La proposta bloccata dalla sinistra: creare l'albo nazionale degli imam

L'idea è di rendere ufficiali tutti i siti usati per la preghiera per eliminare le ombre. E prediche solo in Italiano

La chiedono alcuni imam. E con decisione anche Forza Italia. Soltanto la sinistra non la vuole, come dimostra il rigetto che l'assemblea fece di una proposta simile che avanzò il consigliere regionale emiliano azzurro Galeazzo Bignami. Come controllare le moschee perché non diventino un centro del jihadismo e un ricettacolo di violenza? Ad esempio istituendo un albo nazionale degli imam. Un registro riconosciuto dal Viminale e che risponda a determinati requisiti per un cammino di integrazione basato sul rispetto delle regole.Al deputato di Forza Italia Massimo Palmizio, che degli azzurri è anche coordinatore in Emilia, l'idea era venuta l'indomani della strage di Parigi di gennaio. Ma la proposta di legge era stata accantonata presto. Oggi Palmizio ci riprova ripresentando l'idea che potrebbe dare una svolta. Controllare la predicazione in lingua italiana, preservando le parti rituali in lingua araba, ma traducendo le predicazioni orali. Ma anche regolarizzare tutti quei luoghi di culto trasformati in moschee che però sono abusive, non avendo i requisiti urbanistici e legali necessari per poter essere considerati luoghi di culto. Palmizio ci crede tanto che alla Dire sgombra il campo anche da possibili strumentalizzazioni: «Come sappiamo chi sono i parroci e i vescovi in questo modo possiamo sapere anche chi sono gli imam. Il problema è che in Italia non esiste un'unica comunità islamica: alcune dialogano con le autorità italiane, altre invece ci dialogano a modo loro. Se fossero riusciti a fare una conferenza unica - ha sottolineato Palmizio - facendo un accordo con lo Stato, così come le altre religioni, sarebbe stato diverso. Ma siccome tutto questo ancora non è avvenuto, un albo potrebbe essere uno sprone a farlo».La prima obiezione che la sinistra porterebbe avanti è che si creerebbe un'occasione per schedare gli imam o di creare bersagli. Ma per Palmizio la proposta va in senso contrario perché sarebbe a garanzia delle stesse guide religiose, contribuendo ad accrescere il controllo sulle infiltrazioni e farebbe emergere il portato reale degli imam riconosciuti che oggi è sconosciuto. «Nessuno sa quanti siano gli imam in Italia spiega Palmizio al Giornale anche perché molte moschee sono abusive».Il deputato ha già promesso di interessare il ministro Alfano e di portare la proposta in Commissione. Invece di chiudere le moschee, la proposta va nella direzione di regolamentarle e farle emergere alla luce. La pdl prevede inoltre che siano le prefetture a controllare i requisiti. Tra questi: la residenza legale in Italia da almeno cinque anni, la maggiore età, l'assenza di condanne penali e il parlare fluentemente l'italiano.

Commenti

Adinel

Gio, 19/11/2015 - 08:45

Ma la sinistra quale danno ancora vuole arrecare con il loro pensiero sempre contrario a cio che per il nostro Paese ê utile?!!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 19/11/2015 - 08:48

Ma come......vogliono centralizzare l'anagrafe degli ITALIANI e NON vogliono un database di tutti gli IMAM???? SIAMO ALLA PAZZIA GOVERNATIVA!!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 19/11/2015 - 08:52

Abbiamo albi Nazionali di ogni categoria Commercialisti,Medici ,Geometri,Ingegneri. Proposta utile e da aprrovare in fretta.

Lorenzi

Gio, 19/11/2015 - 08:55

E' un albo inutile. Mi rifiuto di credere che Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Servizi Segreti non sappiano già tutto. Piuttosto la classe politica tutta e una parte della magistratura li metta in condizione di fare il loro dovere !! Credo che non siamo secondi a nessuno !!

timba

Gio, 19/11/2015 - 09:03

In questi casi la sx non si smentisce mai. Basta solo sentire le dichiarazioni "..ma anche", "si però", "sotto attacco ma non in guerra".... Non hanno mai le palle di prendere una decisione (e poi criticavano la DC). Noi cittadini italiani siamo costretti da albi, licenze, permessi, autorizzazioni, patentini, tesserini, etc.. E se, per ragioni ultra giustificate, si chiede che sia lo stesso per gli altri, ecco di nuovo i sinistrati a difendere, smarcarsi, puntualizzare, perché altrimenti è....RAZZISMO! Follia pura...

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 19/11/2015 - 09:25

Boldrini, Renzi, Half Ano, vi do un consiglio,andatevene dall'Italia !! Qui NOI vi disprezziamo, perché restare? E pensare che per i servigi a loro resi,sareste accolti come eroi in qualsiasi dei tanti Stati Canaglia!!! A noi resta il rammarico di costatare che tanto devoto impegno NON E' proferito per risolvere i problemi dell'Italia. Ma purtroppo voi siete così ITALIANOFOBICI .....COMUNQUE,FATECI VOTARE E COSI' VOI CADRETE NEL PIU PROFONDO OBLIO....

semprecontrario

Gio, 19/11/2015 - 09:33

mandiamo a casa questi sinistrosi leccaculo perchè altrimenti saremo nai guai se non ci muoviamo subito e questi mentecatti non hamno capito la gravità del momento

roberto.morici

Gio, 19/11/2015 - 09:35

Non mi sembra una richiesta tanto strampalata. In Italia abbiamo Albi che raccolgono i nominativi dei "professionisti" che operano in ogni campo: giornalisti, medici, vescovi, ingegneri e geometri, parroci, architetti...Quale sarebbe il problema? Se fosse una sorta di discriminazione bisognerebe suggerire agli iscritti italani di chiedere l'abolizione dei rispettivi Albi Professionali.

01Claude45

Gio, 19/11/2015 - 10:02

CHIUDERE TUTTE LE MOSCHEE NON REGOLAMENTARI. IN TUNISIA GIÀ LO FANNO. Perché l'Italia no? Arriverà il momento che NOI ITALIANI avremo la possibilità di mettere sotto processo gli attualòi DISTRUTTORI DELL'ITALIA E DELLA NOSTRA IDENTITÀ E SICUREZZA.

ThePablito

Gio, 19/11/2015 - 10:02

Chi ha votato ain questi miscredenti di sinistra?

ThePablito

Gio, 19/11/2015 - 10:16

La privacy è intoccabile solo per i politici, per i comuni mortale no! Per favorire il lavoro della polizia e migliori risultati ....tutti i citadini stranieri ,europeo e italiani che vivono nel suolo Italiano di prendere le impronte digitale delle dieci ditte rimarranno in archivio della polizia , altrimenti non possono avere i documenti CI , PASSAPORTO e CF . Sembra una follia ! E di grandi aiuto .......

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 19/11/2015 - 10:32

Questa è l'idea di libertà della sinistra. Accoglie tutti anche quelli che non ne hanno diritto, non tutti vengono identificati, si aiutano economicamente,si assegnano alloggi popolari, lasciando fuori gli italiani che ne hanno bisogno.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 19/11/2015 - 10:34

...."che si creerebbe un'occasione per schedare gli imam o di creare bersagli".... Dove sta il problema?? gli imam "moderati", dato e non concesso che esistano, non hanno nulla da temere. Gli altri invece non solo vanno schedati ma immediatamente espulsi e, se del caso, messi in galera!

buri

Gio, 19/11/2015 - 10:42

figuriamoci se la sinistra non si metteva di traverso per fermare una proposta sensata che quanto meno ci permetterebbe di bloccare i propagandisti dell'odio prima che facessero dei danni

heidiforking

Gio, 19/11/2015 - 10:58

Sarò ripetitiva, ma la destra ringrazia...continuate così perchè c'è ancora qualche italiano che vi sostiene

Giorgio5819

Gio, 19/11/2015 - 11:30

"La prima obiezione che la sinistra porterebbe avanti è che si creerebbe un'occasione per schedare gli imam..." e quand'anche fosse ? Dove sta il problema ? Noi Italiani siamo tutti schedati, appena iniziamo una qualsiasi attività, anzi, lo siamo dalla nascita, ed giusto così. Per quale motivo questi dovrebbero vivere nell'assoluto anonimato? Hanno forse firmato un'impegno di voto per la sinistra?

MEFEL68

Gio, 19/11/2015 - 13:00

La sinistra è riuscita ad ottenere perfino l'anagrafe condominiale (cosa che puzza tanto di dittatura)e nicchia per l'albo degli imam.

little hawks

Gio, 19/11/2015 - 18:41

Se un imam è wahabita o salafita, non lo sappiamo? L'Arabia Saudita, che finanzia l'Isis, ci manda alcuni imam e noi non dovremmo sapere chi sono, cosa predicano? Intanto togliamo i diritti civili a chiunque non accetta l'art. 3 della nostra Costituzione (per esempio i mussulmani osservanti), e poi controlliamo bene questa gente da cui improvvisamente può venire fuori un assassino senza pietà e riconoscenza per un popolo che lo ha accolto, gli ha dato un futuro di pace e pertanto non merita odio.

routier

Ven, 20/11/2015 - 09:12

Dopo questa presa di posizione chiaramente anti italiana, ha ancora senso votare per Renzi e il PD ? Cari elettori meditate! (se potete)