATURA DA TOGLIERE DALLE NOSTRE LEGGI E REGOLAMENTI!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 02/10/2018 - 13:00

le toghe rosse sono peggio dei clandestini.

Ritratto di Ardente

Ardente

Mar, 02/10/2018 - 13:51

e di cosa ci stupiamo? dopo tutte le sentenze a loro favore ci mancherebbe che non diano loro tutto il sostegno possibile, la lunga mano della sinistra che impera e fa quello che vuole tanto chi li tocca? sono una piaga vetero comunista di questo paese

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 02/10/2018 - 13:55

Prendere il 'diritto' e i dementi dei giudici/magistrati che santificano esso e buttare tutto in una fossa biologica. Ovviamente nella fossa sono da gettare anche le tante, troppe teste di cavolo che inneggiano a quella cosa triviale e disgustosa che è diventata, nella sua regressiva degenerazione eristica, lo 'stato di diritto'.

Renee59

Mar, 02/10/2018 - 14:12

Sono loro che decidono, non il Parlamento.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 02/10/2018 - 14:26

Menono Incariola 12:41 scrive : "Probabilmente e` l'effetto di qualcuna di quelle belle norme di "omogeneizzazione europea"" - - - In effetti, qualcosa di simile aveva sfiorato il mio pensiero riguardo le direttive UE (Unione Eversiva), però il Professor elkid si riferiva e si limitava alla consonanza di tali interventi giuridici con la Costituzione (più bella del mondo).

agosvac

Mar, 02/10/2018 - 14:36

Forse si dovrebbe cambiare anche la Consulta!!!

agosvac

Mar, 02/10/2018 - 14:40

Che uno arrivato clandestinamente in Italia debba godere degli stessi trattamenti dei cittadini italiani, mi sembra al di fuori di ogni logica!!!

01Claude45

Mar, 02/10/2018 - 14:58

Di Maio in Peggio. Svegliati "bibitaro". Nonostante gli studi incompleti nelle "scuole del Sud" sembra proprio che tu, stia "confermando la regola del 6 politico o di povertà": un 6 NON si nega a nessuno. Ma la "MATEMATICA RESTA UNA CERTEZZA, NON UN'OPINIONE".

strade-italiane

Mar, 02/10/2018 - 15:38

APRITE I PORTI.... ABBIAMO SCOPERTO CHE POSSIAMO DARE I NOSTRI SOLDI ANCHE A I FURBONI CHE ARRIVANO IN QUESTO PERIODO....E SAPPIAMO BENE CHI GLI PREPARA I "FOGLI" IN ITALIA... SINDACATI E PATRONATI COMPRESI

@ollel63

Mar, 02/10/2018 - 17:06

Di babbei rincitrulliti è piena l'Italia dei balordi

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 02/10/2018 - 17:14

Sono d`accordo, PURCHE VENGA TOLTA LA PENSIONE A TUTTI I PARLAMENTRI E MAGISTRATI, CHE HANNO PORTATO IL PAESE IN QUESTA SITUAZIONE !!!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mar, 02/10/2018 - 17:37

siamo allo sbando !!!! non si sa più chi dirige e cosa.

Guido123

Mar, 02/10/2018 - 17:45

Siccome in costituzione c'è anche il "PAREGGIO DI BILANCIO" questi costi aggiuntivi si tolgano allo stipendio dei magistrati!

colomparo

Mar, 02/10/2018 - 17:47

Magistrati superpagati, superprotetti e traditori dei cittadini italiani !!

stefano1951

Mar, 02/10/2018 - 18:30

E mi pare giusto! I dipendenti strapagati, intoccabili, irresponsabili delle loro azioni e indecentemente improduttivi del ministero della presunta giustizia godono nel tartassare gli italioti. Nessun politicante si dà come obbiettivo elettorale la responsabilizzazione di questa casta che stravolge le decisioni del parlamento espressione del "popolo sovrano", con una semplice misura: ogni giudice, pm, procuratore, ecc. deve sottoporsi periodicamente (4/5 anni) al giudizio del "popolo ridicolmente sovrano" con elezioni.

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 02/10/2018 - 18:30

arriverà il giorno.

sparviero51

Mar, 02/10/2018 - 18:32

SPERIAMO CHE CON LE SCOPERTE DEI NOBEL APPENA ASSEGNATI QUESTE METASTASI POSSANO ESSERE ANNIENTATE E DISTRUTTE !!!

Sceitan

Mar, 02/10/2018 - 19:06

Il vero problema dell'Italia e' che anche le fabbriche di cordami hanno delocalizzato!

corto lirazza

Mar, 02/10/2018 - 19:14

l'itaglia è piena di akkoglioni

colomparo

Mar, 02/10/2018 - 19:55

Nessun magistrato in nessun paese civile può imporre a uno stato sovrano di pagare il sussidio di invalidità agli immigrati.....una cosa cosi può succedere solo in Italia !

Ritratto di RedNet

RedNet

Mar, 02/10/2018 - 20:30

da prendere a calci in faccia i gli ermellini e farli la pelle sarebbe ancora piu' bello.

Happy1937

Mar, 02/10/2018 - 20:44

Grillini e Magistratura, Dio li fa e poi li mette insieme per nostra disgrazia.

Savoiardo

Mar, 02/10/2018 - 20:48

I magistrati commettono reati ?

carpa1

Mar, 02/10/2018 - 21:07

L'ennesima cagxta all'itaiana, dove si decide un provvediemnto senza averne prima valutato tutte le conseguenze, mettendo pezze qua e là lasciando completamente scoperto il buco.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 02/10/2018 - 21:10

La Legge Basaglia del 1978 ha fatto il più grande danno che si potesse immaginare. Pensate, se non ci fosse, quanti pazzi sarebbero giustamente rinchiusi in altre strutture pubbliche anziché dove si trovano ora!

Reip

Mar, 02/10/2018 - 21:41

Schifosi i magistrati.. Fetenti comunisti e corrotti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 02/10/2018 - 22:37

Allora è propri oguerra. E dire che basterebbe mettere una legge che i costi li pagassero tutti i magistrati, visto che guadagnano una sproporzione, anche di pensione. Allora firmo subito. Ma poi dicono che non ci sono soldi in cassa, da dar pensioni a chi ha sgobbato per più di 40 anni e adesso viene vessato con l'oltraggio di vedere i "suoi" soldi andare dai lazzaroni che la sinistra difende? Ma è gisutizia questa? Devon opregare che no nscoppi una guerra, perchè non rimarrebbe niente di chi ha calpestato l'uguaglianza come hanno fatto i sinistri.

umberto nordio

Mer, 03/10/2018 - 08:45

Mattarella non è preoccupato per la spesa pubblica? Come capo(?) del CSM dovrebbe richiamarli all'ordine .Se solo facesse il suo lavoro!