"Presidente, le brocche d'acqua". E Bindi ride in faccia alla Raggi

"No alle bottiglie d'acqua, usiamo le brocche...". Un fuori onda di Vista riprende un surreale dialogo tra la Raggi e la Bindi

Il vero problema dell'Italia? Le bottigliette (di plastica) nelle commissioni parlamentari. Un'emergenza (si fa per dire) che Virginia Raggi ha preso a cuore e per cui ha deciso di battersi. Peccato che nessuno la prenda sul serio. Nemmeno Rosi Bindi che in commissione Antimafia, quando il sindaco di Roma la invita a sostituire le bottigliette con brocche d'acqua, le ride in faccia alzando le mani al cielo (guarda il video).

"La nostra priorità è creare una cesura con quello che è stato il passato e ribadire che tutto ciò che ha a che fare con illegalità e mafia non ha ascolto - dice la Raggi in commissione Antimafia - la mafia non ha cittadinanza a Roma". Ma in un fuori onda catturato dall'Agenzia Vista (guarda qui) viene fuori la vera priorità del sindaco di Roma: la lotta alle bottigliette d'acqua. "Ma quand'è che passiamo dalle bottigliette alle brocche d'acqua", chiede alla Bindi che la guarda incredula. "Abbiamo già tanti problemi organizzativi...", tergiversa Rosi. Ma la sindaca grillina non si dà per vinta e insiste: "Lo sai che quello è tutto rifiuto? Non va bene, eh...". La Bindi sbatte la mano sul tavolo e rimane senza parole. "Io - continua, imperterrita, la Raggi - ormai lo dico in ogni commissione nella speranza che qualcosa cambi...".

Lo scambio di battute avviene poco prima dell'inizio dei lavori della commissione Antimafia. La Bindi cerca più volte di far cadere il discorso nel vuoto. Ma, mentre i fotografi scattano a ripetizione, la Raggio continua nel suo surreale monologo: "Questi rifiuti, poi, li dobbiamo smaltire noi... ci aiuti! Noi, a Roma, abbiamo l'acqua più buona del mondo". "Mah, insomma - sospira la Bindi - non so se le tubature sono altrettanto all'altezza dappertutto...". E si lascia andare a una risatina maliziosa.

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 26/10/2016 - 10:07

Gentile Signora Bindi, Le confesso che non sono mai stato un suo " ammirratore " politico pero', pero' quando si assisste a delle scene come quella delle bottigliette d'acqua da sostituire con le brocche........mi trovo ad essere con Lei solidale. Che sindaco si ritrova Roma, ha immediatamennte centrato uno dei problemi più importanti della capitale. lol lol lol

Angelo664

Mer, 26/10/2016 - 10:21

Brava Raggi !

cgf

Mer, 26/10/2016 - 10:42

Non è un rifiuto nel vero senso della parola in quanto di ricicla. è un sistema molto più IGENICO e pratico oppure è molto meglio usare detersivi per lavare brocche ed asciugabrocche con ulteriore spreco di acqua? Ovviamente per fare quelle operazioni di lava/asciuga occorrono locali che bisogna anche costruirli ed attrezzarli ed andrebbero tenuti sempre igienicamente perfetti (altro detersivo/acqua). A volte a voler essere ecologici si consuma/inquina molto di più e pensare che chi pensa in quel modo lo fa per 'il bene comune'. Forse usare le bottiglie da litro e mezzo o due anziché quelle da mezzo litro, ma le brocche?? A virgi, ha sbroccato come dicono dalle tue parti.

linoalo1

Mer, 26/10/2016 - 10:43

Maga Magò,che si sente un po' la Nonna della Raggi,infine è uscita con una risposta rivelatrice della sua appartenenza e della sua tenera età!!!!

fabrizio71

Mer, 26/10/2016 - 10:54

Premetto che i grilli non mi stanno affatto simpatici, ma il problema della plastica è reale e in una città come Roma poi. L'insensibilità della Bindi, peraltro ampiamente prevedibile, è rivoltante.

orsobepi

Mer, 26/10/2016 - 10:56

Gli esponenti politici citati nell'articolo non mi sono simpatici, vorrei fare una piccola osservazione. Il fatto che Bindi rida in faccia al sindaco di Roma su una questione non essenziale, ma secondo me di buon senso, denota una piccolezza immensa. So benissimo che la questione delle brocche d'acqua non risolve problemi di Roma ma denota una sensibilità per le piccole cose. Ad oggi penso che non esista una ricetta per risolvere i grandi problemi dell'Italia, ma possono essere perseguiti piccoli passi su piccole questioni dove, convinzione personale, nessuno perde e tutti vincono. Il fatto di ridere in faccia all'interlocutore, secondo me, significa che l'interlocutore NON viene riconosciuto e pertanto va deriso.

giuliano60

Mer, 26/10/2016 - 11:12

Davanti alla Raggi persino la Bindi risulta simpaticissima e di buon senso, qualcuno informi la Raggi che la plastica si ricicla

Anonimo (non verificato)

polonio210

Mer, 26/10/2016 - 11:39

No le brocche no!Ma vogliamo renderci schiavi delle lobby dei produttori di brocche di vetro?E poi,quante brocche servirebbero?Molto meglio rivolgersi alla filiera equo/solidale e prendere un solo mastello ed un mestolo,di legno riciclato ovviamente,da mettere in un angolo delle sale riunioni e chi ha sete si alza prende il mestolo lo intinge e beve.Il sindaco Raggi prenda nota:in un colpo solo risolleverebbe le economie dei paesi produttori di secchi e mestoli in legno riciclato,risparmierebbe acqua,fermerebbe le oscure mire dei produttori di brocche e renderebbe più attivi,fisicamente,i politici facendoli alzare spesso dalle loro sedie per bere e lei stessa guadagnerebbe il rispetto dei romani che non aspettavano altro dal proprio sindaco.

Iobbolo

Mer, 26/10/2016 - 11:40

Caro Sergio, la Sindaca ha ragione..le amministrazioni in primis devono dare l'esempio, ed evitare di creare rifiuti INUTILI come l'acqua in bottiglia. L'acqua dal rubinetto è controllata quotidianamente, l'acqua in bottiglia no, è un business assurdo. Si fa la differenza dalle piccole alle grandi cose..ma tutte sono importanti.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 26/10/2016 - 12:14

Virginia, ma cosa dici? la brocca d'acqua occupa molto piu' posto di tante bottigliette di acqua in plastica. quindi sarebbe necessario cambiare tutti i frigoriferi. fai pace col tuo cervello.

veronica01

Mer, 26/10/2016 - 12:32

Il Sindaco ha ragione. La moda della bottiglietta d'acqua, è legata al consumismo ed è poco salutare, oltre a produrre spazzatura. Noi mentre beviamo per giunta ingeriamo tante piccole particelle di plastica che non faranno certamente bene allo stomaco. Chi critica dovrebbe almeno informarsi.

hectorre

Mer, 26/10/2016 - 13:26

una vecchia ed ammuffita politicante accanto ad una inesperta e incapace sindacA(cosi accontento un'altra risorsa di questa sgangherata italietta)....aiutoooooooo!!!!!

giottin

Mer, 26/10/2016 - 13:48

Quando passiamo a che ognuno si porti la sua bottiglia da casa?

petra

Mer, 26/10/2016 - 14:05

La plastica, se raccolta e riciclata è un'ottimo materiale, col quale si possono fare tantissime cose, dalle felpe alle coperte, fino alla minuteria in elevate quantità, destinata alla grande industria, oltre a rifare le bottiglie stesse. Raggi, apprezziamo la sua solerzia, ma informati un pochino.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 26/10/2016 - 14:12

Sti bambocci ridono e sghignazzano, tanto paghiamo noi.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 26/10/2016 - 14:25

Prosegua così signora sindaca: non solo sistemerà Roma, ma l'intera Italia!

petra

Mer, 26/10/2016 - 14:39

#dardo_01 Se solo non fosse così poco competente. Sembra una bambina di dieci anni.

antipifferaio

Mer, 26/10/2016 - 16:06

La Bindi si faccia le ultime risate che le elezioni politiche si avvicinano ogni giorno che passa...voglio vedere poi se si ripresenta e quanti voti prende...Di certo è prossima alla pensione (dorata).....

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 26/10/2016 - 16:19

La Rosina doveva fare il ruttino. Poverina, ha mangiato troppo...

Edmond Dantes

Mer, 26/10/2016 - 17:30

Se a Roma le bottigliette sono un problema grave, molto più grave è il problema di avere un sindaco che riesce a dire tali caz.zate.

guerrinofe

Mer, 26/10/2016 - 18:05

Andrebbe bene se la brocca ognuno se la portasse da casa. Oppure la raggi ha qualche conoscente imprenditore con resto di magazzino da sgomberare?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 26/10/2016 - 18:08

In effetti le priorità degli uomini e donne di Grillo sono: 1) farsi passare per veri talebani contro il "sistema"; 2) entrare nel sistema per un buon posto di lavoro; 3) far finta di avere orizzonti politici, senza averne uno decente; 4) chiedere le cose "de sinistra" ma, qualche volta", quelle di "Destra", dipende dal momento; 5) discettare delle idiozie del mondo e litigare tra loro; 6) tener pronti i loro strumenti di lavoro: cartelli e chiacchiere.

Anonimo (non verificato)

Romolo48

Mer, 26/10/2016 - 19:07

Mentre Roma brucia ... la Raggi pensa alle bottigliette d'acqua.

gigio1947

Mer, 26/10/2016 - 23:32

le bottiglie di acqua erano dentro i frigoriferi che hanno trovato per le strade. i frigo li hanno buttati perchè le brocche non ci stanno

Kosimo

Gio, 27/10/2016 - 06:54

ancora per poco, non parlo delle brocche, per fortuna sta gentaglia che ne possiamo fare benissimo a meno sta per sparire dalla politica, resta solo una questione di tempo

Ritratto di oddiomioquantaignoranza

oddiomioquantai...

Gio, 27/10/2016 - 14:38

A chi crede veramente che le bottiglie di plastica non siano un problema perché possono essere riciclate: ma siese tutti rincxxxxioniti? Informatevi bene e profondamente prima di commentare. Non ripetete come i pappagalli quello che avete solo sentito senza aver prima verificato.In breve per i sostenitori della plastica: non é vero che la plastica si puó riciclare tante volte bensí alcune volte con tanto spreco di energie cone elettricitá e acqua. Se le bottiglie hanno un vuoto e vengono riutilizzate devono essere rese igieniche cosí come le brocche con spreco di elettricitá e acqua. E allora? Cosa conviene usare? Le bottiglie di plastica che tra l´altro possono alterare la qualitá dell´acqua o le brocche che, prima di essere lavate dopo l´uso potranno essere riempite a piacimento piú volte senza produrre sprechi di nessun tipo.