Profughi ricollocati, un flop. L'Ue li va a prendere in Libia

Solo 9mila rifugiati trasferiti, ma 26mila restano qui E Bruxelles rilancia: altri 50mila da Africa e Turchia

Ricollocazione degli immigrati parte prima, fallita miseramente. Ora l'Europa rilancia e propone un nuovo piano di «reinsediamento». Che consiste di andare a prendere i richiedenti asilo direttamente negli stati extra europei. Con un vago impegno ad occuparsi dei tanti che sono rimasti intrappolati dentro le frontiere degli stati del Sud. Altro probabilissimo flop. Non è un buon momento per l'Italia e per l'autorità di Bruxelles. Ieri la Commissione europea ha presentato il piano per riformare Schengen, il trattato che stabiliva la libera circolazione all'interno dell'Unione. In breve, hanno vinto quelli che vogliono fare tornare le frontiere.

Posizione legittima se l'esecutivo europeo fosse riuscito a fare rispettare le regole che lui stesso a stabilito. Ad esempio sul ricollocamento dei migranti approdati nelle cose di Italia e Grecia. Ma così non è stato e in questo caso hanno vinto quelli che si sono rifiutati di accogliere i rifugiati.

In tutto sono solo 9.078 i richiedenti asilo che sono stati spostati dal Belpaese verso i pochi partner europei disposti ad accettarli. Quelli ricollocati dalla Grecia sono stati 20.066. Il meccanismo, partito il 25 settembre 2015 e terminato martedì ne prevedeva 120 mila. Il risultato è stato di quattro volte inferiore alle premesse. Quelli che resteranno in Italia, visto che i richiedenti asilo presenti sono circa 35 mila, sono 26 mila.

Eppure per la Commissione europea guidata da Jean Claude Juncker è stato un successo. «Con oltre 29 mila persone ricollocate finora, il primo meccanismo di ricollocazione su larga scala coordinato dalla Ue ha contribuito a ridurre fortemente la pressione sui sistemi di asilo dell'Italia e della Grecia», si legge in un documento nel quale il governo europeo propone un nuovo programma di reinsediamento per almeno 50 mila rifugiati.

Si cerca di prendere direttamente in Turchia e Africa le «persone più vulnerabili» tra i richiedenti asilo. Rafforzando «i percorsi legali» per farli venire in Europa. Il nuovo schema sarà in vigore fino all'ottobre del 2019 e si aggiungerà ai piani di reinsediamento in corso, che stanno terminando e che hanno portato finora oltre 23mila persone nell'Ue, legalmente. Saranno trasferiti dalla Turchia, ma ci si concentrerà maggiormente sul reinsediamento di persone vulnerabili dal Nordafrica e dal Corno d'Africa, in particolare dalla Libia, dove le condizioni nei campi di detenzione sono terribili, dall'Egitto, dal Niger, dal Sudan, Ciad ed Etiopia.

Non è dato sapere quanti ne toccheranno ai paesi, Italia e Grecia, che già reggono il peso di tutti nuovi arrivi. Nella speranza che gli accordi con la Libia reggano (ieri il primo soccorso in mare della marina libica con il supporto di quella italiana).

Gli equilibri nello stato nord africano sono materia delicata anche in Europa. Ieri il presidente francese Emmanuel Macron, ha assicurato che l'Esagono collaborerà con l'Italia. «Sulla Libia abbiamo adottato diverse iniziative congiunte in questi ultimi mesi e la settimana scorsa abbiamo appoggiato la road map presentata dal rappresentante speciale dell'Onu Salamé a margine dell'assemblea generale. Faremo di tutto insieme affinché questa road map sia rispettata e che i risultati concreti possano essere ottenuti in modo da stabilizzare politicamente la Libia e poter costruire il quadro delle elezioni future».

Altra scadenza, altra batosta per l'Italia. Ieri è stata la giornata della proposta di riforma di Schengen, il trattato che stabilisce la libera circolazione tra alcuni stati dell'Unione, sospeso in coincidenza con l'emergenza profughi. La novità di ieri è che i controlli alle frontiere introdotti da Germania, Austria, Danimarca, Svezia e Norvegia resteranno anche dopo l'11 novembre, quando sarebbe dovuta scadere la deroga, cioè la sospensione della libera circolazione, per altri sei mesi. La certificazione di un fallimento.

Commenti

Marcello.508

Gio, 28/09/2017 - 08:20

"La novità di ieri è che i controlli alle frontiere introdotti da Germania, Austria, Danimarca, Svezia e Norvegia resteranno anche dopo l'11 novembre, quando sarebbe dovuta scadere la deroga, cioè la sospensione della libera circolazione, per altri sei mesi. La certificazione di un fallimento." Se questo corrisponde al vero (non leggo smentite governative per ora), il calabraghismo dell'attuale governo menagramo ne esce perfettamente .. rafforzato. Poveri noi! Remember the next political elections!

01Claude45

Gio, 28/09/2017 - 08:21

ALTRO FLOP. Governo di PDioti, pagliacci da circo.

antipifferaio

Gio, 28/09/2017 - 08:26

Facile previsione: Salvini aumenterà a dismisura e il Pd sparirà...

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Gio, 28/09/2017 - 08:38

Tanti auguri a te, tanti auguri a te, tanti auguri a teee, e gli immigrati agli italiaaan (...e la torta ai tedeschi....)

Tuthankamon

Gio, 28/09/2017 - 08:40

La UE è politicamente e fattualmente INAFFIDABILE. La politica italiana, debole ed ondivaga, resta presa nel mezzo. E noi elettori, impoveriti e disillusi come siamo, non riusciamo neppure a tirare le conclusioni quando andiamo a votare ... se andiamo a votare!

leopard73

Gio, 28/09/2017 - 08:43

CHIUDERE I PORTI E CHI LI VA A SALVARE (COME DICONO) SE LI PORTANO AL SUO PAESE TROPPO COMODO SCARICARLI IN ITALIA!! BASTA BALLE DALLA POLITICA CORROTTA COLLUSA E MARCIA COOP COMPRESE.

moshe

Gio, 28/09/2017 - 08:48

L'ho scritto mille volte, la UE è un'associazione di stampo mafioso e noi siamo governati da complici delinquenti e ladri.

Ritratto di Idiris

Idiris

Gio, 28/09/2017 - 08:55

Alleluia. Le vie del signore sono infinite. Con la Chiesa cattolica, con gli istituzioni e con gli italiani al nostro fianco, tutto si risolvera al nostro favore compreso lo ius soli. Grazie.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 28/09/2017 - 08:56

E cosa volete sperare con un governo non eletto di komunisti ed un papa kompagno che vuole il bene degli invasori e se ne frega di tutti gli italiani bisognosi.

Renee59

Gio, 28/09/2017 - 08:56

Questa sarebbe l'Europa Unita che vogliono costruire.

P.O.Pastore

Gio, 28/09/2017 - 09:00

grazie PD per far diventare L'Italia il cesso della E.U.

giannip

Gio, 28/09/2017 - 09:01

questo è il tipico politico cog.lione che per lui va tutto bene e sempre per lui, l'immigrazione è stata un successo su tutta la linea.succedono tante disgrazie nel mondo, ma è possibile che a lui non capiti mai niente?

ginobernard

Gio, 28/09/2017 - 09:20

ho la fastidiosa sensazione che i nostri governanti stiano svendendo il paese. Spero di sbagliarmi ma è una tattica che pagheremo carissima. Pochissimi di questi immigrati sono vere risorse. Gli altri saranno un costo sociale esagerato.

Armandoestebanquito

Gio, 28/09/2017 - 09:32

Il maggiore esodo umano dell'epoca moderna: Tra 1850- 1976, 26 milioni emigrarono dall'Italia ...7 milioni in USA, 3 milioni in Argentina, 1.5 milioni in Brasile, 0.8 milione in Mexico, 0.2 milione in Chile, 0.5 milione altro in sudamerica, 13 milioni in Europa (Francia, Germania, UK..) I nuovi italiani che oggi abitano il bel paese, tirano solo a campare e sono preocupati che quelli nuovi che arrivano, quale vogliono progredire, li facciano diventare poveri. Vai Giornale , avanti cosi.. alza i muri e invoca la guerra di trump !!!!!!! Che roba.. ma solo una cosa... non vi stancate di dire le stesse cosa tutti i giorni? Pensate propio che facendo cosi cambiarete qualcosa?

Trivenetino70

Gio, 28/09/2017 - 09:34

Jean-Paul Juncker e la Merkel, due cui non affideresti le crocchette del gatto! L’UE è una pagliacciata, uno schifo senza limiti! Ha fatto bene l’Inghilterra ad uscirne. E fa bene la destra a rivolere la lira! Quando riavremo la nostra vecchia, bella Italia? Siamo il fantasma di noi stessi arrivato in anticipo!!

Eraitalia

Gio, 28/09/2017 - 09:40

E BRAVI I NOSTRI GOVERNANTI!!!!!!!!!!!! E PENSARE CHE NON ERANO NEPPURE ELETTI E SONO RIUSCITI A TANTO. FIGURIAMOCI SE AVESSERO AVUTO IL CONSENSO POPOLARE CHE AVREBBERO FATTO! CI AVREBBERO INCENERITO....

giovanni PERINCIOLO

Gio, 28/09/2017 - 09:43

"Eppure per la Commissione europea guidata da Jean Claude Juncker è stato un successo". Di quale commissione parliamo? della commissione sulla degustazione dei cognac francesi e delle grappe nostrane oltre che di tutti i vini europei??

effecal

Gio, 28/09/2017 - 09:48

non saranno troppi questi "portatori di speranza", tutto questo sperando può fare una fine non proprio gloriosa. Grazie sinistra grazie pd.

fedeverità

Gio, 28/09/2017 - 09:53

Voi volete che il Popolo scenda in piazza??? Voi volete il casino????????? MALEDETTI TRADITORI!

Rottweiler

Gio, 28/09/2017 - 09:55

Quello che non capisco e' il pd ancora al 28% nelle intenzioni di voto..... che siano cosi tanti i sindacalisti, magistrati, insegnanti, e pubblica amministrazione che beneficia ?

nopolcorrect

Gio, 28/09/2017 - 09:58

Com'era vera la storia del cetriolo e dell'ortolano...ma d'altra parte se un Mattarella insiste nel tentare di convincere gli altri paesi che il fenomeno migratorio è inevitabile per noi cala.braghe ma è evitabilissimo per chi semplicemente chiude le frontiere è chiaro che gli abusivi paraculi alla ricerca del paese dei balocchi dovremo tenerceli tutti noi.Per carità di Patria ragazzi votiamo per un duro Governo di Destra-Centro che sappia chiudere porti e frontiere e rispedisca i "migranti" a casa loro tranne quelli che saranno mantenuti a spese di Papa Francesco.

il corsaro nero

Gio, 28/09/2017 - 10:15

@Armandoestebanquito: i nostri connazionali andavano all'estero a lavorare, non a farsi mantenere! Non avevano vitto, alloggio, wi-fi telefonini e sanità gratis! E se erano malati o non in forze, neanche li facevano sbarcare, ma li rimandavano da dove erano venuti! Ma di che stai cianciando? Hai perso un'ottima occasione per tacere!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 28/09/2017 - 10:32

E vi lamentate perchè non trovate lavoro? Volete diventare i nuovi schiavi come lo siamo noi? Noi a lavorare e loro a mangiare gratis. Bella roba!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 28/09/2017 - 10:36

EAU diventerà il nuovo simbolo. EuropaAfricaUnita.

Marcello.508

Gio, 28/09/2017 - 10:40

Armandoestebanquito - Meglio ripeterlo ogni santo giorno, visto il silenzio rumorosissimo di altre testate piegate alle desiderata di questo "governodi"

ilpassatore

Gio, 28/09/2017 - 10:51

E invece, il parlamento ue e' il simbolo della democrazia perche' accontenta pochi, anzi pochissimi ma scontenta tanti, anzi tantissimi.saluti

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/09/2017 - 10:54

Nessun flop. Nessun errore. Gli errori a catena non esistono. Sono strategia. Gli unici a sbagliare, anzi a PERSEVERARE, siete voi che non volete ammettere l'esistenza di un piano genocida contro l'Europa. Lo so, lo so... voi siete troppo buoni e intelligenti per credere a tesi non ufficiali, senza bollo dei grandi media e intellettuali di regime... e allora... continuate a credere alle favole.

tangarone

Gio, 28/09/2017 - 10:57

Chi non scappa da nessuna guerra se ne deve stare buono e tranquillo in carcere, fino all'esito della sua pratica. i tempi della giustizia sono lunghi e non vuoi stare in carcere? ok puoi scegliere di tornartene spontaneamente indietro. Ecco la mia ricetta. Approvate?

internauta

Gio, 28/09/2017 - 11:24

Quella dell’UE mi sembra una risposta coerente con quanto i cittadini europei hanno espresso e quanto successo negli ultimi tempi con il fallimento dell’integrazione e il proliferare ovunque di attacchi terroristici di stampo islamico. Il Regno Unito, per evitare altra immigrazione economica, è uscito dall’UE, il Gruppo di Visegrád non ne vuole proprio sapere, Francia e Austria hanno da tempo chiuso le frontiere con l’Italia e accettano (col contagocce) solo profughi, la stessa Merkel ha subito una batosta elettorale proprio a causa delle sue politiche immigratorie e perfino il governo Gentiloni, tramite Minniti, ha invertito a tutta forza i motori della sballottata nave italiana per non fare una fine "schettiniana". Solo quella parte di pidioti, sinistrati, cattocomunisti e ong che lucrava sull’immigrazione insiste col mantra dell’accoglienza indiscriminata. Fatevene una ragione, la pacchia sta finendo.

Rossana Rossi

Gio, 28/09/2017 - 11:29

Continuate a votare pd.....Salvini salvaci tu......

exsinistra50

Gio, 28/09/2017 - 11:36

Condivido perfettamente ciò che ha scritto "ginobernard", pagheremo un prezzo salatissimo noi e i nostri figli

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 28/09/2017 - 11:52

NESSUNO PENSI che la disoccupazione giovanile italiana sia un tema trascurato o ignorato. Manco per sogno. E' VOLUTA, CERCATA. E' uno scopo preciso per realizzare il piano genocida. I nostri figli senza lavoro non si sposeranno mai quindi niente figli. Ciò è utile al piano genocida.

buri

Gio, 28/09/2017 - 11:53

UE una disgrazia nazionale sarebbe troppo lungo elencare tutti i danni causati da quel baraccone

Domi3

Gio, 28/09/2017 - 11:54

destra e protezionismo o e' la fine dell' europa

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 28/09/2017 - 12:02

Riprendo un commento di un lettore residente in Africa centrale per lavoro il quale riferiva che alcuni paesi del centro Africa hanno svuotato le carceri per liberarsi del costo di mantenimento dei delinquenti. Dove pensate che vadano questi delinquenti?

maurizio50

Gio, 28/09/2017 - 12:06

Fintanto che in Italia ci sarà un governo di emeriti idioti quale quello dei catto comunisti di oggi, saremo sempre alla mercè delle decisioni dei burocrati europei che rifileranno a noi, maestri dell'accoglienza, tutta la spazzatura afro asiatica. Per risanare l'Italia dobbiamo spazzare via il PD ed i suoi accoliti!!!!

Ritratto di paola2154

paola2154

Gio, 28/09/2017 - 12:07

Ausonio, io faccio parte di quelli che credono assolutamente che alla base di tutto questo ci sia una precisa strategia. Niente errori, solo una serie lenta e inesorabile di provvedimenti accompagnati dalla litania dell'accoglienza che ci propinano i mezzi di informazione. Ma è chiaro che stiamo precipitando.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 28/09/2017 - 12:55

Go Salvini Go!!

kayak65

Gio, 28/09/2017 - 13:01

a primavera pagheranno anche questo flop I ladri compagni di merende delle coop e della caritas. e pensare che vorrebbero anche approvare lo ius soli...ma che vogliono? trasformare l'italia nel ghetto europeo? ma mi chiedo questi sinistrati sono davvero italiani?

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 28/09/2017 - 13:06

Ma voi giornalisti glielo avete detto questo al "grande europeista" che vi da' da mangiare e che ancora una volta di distacca da Salvini sul tema dell'europa? Lui le legge queste notizie, oppure continua a far finta di niente, perché in realtà non gliene può fregar di meno?

Rotohorsy

Gio, 28/09/2017 - 13:11

Siamo una nazione che non c'è. Siamo un campo profughi dalle alpi alle piramidi. Il nord Europa ha ragione: se c'è un posto che vuole (papa e sinistroidi) i profughi perchè non stiparli lì ? E così sia....

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/09/2017 - 14:10

Caro Armando 09e32, io faccio parte di quel 0,5 milioni che sono emigrati in Centroamerica, come Te lo spiego!!! Con un regolare PASSAPORTO, la cui scadenza era di almeno 6 mesi dopo la data di arrivo, altrimenti non ti fanno entrare,con un biglietto Aereo di RITORNO di massimo 3 mesi dopo l'arrivo e con i documenti (casellario giudiziario,certificato penale,certificato di buona salute,certificazione del reddito certificato di nascita) il tutto vistato dal consolato o dall'ambasciata Italiana del paese di arrivo. Oltre che un'investimento iniziale di almeno 10 mila USD (era il 1999 ora ce ne vogliono di piu) Poi ho dovuto da SUBITO prima ancora di ottenere la residenza dimostrare che mi potevo mantenere da solo col mio lavoro: E ti pare che quelli che Tu COMPARI ai nostri emigranti vantino queste caratteristiche??? Buenos dìas dal Nicaragua.

Una-mattina-mi-...

Gio, 28/09/2017 - 14:11

STOP INVASIONE. ITRALIA LIBERA E DEMOCRATICA

martinsvensk

Gio, 28/09/2017 - 14:33

Mi chiedo veramente se il PD e la Sinistra si rendano conto di dover rispondere nelle prossime elzioni a quel popolo che dicono di voler rappresentare o forse si sentono cosi` protetti dai poteri forti da infischiarsene della volonta´popolare, tanto folle e dannosa mi sembra la loro politica sull'immigrazione. Io penso che ci sia un po' di entrambe le cose in questa sconsiderata politica dei Sinistri.

dakia

Gio, 28/09/2017 - 14:34

Perché le elezioni in Germania con l'ingresso della destra,ultra poi, che volete faccia se non rafforzare la nazionalità?Peggio per noi se non sappiamo fare altrettanto visto che Gentiloni ha iniziato a sfoderare sorrisi denti alla vista, anche lui crede sia il preferito degli oltralpe!

Sabino GALLO

Gio, 28/09/2017 - 14:37

Ma perché il problema "migranti" non viene esaminato insieme ai tanti paesi del mondo , che hanno maggiori possibilità di "allargare le braccia". Proprio ieri, un "commentatore" faceva notare le possibilità che potrebbero offrire "alcuni" grandi paesi del Sud America. Probabilmente, la sollecitazione di "allargare le braccia" era diretta "anche" a questi paesi! Forse non ne è stato fatto alcun nome, solo per discrezione!

Mauro23

Gio, 28/09/2017 - 14:59

DONT WELCOME REFUGEES STAY AWAY

umbertoleoni

Gio, 28/09/2017 - 16:06

armandoestebanquito... cambia nick x favore! Nella foga di scrivere un post meta' radical chic e meta' impregnato di idealismo (sempre radical chic) hai scritto un qualche cosa di cui... non si capisce una ceppa. Se il Giornale, GIUSTAMENTE mette a fuoco ogni giorno le idiozie galattiche che questo governo di imbelli mummie escogita per riempire la nostra terra di migranti clandestini, mi chiedo per quale ragione sei qui a commentare? Le tue esternazioni di condanna, valle a fare da qualche altra parte, mediante una immediata sparizione da questi blog e l'approdo nei giornali (l'Italia ne è piena) dove l'invasione è considerata cosa buona e giusta.

ambrogiomau

Gio, 28/09/2017 - 16:41

Tajani e Berlusconi e Forza Italia non sono di ostacolo alla politica del PD e di Bruxelles in tema di clandestini. Berlusconi teme di essere considerato un razzista e di giocarsi la sentenza positiva del Tribunale Europeo sulla legge Severino ed è disposto anche a mandare all'aria accordi di destra.

risorgimento2015

Gio, 28/09/2017 - 16:58

@Armando.....non insultare gli emigrati italiani(incluso IO),paragonandoli hai submani del terzo/quarto mondo compreso parte dell'est eur.Qualsiasi immigrato italiano ha portato cultura all'estero a fatto coscere e apprezzare l'italia,anche dalla piu piccola cosa che sia il minestrone/pizza/vespa/espresso..e` ci metto anche la mafia. Ti do un consiglio a te e tutti quelli che denigrano l'italia...ogni mattina davanti lo specchio ringrazia DIO per averti fatto italiano.Ce` un detto che dice se l'italiani non esistevano andavano inventati...non te lo scordare!

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 28/09/2017 - 17:34

armandoestebanquito il suo commento mi sa di idiozia pura asservita al potere. Mi spiego Nel 1930 l'italia contava circa 40.000.000 di abitanti e prima ancora meno. io dico che secondo le sue fregnacce circa il 50% degli abitanti di quel paese invero disgraziato avrebbe lasciato l'Italia per andare all'estero. Riesce a vederle anche lei le frgnacce che ha scritto o le faccio un disegnino? Molice Linyi Shandong China

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 28/09/2017 - 17:37

Io mi meraviglio come il solerte censore faccia passare le fregnacce di armandoestebanquito. Veramente sconvolgente che Sallusti e tutta la redazione siano saltati sul carro PD PDS PCI Molice Linyi Shandong China

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 28/09/2017 - 17:46

5 miliardi? Non basteranno.

gedeone@libero.it

Gio, 28/09/2017 - 18:09

Non c'è più salvezza ormai. Anche se vincesse il centrodestra, non lo farebbero governare. Avvisi di garanzia a raffica da parte dei fiancheggiatori magistrati sinistri. Li stanno già preparando. Ci vorrebbe ben altro per estirpare le metastasi.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 28/09/2017 - 18:27

Siamo o non siamo la pattumiera del mondo?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 28/09/2017 - 18:33

Grazie UE e tantissimi grazie ai kompagni ed al bergoglione.

illupodeicieli

Gio, 28/09/2017 - 18:38

Per chi dice di chiudere e bloccare i porti: da noi in Sardegna sbarcano, con i barchini che si pensa vengano calati dalle navi al largo delle coste sarde, decine e decine di algerini. Se anche i porti fossero chiusi, questi arriverebbero,come fanno oggi, sulle spiagge. Ora anche il governatore sardo Piddino si è accorto del pellegrinaggio.Ma forse è tardi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/09/2017 - 18:55

Ue , accozzaglia di parrucconi che guardano il potere come fonte di guadagno. Distruggono un continente? A loro importa poco, magari pensano pure di fare bene. Mi meravigliano i milioni di pescioloni che li inneggiano e danno loro il voto.

Anticomunista75

Gio, 28/09/2017 - 19:27

Ausonio ha ragione. Purtroppo temo che neanche un governo di destra sarebbe in grado d'invertire la rotta. Dovrebbe lottare contro l'Elite Massonica di Bruxelles che ha pianificato tutto questo nei minimi dettagli. L 'unica cosa che rimane agli italiani, a mio avviso, se la situazione non cambierà come prevedo, è una rivoluzione. Non pacifica. Deve saltare il Sistema, bisogna uccidere il mostro UE. Ma ci vuole gente con le palle che ci guidi. Nel centro destra, non c'é nessuno che sappia ricoprire il ruolo di leader rivoluzionario, Salvini è una macchietta, tanto fumo e niente arrosto. Se la masggioranza si ribella, i Padroni del Mondo possono fare ben poco. Non servirà più il terrorismo psicologico che attuano per imbavagliare i "fascisti". Dobbiamo capirlo, smettere di lamentarci e scendere in piazza cattivi e determinati, o il futuro dei nostri figli italiani sarà nero come la pece.

caren

Gio, 28/09/2017 - 19:41

Ogni giorno che passa una buona notizia, non c'è che dire. Complimenti vivissimi al nostro governo, che tutto il mondo ci invidia.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 28/09/2017 - 20:38

W Breitbart.com , W Steve Bannon , W Sarah Palin . Yeahh .

edo1969

Gio, 28/09/2017 - 20:59

hsakira shakira sto arrivando, eeeeehhhhh benvenuti ala felisita' al cuadrado

Reip

Gio, 28/09/2017 - 21:01

L'Europa del nord ma anche la Francia e l'Austria, hanno chiuso le frontiere da piu' di un anno... I paesi dell'Europa dell'est hanno dichiarato chiaramente che non vogliono migranti. La gran Bretagna è definitivamente uscita dall'Europa e la Svizzara chiuderebbe volentieri le frontiere in parte anche agli italiani! In tutta Europa c'è un ritorno al nazifascismo, conseguenza diretta di questa invasione. Quelli che per noi sono considerate delle risorse e contro il volere del popolo vengono fatti entrare, in altri stati sono considerati invasori e vengono fatti uscire. Tuttavia nell'amalgamato e globalizzato sistema economico europeo, se questi fnti profughi clandestini sono delle risorse economiche in Italia, dovrebbero essere delle risorse economiche anche nel resto dell’Europa! L’unica verità è che nel resto dell’Europa l’immigrazione clandestina non è un business, come invece lo è in Italia il paese più mafioso e tra i più corrotti al mondo.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 28/09/2017 - 21:34

Questo, """NON È IL REGALO DELL`EUROPA, È IL REGALO DI Macron, CHE DANDO IL 51X100 DI FINCANTIRI, HA FATTO UN FAVORE ALL`ALTA CLASSE GOVERNATIVA, MA UN AFFRONTO DA PARTE DI Gentiloni, VERSO LA POPOLAZIONE ITALIANA"""!!!

Reip

Ven, 29/09/2017 - 09:42

Macron neanche il 51% ha concesso a Fincantieri... L"accordo è di 50 e 50, l'1% in più è una quota data in prestito! Macron che può piacere o meno, io lo detesto, di sicuro non è una persona impreparata, basta leggere il suo CV per rendersi conto della carriera che ha fatto e delle sue qualità, inoltre si preoccupa esclusivamente degli interessi della Francia.