Recalcati: "I sovranisti? Malati di mente"

Il dottor Massimo Recalcati: "Il sovranismo è un fatto psichico. Alcuni hanno un inconscio fascista"

"Il sovranismo non è solo un fatto politico, ma un fatto psichico". Lo ha detto ieri a Radio Capital Massimo Recalcati, lo psicoanalista italiano vicino a Matteo Renzi e conduttore televisivo di Rai 3. Il sovranismo, quindi, sarebbe una malattia psichiatrica.

Nell'intervista, ripresa da Repubblica, il dottor Recalcati parla del suo libro, Le nuove melanconie, in cui spiega come oggi si stia "passando dal paradigma libertino a quello securitario", sottolineando la "spinta compulsiva alla chiusura, alla solidificazione dei confini, alla loro trasfigurazione psicopatologica in muri propria di una nuova clinica securitaria".

Secondo lo piscoanalista, esiste nella popolazione del nostro tempo un "inconscio fascista", cioè una spinta a "ri-territorializzare quello che la dinamica propulsiva del desiderio di vita tende a fluidificare e de-territorializzare". Significa, in parole povere, che la spinta a difendere i confini del proprio Paese e a contrastare le frontiere aperte sarebbe dettata da una sorta di "inconscio fascista".

Ne sono un esempio, "la brexit inglese, i sovranismi nell'Europa orientale, le tendenze populiste marcate in quella occidentale". Tutte situazioni che dimostrerebbero la spinta al paradigma securitario nel nostro panorama politico. Nel corso degli anni, sostiene Recalcati, saremmo passati dalla visione berlusconiana "euforica", a quella salviniana, che "esaspera il confine come nuovo oggetto pulsionale". Oggi, secondo l'esperto, assistiamo alla "affermazione di un nuovo paradigma paranoico sul quale si è cementato il volto sovranista della destra italiana". Emergerebbe così una nuova malattia mentale: la tendenza al sovranismo.

Un pensiero, quello di Recalcati che, oltre a non essere originale, sembrerebbe ricalcare quello delle autorità sovietiche. Come ricorda La Verità, infatti, nel 1972, Vladimir Bukovskij scrisse un testo dal titolo Una nuova malattia mentale in Urss: l'opposizione, perché ai tempi era comune il pensiero che solamente un pazzo potesse agire contro il comunismo.

Più di recente, poi, ci sono stati altri studiosi e politici che hanno espresse idee simili a quelle dello psicoanalista. Il quotidiano ricorda che Gilberto Corbellini del Cnr aveva suggerito di somministrare ossitocina ai sovranisti, per renderli più disponibili all'accoglienza e che David Sassoli sosteneva come "i partiti europeisti hanno deciso che i sovranisti e i nazionalisti devono essere tenuti a bada, perché il nazionalismo e il sovranismo sono un virus per un'Europa che dev'essere forte e unita". Così, votare a destra diventa una malattia, un virus.

E coloro che additano la destra e i sovranisti come seminatori di odio e xenofobia, sono gli stessi che vorrebbero combatterli con quelle stesse armi, definendoli malati o infettati da un virus.

Commenti

maurizio50

Mar, 26/11/2019 - 17:23

Un altro professorone che sputa sentenze. Pensi invece alle grandi panzane raccontate dal suo signore e padrone!!

Una-mattina-mi-...

Mar, 26/11/2019 - 17:24

QUINDI IL COLONIALISMO E L'INVASIONE DI TERRITORI A CASACCIO E' DI SINISTRA, MENTRE STARSENE A CASA PROPRIA, SENZA ROMPERE LE PALLE A NESSUNO, E' DI DESTRA. I MATTI CHI SAREBBERO, ALLORA? FORSE CHI INVADE, PRETENDE E LORDA PER OGNI DOVE?

venco

Mar, 26/11/2019 - 17:41

Certo, tutti i vigliacchi traditori e porcherie umane sono contro i sovranisti e populisti che son vera volontà popolare e democrazia.

Ritratto di polifilo

polifilo

Mar, 26/11/2019 - 17:44

Confini e muri!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 26/11/2019 - 17:45

[...] sottolineando la "spinta compulsiva alla chiusura, alla solidificazione dei confini, alla loro trasfigurazione psicopatologica in muri propria di una nuova clinica securitaria". [...] Lui infatti non vive in una casa con muri, finestre e porte chiuse... lui vive in un campo... tutto aperto. Ma pensa te che razza di personaggio...

fgerna

Mar, 26/11/2019 - 17:47

Come al solito quelli di sinistra offendono chi non la pensa come loro, vorrei dire invece a questo pseudo dottore che con lo studio si diventa colti ma l'intelligenza è un dono della natura, lui sarà intelligente?

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 26/11/2019 - 17:50

affittate l'appartamento di fianco al suo a una famiglia di rom o pusher nigeriani, poi ditemi cosa ne pensa. Facile fare il radical chic se non abiti in zone malfamate e hai uno stipendio da sogno.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 26/11/2019 - 20:41

Non so chi sia questa persona né conosco radio Capital. Mi limito solo a confortare gli italiani dicendo che questa filosofia pennellata di parascientismo, è diffusa anche da noi in Germania e procede con il censurare l'opposizione. A fronte di una realtà che accumuna tutta l'Europa, dove i numeri di reati perpetrati dagli stranieri (che al momento sono una minoranza) sono quasi paritari alla comunità nativa maggioritaria, a questi pseudo intellettuali, abili a propinare una psicoprogrammazione mentale contorta sulle proprie astrazioni, non mi resta che controbattere con lo stesso tenore: sono affetti da bipolarismo e da un autismo generato dal loro stesso deficit di I.Q., in italiano se non erro si dice Q.I.. La statistica è chiara: l'Africa si sta popolano a ritmi vertiginosi, l'Europa è affetta dalla denatalità, quindi o travasi e scompari, o usi la testa per non estinguerti intervenendo a sostegno della famiglia.

ron

Mar, 26/11/2019 - 20:45

Chi ti accusa e vede la pagliuzza nell'occhio dell'altro non vede la trave che c'è nel suo, e sono dei Dittatori COMUNISTI,come Maduro che piano piano con la scusa dell'onestà stanno togliendo anche la libertà di pensiero e di parola modificando leggi e costituzione. E dato che vivono nel limbo del benessere se ne fregano del ceto medio che sta scomparendo abbandonandolo a se stesso perché brutto sporco e cattitto e per di più ignorante dato che vota CDX hanno la Kultura solo loro meditate gente meditate

ClioBer

Mar, 26/11/2019 - 20:45

Lui, invece, è scientemente pidiota.

ron

Mar, 26/11/2019 - 20:56

guardate l'odio nei suoi occhi

manente

Mar, 26/11/2019 - 20:58

Stalin faceva la stessa cosa con i suoi avversari politici ed ora, dopo il Nobel al grande Solgenitsin per Arcipelago Gulag, arriva questo pseudo dott. Recalcati e ripropone la stessa ricetta criminale delle dittature più sanguinarie del 1900, il che dimostra che il "malato di mente" da rinchiudere in quanto socialmente pericoloso, è proprio Recalcati!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 26/11/2019 - 20:59

Questo buffone é da manicomio.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Mar, 26/11/2019 - 21:05

In effetti bisogna essere malati per cercare onestamente di aumentare il proprio benessere e quello dei propri cari e difenderlo da chi vuole portarglo via; è molto più comodo rubare!

Tranvato

Mar, 26/11/2019 - 22:06

Abbasso Basaglia! Riapriamo i manicomi, rinchiudiamoci i sovranisti e lobotomizziamoli! Dottor Massimo Recalcati: come si chiama quella sindrome compulsiva ed irrefrenabile che mi spinge a mandare a cagare tutti quelli a cui, come a lei, scoreggia il cervello?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 26/11/2019 - 22:06

Se non son matti non li prendono e non li assumono.

killkoms

Mar, 26/11/2019 - 22:07

con quella faccia avrebbe fatto la felicità del compianto lom broso!

ruggerobarretti

Mar, 26/11/2019 - 22:39

La professoressa Ida Magli, accademica vera e senza padri in Paradiso, avrebbe catalogato questo erudito de noaltri come un autentico cretino.

manente

Mar, 26/11/2019 - 22:43

Tutto secondo il copione preconizzato dal grande Orwell, i liberali, liberisti e libertari (sic...) del governo giallo-fucsia prima inventano i "reati di opinione" e poi la "psico-polizia" di Recalcati. A distanza di un secolo, la "sinistra progressista" rivela di essere la versione 2.0 del terrorismo bolscevico che ha insanguinato la Russia. Una "psicopatia criminale" che ogni persona sana di mente ha il dovere di combattere con ogni mezzo!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 26/11/2019 - 22:45

Rinchiudetelo in manicomio

nopolcorrect

Mar, 26/11/2019 - 22:53

Sciocchezze non meritevoli di un commento.

GeoGio

Mar, 26/11/2019 - 22:53

Il cxxxxxo patentato, che come tutti i pidioti non accetta le opinioni altrui e sposa il suicidio culturale delle nazioni causato dallínvasione selvaggia, non riuscendo a controllare e reprimere le idee altrui (loro non sono inconsciamente fascisti, ma fascisti di fatto), non sapendo come prevaricare dicevo alla maniera pidiota, da del fascista a chi ha un po di bon senso. ci siamo abituati ormai

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Mar, 26/11/2019 - 23:06

Recacati...

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 26/11/2019 - 23:56

Credo debba essere aiutato, con urgenza...E.A.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 27/11/2019 - 00:05

..."Il sovranismo, quindi, sarebbe una malattia psichiatrica.".... Secondo questo emerito,illustrissimo,fior fiore della scienza,chi abbraccia il sovranismo o il popolo non è altro che un mentecatto preda di una qualche forma di malattia psichiatrica. Guardando l'espressione in volto del signor Recalcati mi vengono in mente,dopo aver espresso queste affermazioni,peraltro gravi,di come la società odierna sia piena di questi siffatti,finti, scienziati che si professano tali ma che dimostrano quanto labile sia la capacità umana a mistificare la realtà e a soggiogare le menti altrui:SI DISPERDA E SI VERGOGNI DI QUANTO AFFERMATO!

carlo dinelli

Mer, 27/11/2019 - 00:16

Caro (per modo di dire)Recalcati, se alcuni hanno "un inconscio fascista", tu ed i tuoi simili avete un "inconscio Komunista", chiaro no?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 27/11/2019 - 00:20

Dallo sguardo nella foto direi l'esatto contrario.. Sembra affetto da incipiente paranoia contra sovranisti!

lorenzovan

Mer, 27/11/2019 - 01:04

gli altri..gialli arancioni rossi sbiaditi.. non lo so..ma che i sovranisti nostrani siano fascistoidi e siano un virus ricorrente a cicli...come anticamente era la peste... .,di questo ne sono sicurissimo

Luigi Farinelli

Mer, 27/11/2019 - 01:19

Secondo le teorie del dottor Recalcati io, per esempio, sarei un ossimoro: nel 1989 ho adottato, in Somalia, una bambina somala a cui ho dato il nome ed che, in Italia, mi ha dato due graziose nipotine. E sono un fans di Salvini e della Meloni. Ed è con grande piacere che rido pensando alle sue strampalate teorie, degne della confusione mentale in cui sono caduti i "progressisti" della open society, ormai venduti a personaggi come Soros, alla finanza "creativa", all'iper-capitalismo e al globalismo ad un livello tale di confusione da non riuscire più a connettere. Rido pensando che state per sparire dalla faccia della terra finendo di fare disastri influenzando cervelli più deboli pure dei vostri, infettandoli con la sindrome del "fascismo che avanza". Siete rimasti in Emilia-Romagna, circondati.

ginobernard

Mer, 27/11/2019 - 06:53

se tutto va bene il renzismo è al capolinea una pagina nera della storia italiana ma i toscani sono così

Sadalmelik758

Mer, 27/11/2019 - 07:26

Psicoanalista???I suoi pazienti sono in buone mani.

salmodiante

Mer, 27/11/2019 - 07:54

Scuola di filosofia e poi scuola di specializzazione in psicologia ....ah ah ah :D

VittorioMar

Mer, 27/11/2019 - 07:57

..lo ha PLAGIATO lo PSICOLOGO Grillo...??

dredd

Mer, 27/11/2019 - 08:17

No so chi sia questo qui, ma è la solita e superficiale analisi effettuata da uno che non ha il minimo acume per analizzare da un diverso punto di vista determinati fenomeni. Mancanza assoluta di originalità e piattezza totale. Bocciato, torna a studiare psicanalisi.

vinnynewyork256

Mer, 27/11/2019 - 08:28

essendo 'sovrsnista', confesso di voler Italia, e tutti gli italiani bene. eppure, stranieri non clandestini, aprodati in italia senza l'aiuto di Carola e Co., srl. Confesso di essere felice che Renzi ha un psicoanalista sempre vicino... si, vicinissimo sempre, da 'sovranista', mi fa piacere davvero.

hectorre

Mer, 27/11/2019 - 08:31

se è vicino a renzi qualche problemino psichico lo ha......mi chiedo cosa ne pensa del comunismo e dell’odio che pervade tutti coloro che hanno questa tara mentale!!!...hanno cambiato sigle, bandiere e leader ma comunisti sono rimasti!!!...Walhall, radio capital è del gruppo espresso, non credo serva altro per catalogare questa radio “libera”!...è divertente ascoltare il radio giornale, nemmeno all’unità riuscivano a fare meglio.

Papilla47

Mer, 27/11/2019 - 09:16

Questi sedicenti del nulla usano paroloni per convincere gli altri della loro sapienza. La verità è che sono pochi ad ascoltarli e lo fanno sbadigliando e seccati.

Rixga

Mer, 27/11/2019 - 09:20

Pensate, io credevo fosse da utopici credere in un Europa unita, dopo che ci si è fatti la guerra per millenni e non abbiamo nemmeno una lingua in comune... Psicoanalista che nemmeno è a conoscenza che il minimo requisito per una patria è condividere almeno il linguaggio. E non so se credere nelle utopie è una malattia mentale ben peggiore del cosiddetto "sovranismo" che altro non è che conseguenza di un sano amor patrio. Vedere che gli imbecilli disprezzano e o minimizzano il valore dell'Italia, che è costata il sangue di tante giovani vite, mi fa venire l'urto del vomito. Mi piacerebbe postare, ma non è possibile, le tombe di coloro che fecero l'Italia (i soldati semplici caduti, le loro età e raccontarne il sacrificio) e la liberarono dagli stranieri, ogni qual volta una prostituta intellettuale di sinistra svende il nostro paese a favore dello straniero. L'esternazione di codesto signore sembra più frutto di un misto di violenta giaculatoria coranica e una filosofia tipica da chi crede di fare parte di una sorta di CCCP europea e di un regime comunista.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 27/11/2019 - 10:50

lorenzovan "La sovranità - scrive il il Gip del Tribunale di Cassino, sentenza 10/2017- non può essere ceduta, ma solo limitata ed anche le mere limitazioni hanno ulteriori limiti. Fermo il divieto assoluto di cessioni, la limitazione della sovranità può avvenire unicamente in condizioni di reciprocità e al fine esclusivo (ogni altra soluzione è espressamente bocciata in seno all' Assemblea Costituente) di promuovere un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia tra le nazioni. Limitare significa circoscrivere un potere entro certi limiti, ovvero di omettere di esercitare il proprio potere d' imperio (che pure deve rimanere intatto) in una determinata materia, oppure di esercitarlo all' interno di certi limiti generalmente riconosciuti dal diritto internazionale ai fini di pace e cooperazione tra le Nazioni". Essere sovranisti in tal senso è un reato, il giudice è un boccalone fascista?

FedericoMarini

Mer, 27/11/2019 - 10:54

CI RISIAMO CON IL FASCISMO CH”E” MORTO E SEPOLTO E MERITA RISPETTO COME TUTTI I FENOMENI STORICI ,VOLUTI DA UN’UOMO, MA,CHE INTERPRETA UNA FASE DI TRANSIZIONE DELLA STORIA ,CHE PRETENDE UN”ANELITO DI RISCATTO.. IL FASCISMO NASCE DALLA VOGLIA DI PROTAGONISMO, IL SOVRANISMO DALLA PAURA ,IL FASCIS MO , IRROMPE OLTRE I MURI, IL SOVRANISMO. COSTRUISCE I MURI, IL FASCISMO GUARDA ALL’AFRICA COME TERRA DI CONQUISTA E CANTA FACCETTA NERA, PICCOLA ABISSINA SARAI ROMANA, IL SOVRANISMO CHIUDE LE PORTE A QUELLA FACCETTA NERA,PERCHE’ NE HA PAURA.

ruggerobarretti

Mer, 27/11/2019 - 11:40

lorenzovan invece sarebbe oggetto di studio antropologico da parte della professoressa Magli. Marini invece, che dalle mie parti e' cognome abbastanza significativo di nefandezze varie, deve per forza di cose scrivere le cretinate che scrive, con la tastiera inceppata sulla maiuscola??? Non e' che cosi facendo assumono maggior valenza, anzi....

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 28/11/2019 - 08:31

Signor Marini,un consiglio,non scriva a caratteri cubitali,è sinonimo di maleducazione,di una persona arrabbiata che se la prende con tutti e pesantemente. Esprima le sue idee con senso civico. Così facendo dimostrerà educazione e rispetto per chi la pensa diversamente. Buona giornata.