Il piano di Macron e Merkel per togliere fondi Ue all'Italia

Francia e Germania vogliono un bilancio unico dell'Eurozona. Che esclude chi non vuol rispettare il patto di stabilità

L'Italia non rispetta il patto di stabilità e le regole europee sui conti pubblici? Allora non avrà diritto ai fondi dell'Unione europea. È il ricatto che Emmanuel Macron e Angela Merkel stanno preparando.

Lunedì prossimo, infatti, Francia e Germania presenterà all'Eurogruppo straordinario in programma a Bruxelles un piano congiunto per creare un bilancio unico dell'Eurozona. Come rivelano il Financial Times e Repubblica, che ha avuto accesso alle bozze, la proposta del presidente francese e della Cancelliera tedesca prevede che il bilancio - finanziato con i contributi dei singoli Paesi e con una "tassa sulle transazioni finanziarie" - punti "a stimolare la crescita attraverso investimenti, ricerca e sviluppo, innovazione e capitale umano cofinanziando la spesa pubblica".

Ma, soprattutto, il documento prevede che siano i ministri delle Finanze dell'Eurozona, anzichè la Commissione europea, a progettare i programmi di investimento in settori come la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione. E che vengano esclusi dall'accesso ai fondi Ue i Paesi che non perseguono "politiche che sono in sintonia con gli obblighi". In altre parole: o l'Italia rispettano le regole europee o può dire addio ai contributi finanziari.

Le cifre del budget devono essere ancora discusse e trattate. Il minsitro francese Bruno Le Maire in passato ha indicato la cifra di 20-25 miliardi di euro come "un buon punto di partenza". Si tratterebbe, in tal caso, di una cifra equivalente circa allo 0,2% del Pil dei 19 paesi. Inizialmente, Macron aveva però auspicato un budget pari a "diversi punti di Pil".

Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Ven, 16/11/2018 - 20:25

Usciamo subito dalla UE, abbandoniamo questi mafiosi, poi voglio vedere come faranno a farsi guerra di mafia tra di loro !!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 16/11/2018 - 20:30

Parlano il gatto e la volpe che vogliono fare acquisti a prezzo di realizzo in casa nostra. Loro sforano il limite del 3%, sono sopra il 60% del debito pubblico ma niente: a loro tutto è concesso, anzi se lo auto concedono. Personalmente concedo loro di andare a ffa 'n bicchiere con sciaticognac.

accoglienzaxtutti

Ven, 16/11/2018 - 20:38

Questo Governo privera i fondi ue all'Italia che precipitera giustamente nel baratro. Macron e Merkel hanno ragione a punire l'Italia è Speriamo che gli italiani comprendano chi votare alle prossime elezioni

Reip

Ven, 16/11/2018 - 20:39

Malgrado il disprezzo profondo che nutro da sempre nei confronti dei governi francese, tedesco e austriaco e ultimamente anche di quello olandese, sono sicuro che l’Italia da sola contro una Europa cosi di sinistra e cosi agguerrita, concorrente e spietata non ce la fara mai! Si rischia una crisi vera, lunga e profonda! Il governo italiano presto crollera’ proprio grazie alla presocche’ totale opposizione della UE e alle politiche scellerate del M5S in materia di reddito di cittadnananza!

steluc

Ven, 16/11/2018 - 20:39

Va bene, se i dos caballeros hanno gli attributi blocchino i trasferimenti all ue ( fra dare ed avere ci smentiamo 6 miliardi ) e mettano il veto su ogni decisione economica, Bilancio compreso. Ricordo che ‘Angelina è sul viale del tramonto e difficilmente finirà il mandato, Quanto a Macron, roba da buoncostume,non lo reggono più neanche i suoi.

Guido123

Ven, 16/11/2018 - 20:40

Euro è un mega RisiKo, con regole variabili sempre a favore di qualcuno che non è detto che vincerà. Intanto, però, pian piano tutti alla fame. Macron potrebbe rispondere del franco africano e di quegli stati tenuti alla fame dalla francia? Ne vuole eggiungere ancora uno? Fuori da questa europa, prima si fà meglio è.

Una-mattina-mi-...

Ven, 16/11/2018 - 20:41

RICATTI, RICATTI RICATTI. QUESTA L'EUROPA DEI BOIARDI CHE, PUR DI INSEDIARSI SUI PREZZOLATI SCRANNI, PROMETTEVANO LATTE E MIELE AGLI ELETTORI. IN DEFINITIVA ABBIAMO AVUTO SOLO... RICATTI DA MENTECATTI...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 16/11/2018 - 21:28

La prima ad essere esclusa dai finanziamenti deve essere la Germania perché sfora il surplus commerciale danneggiando per esempio l'Italia. Comunque la Merkel non può continuare a stare con questi qua per far fuori quelli là.

moichiodi

Ven, 16/11/2018 - 21:29

Il giornale non smette mai di inventare notizie. Merkel e macron........ E i commenti filano..... Come sempre su una favoletta.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 16/11/2018 - 21:41

Per farci smettere si stampare Euro devono mandare i soldati in Bankitalia. Infatti il Maccherone parlava di fare per fare l'esercito europeo e la Kulonen gli dava ragione... Come si fa coi matti.

VittorioMar

Ven, 16/11/2018 - 21:47

..in pratica siamo in stato DI GUERRA contro la UE ...STANNO APPLICANDO LE SANZIONI PRE VENTENNIO !! ...quindi siamo liberi di COMMERCIALIZZARE CON RUSSIA E CON CHI PIU' CI PIACE !!!..BOICOTTARE PRODOTTI FRANCESI E TEDESCHI....VALORIZZIAMO CON "ORGOGLIO" I PRODOTTI ITALIANI !!!

venco

Ven, 16/11/2018 - 21:52

Ottimo, e cosi non si paga la Ue, che ci costa 20 miliardi l'anno.

oracolodidelfo

Ven, 16/11/2018 - 22:07

Le bilance di Macron e Merkel: Emmanuel h.176 cm x kg.71 Angelina h.163 cm x kg.73

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/11/2018 - 22:30

E' cambiata la coppia di invasati ma sono sempre Francia e Germania che vogliono fare le scarpe all'Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/11/2018 - 22:31

@moichiodi - perchè t unon leggi gl ialrti giornali, soprattutto dalla tua parte. Avresti di che vergognarti. Come loro si vergognano di te.

bombero76

Ven, 16/11/2018 - 22:42

Quel branco di mangia maroni sai te quanto sono attaccati ai privilegi? abituati a girare su vetture sempre lussuose scortati e riveriti sai te che dispiacere o trauma gli crei se gli fai cadere il castello ???? gente inutile che non produce nulla solo burocrazia la quale non da nulla a te da mangiare ma a loro si.

Silpar

Ven, 16/11/2018 - 22:47

troppi imbecilli contro l'Italia, e non parlo solo di Macrone e Merkele, parlo anche di italioti scemi che remano contro il nostro governo, non accorgendosi, di farsi un autogol! bravi continuate cosi poi a rimetterci siete anche voi imbecilli!!!di sinistra!!!

ex d.c.

Ven, 16/11/2018 - 23:40

L'EU ha tutte le ragioni per tagliarli i fondi. Con questo Governo siamo in Paese allo sbando. È così difficile capitlrlo?

Marguerite

Sab, 17/11/2018 - 00:05

Solo la Francia e la Germania rappresentano il 35% di tutte le esportazioni italiane....tolte il 35% L’ITALIA CREPA senza parlare del resto dell’Europa... !!! Esportazioni Italiane 2017, 448 MILIARDI !!!!

jenablindata

Sab, 17/11/2018 - 00:53

non c'è problema: se la mettono così,noi smettiamo di seguire le loro regole, non paghiamo sanzioni che non accettiamo, ripristiniamo la banca d'italia come compratore di ultima istanza e ricompriamo il nostro debito alla scadenza emettendo cct di piccolo taglio al 1% semestrale, riservati ai soli cittadini italiani (magari come pagamento di stipendi e forniture di stato (sono commerciante e non avrei il minimo problema ad accettarli,visto che prendo cento e guadagno 101 a sei mesi) SEGUE_____________________________________________________

jenablindata

Sab, 17/11/2018 - 00:53

PROSEGUE_______________________________________________ ovviamente le nostre banche seguono le nostre regole e non quelle europee riguardo a ricapitalizzazioni e simili, e la maggioranza delle nostre spa RESTA in mani italiane,deve essere vietata la vendita del capitale di controllo all'estero (la francia lo ha fatto non tanto tempo fa,mi pare: il loro governo si è mezzo in mezzo quando stavamo per comprare un pezzo della loro industria navale) mi sembra il minimo,no? loro si tengono i loro soldi e le loro regole,e noi facciamo lo stesso,restando DENTRO l'euro. e poi vediamo chi ci rimette,eh?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 17/11/2018 - 06:08

Il bullismo politico del suo Merkel Macron va punito. Mettersi insieme per far fuori un altro, come la Grecia, degrada Francia e Germania a Stati-canaglia. Per questo i due avventurieri dell'oligarchia che li malgovernano, per i sondaggi, stanno per essere trombati dai loro stessi popoli sovrani, perciò sono anti-sovranisti. Possibile che siano tanto stupidi e cattivi?

portuense

Sab, 17/11/2018 - 07:47

la UE è formata da 28 paesi e questi due fanno il bello e cattivo tempo......bisogna fare un'alleanza con i paesi visigrad, e con i paesi fuori dalla UE tipo russia, america inghilterra....e quan'altro...

VittorioMar

Sab, 17/11/2018 - 08:10

..quindi STANNO AUGURANDO A QUESTO GOVERNO :LUNGA VITA !!...festeggeremo a MAGGIO 2019 !!!

mila

Sab, 17/11/2018 - 08:30

Ma anche noi potremmo smettere di versare soldi alla UE.

ciruzzu

Sab, 17/11/2018 - 10:28

Non credo affatto che la U.E voglia incrudelire la situazione gia molto critica e nemmeno il nostro governo,tutte due per ora non ne hanno un vero interesse.Sono prove di forza per mettere le mani avanti da parte di Francia e Germania per poter introdurre altri regolamenti piu incisivi che hanno sul loro calendario sempre piu stringenti per la nostra economia e la nostra sovranita'(o almeno cosa ne resta).Vediamo che succede senza fasciarci la testa,al massimo ,lo stillicidio di regole attuali e future che ci portyeranno inevitabilmente a somigliare a una Grecia,facciamo sempre in tempo ad evitarlo staccandoci da questa U.E famigerata ,che ci costa 10 volte piu di quello che riceviamo, e senza l'Italia ,per loro comincera' un Far West

Jesse_James

Sab, 17/11/2018 - 10:33

Nessun problema! Noi ci riprenderemo i fondi negati non versando i 20 miliardi l'anno che gli diamo, e ponendo il veto sul bilancio UE bloccando di fatto qualsiasi iniziativa europea. Se deve essere guerra, che sia!....Tanto, maggio è alle porte....

ciruzzu

Sab, 17/11/2018 - 10:44

Mi viene in mente la Sicilia di Crocetta e dei sinistri ,quando la U.E ha stanziato 20 miliardi per i progetti che avessero presentato.Non ne presentarono uno e dico uno, cosi i 20 miliardi stanziati non furono elargiti. C'è qualcosa che non quadra in Italia ,si deve ammettere

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 17/11/2018 - 11:30

O usciamo o siamo morti. Dentro moriamo di sicuro, fuori forse.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 17/11/2018 - 11:54

Marguerite - 00:05 I due "ladri di Pisa", senza i miliardi di euro italiani (circa 50) "trafugati alla Grecia" in illo tempore e con il benestare di un governo italiano inchinato, non avrebbero sistemato i conti in rosso delle loro banche. Ogni tanto rifletta anche su questi accadimenti e pensi sempre al denaro detenuto nelle banche svizzere che gronda "sangue".

colomparo

Sab, 17/11/2018 - 11:57

Macron e Merkel sono 2 politici al tramonto come la Commissione UE. Non ci toglieranno un bel nulla, non ne hanno ne diritto ne facoltà.....caso mai i fondi li dovrebbero toglierli a loro stessi, visto che i parametri li stanno sforando anche loro !! Finitela di fare terrore psicologico con delle ipotesi strampalate.....tanto Salvini con Berlusconi non ci torna !!

JoBanana

Sab, 17/11/2018 - 12:00

Ma basta con questo tipo di disinformazione. L'intera UE rifiuta le posizioni autistiche di questo governo d'incapaci: Diciotto contro uno. Il governo italiano è avvisato. Nei prossimi giorni l’Unione europea si armerà per fare a pezzi la manovra economica. Punto !!!

vottorio

Sab, 17/11/2018 - 12:27

Cosa aspettiamo a seguire il saggio esempio della Gran Bretagna e uscire da questo coacervo infame che, in chiave attuale, ricalca le mire egemoniche di un nefasto passato che ha insanguinato l'Europa e il Mondo intero?

dario_faber

Sab, 17/11/2018 - 13:20

Beh, mica hanno torto. Uno non può venire meno ai patti e pretendere di avere gli stessi vantaggi!

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 17/11/2018 - 13:24

Ci tolgono i fondi? benissimo! non paghiamo più un centesimo alla mafia UE ed in questo modo andiamo anche in attivo !!!

Malacappa

Sab, 17/11/2018 - 13:24

Questi 2 sono loro l'UE?? se non ci danno fondi noi non gli diamo fondi cucu.

Malacappa

Sab, 17/11/2018 - 13:26

Macron pensi alla Francia che non lo vuole piu' vedere i transalpini adesso si rendono conto che Le Pen era meglio

Malacappa

Sab, 17/11/2018 - 13:32

Ah ah ah ah ah il tipo dell'accoglienza delle 20.38 gli italiani sanno gia per chi votare e lo hanno dimostrato il tuo partitello sparira' dalla faccia della terra e se c'e' da combattere contro i delinquenti di Bruxelles combatteremo W L'ITALIA

PDA

Sab, 17/11/2018 - 14:07

x l'autore dell'articolo. Forse é il caso di comprendere meglio di cosa si tratti quando si scrivono degli articoli. Il bilancio della UE annuale si aggira sui 130/140 miliardi di euro, dotazioni annuali del periodo 2014-2020.

oracolodidelfo

Sab, 17/11/2018 - 14:50

Marguerite, perchè ce l'ha tanto con l'Italia? E' stata forse cornuta e mazziata da un marito/compagno/fidanzato italiano?

JoBanana

Sab, 17/11/2018 - 20:04

@oracolodidelfo: Marguerite ha ragione sulle cifre. Non ce l'ha con l'Italia ma con certi incapaci al governo e il tuo post non risponde al fatto che l'Italia dipende fprtemente dalle relazioni con l'UE. Prendine atto.

oracolodidelfo

Sab, 17/11/2018 - 21:20

JoBanana 20,04 - prenda atto che questa non è l'U.E. ma una accozzaglia di ex Stati Sovrani che si governano nei modi più differenti sotto l'egemonia ed i diktat della Germania (ora si è aggiunta la Francia di Macron). C'è chi è in UE ma non adotta l'Euro, chi ha IVA al 10%, chi il 15%, tassazioni diverse, legislazioni diverse, chi questo, chi quello. Una vera U.E. doveva avere "tutto" uguale per tutti. Ovviamente, chi non aveva i requisiti minimi, stava fuori. Tassazione e regimi diversi hanno favorito la delocalizzazione delle industrie italiane verso quei "lidi" con la colpevole e fattiva collaborazione dei nostri imprenditori i quali, anzichè mandare al diavolo i politici inetti, ha seguito la strada facile di privatizzare i guadagni e socializzare le perdite.