Pensioni, Tria vuole un taglio. Salvini lo ferma: "Non si tratta"

La battaglia contro l'Europa sulla manovra è finita con una resa italiana. Ma Tria cerca un nuovo "ritocco" sul fronte pensioni

La battaglia contro l'Europa sulla manovra è finita con una resa italiana. Il governo dopo mesi di annunci su una legge di Bilancio che avrebbe toccato il 2,4 per cento del deficit/Pil adesso si trova a firmare una resa al 2,04 per cento. Di fatto un'altra manovra rispetto a quella annunciata nelle scorse settimane. Un cambio di scenario che potrebbe subire ulteriori aggiustamenti. Ed è in questa direzione che vanno letti i segnali inviati da Pierre Moscivici, Commissario Ue agli Affari Economici che di fatto ha affermato che la retromarcia dell'Italia non basta e che ci vuole uno sforzo in più. Sfrozo che il ministro del Tesoro, Giovanni Tria, sta provando a cercare sentendo i due leader, Salvini e Di Maio.

La manovra si gioca tutta su due pilastri: quota 100 (superamento della Fornero) e reddito di cittadinanza. Secondo quanto riportato da un retroscena di Repubblica, il ministro del Tesoro avrebbe cercato al telefono più volte il ministro degli Interni, Salvini, per chiedere probabilmente aggiustamenti ulteriori su Quota 100 e abbassare la spesa che se per il 2019 è di 4,5 miliardi, tenderà ad aumentare nel 2020 e nel 2021 con 8 miliardi all'anno. Salvini avrebbe avuto il cellulare staccato mentre si trovava ad Atene per seguire la partita Olimpyakos-Milan di Europa League. Il ragionamento che si fa sulla sponda leghista del governo è abbastanza semplice: non bisogna cadere nella trappola di Moscovici e non bisogna scendere sotto il 2 per cento, costi quel che costi. Tria non trova aperture nemmeno sul fronte grillino. La spesa dirottata sul reddito di cittadinanza è di 7,5 miliardi rispetto alla richiesta di 9 miliardi avanzata all'inizio delle trattative. Di Maio non vuole abbasare ulteriormente la quota. E così dietro le quinte si sta consumando un nuovo braccio di ferro tra Lega e M5s su questo epilogo di battaglia contro l'Ue. Tria si trova in mezzo e non sono eslcusi (nuovi) colpi di scena.

Commenti

Happy1937

Ven, 14/12/2018 - 10:53

Tanto Salvini è bravo come Ministro degli Interni, quanto è sciagurato in materia di economia e nelle pubbliche esternazioni.

giolio

Ven, 14/12/2018 - 10:57

personalmente invece di abbassare le braghe con Moscone e compagni avrei fatto marcia indietro con il reddito di cittadinanza e quota 100 , (rimandando di 2 anni) sforamento anche al 3% ,per investimenti lavoro in tutte le direzioni (l‘Italia sta cadendo a pezzi) .Credo che il 90% degli italiani lo l‘accetterebbe è...anche i soci europei dovrebbero accettarlo (prendere o lasciare )

akamai66

Ven, 14/12/2018 - 11:00

Sanno perfettamente che se non molleranno il giorno 19 arriverà le messa in mora e quindi la fine di ogni speranza, eppure continuano, sospinti da supporters ignoranti:tutto quello che resta al Paese sono 80 miliardi ricavabili dalla vendita dell'oro di Stato, poi letteralmente non c'è più niente,a meno di rapinare i risparmi degli Italiani, i ricchi li hanno in altri luoghi!E smettiamola anche con le vecchie caserme e i vecchi palazzi che solo per metterli a norma si spenderebbe più del doppio di quello che valgono!E' un Governo di dilettanti e permalosi, purtroppo quelli di prima non valevano una cicca e questi non sannno cosa significhi essere pragmatici!Fine corsa.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 14/12/2018 - 11:27

Questo governo ricorda tanto il prode Anselmohohohohohoh!

Gianni11

Ven, 14/12/2018 - 11:42

Forza Salvini! L'ue all'inferno! SOVRANITA'!

carlito1957

Ven, 14/12/2018 - 12:05

Ci avevano fatto sognare!!! Ma ci siamo risvegliati!!! Poveri noi!!!

CommodoroBerto

Ven, 14/12/2018 - 13:02

Ma scendere dello 0,36 per cento è una resa? Non mi pare.

signornessuno

Ven, 14/12/2018 - 13:04

AKAMAI66: "quelli di prima non valevano una cicca e questi non sannno cosa significhi essere pragmatici!Fine corsa." condivido, e per questo sto proponendo da mesi un governo di unità nazionale...abbiamo politici scadenti a destra, a sinistra e al centro.....l'unica possibilità è spingerli a mettersi insieme per il bene dell'italia..datemi una mano a chiedere i l governo di tutti se volete davvero bene all'italia..la guida può essere in mano a matteo salvini ,ma in un quadro di responsabilità nazionale, e non -come lui vorrebbe- come leader personale assoluto e solitario….salvini non è charles de gaulle e tanto meno è alcide de gasperi...il popolo lo ama e mi va bene come premier, ma nel quadro che ho detto

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 14/12/2018 - 13:15

fa bene salvini. O cede assieme a di maio, ma cedere da solo non se ne parla, significa regalare voti alle 5 stalle

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Ven, 14/12/2018 - 13:20

L'unica cosa saggia che Tria potrebbe fare è quella di minacciare le dimissioni, riducendo a più miti consigli i due super (si fa per dire) ministri...

necken

Ven, 14/12/2018 - 13:38

era logico che ci sia stato un compromesso al ribasso con la UE sul MEF, ingenuo pensare altrimenti al massimo rimandano la quota 100 pensioni e reddito di cittadinanza al 2020l'importante è ceare posti di lavoro con investimenti strutturali riparazione strade statali ponti muri di sostegno protezione argini fiumi territorio da frane

maurizio-macold

Ven, 14/12/2018 - 13:53

Salvini vuole arrivare alla rottura con la UE ed a nuove elezioni, Questo perche' approfittando della epocale ignoranza del popolo italiano ritiene di avere grosse possibilita' di vedere la Lega come partito di maggioranza relativa, se addirittura non assoluta. E noi cittadini italiani andremo a difendere i cassonetti dall'attacco dei rom per avere qualcosa da mettere sotto i denti.

elpaso21

Ven, 14/12/2018 - 14:01

Appena non fanno la quota 100 SONO FINITI.

Mborsa

Ven, 14/12/2018 - 14:30

Il commento manca di considerare che Gentiloni ha lasciato come eredità una promessa di deficit 0,8% nel 2019.

ilbarzo

Ven, 14/12/2018 - 14:46

Siete degli incapaci ma soprattutto degli irresponsabili.Dovreste vergognarvi soltanto per il vostro ego di comando,pur sapendo che non ne siete all'altezza.Non solo Di Maio e Salvini,pure Conte e Tria.Più che un tria, siete un quartetto di incompetenti.

Divoll

Ven, 14/12/2018 - 15:06

Se vogliono davvero risollevare l'economia, devono smetterla di usare le pensioni come se fossero un bancomat. Moltissimi pensionati in Italia (e non parlo delle pensioni "d'oro") tirano la carretta dell'economia e mantengono anche figli e nipoti disoccupati. Di Maio e i suoi ministri grillini (ai quali imputo la marcia indietro del governo) si fermino, o se la vedranno con gli elettori.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 14/12/2018 - 15:07

Io non cederei di un millimetro. In EU si sono messi in testa di completare l'opera iniziata tramite la complicità dei fantocci PD che si sono succeduti, cioè di rovinare l'Italia. E' giunto il momento di fargli vedere i denti, anche a costo di qualche sacrificio...

Sabino GALLO

Ven, 14/12/2018 - 16:38

Da VOCABOLARIO ZINGARETTI !! "Triare" (dal francese "trier") - V.tr.: "scegliere, tritare ". Un Ministro , con un nome che gli ricorda con precisione cosa "deve fare", non può eludere il suo dovere di "scegliere" e "tritare"!

rosolina

Ven, 14/12/2018 - 17:02

nei giorni scorsi ci hanno fatto vedere che il parlamento non é sempre pieno...stringano sugli impiegati del parlamento come sul popolo: chi non lavora perda il posto. Così si deve stringere la cinghia, partendo dall'alto, perché il popolo ha finito gli euro

elpaso21

Ven, 14/12/2018 - 17:33

Facciamola diventare quota 101 il primo anno, 102 il secondo, 103 il terzo e così via, in modo da "superare" la legge Fornero.