Sindacati in piazza contro governo: "Esca da realtà virtuale"

Sindacati uniti in piazza contro il governo. E tra le bandiere di Cigl, Cisl e Uil spuntano pure D'Alema e Cofferati

I sindacati tornano insieme in piazza contro il governo sotto lo slogan "Futuro al lavoro" con cui Cgil, Cisl e Uil, chiedono al governo di aprire un confronto e cambiare la politica economica mettendo al centro crescita, sviluppo, lavoro, pensioni, fisco e rilancio degli investimenti, pubblici e privati.

In piazza con loro c'erano anche i vecchi leader della sinistra, come Massimo D'Alema, Sergio Cofferati e Guglielmo Epifani. Ma c'è anche il governatore del Lazio (e candidato alla segreteria Pd), Nicola Zingaretti: "Di Maio e Salvini non ascoltano gli italiani", ha attaccato, "Hanno chiesto i voti ai cittadini dicendo 'prima gli italiani' e stanno governando contro i cittadini e contro gli italiani, perché la produzione industriale e la crescita sono crollate. L'occupazione cala. Fanno solo propaganda, tradendo tutti gli impegni che si erano presi negli ultimi anni e giustamente l'Italia si sta mobilitando. Non vorrei che distruggere l'Italia sia un loro obiettivo strategico per fare altro".

"Fin da settembre-ottobre, appena abbiamo visto le prime proposte del governo dichiarammo che questa manovra era miope e recessiva perché non affrontava i nodi di fondo è non interveniva sulle cause che hanno determinato la crisi", ha detto il neosegretario generale Cgil, Maurizio Landini, alla sua prima manifestazione da leader del sindacato, "In Italia ci sono nodi strutturali che questo governo non sta affrontando purtroppo come i governi precedenti. Se il governo vuol cambiare questo paese deve farlo assieme a chi lavora e deve accettare di confrontarsi anche perché noi il cambiamento lo vogliamo più di loro".

"Il governo esca dalla realtà virtuale e si cali nel mondo reale, del lavoro", ha incalzato il segretario generale della Cisl, Anna Maria Furlan, "L'unica cosa che cresce è lo spread è evidente che così le cose stanno andando male. Il governo si fermi e cambi la sua linea economica sblocchi le infrastrutture quelle medie e grandi opere per cui ha bloccato senza alcun motivo miliardi e miliardi e oltre 400 mila posti di lavoro e gli investimenti su Impresa 4.0, sulla ricerca, innovazione e scuola".

Commenti

cir

Sab, 09/02/2019 - 11:37

Landini .. ti credevo ( con forti dubbi ) piu' intelligente.. fai il sindacalista , non il politico .

HARIES

Sab, 09/02/2019 - 11:37

Opperbacco! Tutti insieme a fare che? Lotta dura senza paura? O per mantenere il posto a certi privilegiati sindacalisti? Come giustamente questo Governo sta tentando di ridurre il numero di parlamentari, allora altrettanto bisognerebbe fare con le miriadi di sigle sindacali e le loro strutture interne nullafacenti.

jaguar

Sab, 09/02/2019 - 11:43

Soprattutto negli ultimi anni erano i sindacati a vivere nella realtà virtuale, adesso cosa vogliono, recuperare le tessere perse?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 09/02/2019 - 11:44

Voi invece, non solo ci propagandate LA VOSTRA, DI REALTA` VIRTUALE, MA LO FATE PURE PER NASCONDERE L'INCUBO DELLA REATA` REALE NEL QUALE CI AVETE PRECIPITATI.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 09/02/2019 - 11:45

Se alla Furlan non piace che lo spread cresca, telefoni ai suoi amici in neuropa e li convinca a giocare con qualcos'altro.

GeoGio

Sab, 09/02/2019 - 12:07

chi rappresentano ormai i sindacati, Soros e gli illegali o gli operai Italiani?

exsinistra50

Sab, 09/02/2019 - 12:07

D'alema, Cofferari ecc ecc hahaha che spettacolo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 09/02/2019 - 12:11

Questi non si sono mai mossi negli ultimi 7 anni, nonostante tutte le porcherie fatte dai loro amici comunisti al governo. Pensatese il cdx avesse protetto i terroristi all'estero, avesso speso 1o miliardi per dare 80 €, avsse speso 24 miliardi per le banche amiche, avesse fatto invadere la nazione da 1 milione dipersone non aventi diritto e fatte amntenere da chi lavora (quelli che dovrebbero essere protetti dai sindacati, appunto), se non avesse fatto niente per i terremotati e se avesse inventato la Fornero. Che dite? Visti i precedenti avrebbero sconquassato la nazione con una guerra civile. Ora che non c isono i loro amici, si sono accorti di esistere. Meschini. Da sempre sento dire dagli operai che sono la cancrena dell'Italia.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 09/02/2019 - 12:18

Pure D'Alema insieme ai sindacati? Quello che, in camera caritatis, anni addietro li aveva soprannominati "i tre porcellini"? Che coraggio! Zingaretti dice che il governo non ascolta gli italiani? Che faccia tosta! Dopo 7 anni di un jobs act fallimentare, di politiche di lavoro a tempo determinatissimo di governi di csx, di continui calamenti di braghe di predetti governi nei confronti della Ue, adesso si svegliano? Non aggiungo altro per non incorrere nei reati di ingiuria, diffamazione etc.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 09/02/2019 - 12:20

Ma certo come queste sanguisughe devono smettere di succhiare il sangue dei lavoratori per mantenere in panciolle una schiera di delinquenti che si annidano nei sindacati. Non pagano tasse, non presentano alcun bilancio nessuno sa quanto ladrano in continuazione ovviamente fingendo di fare gli interessi degli sfruttati. Si come il PD per i migranti. Farabutti.

gianrico45

Sab, 09/02/2019 - 12:27

La sfilata degli zombi

maurizio50

Sab, 09/02/2019 - 12:29

Sicuro! Tutta gente che ha da sempre lavorato duramente e che ha sempre procurato lavoro agli Italiani: D'Alema, Cofferati, i Sindacati!!!!!!!

Gianni11

Sab, 09/02/2019 - 12:31

Agitatori e sovversivi a pagamento di Soros e globalisti. I sindacati sono il vero problema del lavoro. Tra sindacati e tasse l'economia italiana e' stata distrutta dalla sinistra.

steacanessa

Sab, 09/02/2019 - 12:31

Se ci sono d’alema e cofferati siamo a posto. Ridicoli.

giove4

Sab, 09/02/2019 - 12:37

Ecco il nuovo Giulio Cesare (quello del "VADI vidi vici") che subito segna il territorio! Quando c'erano i sinistri al governo andava tutto bene? Finitela di utilizzare i "lavoratori" come fossero il vostro pollaio.

agosvac

Sab, 09/02/2019 - 12:51

I sindacati si devono occupare del loro mestiere che non è assolutamente quello di governare. Tra l'altro ormai gli iscritti a certi sindacati non sono più lavoratori. Chi lavora si guarda bene dall'iscriversi ai sindacati. Molti sono pensionati che si fidano di chi li ha ridotti al lastrico. Io sono un pensionato ma non sono iscritto a nessun sindacato: portano solo guai e costano un bel po'.

COSIMODEBARI

Sab, 09/02/2019 - 12:52

Chi è che silano, pure D'Alema e Cofferati? Sono messi proprio bene!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 09/02/2019 - 13:02

1)SINDACATI NUOVO SEGRETARIO ELETTO NUOVI SCIOPERI Ma se CGIL-CISL-UIL E soci sono Democratici, perché farsi eleggere in modo Verticistico e non dai Lavoratori? Lo sciopero è un'astensione collettiva dal lavoro da parte di lavoratori subordinati, spesso promossa dai sindacati (ma è concepibile anche uno sciopero proclamato da gruppi intra-aziendali o interaziendali, senza alcun intervento del sindacato), avente per finalità quella di ottenere, esercitando una pressione sui datori di lavoro, un miglioramento delle condizioni lavorative rispetto a quelle disciplinate dal contratto collettivo nazionale di lavoro. Oggi è un Diritto di sciopero nell'ordinamento giuridico italiano L'articolo 40 della Costituzione italiana disciplina il diritto di sciopero, stabilendo che esso «si esercita nell'ambito delle leggi che lo regolano». Stesso principio Europeo.

tosco1

Sab, 09/02/2019 - 13:08

Con Renzi al governo, hanno permesso che i lavoratori venissero falcidiati nei loro diritti,chiudendo occhi e orecchi, ora,appena le sinistre vanno all'opposizione, sembrano imbufaliti. E' uno strano comportamento, o no, forse, non e' per niente strano: diciamo che fanno sempre il loro gioco, al di fuori degli interessi dei lavoratori.A me pare cosi'.

amicomuffo

Sab, 09/02/2019 - 13:31

E voi uscite dalla vostra ideologia morta e sepolta! Siete ormai quattro gatti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/02/2019 - 13:31

Sono sempre le stesse cose che dicono da SESSANTANNI!!!!jajajajajaja.

DRAGONI

Sab, 09/02/2019 - 13:56

D'ALEMA E COFFERATI!SONO I PUNTI DI RIFERIMENTO PER LA RINASCITA DEL PD.O NO!

vince50

Sab, 09/02/2019 - 14:27

La scritta sullo striscione"Futuro al lavoro",non potevano di certo scrivere che si ingrassano anche sulle pelle di chi non lavora.Se ci fosse tanto lavoro farebbero la fame,non potrebbero fare finta di difendere nessuno.

frabelli1

Sab, 09/02/2019 - 14:29

Niente di nuovo sotto il sole. Le solite facce, le solite bandiere, la solita carnevalata.

Marguerite

Sab, 09/02/2019 - 14:57

On caso non fosse chiaro agli italiani....i Gilets jaunes sono con i sindacati di sinistra in Francia !!!!!!!!! FORCE OUVRIERE E CGT......ancora più a sinistra di Landini dei pro Maduro !!!Ma questot non l’avete ancora capito !!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Sab, 09/02/2019 - 15:06

Ma c'era qualche vero lavoratore, qualche metalmeccanico o ferrotranviere? Secondo be, ben pochi. Oramai i veri lavoratori hanno capito che sindacati e PiDioti non si sprecano piu' per loro ma per finanza, privilegiati, alti dirigenti dello stato, magistratura e ... immigrati illegali. I veri lavoratori oramai ingrossano le file di Lega e altri partiti della vecchia destra, qualcuno quelle del M5Stalle.

Kucio

Sab, 09/02/2019 - 15:21

Negli anni 70 vi è stato il boom delle lotte sindacali, in taluni casi utili, ma per la maggior parte finite in esagerazioni. Grazie a questo tirare la corda oggi i giovani non hanno più contratti di lavoro come quelli relativi al quell epoca, diverse realtà industriali hanno trasferito la loro operatività all estero, o sono addirittura fallite, visto L esagerato costo del lavoro. Gli attuali rider, o nuove occupazioni, di certo non prendono liquidazioni sostanziose come certi sindacalisti che con conti correnti ben pasciuti sfoderano nuovamente bandiere ormai a mio avvisol logore.

HappyFuture

Sab, 09/02/2019 - 15:37

C'è da vergognarsi. Come sia facile strumentalizzare gli Italiani. Legge Fornero Mario Monti Matteo Renzi Precari, disoccupazione, Bye bye pensioni... Tutti fermi, tutti zitti NESSUNO SCIOPERO Reddito di Cittadinanza, Quota 100 per le pensioni... Gli Italiani protestano. Poveri noi.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Sab, 09/02/2019 - 16:43

HappyFuture non gli Italiani protestano ma solo quelli rossi per noia o interessi .... la maggioranza non era in piazza !!!

SpellStone

Sab, 09/02/2019 - 16:54

IO VEDO I SINDACATI COME CONTRALTARE DELL'INDUSTRA.. SE STANNO DALLA STESSA PARTE NON SONO CREDIBILI... QUINDI.. GRAZIE AVANTI IL PROSSIMO

steacanessa

Sab, 09/02/2019 - 17:10

Quanti erano? Tre milioni, quattro o forse cinque? Con cofferati i partecipanti furono moltiplicati per quattro. Forse oggi li moltiplicheranno per cinque o sei.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/02/2019 - 17:23

Quando il pd faceva macelleria sociale doverano? Parassiti venduti.

carlottacharlie

Sab, 09/02/2019 - 17:25

Eccoli qui, tutti vecchietti di sinistre menti. Un cucuzzaro d'antan! Che i grillazzi siano nullità nessun lo può negare ma sentir strillare questi farabutti che si devono fare tali atti o cose per salvare il paese, fa venir voglia di prenderli a sberle; se siete tanto bravi capaci intelligenti come mai per 70anni non siete stati capaci farle le cose che pretendete da altri? Gigioni scemi truffatori della gente italiana, ladri di dignità e lavoro, bugiardi impoveritori del prossimo, per indole innata, che Dio vi fulmini tutti in blocco.

aldoroma

Sab, 09/02/2019 - 17:30

ma voi dal governo MONTI in poi dove eravate cari signori del sindacato????????????????????? ora vi siete svegliati dal LETARGO? complimenti

heinrich

Sab, 09/02/2019 - 21:36

Duecentomila. "rosikate!" "maalox!"

heinrich

Sab, 09/02/2019 - 21:38

alla manifestazione vi erano anche rappresentanti degli industriali. "rosikate!!1!" "maalox!"

rigampi51

Sab, 09/02/2019 - 23:13

Ma non vi siete ancora accorti che non contate piu un cxxx ? ormai vi seguono quattro gatti komunisti , i pochi che sono rimasti a credere nelle vostre cagxxxxx, siete stati la rovina dei lavoratori

Renadan

Sab, 09/02/2019 - 23:58

Dove erano i sindacati quando governava renzi?????? E pochi operai credono ancora nel sindacato. Ignoranti.... dopotutto se fossero intelligenti sarebbero imprenditori.