Quando la Fallaci denunciò: "L'Occidente sottomesso complice del nemico islamico"

Il discorso inedito della Fallaci all'ambasciata italiana a New York: "I nostri leader offrono scuse al nemico che ci uccide". Parole che dopo dieci anni sono ancora attuali

"Premiando la Fallaci dimostrate di non aver ceduto all'intimidazione". Nel febbraio del 2006, dopo aver ricevuto un premio dall'allora presidente del consiglio regionale toscano Riuccardo Nencini, Oriana Fallaci tiene un lungimirante discorso all'ambasciata italiana a New York. Pochi giorni prima era scoppiata una rivolta fuori dal nostro consolato a Bengasi e la giornalista spiega come le minacce islamiche e gli eccidi in nome di Allah siano maledettamente legati all'ignavia dell'Occidente. "L'Occidente rassegnato e sottomesso all'islam è complice del nemico - tuona la Fallaci - quelli che io chiamo collaborazionisti mi hanno trasformato nel simbolo stesso dell’eresia, dell’infamia, della colpa, del peccato mortale da punire col rogo cioè con la morte civile".

A distanza di quasi dieci anni, le parole della Fallaci sono una triste eco per l'Unione europea e per gli Stati Uniti, per quell'Occidente che non ha saputo ascoltare le parole profetiche della giornalista. Lei, Oriana Fallaci, non ha mai girato troppo intorno alle parole. Lo straniero, il musulmano, lei lo chiamava "l'invasore". Per questo non si era fatta troppi amici, per questo il premio conferitole dalla sua Toscana l'ha impressionata. E nel discorso all'ambasciata italiana a New York, il cui audio inedito sarà trasmesso martedì prossimo alla festa della Lega Nord ad Albino (Bergamo), ringrazia quanti hanno aperto gli occhi davanti alla minaccia islamica. "Di questi tempi, tempi in cui il coraggio costa più caro del petrolio e la vigliaccheria si svende invece per pochi centesimi, trovare qualcuno che non cede alle intimidazioni è un grande conforto. Una ricchezza che è anche speranza, anche se ormai c’è poco da sperare".

Oggi come allora gli episodi della vigliaccheria dell'Occidente si sprecano. "Per capirlo basta considerare la vigliaccheria con cui tanti italiani hanno reagito alle islamiche minacce e sommosse per le vignette sul profeta spadaccino e tagliateste - spiega la Fallaci - senza alcuna dignità, a ogni livello politico e istituzionale, le nostre presunte leadeship hanno offerto scuse al nemico mentre il nemico bruciava le nostre chiese e le nostre bandiere europee. Mentre assaltava e saccheggiava le nostre ambasciate. Mentre in Turchia, quella Turchia cheinostri califfi vorrebbero nell’Unione europea, pardon nell’Eurabia, al grido di 'Allah akbar Allah akbar' un turco ammazzava con due revolverate alle spalle un prete intento a pregare nella sua piccola chiesa. Un prete che voleva il dialogo coi musulmani". Oggi come allora. Le vignette della rivista danese Jyllands-Posten come la satira che è costata alla redazione di Charlie Hebdo un sanguinario raid. O il dubbio ruolo della Turchia di Recep Tayyip Erdoğan che, oggi come allora, tratta con l'Occidente e strizza un occhio ai tagliagole. Cambiano solo le sigle. Dieci anni fa c'era al Qaeda oggi l'Isis. In tutti i casi si ammazza in nome di Allah.

Nel discorso a New York la Fallaci ricorda tutti quei preti, come don Andrea Santoro, i cui martiri per mano islamica venivano passati sotto silenzio dai quotidiani occidentali. "Anziché piangere sui nostri morti - tuona - i giornali piangevano sugli undici libici uccisi dalla polizia di Gheddafi durante l’assalto selvaggio al consolato italiano (a Bengasi, ndr)". Quindi ricorda quando l'opinione pubblica italiana è arrivata addirittura ad attribuire la responsabilità di quell’assalto selvaggio al ministro Roberto Calderoli, "a imporne le dimissioni e ad annunciargli che sarebbe stato indagato anzi processato anche lui per vilipendio all’islam perché sotto la camicia abbottonata e sigillata dalla cravatta aveva messo una maglietta con la caricatura" di Maometto. Accuse che, poi, la sinistra aveva girato alla stessa Fallaci per aver ispirato il leghista. Ed è a questo Occidente, "rassegnato e sottomesso all'islam", che la giornalista diceva di alzare la testa. Invano. Perché, a distanza di dieci anni, i tagliagole si sono rafforzati e l'Occidente si è fatto sempre più piccino.

Annunci
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 27/12/2015 - 14:49

Dopo 10 anni dalla morte di Oriana, i cre.tini di sinistra hanno capito che aveva ragione e sul corriere della sera arrivano le prime ammissioni e le scuse! Troppo tardi però! Solo i patetici Co. ..Ni come ANDREA SEGAIOLO, TOTONNO58, PONTALTI, GIORGIO1952, SNIPER, ATLANTICO, ERSOLA, LORENZAVANLOLOLOLOLOLLO LA PORTOGHESUCCIA, ecc continuano a criticare e insultare Oriana fallaci e il cavaliere!

opinione-critica

Dom, 27/12/2015 - 15:10

Lo hanno detto in tutti i modi che conquisteranno l'occidente e che la bandiera nera sarà issata sulla cupola di S. Pietro a Roma e non solo. Ma, dicono alcuni, sono compagni che sbagliano. Intanto paghiamo riscatti per fiancheggiatrici e fiancheggiatori che si fanno passare per ONLUS. Meglio investire in bombe che pagare riscatti

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Dom, 27/12/2015 - 15:21

La Fallaci aveva ragione ieri come ha ragione oggi nonostante non sia più tra noi. Inascoltata era ieri come lo è oggi. La Fallaci con le sue ragioni più che realistiche dava e continua a dar fastidio agli intellighenti sinistroidi che già allora, sponsorizzando i palestinesi contro Israele, di fatto favorivano i mussulmani perché erano un arma contro il cristianesimo radicato in tutta Europa. Per l'avanzata del potere comunista il cristianesimo rappresentava un ostacolo troppo grande e quindi da rendere inoffensivo. Quest'astio da parte dei comunisti contro la religione cristiana era dovuto al fatto che il cristianesimo neutralizzava sempre, per nostra fortuna, l'avanzata rossa. La prova più evidente oggi è data dalla Russia che dopo oltre settantanni di comunismo si ritrova ad essere più cristiana che mai da fare invidia ai credenti degli altri paesi europei ormai proiettati verso l'autodistruzione culturale dettata in nome di un multiculturalismo impossibile.

Silvio B Parodi

Dom, 27/12/2015 - 15:22

ricordo quando mori, l'Oriana, in Toscana si festeggio' ricordo pure altri particolari dalla rossa Toscana, tomba devastata scritte offensive sui muri e dimostrazioni contro la Fallaci, questo per indicare quanto siano scemi I rossi, e purtroppo non hanno finito di esserlo, anzi sono diventati anche deficenti

Ritratto di MAURI

MAURI

Dom, 27/12/2015 - 15:30

Una grandissima GIORNALISTA Toscana, altro che il nostro ministro pinocchio con governo tutto.

venco

Dom, 27/12/2015 - 15:34

Siamo in mano a governanti codardi, veramente codardi e massoni.

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 27/12/2015 - 15:41

siamo governati da vigliacchi che fanno affari con l'islam, Ue compresa grazie al tumore del relativismo socialista arrivato pure in Usa

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 27/12/2015 - 15:55

I nostri leader, italiani ed eurabici, sanno benissimo che Oriana aveva ed ha ragione. Solo che indossano con disinvoltura, sinistre maschere di buonismo e politicamente corretto, senza fessure per gli occhi, tanto é forte la loro insaziabile sete di potere. Così mascherati, ovviamente, non vedono che la loro gola é già sotto le spade e i coltelli dei fanatici islamici. Perché é proprio il loro fanatismo che li porta ad eliminare qualunque infedele osi contrastarli, soprattutto quelli che hanno aiutato la loro ascesa e che sperano mantenere il potere con il loro voto. Poveri illusi! A loro piacimento, decideranno della vita e della morte di ogni singolo cittadino. Siamo ancora in tempo per scrollarci di dosso l’infernale cappa che incombe su Eurabia, altrimenti i nostri figli spenderanno la loro futura miserabile vita a maledire la nostra ignavia, il nostro becero opportunismo e i caduti per la Patria, si rivolteranno nelle tombe per la nostra viltà.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 27/12/2015 - 16:01

Spot on Oriana Fallaci! Sei la più grande e hai messo alla gogna i sinistri malati mentali!

INGVDI

Dom, 27/12/2015 - 16:07

Profetica e inascoltata Oriana Fallaci. In fin dei conti è giusto che sia così, un popolo ha quello che si merita in base alle sue scelta. I poveri co....ni che votano PD o M5S un giorno potranno scegliere tra la morte fisica e la morte della nostra civiltà. Facile intuire la scelta.

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Dom, 27/12/2015 - 16:30

Leggendo quanto basta il Corano mi sono convinto di un fatto: se un musulmano è credente, affermando di essere moderato, mi prende sfacciatamente in giro; egli, se è coerente, non può smentire quanto affermato nel Corano, da Allah stesso, non da Maometto, di uccidere con grande spargimento di sangue gli infedeli, a meno che, quest’ultimi, non si sottomettono accettando la condizione di protetti o “dhimmi”.

mariolino50

Dom, 27/12/2015 - 16:36

Ho letto i libri di Oriana sull'islam, è ha ragione, io ci ero arrivato da solo anche prima. Non ho mai capito come faceva però ad incensare gli Usa, dopo che durante la guerra del Vietnam ne aveva dette di tutti i colori, e poi è anche andata ad abitare a New York.

anna.53

Dom, 27/12/2015 - 16:58

I Profeti sono sempre strati ridicolizzati e tolti di mezzo. Mi piace però ricordare qui quei coraggiosi musulmani che in Somalia qualche giorno fa si sono opposti al tentativo di separarli da un gruppo di cristiani "piuttosto ci ammazzate tutti insieme " hanno detto ai codardi terroristi locali. E l uccisione non è avvenuta.... Certo che se vogliamo che arriviamo in Italiaa tal punto mi auguro ce ne corra . ma se non ascoltiamo i profeti.....

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 27/12/2015 - 17:19

mortimersorcio, un uomo un cornuto. Non aggiungo altro sulla sua condizione di demente. L'unica cosa che mi dispiace è che le cure sono a carico del sistema sanitario nazionale e ... io pago per un co .... ne come lui. Bleah!!!!!!!!!

Cheyenne

Dom, 27/12/2015 - 17:19

I cxxxxxxi sinistrati non hanno capito un bel niente, nessun sindaco neanche della lega o di FI ha intitolata una via o una piazza o una semplice aula di università a Oriana. Tutti i delinquenti da giuliani a togliatti hanno intitolato decine di cose, perchè tutti noi (persone perbene) subiamo il ricatto di pochi; come nell'italietta del primo dopoguerra, solo che manca Mussolini per spazzare via questa canaglia di sinistri

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Dom, 27/12/2015 - 17:26

"I nostri leader offrono scuse al nemico che ci uccide". Parole che dopo dieci anni sono ancora attuali. **************************************************************** Solo i governanti beoti-taliani non capiscono che fra 30 anni l'Italia sarà nelle mani dell'islam...

terzino

Dom, 27/12/2015 - 18:02

Sempre scritto che è ancora una grande, aveva già capito tutto con almeno 3 lustri di anticipo.

Maura S.

Dom, 27/12/2015 - 18:03

@ andrea626390= purtroppo non ci sono cure per demenza galoppante.......

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 27/12/2015 - 18:09

Grande Fallaci quanto avevi ed hai ragione.

Malacappa

Dom, 27/12/2015 - 18:27

Grande Oriana,ce ne fossero persone intelligenti come lei,aveva previsto tutto,lei che era stata sul campo,imbecilli dei governi non l'ascoltarono e adesso dicono aveva ragione e' tardi sono gia qui i tagliagole grazie a quest'ultimo governo di idioti.Onore alla Fallaci grande giornalista,grande scrittrice,grande ITALIANA.

Anonimo (non verificato)

HappyFuture

Dom, 27/12/2015 - 19:16

Quello che NON vi vuole entrare nelle chiocche, ma anche a chi vi ha commissionato di mantenere alta l'animosità e l'agitazione per favorire lo "scontro delle culture" è che in OCCIDENTE, in Italia, dappertutto la gente è STANCA di guerre! Ma voi continuate pure, ci andrete VOI a combattere.

HappyFuture

Dom, 27/12/2015 - 19:18

@mortimermouse ci vai tu a difendere l'occidente dei finanzieri?

Anonimo (non verificato)

Nonlisopporto

Dom, 27/12/2015 - 19:33

i cattocomunisti sono gia sottomessi all'islam

Tuthankamon

Dom, 27/12/2015 - 21:05

A cominciare dagli USA, i governanti attuali dell'Occidente sono dei qua-qua-ra-qua. Gente insulsa e senza spina dorsale. Tant'è vero che ci serve ... Putin. Oriana Fallaci aveva capito dove stavamo andando a parare!

Anonimo (non verificato)

Ramugnan

Dom, 27/12/2015 - 21:24

Purtroppo erano/sono ancora oggi , con i fatti davanti agli occhi di tutti , come "parole gridate nel deserto" grazie a buonisti dementi , interessi politici e stupidità pseudo religiosa . Se non cambia chi ci guida non ce la caviamo . Ma cambiare eventualmente con chi ? Li abbiamo già provati tutti e ci anno puntualmente tradito.

MgK457

Dom, 27/12/2015 - 21:25

Fu colei che ci apri' gli occhi. Grande Oriana.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 27/12/2015 - 22:59

Risposta di Oriana a un post di una lettrice: " Quando mi trovo nei loro paesi (cosa dalla quale non traggo mai diletto) non dimentico mai d'essere un'ospite e una straniera. Sto attenta a non offenderli con abiti o gesti o comportamenti che per noi sono normali e per loro inammissibili. Li tratto con doveroso rispetto, doverosa cortesia, mi scuso se per sbadatezza o ignoranza infrango qualche loro regola o superstizione." Esattamente ciò che fanno gli islamici qui, no? Un'italiana meravigliosamente intelligente Grazie splendida creatura, Nutro (nutriamo la speranza che, nel tuo riposo, il nostro affetto e la nostra riconoscenza Ti siano di conforto e ti scaldino il cuore.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 27/12/2015 - 23:28

Il fatto che Oriana Fallaci abbia previsto con molti anni di anticipo ciò che stiamo vivendo oggi in Italia ed in Europa, con i musulmani ed il loro braccio armato di assassini dell'ISIS, dimostra che aveva il cervello in grado di ragionare. A differenza dei suoi detrattori trinariciuti di sinistra. MISERABILI IGNORANTI CHE CON LA LORO OTTUSA INCAPACITÀ DI COGLIERE LA REALTÀ CHE CI CIRCONDA NON SANNO FARE ALTRO CHE RIFUGIARSI STOLTAMENTE NELL'INSULTO.

PietroSoave

Lun, 28/12/2015 - 04:34

E mi domando quanti italiani che criticavano Oriana, compravano i suoi libri e li leggevano con enorme piacere. Io ancor oggi sono fiero della mia copia di la rabbia e l'orgoglio e di la forza della ragione. Non ho pensato neppure per un istante che la falllaci avesse torto. Quei libri, quelle idee, quegli argomenti vanno esibiti. Non e' abbastanza averli nella propria biblioteca. Oppure verra' il giorno in cui quei libri come altro saranno proibiti dai trogloditi invasori.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 28/12/2015 - 05:20

È sempre stato detto, che quando in una famiglia, si praticano due religioni, il demonio sarà sempre nel mezzo.

paolonardi

Lun, 28/12/2015 - 07:31

@mariolino50: quando posi la questione alla stessa Fallaci mi confesso' di aver commesso un errore di valutazione e che la gerra in Vietnam si era resa utile per contrastare l'imperialismo comunista in quella zona.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 28/12/2015 - 08:39

HAPPYFUTURE cosa c'entra l'occidente dei finanzieri con l'islam? :-) ma sta bene lei? forse conviene che lei cambi lo spacciatore... :-)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 28/12/2015 - 21:28

togliete la foto di questa razzista-sionista sarà meglio..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 28/12/2015 - 21:28

togliete la foto di questa razzista-sionista sarà meglio...