Prodi boccia l'Europa sui migranti poi riabilita il governo Gheddafi

Romano Prodi intervenuto al meeting di Rimini stronca la politica sull'immigrazione dell'Europa. E aggiunge: "L'Italia lasciata solo al fronte"

Prodi non è nuovo a cambiamenti d'opinione. E non è la prima volta che spara a zero sull'Unione Europea, la stessa che lui in passato ha osannato. Ma adesso l'ex premier sembra essersi destato del tutto ed è arrivato alla conclusione che l'Ue non funziona.

La bocciatura dell'Europa

L'Unione Europea, di fronte al problema e alla sfida dell'immigrazione, "deve avere una politica unica : l'immigrazione c'era anche prima delle guerre, ma era in qualche modo guidata, un fenomeno gestito , adesso con le guerre di Siria e Libia ha creato paura, è diventata una tragedia": lo ha detto l'ex premier Romano Prodi a margine della visita al Meeting di Rimini. Non solo: "L'Europa sul tema immigrazione grande parte del futuro se lè già giocato".

"Quando penso che la guerra di Libia sta durando più della seconda guerra mondiale , ci rendiamo conto dei ritardi che abbiamo - ha fatto notare l'ex premier - mentre su un problema così concentrato un'Europa unita avrebbe potuto costruire qualcosa di nuovo. Oggi - ha ribadito - penso a questo" . "Sulla Siria, la Germania è riuscita in qualche modo a gestirla - ha spiegato ancora il presidente della Commissione Europea - l'Europa ha abbandonato noi Italia: adesso - ha concluso Prodi - c'è un'unica via di transito non regolata e noi abbiamo questa enorme responsabilità umana , perchè è il nostro prossimo, ma è un peso molto difficile da portare sulle spalle"

"Quando c'era Gheddafi, c'era uno Stato"

Sembra addirittura rimpiangere il governo del Rais Gheddafi: "Quante volte Gheddafi ha minacciato di mandare i barconi? - ha ricordato Prodi - Tantissime volte, ma non lo ha mai fatto perchè c'era uno Stato, si discuteva, si gestiva il problema. Oggi dobbiamo fare questa pace e cominciare a gestirla e poi c'è il problema di investire in Africa, investire non dare aiuti ma coinvolgere l'Africa in un cammino economico". Secondo Prodi, "l'immigrazione è sempre stata parte del mondo, lo è ancora. Oggi c'è in più una immigrazione incontrollata. Abbiamo avuto due guerre, Siria e Libia e la gente ha paura: c'è immigrazione - ha concluso - e c'è paura insieme"

Commenti

diesonne

Gio, 25/08/2016 - 13:50

diesonne l'europa ha abbanoto l'italia quando proodi era a capo dell'europa

km_fbi

Gio, 25/08/2016 - 13:51

L'ex premier sembra essersi destato del tutto ed è arrivato (buon ultimo) alla conclusione che l'Ue non funziona: era ora!

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 25/08/2016 - 13:58

Caro Romano Prodi, del senno di poi sono piene le fosse! Se tu leggessi un poco i post che i lettori mettono su questo sito a proposito di politica dell'immigrazione, ti renderesti conto che moltissimi hanno postato argomenti nè più ne meno uguali a quelli che tu ora vai sbandierando. Il vero politico/economista, quale ti supponi di essere,questi argomenti li avrebbe trattati molto prima d'ora. Ancora prima (vedi l'accordo Berlusconi/Gheddafi) che tutto questo marasma si innescasse. Vai a nasconderti e non parlare più!!!!!

Lugar

Gio, 25/08/2016 - 14:20

Siamo noi che ci siamo messi contro e non solo con l'EU ma con tutto il mondo. Bisogna essere elastici e veloci nel cambiamento, stiamo puntando su un cavallo perdente.

antipifferaio

Gio, 25/08/2016 - 14:27

Se lo dice lui...il mortadella...che la UE è cosa già morta, allora vuol dire che si è passato il punto di non ritorno. Secondo me non si può nemmeno più modificarla e correggere qua e la tanti i danni fatti. Poi, tolti i soliti krukki, francesi, italiani e pochi altri...i rimanenti (mai davvero inclusi) si stanno dando da fare per fuggire da questa prigione (di matti) che è il parlamento di Bruxelles e con essa liquidare l'euro...un obbrobrio finanziario mai visto...

honhil

Gio, 25/08/2016 - 14:40

2) Eppure, Prodi, al Meeting di Cl, dimenticando che il caos determinano dall’invasione è figlia di quell’accoglienza senza se e senza ma predicata da quella sinistra che è stata insieme la sua croce la sua delizia, deborda e asserisce che "la Ue si è già giocato grande parte del suo futuro". A parte che l’Ue, se non cambia in tempi brevissimi l’atteggiamento sull’invasione, ha il destino segnato e si chiama islamizzazione, Prodi tira il sinistro sasso e nasconde la mano ideologica che ha aperto le porte dello Stivale, e quindi dell’intera Ue, all’intero continente africano e a tutti gli sbandati del mondo.

honhil

Gio, 25/08/2016 - 14:41

1)L’Europa ha da sempre depredato l’Italia, con il valido contributo dei politici italiani. E proprio lui, Prodi, allora alla guida del governo, e Ciampi, ministro del Tesoro, sono stati gli artefici del cambio truffa lira-euro. Ed è stato sempre il GOLDMAN BOYS Prodi, da presidente della Commissione europea, a dare l’abbrivio all’allargamento ai Paesi dell’Est: e ancora una volta lo Stivale è stato ed è il Paese che maggiormente ne ha pagato e ne sta pagando le conseguenze, per quell’infinità di nodi ancora da sciogliere.

Tuthankamon

Gio, 25/08/2016 - 14:43

Dal punto di vista politico, Prodi è un incapace. Ci ha messo un po' di anni ad accorgersene, ma il suo resta il senno del poi ...

Duka

Gio, 25/08/2016 - 14:57

QUESTO E' SOLO A CACCIA DI UNA POLTRONA, MA NON UNA QUALUNQUE NATURALMETE- CHE SCHIFO!!!!!!!

Vigar

Gio, 25/08/2016 - 15:12

Ha scoperto l'acqua calda. Ma non era costui, insieme a quell'altro genio di Ciampi,tra i più grandi sostenitori dell'Europa e, ancor di più, dell'euro?

exioba

Gio, 25/08/2016 - 15:26

Professore, il primo problema dell'Europa non è l'immigrazione. Come certamente Lei ha capito (in ritardo, ma forse no) il vero dramma è avere voluto a tutti i costi forzare le leggi macroeconomiche che non ammettono una divisa unica in aree economiche disomogenee, senza che vi siano flussi finanziari a fondo perduto dalle aree strutturalmente in avanzo verso quelle strutturalmente in disavanzo delle partite correnti. Questo sì che è un bel problema....

rino biricchino

Gio, 25/08/2016 - 15:26

Prodi ha lavorato in buona fede per costruire un Europa diversa. Non avrebbe mai potuto immaginare le guerre, l'immigrazione, la speculazione finanziaria, la macelleria sociale eccetera..

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 25/08/2016 - 15:35

Ogni tanto esce dalla fogna e sentenzia. La SUA europa ci ha abbandonato. E non dimentichi che alla partenza di schengen e' stato il primo ad aprire le frontiere alla Romania riempendoci di feccia zingara.

Keplero17

Gio, 25/08/2016 - 15:49

Queste parole non mi convincono. L'emigrazione c'è sempre stata, ma io flussi erano minimi e si poteva integrare nella nostra cultura. Oggi invece si parla di multiculturalità e questo invece non porterà nulla di buono, un guazzabuglio di usi e costumi diversi, una macedonia che snaturerà l'Italia nel segno della globalizzazione. A questo si è opposta la Russia, unico paese che ha alzato la testa e ha detto no e ne sta pagando le conseguenze. Israele non permette a nessuno di inserire una cultura diversa nel suo territorio, ed è l'esempio da seguire. Se lo fanno loro possiamo farlo anche noi-

exioba

Gio, 25/08/2016 - 15:55

@rino biricchino. Non credo che Prodi non abbia mai letto un testo di macroeconomia 1, in particolare il capitolo che tratta dell'aggiustamento della bilancia dei pagamenti.

linoalo1

Gio, 25/08/2016 - 16:02

Aiuto,Prodi!!!La Prima Disgrazia dell'Italia!!!Tutti i Nostri Guai,sono cominciati da lui e poi ci ha pensato NAPOLITANO,con il suo COLPO DI STATO,a peggiorare ulteriormente la Nostra Situazione,assieme a quella dell'Europa!!Troppo tardi,miei odiati SINISTRATI!!!Avete voluto disfarvi di Berlusconi con ogni mezzo,fino al COLPO DI STATO del 2011!!!Ecco il Risultato!!Con la Politica Estera di Berlusconi,Gheddafi,sarebbe ancora vivo!Gli Immigrati Invasori,non ci sarebbero e non ci sarebbero nemmeno le Sanzioni a Putin!Sapete cosa vuol dire???Miliardi di €uro risparmiati,niente ISIS,e soprattutto,niente Triumvirato Sinistro,Monti-Letta-Renzi,con tutte le RELATIVE CONSEGUENZE POSITIVE!!!!Ossia,Oggi,Noi Italiani,staremmo bene!!!

mstntn

Gio, 25/08/2016 - 16:04

Prodi,Napolitano, sognatori sciocchi,ci hanno rovinato. Se avessero lavorato nelle fabbriche.......

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 25/08/2016 - 16:07

Caro Prodi è la stessa Europa in cui ci hai portato "facendoci calare le braghe".

meloni.bruno@ya...

Gio, 25/08/2016 - 16:15

Dopo gli americani si fa vivo chi responsabilmente a messo in mano l'italia per farla distruggere dai suoi cattocomunisti che non passava giorno gli altri pure a denigrare con le loro lingue BIFORCUTE un primo ministro e il suo governo voluto dal popolo italiano,Prodi è stato una MARIONETTA utilizzata da sua parte politica traditrice dell'Italia.

montenotte

Gio, 25/08/2016 - 16:30

l'Europa ha abbandonato l'Italia perché i nostri governi non hanno saputo o voluto battere i pugni sul tavolo e dire che il cambio Lira Euro ha distrutto la nostra economia e salvato quella tedesca.A proposito chi era il Presidente della U.E. quando siamo stati costretti a subire l'Euro a 1936,27 e non ha detto nulla?

frank173

Gio, 25/08/2016 - 16:31

Cambia opinione quando gli conviene. Il solito buffone!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 25/08/2016 - 16:39

Dategli il Nobel, PER LA FACCIA TOSTA!!!!lol lol AMEN.

VittorioMar

Gio, 25/08/2016 - 16:40

...con la speranza che non stia prendendo posizione per il dopo l'uscita o la disintegrazione dall'UE!!....magari ha fatto una "SEDUTA SPIRITICA"!!

Ritratto di Valance

Valance

Gio, 25/08/2016 - 16:48

Prodi boccia l'Europa?.. ma allora, praticamente si autoboccia. O forse, questa non è l’europa che lui e i suoi compagni di merende avevano in mente, e poi bla bla bla…

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 25/08/2016 - 16:49

Il risveglio di Prodi. Eppure lui è stato l'alfiere dell'IRAP, dell'ingresso nell'euro, dell'accettazione della minestra impostaci dalla UE. Ora che è stato messo all'angolo, senza privilegi di casta, improvvisamente si riaffaccia alla politica contro Renzi, colpevole della sua bocciatura per il Quirinale. A mio modesto avviso lui è stato una disgrazia per il Paese, anche se in tal ruolo rischia di essere superato proprio da Renzi, il peggio del peggio. Dalla padella nella brace.

istroveneto

Gio, 25/08/2016 - 17:06

Uno scienziato o economista le conseguenze delle azioni da intraprendere le prevede prima, non dopo. Dopo, qualunque cialtrone può dire com'è andata. Si strapagano scienziati e economisti per fare previsioni corrette, non piagnistei a posteriori. Si vergogni.

carlottacharlie

Gio, 25/08/2016 - 17:23

Un capo deve prevedere e non fare il bamba, Prodi e'inutile adesso come allora. Sono anni che persone intelligenti e lungimiranti come la Fallaci e la Magli, dicevano come ci saremmo (siamo) ridotti, li sbeffeggiavano con risolini e quelle faccie vuote. Ora, vedendo la rabbia che monta, cercano di prendere le distanze da loro stessi ed i nuovi bamba,

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 25/08/2016 - 17:28

Folgorato pure lui come Saulo di Tarso sulla via di Damasco?? Da non crederci. Il mortadella s'é desto dal sonno profondo.

Squalo2

Gio, 25/08/2016 - 17:50

Pagliaccio ai venduto gli Italiani ai burocrati tuoi pari,dovresti sparire dalla faccia della terra,invece di pontificare!

blackbird

Gio, 25/08/2016 - 17:59

"Sulla Siria, la Germania è riuscita in qualche modo a gestirla" oppure sono stati gli "stati-cuscinetto": Ungheria, Austria, Croazia e la stessa Turchia (a pagamento dalla UE per conto della Germania) a bloccare le migrazioni (tra gli insulti dei governanti tedeschi per i "muri" che costruivano)?

Navarigi

Gio, 25/08/2016 - 18:07

Poveraccio, va a caccia di un'altra poltrona !

Una-mattina-mi-...

Gio, 25/08/2016 - 18:16

SUL CORRIERE del19 ago.1977, in prima pagina, con il titolo «L' Italia è diversa e mancano i negri» PRODI AFFERMAVA: «L' Italia è stato l' unico Paese dell' Occidente a dover gestire il proprio sviluppo senza il determinante contributo di lavoratori stranieri». E aggiungeva: «Detto in linguaggio più semplice, l' Italia è stato l' unico Paese dell' Occidente a mandare avanti una società industriale senza "negri", che negli Stati Uniti erano negri nel senso letterale della parola». Secondo Prodi questa omogeneità italiana aveva reso il nostro mercato del lavoro meno flessibile e più sindacalizzato di quelli di altri Paesi europei. Ma aveva evitato quei problemi di convivenza che si andavano progressivamente manifestando in altre società dell' Europa occidentale. Vogliamo davvero, concludeva Prodi, fare le stesse difficili esperienze di altri Paesi?...

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 25/08/2016 - 18:29

Per cortesia .... CAMBIATE FOTO! ALTRI COMMENTI SONO INUTILI.

vince50_19

Gio, 25/08/2016 - 18:35

«Con l'euro lavoreremo un giorno in meno, guadagnando come se lavorassimo un giorno in più». (1999) Bella fregnaccia! Ah .. quanto sono lontani quei tempi, vero Romano? E dov'è finito quello che disse "Il mio amico Romano?" Una mattina ti sei svegliato..

giolio

Gio, 25/08/2016 - 18:42

PRODINO STAI A CUCCIA !!!!!!!!

VittorioMar

Gio, 25/08/2016 - 18:51

....non so se è ancora in gradi intendere e di volere,ma incominciano ad essere in troppi a dare ragione al PRES.BERLUSCONI!!!!.... questo mi insospettisce!!....un adagio recita che:QUANDO IL DIAVOLO TI ACCAREZZA E' PERCHE' VUOLE L'ANIMA!!!

obregia

Gio, 25/08/2016 - 18:56

che uomo!!!!inutile.ha causato ingenti danni al popolo italiano e ha ancora il coraggio di interferire e parlare di europa.mirava alla elezione di presidente della repubblica cosi organizzava le sedute spiritiche.

conviene

Gio, 25/08/2016 - 19:22

Quello che insultate si è presentato 2 volte alle politiche contro il vostro dio ed ha vinto 2a 0. Non vi è bastato e non vi dice nulla sullo spessore politico dei due?

venco

Gio, 25/08/2016 - 19:28

E' falsità prima predicare accoglienza e poi dar la colpa all'Europa.

sesterzio

Gio, 25/08/2016 - 19:37

Ogni tanto,ciclicamente,al museo egizio trovano dei sarcofagi vuoti.Cercansi le mummie.Aiutateci a ritrovarle!!!!

beale

Gio, 25/08/2016 - 19:44

è diventato un liberto oppure è stato scaricato e cerca di vendicarsi. in ogni caso l'argomentazione è condivisibile.

billyserrano

Gio, 25/08/2016 - 19:58

Questo è pericoloso, meno lo si ascolta e meglio è per tutti. Ha già fatto troppi danni agli italiani, quindi non lo ascoltiamo.

nunavut

Gio, 25/08/2016 - 19:58

Prodi fu intossicato dall'aria di Trento,quando fu professore in quel del Pontalti ora capisco il disturbo psichico del tuttologo Pontalti.Ora che il terremoto (il suo dio vendicativo con chi risprmia una vita)ha privato tanti romani che avevano una seconda casa gioirà ma non potrà aumentare le tasse,come da lui auspicato,anche fino a tre scriveva 3x, é veramente da curare.Ora capisco perché nel trentino hannoscelto di lasciare ai vari comuni di chiedere l'IMIS come seconda casa anche agli emigrati proprietari mentre nel resto dell'Italia l'hanno abolilita,dimenticando che sono i sacrifici e il denaro inviato in Italia a renderli proprietari della casa che in futuro andrà ai loro figli oppure come desidera il Pontalti ai suoi amici islamici.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 25/08/2016 - 20:25

Il facciaculismo non ha limiti.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 25/08/2016 - 20:27

Quando vedo questa faccia, sto male. Durante una campagna elettorale disse che voleva dare la felicità agli italiani. O mamma mia !!

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 25/08/2016 - 21:41

certo che di pagliacci l'Italia abbonda ma mortadella li batte tutti

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Gio, 25/08/2016 - 21:46

FINALMENTE ANCHE MORTADELLA SI È SVEGLIATO MA QUELLI CHE PURTROPPO CI GOVERNANO SO ANCORA A NANNA

lavieenrose

Gio, 25/08/2016 - 22:02

Ma questa disgrazia deambulante per l'Italia non ha ancora smesso di strologare? (dire cretinate a sproposito)

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Gio, 25/08/2016 - 22:08

Mi son sempre chiesto come una nullità del genere abbia potuto ricoprire certe cariche. Ma forse è solo perché l'italietta non si merita di meglio.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 25/08/2016 - 22:11

Svegliato del lungo letargo. Si stupisce di come sia cambiato il mondo. Suonategli una campanella.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Gio, 25/08/2016 - 22:16

Forse si accorge di stare vicino al trapasso e allora sente il bisogno di confessarsi...

Ritratto di T1000

T1000

Gio, 25/08/2016 - 23:44

Non ci credo

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 26/08/2016 - 00:04

Però tutte e due le volte ha FALLITO ed ha dovuto andarsene prima del tempo, ma questo la professoressa conviene 19e22 se lo è DIMENTICATOOO!!!lol lol Hasta mañana.

Robb

Ven, 26/08/2016 - 02:42

Il problema è che anche sul tema immigrazione noi facciamo parte del "ventre molle" d'Europa. Divisi all'interno tra un pensiero politico che sfoggia un filantropismo di maniera, la posizione della chiesa (o forse le chiese) che come l'internazionale d'un tempo ormai è mondialista e scarica sulla nostra realtà nazionale quelle che, per come la vedo io, sono ferali presunzioni ideologiche, l'attenzione infine della popolazione per lo proprio "particulare" - di particulari ce ne sono molti e forse isospettabili - non siamo in grado di portare avanti una politica unitaria e seria e... rimaniamo nella .....

mstntn

Ven, 26/08/2016 - 08:03

Conviene (più appropriato di così non si può ): la sinistra vincerà sempre in Italia perchè distribuisce sussidi e posti dove non si lavora. Sarai uno statale sindacalizzato? Non capisci come vanno le cose o sei troppo giovane.Prodi non ha lavorato ma chiacchierato.

Cogito postea dico

Ven, 26/08/2016 - 08:18

Per "rino biricchino". Se si vuol riconoscere buona fede nel lavoro fatto a suo tempo da Prodi, bisogna essere ingolfati della stessa crassa ignoranza che ha sempre caratterizzato il personaggio che, personalmente, annovero tra le più grandi vergogne d'Italia, contendendo il podio (a voi stabilire chi primo, secondo o terzo, del numeroso gruppo) con O.L. Scalfaro e g. Napolitano.

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 26/08/2016 - 08:37

Un complimento: BUFFONE

antipifferaio

Ven, 26/08/2016 - 08:44

Non ve lo imboccate il Mordatella... parla così solo perchè sa benissimo che il PD è morto, defunto, estinto e i partiti pro-UE alle prossime politiche prenderanno batoste sonore. La cosiddetta sinistra cattolica in Italia negli ultimi 4 anni ha fatto piò danni delle SS... Magari "qualcuno" di Bologna e dintorni glielo avrà fatto anche notare...

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 26/08/2016 - 08:49

l'europa non è mai stata pensata per fare il bene dell'italia, il professore tonto doveva capirlo prima di firmare la nostra condanna.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 26/08/2016 - 09:25

@conviene: abbiamo notato il suo spessore, ma non era politico. Due ne abbiamo avuti, ma di professori (come lei), diversamente premier e sono bastati alle genti italiche per provocare numerosi disastri in pochissimo tempo. Da notare che, entrambe le volte il mortadella e una volta il bocconiano, sono stati cacciati a casa per...manifesta incapacità. Questi sono i suoi idoli. Continui a votarli.

Augusto9

Ven, 26/08/2016 - 09:29

La sua analisi, è giustissima. Però dato che è stato lui a provocare tutto ciò,adesso che farà? Elargirà tutti i soldi che ha guadagnato in questi anni, (non si capisce in merito a che), a noi popolo, per rimborsarci delle fregature che ci ha dato?.

paci.augusto

Ven, 26/08/2016 - 09:43

Riecco Pappagone Mortadella e i suoi sproloqui!!! E' del tutto normale cle l'Europa blocchi le frontiere con l'Italia per gli stranieri. UNICO PAESE AL MONDO, facciamo entrare, anzi andiamo a prendere a ns. spese sulle coste africane, sbandati di tutte le razze, delinquenti e criminali compresi, anche SENZA DOCUMENTI E PERMESSO DI LAVORO!! E poi, pretenderemmo che gli altri paesi li facciano entrare come noi!!!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Ven, 26/08/2016 - 09:45

da che pulpito viene la predica!!!!!! non solo fu lui a condurci in questa Europa sgangherata, imponendoci una tassa straordinaria per drogare il bilancio dello stato, ma ne fu anche commissario (presidente) per volere del compagno D'Alema. E aveva anche l'aspirazione di diventare presidente della Repubblica.....questa disgrazia ce la siamo scampata.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Ven, 26/08/2016 - 09:56

gentilissimo Conviene, dalla tua analisi si deduce che sei un vero esperto di politica!!!!!!!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Ven, 26/08/2016 - 12:42

@calzolari loernzo Mi perdoni se mi intrometto ma per sua info @conviene è una donna ma questo non la diminuisce certo dal fatto di essere una esperta di politica

vince50_19

Sab, 27/08/2016 - 15:32

Egregio moderatore, vorrei lasciare un pensierino a CONVIENE che continua imperterrita a giocare al solito ping pong politico da cui non si allontana un momento neanche per i bisognini naturali, lasciandole questo link su Prodi elogiato dalla signora sperticatamente. Si può? - http://www.ilgiornale.it/news/interni/sanguisuga-prodi-governo-serve-patrimoniale-113-miliardi-977708.html - (ore 11:14) Grazie anticipate.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 14/11/2016 - 07:58

ogni tanto , quando si sveglia al mattino , prodi riesce a dire qualche cosa di intelligente: obbligare Berlusconi ad una assurda guerra con la libia è stato un errore madornale e il nostro ex salernitano di stampo stalinista (non dimenticate che approvo totalmente l' invasione dei sovietici in ungheria) ne è stato il piu greande insensato approvatore: evidentemente anche lui ricordava come i sovietici volesereo premiare l' ungheira con una primavera che lui ora voleva rivedere in Libia: grande uomo dunque: uomo da un milione di dollari di pensioni all' anno: che vergogna!