Putin si candida a salvare il mondo

Il leader russo critica le politiche (e il vuoto) dell'Occidente. E apre a una coalizione per sconfiggere l'Isis

Siamo di fronte a una prova di disgelo o alla solita esercitazione retorica? Alcune dichiarazioni rilasciate a Vladivostok da Putin, reduce dalla partecipazione alla grande parata militare di Pechino dove avrebbe avuto alcuni seri contrasti con l'alleato presidente cinese Xi, hanno messo in agitazione le cancellerie di mezzo mondo. Da un lato, il leader russo ha infatti annunciato di avere discusso con Obama della formazione di una grande coalizione contro il terrorismo islamico, che dovrebbe coinvolgere anche altri Paesi della regione e ha fatto sapere che il presidente siriano Assad è pronto a indire elezioni e a coinvolgere l'opposizione «sana» (cioè non formata da estremisti islamici) nel governo del Paese. Dall'altro, ha definito «prematura» una partecipazione della Russia alla battaglia contro l'Isis guidata attualmente dagli americani («Abbiamo altre opzioni») e ha addossato all'Occidente, e in particolare alla sua volontà di imporre il proprio sistema politico a tutti «senza tenere conto delle caratteristiche storiche, religiose, nazionali e culturali», la responsabilità del caos in Medio Oriente, problema dei profughi compreso.

Le aperture di Putin seguono di sole 24 ore rivelazioni della stampa britannica, secondo la quale truppe russe, equipaggiate con i modernissimi blindati BTR82AAPC, sarebbero già impegnate al fianco di Assad nella difesa di Damasco e un grosso cargo carico di materiale bellico, presumibilmente diretto alla base siriana di Tartous, avrebbe attraversato nei giorni scorsi il Bosforo. In sostanza, sembrerebbe che Putin, nonostante la crisi ucraina, sia disposto a partecipare attivamente alla battaglia contro il Califfato, magari mettendo a disposizione quelle truppe di terra che nessun governo occidentale è disposto a dispiegare nella regione, in cambio di un salvataggio del suo «protetto» Assad. È dubbio che Usa e Ue possano accettare una collaborazione russa in questi termini, ma il tono distensivo dell'intervento di Putin, l'accenno a un contatto diretto con Obama e la relativa tenuta della tregua in Ucraina potrebbero effettivamente preludere a una diminuzione della tensione tra Mosca e l'Occidente. Entrambe le parti hanno interesse a evitare che la «guerra fredda» oggi in corso - costellata di continue provocazioni militari - degeneri ulteriormente.

I russi sentono ogni giorno di più il morso delle sanzioni e si stanno rendendo conto che l'alleanza con la Cina, battezzata in pompa magna nel maggio 2014 con un accordo sulla vendita di 400 miliardi di dollari di gas russo alla Cina, la costruzione di una serie di gasdotti e l'impegno di raddoppiare gli scambi commerciali, è rimasta vittima della crisi economica e perciò non serve a compensare il peggioramento dei rapporti con l'Europa. Gli occidentali, dal canto loro, sono sempre più perplessi dei comportamenti dell'Ucraina, dove nei giorni scorsi i nazionalisti hanno inscenato una mezza rivoluzione per bloccare una legge che avrebbe concesso alle province di Donetsk e Lugansk l'autonomia prevista dagli accordi di Minsk (e che comunque è inferiore a quella che hanno già). Soprattutto nella Ue, le pressioni per una sospensione, o almeno una progressiva attenuazione, della guerra delle sanzioni, che fa male a entrambe le parti in causa, si stanno facendo più intense. Qualcosa, comunque, sta bollendo in pentola. Una attiva partecipazione russa alla guerra contro l'Isis, che al momento non sta facendo progressi e rischia di trascinarsi per anni, sarebbe ovviamente benvenuta. Putin, se le dichiarazioni di Vladivostock hanno un senso, sarebbe pronto a darla, ma a un prezzo: e su questo, se tutto non si ridurrà a un bluff, bisognerà mettersi d'accordo.

Commenti

swiller

Sab, 05/09/2015 - 08:46

Ha perfettamente ragione tutti i disastri che incombono sono frutto del comportamento criminale di americani inglesi e nato e anche l'onu

linea56

Sab, 05/09/2015 - 08:49

Credo sia l'unico capace, se volesse veramente toglierci dalle scatole quegli inutili tagliagole Giuseppe

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Sab, 05/09/2015 - 08:55

ECCO UNA BUONA NOTIZIA, QUANDO COMINCIA( per esempio a demolire i governi rossi che gli hanno voltato le spalle)?

Anonimo (non verificato)

Sab, 05/09/2015 - 08:58

Avanti Putin. si vedono le sue origini venete.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Sab, 05/09/2015 - 08:58

DIO SALVI PUTIN

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 05/09/2015 - 09:00

La mano è tesa. L'occidente per uscire dalla crisi e per combattere le prepotenze del califfato e dei dittatorelli che sanguinano i territori caldi del pianeta, ha bisogno anche della Russia. Auguriamoci che Obama riveda la sua ambigua e inefficace politica estera e sfrutti la disponibilità di Putin per dare inizio a quei negoziati necessari per rimettere un po d'ordine sia economico che militare in tutto il medio oriente e anche nei paesi africani dove regna la violenza con tanto di stragi contro i cristiani. Auguriamocelo.....

Holmert

Sab, 05/09/2015 - 09:05

Certo, ora vedremo se l'EU ha le palle o è solo un insieme di peracottari.

Totonno58

Sab, 05/09/2015 - 09:20

SPIDERMAN!!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Sab, 05/09/2015 - 09:34

Putin santo e subito!

portuense

Sab, 05/09/2015 - 09:43

peggio di obama e merkel non puo fare.

unosolo

Sab, 05/09/2015 - 09:46

faranno cadere nel vuoto il richiamo alla coalizione .

ketti

Sab, 05/09/2015 - 09:54

Putin e Berlusconi, insieme salveranno il mondo

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 05/09/2015 - 09:58

E' rimasto l'unico leader mondiale con un minimo di lucidita'. Speriamo riesca a fermare la deriva massonica incendiaria degli usa che stanno destabilizzando il pianeta.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 05/09/2015 - 10:00

Che idiozia: «senza tenere conto delle caratteristiche storiche, religiose, nazionali e culturali», In pratica salvaguardando la struttura sociale islamica che è la causa del tutto. Se si mandano gli eserciti è per ricolonizzarli ed EDUCARLI alla democrazia. Non la vogliono? Non c'è posto per loro su questo pianeta. Sono la fonte di tutti i guai planetari col loro allah.

bernaisi

Sab, 05/09/2015 - 10:01

Ma perché non ce l'ha l'abbiamo noi un Putin al posto del pagliaccetto e dei cattocomunisti ?

Giorgio Rubiu

Sab, 05/09/2015 - 10:01

Preferirei un accordo ampio tra Stati e Paesi per debellare i taglia gole;ma,se non si fa,ben vengano Putin e la Russia.Questa è la logica conseguenza della nostra mancanza di coesione ed indecisione. L'ISIS è un pericolo per tutti,ma l'occidente e le sue organizzazioni di difesa comune,continuano a cincischiare come se fosse un fenomeno passeggero, come se fosse una moda stagionale.

Luigi Farinelli

Sab, 05/09/2015 - 10:09

Il "vuoto" dell'Occidente è in realtà una condizione favorita dai gestori della globalizzazione forzata progettata alle spalle dei cittadini del mondo. Le agenzie internazionali massoniche (ONU, EU, OMS, WWF, UNICEF, UNFPA, IPPF....l'elenco è lungo) stanno creando un mondo di individui neutri e l'immigrazione selvaggia serve a favorire tale processo. Un mondo denatalizzato di galline d'allevamento senza più arte, cultura e tradizioni, gestito da "filantropi" ipermiliardari, banchieri, tecnocrati e burocrati vari, vati di una nuova religione massonica iperlaicista e luciferina. Putin è attaccato violentemente e spudoratamente dall'establishment mondialista che l'Isis l'ha creata e messa in funzione, con il beneplacido delle nostre istituzioni che spingono, propagandando le più devastanti ideologie senza basi razionali, per far credere ai cittadini la menzogna che 2+2 ormai non fa più 4 ma "ciò che uno vuole".

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 05/09/2015 - 10:11

prendi una foto di Obama e una di Putin e mettile a confronto, ti rendi conto solo a guardarli che il primo e' un premio Nobel per la pace, il secondo e' serio

Effe48

Sab, 05/09/2015 - 10:13

Un grazie a Livio Caputo per questo articolo di vera informazione (chiara ed equilibrata): ne abbiamo davvero bisogno. Nel merito, mi pare che Putin, nel panorama attuale (sigh!), si stia ancora una volta dimostrando un politico con gli "attributi"; ti lascia a bagnomaria per il tempo necessario alla cottura e poi ti lancia il salvagente (ma alle sue condizioni però!).

elio2

Sab, 05/09/2015 - 10:17

Unico vero leader mondiale rimasto. In America abbiamo un guerrafondaio che dopo aver accettato il nobel per la pace che i compagni gli avevano comprato, ha destabilizzato l'intero nord Africa, l'Ucraina e la Siria allo scopo di portare la sua democrazia con le bombe e i cannoni. In Europa abbiamo un parlamento inutile che discute e legifera su inezie e cxxxxxe, mentre la commissione europea, governata da gentaglia che nessuno ha eletto, decide di escludere e sanzionare contro i nostri interessi la Russia, producendo rischi, attriti e disoccupazione pur di compiacere agli interessi dell'abbronzato, invece di averla come alleato per distruggere il criminale giocattolo americano dell'Isis che sta conquistando tutti i luoghi non più controllati. Mai mi sarei aspettato di avere al nostro fianco un vero Leader ex comunista, che si impegna a combattere i cosiddetti comunisti moderni per difendere la nostra libertà, la nostra legalità e la nostra democrazia.

Prameri

Sab, 05/09/2015 - 10:19

Putin, per il nostro mondo, può diventare grande non meno di Gorbacev e Reagan. Ma più di loro potrebbe difendere quegli ideali 'sani e Ortodossi' che l'occidente, nella sua libertà di far danni maggiore di quella di fare equilibrio, ha tradito. Se Putin guiderà la guerra contro chi da troppo tempo sta devastando popoli e culture in Africa sarà un benefattore dell'umanità, in faccia a chi, imperatori, papi e presidenti, parlano della pace nel mondo come blateravano tutte le ragazze di Miss Congeniality.

rossini

Sab, 05/09/2015 - 10:24

Putin e la Russia sono mille volte meglio di Obama e degli USA. Il primo difende i veri valori occidentali. Il negro ha svenduto il suo Paese che presto, come prevedono tanti politologi, imploderà e si scinderà in due parti. La prima, di origine ispanica, che si unirà al Messico e l'altra, autenticamente WASP, che si unirà al Canada. E così, by, by United States of America. Sic transit gloria mundi!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 05/09/2015 - 10:25

Come si fa ad ottenere la cittadinanza russa?

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 05/09/2015 - 10:27

Mattarella : nuove regole d asilo Merkel : Non deve esserci limite alle richieste di asilo. Costoro hanno dimenticato l' onore, i sentimenti, la storia, la civiltà dei loro popoli. Sono talmente democratici da accusare i loro popoli di populismo e di governare attraverso i nominati non eletti euroburocrati.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 05/09/2015 - 10:28

Putin ha perfettamente ragione ! Lo affermo da liberale, anti-comunista dalla nascita !

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 05/09/2015 - 10:28

con Putin senza se e senza ma! gli USA si stanno preparando alla "soluzione finale" cioè il confronto con la Cina sperando che la EU si schieri al suo fianco e si sobbarchi la MISSION IMPOSSIBLE di attaccare i russi....figurarsi se gli italiani e gli europei cacasotto si mettono a fare sul serio contro i russi! Anche perché, almeno la metà degli europei non ci starebbe al gioco al massacro e semmai tiferebbe Russia!. Chi mi delude veramente è la Santa Sede per la politica di apertura verso quelli che sarebbero e sono i suoi principali avversari cioè le masse islamiche (tutte) che vorrebbero distruggere occidente e Cristianesimo.

svevo

Sab, 05/09/2015 - 10:35

Invadere un Paese con la scusa di portare la "democrazia" è un atto criminale! Gli USA e i governi fantoccio Europei sono complici del genocidio in atto in Irak Siria e Libia. La democrazia la si conquista con la partecipazione attiva dei cittadini, oppure è solo una dittatura mascherata che crolla al primo soffio di vento. Sovranità delle nazioni, economica e politica, è l'unica vera libertà per i popoli: per tutti i popoli, Italiano compreso.

Ritratto di Massimo Schiavi

Massimo Schiavi

Sab, 05/09/2015 - 10:39

"IN VODKA VERITAS" Quando Eltsin finalmente scelse Putin come "delfino" a "lume di naso" mi dichiarai favorevole ma non con il metro "buonista" di quasi tutti i commentatori nostrani ma perché ritenni che avesse già da allora la "stoffa" di un capo di Stato capace non solo di risollevare la Russia dalla crisi dopo la fine dell'Impero ma inoltre con le competenze per guidare la Russia nell'Europa cui appartiene culturalmente e storicamente. Max938

Cheyenne

Sab, 05/09/2015 - 10:46

W PUTIN

Efesto

Sab, 05/09/2015 - 10:47

Certamente Putin si sta dimostrando l'unico vero capo di stato di peso in questo periodo di fantocci per lo più governati dagli interessi finanziari. Sono questi interessi che ottusamente impediscono strategie capaci di ristabilire ordine tra popolazioni. Putin sta sopra al contrario di Obama.

Mano-gialla

Sab, 05/09/2015 - 10:50

BRAVO MEMPHIS 35CON LA CITTADINANZA RUSSA SARAI IL NOSTRO PRIMO POPOF IO E TANTI ALTRI TI SEGUIREMO !!!MANO G SALUTI

Aleramo

Sab, 05/09/2015 - 10:51

Lunga vita a Putin, l'unico leader forse in grado di salvarci.

scorpione2

Sab, 05/09/2015 - 10:54

avanti popolo,il comunismo e' tornato.

ketti

Sab, 05/09/2015 - 10:55

Silvio, tu che stai cercando per mare per cielo e per terra una persona da candidare come premier, cerca di convincere il tuo amico Putin di farsi avanti, egli è l'uomo giusto, perfetto, per togliere di mezzo il marciume che invade questo paese. E dai, pensaci!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/09/2015 - 10:57

SARÁ; CHE PUTIN HA RAGIONE NEL CRITICARE LA POLITICA EMIGRATORIA DELLA UE E DEGLI USA;MA METTERSI INSIEME AD UN DITTATORE CHE HA FATTO AMMAZZARE 120 OPPOSITORI FRA GIORNALISTI!POLITICI!MILITARI E GENTE COMUNE, É UNA COSA CHE SÁ DI PORCHERIA!. É; NON DIMENTICHIAMO CHE PUTIN MINACCIA CON L;ARMATA ROSSA I SUOI VICINI CON CONTINUE VIOLAZIONI DEI LORO CIELI É CONFINI; É CHE PUTIN HA INVASO UN PAESE CHE HA CONFINI RICONOSCIUTI DALLA STESSA RUSSIA; É IO PENSO CHE LE SANZIONI CHE GLI USA É LA UE HANNO FATTO CONTRO LA RUSSIA; HANNO MESSO PUTIN CON IL KULO A TERRA; É CHE LUI ADESSO VUOLE FARE UNA COALIZIONE CON LA UE É GLI USA PER FAR TOGLIERE QUESTE SANZIONI CHE HANNO MESSO AL TAPPETO LA RUSSIA!.

01Claude45

Sab, 05/09/2015 - 11:05

"ONU, EU, OMS, WWF, UNICEF, UNFPA, IPPF, etc. sono solo associazione massoniche di paraculi che pretendono di SCHIAVIZZARE IL MONDO. Putin è il meglio di quell'accozzaglia di criminali.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 05/09/2015 - 11:12

Putin ha ragione da vendere.

VittorioMar

Sab, 05/09/2015 - 11:20

..visto la pochezza politica dei rappresentanti istituzionali mondiali,li sta "FREGANDO" prendendosi la scena mondiale(vedi CINA)!!!!

gattogrigio

Sab, 05/09/2015 - 11:21

L'unica remota possibilità di rieducare l'ISIS non è una guerra di contenimento ma una di annientamento che lasci ben chiaro il concetto che "questa volta è andata male e le prossime nove anche". In questo Putin può dare sicuramente un buon contributo. Obama parla di una guerra lunga, per l'occidente guerra lunga è sinonimo di guerra persa.

wrights

Sab, 05/09/2015 - 11:25

Vorrei ricordare che il governo italiano ha fornito gratis una nave piena di armi ai curdi siriani, la Turchia invece ha bombardato con aerei i curdi siriani, gli USA partendo da basi dall'alleata Turchia, stanno facendo raid aerei in Siria non si sa bene contro chi, ma sicuramente sempre contro siriani, Francia e Gran Bretagna aiutano con armi e addestratori alcune fazioni siriane in guerra contro altri siriani, quindi mancava solo che la Russia partecipasse più attivamente a questa guerra civile. Mi stupisce che i cinesi stiano solo a guardare.

vincar

Sab, 05/09/2015 - 11:30

Mario Galaverna, questi popoli hanno sempre venerato Allah ma se ne stavano buoni a casa loro. Poi "qualcuno" ha pensato "bene" di imporre la sua "democrazia". Sono stati rovesciati Saddham Hussein, Gheddafi ed altri, che li tenevano a cuccia, e questo è il risultato: caos, disordine ed invasione incontrollata. Questi popoli intendono la democrazia come un mezzo per fare i propri comodi.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 05/09/2015 - 11:33

Putin è un grande e dobbiamo tenercelo come alleato!!

Massimo25

Sab, 05/09/2015 - 11:34

Con il cxxo per terra ci siamo noi e completamente.Il colpo di stato in Ucraina é stato organizzato dagli USA oggi più di prima é lampante.. I cieli e confini mi sembra sia l'organizzazione criminale della Nato che li viola e continuamente.La porcheria sarebbe se Putin si alleasse con un criminale come lo stato Americano e con il premio Nobel per la paca il Nero Obama,che ha creato,finanziato L'ISIS per fare saltare Assad e che oggi non vuole debellare...

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Sab, 05/09/2015 - 11:57

Putin,l'unico che HA le idee chiare!! You are right.

agosvac

Sab, 05/09/2015 - 12:02

Putin ha detto, giustamente, che i siriani che scappano dalla Siria non stanno scappando da Assad ma dall'Isis. Credo abbia ragione perché questo esodo non si era mai verificato quando in Siria non c'era l'isis. E' un po' quello che è successo in Libia: quando c'era Gheddafi, dittatore spregevole quanto era, la Libia era stabile. Senza Gheddafi è diventata ingovernabile e facile preda del terrorismo islamico. La domanda è: era meglio prima oppure è meglio ora con le centinaia anzi migliaia di morti e le centinaia di migliaia di falsi profughi che partono dalla Libia????? Americani, francesi, inglesi e, naturalmente il nostro Napolitano, diranno che è meglio ora, ma milioni di italiani e di europei diranno senz'altro che era meglio prima!!!

UNITALIANOINUSA

Sab, 05/09/2015 - 12:03

Se conoscete la storia della Russia sapete la forza che anima i russi nei momenti critici...Le sanzioni fanno piu' male a chi cerca di imporle. italiano in usa

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 05/09/2015 - 12:04

Porcaccia miseria, mai avrei pensato qualche anno fa di condividere alcune idee di un ex sovietico. D'altronde i tempi cambiano e il buonsenso non è ne di destra ne di sinistra.

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 05/09/2015 - 12:05

E' sempre l'occidente "americanizzato" che rifiuta la collaborazione di altre potenze (v. anche 2^ G.M.)per evitare che le situazioni di conflitto degenerino; evidentemente preferiscono far scoppiare le guerre.

badboy

Sab, 05/09/2015 - 12:09

Come potete fare il tifo per Putin. È un criminale, un assassino, un dittatore, un corrotto che rovina il suo paese e supporta altri criminali in tutto il mondo. Mi sembra di sentire voglia di fascismo fra i lettori di questo giornale...

agosvac

Sab, 05/09/2015 - 12:09

Egregio pasquale esposito(h.10,57), cerchi di calmarsi un po'! l'uso delle sole maiuscole oltre ad essere estremamente fastidioso è anche indice di rabbia, il che può portare ad un infarto!!! Non entro nel merito delle idiozie che scrive, ma, almeno, le potrebbe scrivere in modo più corretto!!! Non so in quale nazione lei abbia trovato rifugio, ma sembra abbia completamente dimenticato come si scrive in italiano!!! Il che è ancora più fastidioso delle maiuscole!!!!!

rokbat

Sab, 05/09/2015 - 12:11

KETTI : Putin e Berlusconi, insieme salveranno il mondo - Conta anche Orban, l'Ungherese, là dentro, Lui ci stà !

conchi08

Sab, 05/09/2015 - 12:13

la cosidetta di putin e' molto particolare o la pensi come lui oppure corri il rischio di venire avvelenato,abbatuto se voli su un volo di linea,incarcerato perche'esponi le tue idee se per voi questa e' democrazia AUGURI

scorpione2

Sab, 05/09/2015 - 12:20

vai popof sei tutti noi

Ritratto di perSilvio46

Anonimo (non verificato)

scorpione2

Sab, 05/09/2015 - 12:21

fuori la russia dal calcio europeo.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 05/09/2015 - 12:22

vincar, appunto. E adesso sono a piede libero in occidente, in grado di condizionare il voto di tutti gli stati col loro peso numerico e filiazione esponenziale. Appena si organizzeranno politicamente introdurranno la sharjia. Vedo già i Fratelli Musulmani festeggiare, se ci va di lusso o i Salafiti, come prevedo.

scorpione2

Sab, 05/09/2015 - 12:22

vai popof il grande.sti sxxxxxi sono con te.

roliboni258

Sab, 05/09/2015 - 12:24

grande Putin

il nazionalista

Sab, 05/09/2015 - 12:32

Forse Putin non è lo statista migliore per salvare il Pianeta, ma è un milione di volte meglio dell' abbronzato, rincoglionito, obama, che non solo non ha rimediato i disastri dell' idiota(anzi criminalmente idiota) bush(e Berlusconi si è accodato a costui!), ma li ha addirittura completati: togliendo di mezzo gheddafi e poi cercando di fare altrettanto con assad!! In modo che il fior fiore del fanatismo integralista islamico: i sauditi, il qatar e altri stati del golfo, etc., etc., fino alla turchia dell' islamista erdocane avesse campo libero e potesse nascere il califfato dei tagliagole!!

michele lascaro

Sab, 05/09/2015 - 12:34

L'unico leader dalle idee chiare e logiche. Mi auguro il suo successo e la scomparsa degli abbronzati, dei travets francesi e della virago da tregenda.

Ritratto di Patriota.

Patriota.

Sab, 05/09/2015 - 12:40

Di fatto l'ISIS è nata a causa delle attività economico-imperialiste dell'America ed è pure arrivata in Africa per colpa della passività dell'America stessa e del suo vassallo, l'UE. Se Putin si muovesse in territorio nemico non mi dispiacerebbe, ma non festeggerei più di tanto: cosa farebbe nel frattempo l'Occidente? Cosa farà Putin dopo aver mosso guerra all'ISIS e dopo averla vinta; si impossesserà dei territori controllati dall'esercito russo o farà semplicemente dietrofront?

bisesa dutt

Sab, 05/09/2015 - 12:41

putin salva il mondo? chi? quello che ha perso la guerra in afghanistan 24 dicembre 1979 e il 15 febbraio 1989, l'esercito russo preso a calci nelle terghe dai pastori afghani

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 05/09/2015 - 12:42

Perchè c'è qualcuno che ancora crede ,tra di noi italiani VERI,che creda sia sbagliato quello che afferma o vuole fare? iI presidenti USA,non ultimo Obama Bin Laden, producono casini mondiali a ciclo continuo ben consapevoli che i vicini di casa di costoro siamo noi europei del mediterraneo e non lui con isuoi obesi soldati.

bisesa dutt

Sab, 05/09/2015 - 12:45

quindi anticomunisti volete un ufficiale dei servizi segreti comunisti con il grado di Colonnello del KGB, dal 1975 al 1991, ha vissuto per cinque anni a Dresda, nella Repubblica Democratica Tedesca ha operato presso la STASI i servizi segreti comunisti della Germania dell'est

ketti

Sab, 05/09/2015 - 12:45

Si si si, Putin, Silvio e Santanché...olé

risorgimento2015

Sab, 05/09/2015 - 12:47

I miei 4 figli maschi forti come quercie emigreranno in RUSSIA , non voglono vivere in un Europa di minoranza della razza bianca e omosessuale. WW la RUSSIA W PUTIN l'ultima difesa dell` EUROPA!!

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 05/09/2015 - 12:52

Putin ha ragione da vendere,pero il problema non sono le immigrazioni selvaggie, l ISIS ,la crisi economica mondiale.QUESTE SONO LE CONSEGUENZE DELLA POLITICA PREDATORIA DELLA CONFRATERNITA FORMATA DA UNA OLIGARCHIA LOBBYSTA CRIMINALE NORDAMERICANA E OCCIDENTALE EUROPEA CHE LAVORANO COME GOVERNI OBRA NELL OCCIDENTE MARCIO ,CORROTTO E PROSTITUITO ALLA LORO SCUOLA DI PENSIERO .I LORO PIANI DI DESTABILIZZAZIONE MONDIALE SEGUONO AVANTI ,LO HANNO ANCHE DICHIARATO ,L IMMIGRAZIONE PUO DURARE 20 ANNI,IL TEMPO DI COMPIERE IL LORO GENOCIDIO ETNICO EUROPEO.L ESPANSIONE GEOPOLITICA NON SI FERMA,I LORO ESERCITI PRIVATI ,NATO E ONU,LAVORANO PER LORO,LA PROPAGANDA INCESSANTE CONTRO CHI SI OPPONE AL LORO PIANO CRIMINALE FUNZIONA PERFETTAMENTE.L UNICO METODO PER FERMARLI CONSISTE CREARE BLOCCHI CONTRAPPOSTI PER COSTITUIRE UNO STALLO MOMENTANEO,DIRIGENDO CAMBI DI POTERE AI VERTICI DELLE DIRIGENZE ELETTI DAI CITTADINI SOVRANI ,RITORNARE ALLA SOVRANITA POPOLARE E NAZIONALE DI CIASCUN STATO.

roberto zanella

Sab, 05/09/2015 - 12:55

L'unico statista fra nani bianchi e neri...che manica di piccoli somari c'è in giro : Obama,Renzi,Merkel,hollande,Junker...Putin e Cameron nonchè Draghi sono gli unici che hanno la zucca....e Putin l'unico che ha una vìisione delle cose del mondo...

santecaserio55

Sab, 05/09/2015 - 12:57

Putin vuole semplicemente riprendere e dare alla Russia il ruolo e il peso strategico di una volta . Economicamente dubito che ne abbia le possibilità. Dimostrazioni muscolari la Russia ne hanno già fatte in passato che poi sono finite come sono finite. Oggi c'è un terzo protagonista la Cina . Se la Cina è d'accordo uno metterà il burro uno i cannoni e l'altro i soldi

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 05/09/2015 - 13:13

bisesa dutt direi di si,considerato che Osama Bin Laden è stato addestrato dalla CIA,con tutte le informazioni tecnico-logistiche tornate utili per l'attacco alle torrim gemelle di NY ed il parzialmente fallito attentatoal Pentagono.Tra un Obama Bin laden ed ex colonnello del KGB sovietico che sta tenendo a bada in casa sua i terroristi islamici ceceni,tra i 2 scelgo Putin.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Sab, 05/09/2015 - 13:28

Dall'Est propositi di buon senso da cogliere al volo. E' il momento di decidere e di agire alla svelta; l'Europa e "Berlino" si sveglino e afferrino (l'ultima)l'occasione offertagli dall'acuto Putin.

vianprimerano

Sab, 05/09/2015 - 13:55

Le 300 famiglie + ricche del mondo sono quelle che dietro le quinte governano tutte le nazioni del mondo occidentale, in cui i governanti (come il nostro buffone Matteo Renzi) sono solamente i burattini di turno che in cambio d'un potere illusorio, denaro e privilegi, son disposti ad andare contro gli interessi d'un intero popolo. Sono complici non solo di crimini come il signoraggio bancario, le scie chimiche (manipolazione del clima ed altro), ma anche di causare guerre col solo scopo di creare chaos, vendere armi e rovesciare i governi che non si allineano ai voleri dell'elite. Putin sembra uno dei pochi a non volersi piegare a questi luridi parassiti e criminali: percio' tutti i miei auguri a persone come Putin che possano liberarci dalla tirania delle multinazionali, delle banche e di questi schifosi feudatari che possiedono (in pochissimi) quasi tutte le ricchezze del mondo che invece andrebbero redistribuite in modo equo tra tutti i cittadini.

steacanessa

Sab, 05/09/2015 - 13:57

Unico uomo in un mare di quaquaraquá.

anmastru

Sab, 05/09/2015 - 14:29

Fate presto,fate presto,veniteci a salvare.

Ritratto di Aulin

Aulin

Sab, 05/09/2015 - 14:37

I russi hanno problemi con l'islam da molto prima di noi, ed è normale che Putin cerchi una soluzione al problema condivisa. Solo così possiamo sperare di spegnere la minaccia islamica.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Sab, 05/09/2015 - 14:46

Solito impietoso "inchino" a putler... Del solito Caputo. La realtà è ben diversa da quella tracciata: putler è alla ricerca disperata di soldi! La guerra in Ucraina stà dissanguando i russi, e lui cerca di vendere l'unica cosa che la Russia costruisce: armi. Come previsto, LA CINA HA MANDATO A QUEL PAESE putler, PERCHE' E' UN INTRALCIO AI SUOI AFFARI CON USA ED UE! Povero Ausonio, che credeva nelle fesserie dette in pompa magna dalle sanguisughe cinesi e russe... Che ridere!

Gioa

Sab, 05/09/2015 - 14:49

Commentatori sosteniamo PUTIN. bernaisi: termini giusti e veri!!. Noi in Italia non abbiamo neppure un lontano parente di PUTIN, abbiamo un chiacchierone, bombarolo (renzi) che pur di pararsi il posteriore farebbe le scarpe anche a PUTIN...LA VEDO DURA!! PUTIN DITTAORE?. IL VERO DITTATORE E' COLUI CHE INVADE I MIEI SANI PRINCIPI, BASATI SUL RISPETTO DELLA LIBERTA' DI OGNUNO. IL MESSAGGIO E' CHIARO: "DOVE FINISCE LA MINA LIBERTA' INIZIA LA TUA". SE LA REGOLA NON VIENE SEGUITA NON E' PUTIN IL DITTATORE..... RENZI BOMBAROLO DI PONTASSIEVE AVRA' CAPITO?....PUTIN SICURO!!

Gioa

Sab, 05/09/2015 - 14:50

PUTIN GRAZIE DI ESISTERE!!!

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 05/09/2015 - 14:53

PUTIN E' L'UNICO VERO GRANDE LEADER POLITICO A LIVELLO EUROPEO E MONDIALE.

Diegob

Sab, 05/09/2015 - 15:00

Unico vero leader rimasto, altro che i politici buffoni italiani, Renzi potrebbe a malapena pulire le scarpe a Putin

GVO

Sab, 05/09/2015 - 15:07

Caro Putin sei rimasti solo più tu...Questa Europa è una barzelletta e l'America non fa che disastri nel mondo....l'Italia poi non esiste proprio...,tu sei l'unica nostra speranza, se non intervieni, siamo condannati...!

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 05/09/2015 - 15:15

Alè Putin! USA = Multinazionali, Banche, Primavere Arabe, Tagliagole

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 05/09/2015 - 15:24

Se i criminali immondi che dominano l'occidente terminale trascineranno ancora una volta il mondo nella guerra mondiale, morirò volentieri per la Russia ossia per l'Europa Tradizionale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 05/09/2015 - 15:25

Sto CON PUTIN e la Russia. Oggi Mosca è Roma.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/09/2015 - 16:17

#agosvac. Egregio, Signore lei che parla e scrive un Italiano perfetto,veda un pó a che punto la gente istruita come lei ha portato l,Italia, Io ho visto come persone con la 5 elementare Hanno costruito Imprese che davano lavoro a Milioni di persone,Mentre ho visto anche persone che con 5 Lauree Hanno distrutto Industrie che davano lavoro a Milioni di persone!. Giudichi lei chi é piu intelligente, uno che non sá scrivere in italiano perfetto ma che dá lavoro a Milioni di persone?!, oppure un Idiota che sá scrivere un Italiano perfetto con 5 Lauree é che riduce Milioni di persone a morire di Fame?!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/09/2015 - 16:33

Molti, frequentatori di questo blog Hanno deciso che sarebbe meglio se l,Italia facesse un Harakiri per favorire un Dittatore come Putin, io personalmente non ho niente contro Putin, anzi in certi punti sono con lui, Ma non posso accettare L,idea che l,Italia si debba allearsi con un Paese che da Secoli non riesce a sfruttare in modo Industriale i Tesori minerari che ha é costruire Un,industria per sfamare il suo Popolo,É noi Italiani nella Nostra storia ci siamo messi parecchie Volte dalla parte sbagliata, é allearsi con un Paese di cui il Popolo é contento se puo mangiare cipolle é pane ogni giorno, é una Cosa che nessuna persona di buonsenso in Italia puo accettare!.

ROBIN UD

Sab, 05/09/2015 - 17:00

E' proprio il caso di dire che Obama più che inutile è stato dannoso. I governi occidentali si sono lasciati colpevolmente coinvolgere ed ora ne paghiamo tutti un prezzo altissimo. Ritemgo grave che l'Europa non abbia una politica indipendente ed equidistante da altre zone omogenee mondiali.Stiamo rifiutando Putin in ossequio agli interessi USA,senza renderci conto dei danni evidenti? Come mai gli USA sono intervenuti a Grenada e non in Africa ? Smettiamola e siamo seri! Lei Sig. Putin e' invitato a casa mia quando desidera per un sereno fine settimana !

little hawks

Sab, 05/09/2015 - 17:07

Quando ci accorgeremo che il nemico è già tra noi e segue gli ordini sanguinari del Corano, allora capiremo che la Russia è il nostro alleato naturale.

Massimo25

Sab, 05/09/2015 - 17:51

Su questo blog oggi c'é il solito tarato mentale che quando esce di clinica e vede scritto Putin,vede rosso e straparla..lui lo sà e fa tanta tenerezza:))) uno nuovo si candida. Putin avrebbe perso la guerra in Afghanistan 79-89??Bravo!!Poi si informi l'URSS ha combattuto non contro gli Afghani ma contro gruppi di mujaheddin finanziati da USA,Arabia Saudiat,Iran,UK.Li sono nati i Talebani e Osama Bin Laden ne é divenuto il capo.Come fanno sempre gli USA.Ultimi ISIS e Nazisti in Ucraina...

santecaserio55

Sab, 05/09/2015 - 17:56

Agosvac .Certo con il senno di poi era meglio. Era sicuramente meglio per gli italiani del Lombardo Veneto rimanere con l'Austria? Era meglio che Africa e Asia fossero ancora Europee.Purtroppo per alcuni, fortunatamente non per tutti era meglio. Il mondo PURTROPPO non segue le logiche del era meglio. Gli interessi puramente economici delle potenze fanno si che gli interventi non sempre si evolvano secondo i loro interessi (competizione tra potenze). Gli interventi in Medio Oriente e in Africa ne sono una dimostrazione.Naturalmente il nostro Berlusconi che ha partecipato agli avvenimenti. Non è stato capace , non ha capito o peggio ancora ha supinamente acconsentito che ciò accadesse. E queste ne sono le conclusioni

santecaserio55

Sab, 05/09/2015 - 18:05

Massimo Schiavi ... a lume di naso " stoffa". O conosceva Putin quando era nel KGB o bisogna ritenere che ha doti di preveggenza. Saprebbe dirci con anticipo come andrà a finire? grazie

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Sab, 05/09/2015 - 20:55

1) Governo mondiale: Creare disordine, distruggere il concetto di nazione, di frontiere, mischiando tutte le razze possibili. Il multiculturalismo e' fallito sia in USA che in India, perche' viene allora promosso? Noi non ci sentiremo italiani con gente non italiana in grossa percentuale sugli stessi marciapiedi, e non ci manca tanto. Generare guerre intestine sunnite-sciite e' allora ottimo. Gli arabi invadono Europa e il massone Giorgio Napolitano e i PDidioti la vendono come umanitarismo. Sono 15 secoli di storia buttati al vento, cosa da pazzi. segue

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Sab, 05/09/2015 - 21:01

2) Liders come Orban non si piegano a Wall Street e "diventano fascisti". La Unione Europea, presentata nel dopoguerra come un favola rosa era il primo gradino. Noi volevamo essere governati da tedeschi, ma dopo l'euro ci ha svegliato. Adesso la Frau Merkel si prende gli arabi meglio educati e non estremisti (i siriani), e a noi? gli africani. Non si va a votare e ti mettono Monti-Fornero ad "aggiustare" i conti (darti miseria). Benvenuto Putin.

mila

Dom, 06/09/2015 - 07:15

Il problema non e' tanto stabilire se Putin puo' essere un salvatore o no. E' piu' importante sperare nel popolo russo, che sappia resistere alle pressioni dell'"Occidente".

Ritratto di SAXO

SAXO

Dom, 06/09/2015 - 10:29

mila con PUTIN per ora non possono,poi si vedra.Intanto la gente comune ha capito;sia il popolo russo che quasi al 90% e con lui e gran parte dell occidente.Pertanto siamo gia ha buon punto per fare ricadere nell inferno il manipolo di criminali che strisciano nei governi ombra dell occidente ,globalisti mondialisti,oligarchi assatanati ,accomunati dalla sete predatoria e di dominio sociale ed economico.

buri

Dom, 06/09/2015 - 11:05

Che figura per l'occidente se Putin dovesse fare sul serio, da come si comporta abitualmente non c'è dubbio, se lo dice lo farà

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Dom, 06/09/2015 - 15:48

Sempre più europei tifano Russia. E' sempre più evidente che gli USA sono nelle mani della Grande Alleanza Finanziaria (chiamiamola BILDERBERG) che vuole dominare il mondo occidentale. I giochi però non sono fatti! Né la Russia di Putin né la Cina stanno dalla parte degli americani (meglio , del Governo americano!). Ma sebbene tradita, nemmeno l' Europa è completamente asservita al disegno egemonico USA. E' doloroso vedere come i Governi dei Paesi della EU nascondano lo stato delle cose e che a ciò si presti anche la Sinistra che dell' ANTIAMERICANISMO è stata per decenni l' alfiere. Il disegno che destabilizza l' Oriente e soprattutto il Nord-Africa è la strategia voluta dagli USA per impedire che l' Europa si affranchi dal suo protettorato per aprirsi quei mercati attraverso la forza industriale e commerciale di cui dispone. ISIS è la creatura voluta per questo.

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 07/09/2015 - 10:13

giuseppe zanandrea concordo in TUTTO e in maggiore misura: L EUROPA E COMPLETAMENTE ASSERVITA AL DISEGNO EGEMONICO USA. AGGIUNGO ESISTONO UOMINI AL COMANDO DIRIGENZIALE IN EUROPA APPARTENENTI ALLA CONFRATERNITA INTERNAZIONALE NORDAMERICANA ,COME SCUOLA DI PENSIERO E IDEOLOGIA NEOLIBERISTA LOBBYSTA.

Kduje

Mer, 30/09/2015 - 13:00

Ricordatevi che e comunista il sig Putin.

stefano.colussi

Mer, 23/11/2016 - 12:17

.. w putin ..