Puglia, Forza Italia candida Poli Bortone

La senatrice: "Dico sì se me lo chiede il mio partito". Giorgia Meloni: "Ok ma se unisce la coalizione"

La senatrice Adriana Poli Bortone

Forza Italia rompe gli indugi e candida, in Puglia, Adriana Poli Bortone. Sarà lei a correre per la carica di governatore della Regione. Lo ha reso noto il segretario regionale pugliese degli azzurri, Luigi Vitali, al termine della riunione del Comitato regionale di FI, convocato per oggi dopo la rottura definitiva (avvenuta ieri) con il candidato del centrodestra Francesco Schittulli, appoggiato da Fitto. "Dopo la nostra riunione - dice Vitali - proponiamo all’unanimità la senatrice Adriana Poli Bortone quale candidato per Forza Italia e la coalizione di centrodestra, con la lista di Salvini e tutti gli altri che si riconoscono in questa coalizione, augurandoci che questa candidatura sia condivisa e accettata dalla stessa senatrice Poli Bortone e condivisa con Fratelli d’Italia e Salvini. Ci auguriamo che sia la candidatura migliore per rappresentare l’intero centrodestra". Vitali aveva riunito l’esecutivo del partito per decidere assieme ai dirigenti, i consiglieri regionali e i parlamentari che si riconoscono nella linea di Berlusconi, il percorso da imboccare "dopo l’inopinata e ingiustificata esclusione del nostro partito dalla coalizione a sostegno del candidato Schittulli".

La diretta interessata fa sapere che deciderà - se accettare o meno la candidatura - dopo un confronto con Fdi: "Ringrazio Forza Italia per questa candidatura ma è una decisione che non intendo prendere al di là del confronto interno con il mio partito, Fratelli d’Italia. Nelle prossime ore sentirò la Meloni". Dalla Lega, intanto, arriva un'apertura all'accordo con FI, ma un secco no alla Poli Bortone. A renderlo noto è Umberto Volpi, luogotenente di Matteo Salvini in Puglia.

Meloni: ok se è candidatura che unisce

"Per noi di Fratelli d’Italia la priorità è battere la sinistra, in Puglia come altrove - dice Giorgia Meloni -. Stiamo provando a scongiurare la frattura della coalizione e a mantenere l’impegno ad appoggiare Schittulli uniti contro Emiliano, ma
assistiamo da più parti ad un gioco che finisce col favorire solo la sinistra. La proposta di Forza Italia di candidare a presidente una nostra storica e apprezzata esponente di vertice quale è Adriana Poli Bortone è per noi motivo di orgoglio, ma avrebbe significato, in coerenza con la nostra impostazione, solo se servisse a unificare tutta la coalizione, nessuno escluso e a rafforzare le prospettive di vittoria. In caso contrario - chiarisce Meloni - se finisse con l’essere ulteriore motivo di divisione e di percorso a perdere non sarebbe per noi possibile aderire a questa ipotesi. E credo, avendola ovviamente sentita, non sarebbe neanche dignitoso proporlo ad Adriana che già in passato si è sacrificata senza il dovuto riconoscimento".

Il cv della Poli Bortone

Settantadue anni, professore universitario in pensione (Letteratura latina), la Poli Bortone entrò in politica nel 1967, divenendo consigliere comunale della sua città, Lecce, nelle liste del Movimento sociale italiano. Fu sempre rieletta fino al 1998, quando diventò sindaco (carica ricoperta fino al 2007). Nel 1983 fu eletta alla Camera dei deputati, confermata nel 1987, 1992, 1994 e 1996. Nel primo governo Berlusconi ricoprì l'incarico di ministro dell'Agricoltura, in quota Alleanza nazionale.

Commenti
Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 11/04/2015 - 12:15

Il nuovo che avanza (nel senso di rimasugli...).

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Sab, 11/04/2015 - 12:20

Michele Emiliano sentitamente ringrazia.

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 11/04/2015 - 12:21

Il nuovo che avanza (nel senso dei rimasugli...)

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 11/04/2015 - 12:30

SILVIO BERLUSCONI cala l'asso! E Fitto ed i rossi già tremano!

michele lascaro

Sab, 11/04/2015 - 12:37

La Poli Bortone è una signora intelligente, preparata e leale, guarda caso "vittima" del Fitto alle precedenti regionali, che non la volle candidare. Certo, con queste divisioni strane, in Puglia!, non le sarà facile vincere, ma che fine farà il Fitto? La figura del Fini!

Giorgio1952

Sab, 11/04/2015 - 12:42

Ma la ex senatrice Adriana Poli Bortone non è indagata? “Peculato, abuso d'ufficio e falso le ipotesi di reato messe accanto al suo nome e a quello di altre 11 persone, che avrebbero avuto un ruolo nella compravendita dei palazzi di via Brenta, sede del Tribunale civile e dei giudici di pace. Nuovi capi d’accusa e dunque nuovo processo. Il secondo atto inizierà il prossimo 4 maggio 2015.

VittorioMar

Sab, 11/04/2015 - 12:49

Bene ma è tardi!Avete concesso troppo vantaggio all'avversario!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 11/04/2015 - 12:50

Una ottima scelta. Se c'era una possibilità di sconfiggere Emiliano bisognava non dividere in due il centro destra, è così è stato fatto. Con questa candidatura il centro destra voterá in stragrande maggioranza Schittulli, che conserva così una possibilità di vittoria.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 11/04/2015 - 12:58

finalmente gente nuova, contro i "traditori" (cioe ' tutti quelli che non ubbidiscono a Silvio). Non so voi, ma io mi sento ottimista per queste regionali. Anche la Liguria da' da sperare, con il consigliere politico bravo e in gamba come Toti. E' davvero in gamba, una faccia sveglia e intelligente. Non capisco perche' lo denigrino cosi, chiamandolo "patatone". E voi comunisti? Siete forse belli e bravi? Avete solo racchie.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 11/04/2015 - 13:00

Nessuno di voi è più credibile , FI è finita , state facendo ridere tutta l'Italia con le vostre liti , mi spiegate come le persone possono ancora avere fiducia in voi ? Capite che in questo modo mettete in difficoltà il vostro elettorato ? Mah , si vedrà . Non credo che vi convenga continuare a litigare , giusto per non perdere chi ha ancora fiducia in voi .

Felice48

Sab, 11/04/2015 - 13:02

Benvenuta Poli Bortone sto con te. L'azione dei ricostruttori non mi è piaciuta.

SCHIZZO

Sab, 11/04/2015 - 13:06

Hao ma non avete più papabili in F.I. tant'è che li cercate in altri partiti!?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 11/04/2015 - 13:14

e i giovani risultano inaffidabili (basti vedere renzi, a 38 anni dice bugie e fa danni...), allora è molto meglio gente anziana, ma piu affidabile!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 11/04/2015 - 13:16

e i giovani risultano inaffidabili (basti vedere renzi, a 38 anni dice bugie e fa danni..), allora è molto meglio gente anziana, ma piu affidabile!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 11/04/2015 - 13:18

Mi pare che nel centrodestra si stiano comportando come i capponi di Renzo, di manzoniana memoria. Anzi, e perdonatemi la facile battuta, come i "capponi di Renzi"!

eliolom

Sab, 11/04/2015 - 14:14

l'on, Luigi Vitali,nominato coordinatore regionale dal cav., dopo aver ridotto ai minimi termini F.I. nella provincia di Brindisi, dimenticandosi che l'on. Poli Bortone sostenne Vendola alle passate regionali e fu determinante per la sua elezione, si appresta a far scomparire in Puglia F.I e le offre la candidatura a presidente e regala il governo della regione al PD. Emiliano sentitamente ringrazia, on Vitali.

alfa553

Sab, 11/04/2015 - 14:18

Pensate cosa fa quel pappaleoide di berlusconi o chi gli sta intorno (cioè che credo) candida una tira che fece perdere al candidato di FI e apri la strada alla checca ......bravi ,davvero bravi e coerenti.....mizzica !!!

tormalinaner

Sab, 11/04/2015 - 14:18

Poli Bortone non è il massimo ma è meglio di quel pallone gonfiato di Fitto che perderà sicuramente e se dio vuole lo sbatteranno fuori da Forza Italia, andrà ai giardinetti con Fini.

G.T.

Sab, 11/04/2015 - 14:26

A Giorgio1952 non pensi che per un canditato sia un OTTIMO CURRICULUM?

pinux3

Sab, 11/04/2015 - 14:26

@michele lascaro...Guarda che in Puglia la "fine" rischiate di farla voi berlusconiani se non riuscirete nemmeno a entrare in consiglio regionale, altrochè Fitto...

COSIMODEBARI

Sab, 11/04/2015 - 14:50

Ma Vitali chi? Alvaro, il comico, quello di Pierino contro Tutti?

pinux3

Sab, 11/04/2015 - 14:53

Tra l'altro la Poli Bortone è di FdI e FdI in Puglia si presenta con Schittulli...Un bel casino...

eliolom

Sab, 11/04/2015 - 14:57

Con l'attenta regia di Luigi Vitali ed essendo la Poli Bortone candidata presidente, F.I. difficilmente entrera' nel parlamento regionale.

Tarantasio.1111

Sab, 11/04/2015 - 15:14

Fitto non merita di far parte a Forza Italia...come qualunque di sinistra fa politica per la sua saccoccia.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 11/04/2015 - 15:31

Avevo una mezz'idea di votare per Fitto, ma vista la sua alleanza con Ncd sicuramente non lo voto. Fitto ti stai comportando peggio di Berlusconi. Penso proprio che la Lega di Salvini e FdI faranno man bassa di voti in queste elezioni. La coerenza paga sempre. Purtroppo non c'è offerta migliore.

peter46

Sab, 11/04/2015 - 16:05

Adriana,camerata...vatti a riposare che hai già dato.Ma poi perchè non gli chiedi,a Berlusconi e Fi di Berlusconi,il perchè non ti ha 'candidato' la volta scorsa invece di 'sottostare' a Fitto accettando Palese?Meloni...cara ragazza,perchè non gli chiedi come mai(a B e Fi di B),malgrado tutti sappiamo che("a sua insaputa oh!",come per il sindaco di Firenze)"appoggerà" il candidato PD,non si 'apparenta' con te per Donzelli Presidente?E non avendo proprio alcuna speranza,anche?Vale la pena fare i barellieri con la bombola dell'ossigeno' appresso?

Gioortu

Sab, 11/04/2015 - 16:31

Anche questa in varie occasioni ha fatto il salto della quaglia.Non mi ispira alcuna fiducia.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 12/04/2015 - 00:02

L'importante per la destra è evitare che torni a governare la sinistra con personaggi furbacchioni come quell'orecchino pendulo. Quello che partecipa alle cene con magistrati che lo assolvono dalle sue porcheriole ma fa finta di non conoscerli.

sergio_mig

Dom, 12/04/2015 - 09:12

I partiti non si illudano, con Emiliano in lista non c'è trippa per gatti, ve lo dice uno che di sinistra non è . Oggi contano solo le persone oneste e per bene, il resto sono cose già viste.