Quegli addii (attesi) che sanno di illusione

Bondi e Repetti nei banchi dell'opposizione. Ammettano che cercano lidi più sicuri

Sandro Bondi e la compagna senatrice Emanuela Repetti lasciano il gruppo di Forza Italia. La notizia, anticipata con una lettera postata al Corriere della Sera , è stata ufficializzata ieri. La storica coppia della politica italiana, un tempo fedelissima di Berlusconi, siederà da oggi nei banchi del gruppo misto. Il motivo ufficiale è l'insofferenza verso il cosiddetto «cerchio magico», lo stretto gruppo di collaboratori che ha preso in mano, su mandato del presidente, le redini del partito. Dicono che altri parlamentari siano tentati di fare la stessa cosa. Tra questi ce ne sono molti - a partire dal duo Bondi-Repetti - che in anni recenti e lontani hanno fatto parte dei vari cerchi magici che si sono succeduti ad Arcore. Cerchi, che come quello attuale, avevano suscitato altrettanta indignazione e invidia da parte degli allora esclusi. In due casi, vedi Fini e Alfano, addirittura provocato scissioni.

Il problema delle tensioni di Forza Italia, prima che politico, è edilizio. Per quanto grande sia la residenza di Arcore, e per quanto lungo sia un giorno, non è possibile per questioni di spazi e di tempi che tutti i parlamentari azzurri vivano in simbiosi col capo. Fino a qualche anno fa la delusione degli esclusi veniva compensata - e quindi accettata - dal fatto che chiunque venisse messo in lista aveva la sicurezza di essere eletto sull'onda del tributo elettorale che gli italiani riservavano a Silvio Berlusconi. Ora invece, con il Cavaliere ingiustamente privato della libertà politica e con l'avvento del renzismo, quella certezza è venuta meno. Se ci aggiungiamo poi una comprensibile stanchezza del capo a stare appresso ai maldipancia di tutti (e a pagare conti del partito, non sempre giustificati, che negli anni hanno superato i cento milioni di euro), ecco spiegato l'affiorare in alcuni della paura che la festa stia per finire.

Dire che il «cerchio magico» sia un problema politico sfiora il ridicolo. Lasciare il partito è legittimo, ma suvvia, almeno il coraggio di ammettere che si stanno cercando lidi ritenuti più sicuri per il proprio destino personale. Ma occhio a fare bene i conti. Un giorno o l'altro si dovrà pure tornare a votare. E anche se ora lo promette, escludo che Renzi, o chi per lui, metterà nelle sue liste transfughi del berlusconismo militante. Ma soprattutto escludo che fuori dall'elettorato di Forza Italia - che resta berlusconiano - ci sia la possibilità per forzisti irriconoscenti, di tornare in parlamento con le sole proprie gambe. In diversi ci hanno provato ma la storia recente ha dimostrato che si erano illusi.

Più che di ribelli si è sempre trattato di casi di omicidio-suicidio.

Commenti

Abraracourcix

Mer, 01/04/2015 - 16:01

Poche balle. Quando è il momento di sfondare, bisogna sfondare. Forza parlamentari forzisti, cambiate gruppo parlamentare. Sandro Bondi, sono sicuro che Lei non ha mai dimenticato i vecchi ideali. La aspettiamo nel PD.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/04/2015 - 16:36

Letto con la stentorea voce dello speaker dell'Istituto Luce che commentava le gesta del Duce nel ventennio, questo articolo del pelato suonerebbe benissimo. Anche se è la solita tiritera a base di padri benevoli e amorevoli traditi, figliocci irriconoscenti, sentiti auguri di sprofondare nell'oblio politico ai transfughi e similia ......

gedeone@libero.it

Mer, 01/04/2015 - 16:50

Bondi influenzato (forse) dalla sua compagna, con questo gesto ha perso anche la dignità.

ugsirio

Mer, 01/04/2015 - 17:01

La realtà è sempre più prosaica, tieni in piedi questo governo sino alla fine della legislatura e poi goditi la pensione benevolmente acquisita col sudore degli altri. Verità universalmente perseguita dai nostri padri e madri della Patria.

Ritratto di angela piscitelli

angela piscitelli

Mer, 01/04/2015 - 17:53

Non c'è più linea, non c'è più partito.E non ci sono più gli elettori, ma il Cavaliere non lo sa.Molti errori del cavaliere sono dovuti all'infinita persecuzione, ma altri, quelli politici sono errori e basta.Putroppo, lo dico con dolore.Forza Italia è finita:e nel peggiore dei modi.

1234

Mer, 01/04/2015 - 22:00

Salisti se ne faccia una ragione : NON è' più' cavaliere..........

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 02/04/2015 - 08:49

Se si dimettono dal partito in cui sono stati eletti dovrebbero dimettersi anche dalla carica, mica iscriversi al gruppo misto: PAGLIACCI!

pupism

Gio, 02/04/2015 - 09:05

Ma suvvia Direttore gli Italiani sono tutti come Bondi e consorte. Basta ricordare una data il 25 luglio 1943.....dei traditori si trovano sempre per fare il lavoro sporco e si ammantano di fare il bene altrui quando pensano solo a salvare se stessi!!!

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 02/04/2015 - 09:21

angela piscitelli, Forza Italia finita ? Come è bene informata lei !

gesmund@

Gio, 02/04/2015 - 10:44

probabilmente era sempre una spia del PD. Tipo Follini. Silvio ha sempre avuto il difetto di arruolare fior di traditori.

Giorgio1952

Gio, 02/04/2015 - 10:51

Bondi (forse) con questo gesto ha riconquistato la dignità, la lista di quelli che si sono defilati è lunga a cominciare da Pecorella (ex difensore del Cav che si dimise dopo aver votato in Parlamento la mozione su Ruby nipote di Mubarrak, dicendo che c'era un limite a tutto), fino a Cicchitto, Lupi, Quagliariello, etc.etc. che in tutte le trasmissioni televisive sostenevano a spada tratta le tesi della presunta persecuzione giudiziaria. Possibile che siano tutti irriconoscenti e traditori o peggio fessi come sostiene Sallusti "E anche se ora lo promette, escludo che Renzi, o chi per lui, metterà nelle sue liste transfughi del berlusconismo militante".

Ritratto di antonio corso

antonio corso

Gio, 02/04/2015 - 12:42

Bondi e' un comunista che viene dalla scuola del pci. Quando Berlusconi lo ha fatto ministro dei beni culturali, ha dato tutti gli incarichi piu' importanti a professionisti di estrazione marxista che avevano un record di persecuzione di studiosi di destra. Ha fatto perdere tantissimi voti a Berlusconi perche' un elettore di destra o anche di centro-destra non puo' votare per Bonti, che per altro suggerisce l'idea di persona viscida, cortigiana, cattiva, moralmente indifferente. Avrebbero dovuto cacciarlo prima.

robytopy

Gio, 02/04/2015 - 14:41

transfughi ? no, ravveduti meglio tardi che mai.

Lino1234

Gio, 02/04/2015 - 15:23

Bene !!!!!! Altri traditori che se be vanno. Come ben si vede i traditori non possono resistere a lungo in F.I. spero proprio che se ne vadano tutti per sanare definitivamente il Partito ideato dalla persona più colta, intelligente, onesta e capace imprenditore d'Italia: Berlusconi. Tutte qualità insopportabili per incapaci, intelligenza di poco superiore allo zero e malafede. Saluti. Lino. W. Silvio.

albertzanna

Gio, 02/04/2015 - 17:25

1234 - se ne faccia una ragione, non esiste, da nessuna parte, l'atto ufficiale di revoca del Cavallierato del Lavoro concesso a Berlusconi dal Presidente della Repubblica, e che può essere revocato solo da un Presidente della Repubblica. Berlusconi si è solo autosospeso dalla Federazione dei Cavalieri del Lavoro. Ma lo è ancora a tutti gli effetti. So che le rode, perchè per uno che si chiama 1234 non sa arrivare neppure al 5, ma è così. Si beva un Cynar si goda la vita, ammesso che la sua sia una vita da godere..........

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 03/04/2015 - 00:25

albertzanna Gio, 02/04/2015 - 17:25...Non sprechi il tempo con gentaglia del genere, è come lavare all'asino:si perde tempo e si spreca sapone. Cordialitá, E.A.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 03/04/2015 - 13:08

Il Cavaliere, avrebbe dovuto cacciarli da tempo a pedate, si fida troppo e non deve. @albertozanna gio,02/04/2015-17.25- è stato chiarissimo, ma ci sarà sempre qualcuno che fingerà di non capire!!Saluti-

geronimo1

Ven, 03/04/2015 - 14:14

Dai, 1234 (e dopo sai che numero c'e'??? o te lo dobbiamo spiegare???) fattene una ragione....!!! Il Cavaliere e' sempre Cavaliere, alla faccia di quelli come te!!!!! Albertzanna: ma che vita vuoi che si goda 1234, anche bevendo Cynar???? Dei carciofi si beva le spine, che si integrano cosi' bene con la sua vita di invidia!!!!

Sabino GALLO

Ven, 03/04/2015 - 18:46

To badogliate!!!

VirgilStarkwell

Ven, 03/04/2015 - 18:54

Premesso che trovo Bondi insopportabile, voi non riuscite mai ad andare oltre la solita zuppa: 1 - chi lascia B. è un traditore irriconoscente 2 - chi lascia B. lo fa per interesse, non per i falsi motivi addotti 3 - chi lascia B. è un illuso che andrà incontro a fine politica certa Anche a voi è assolutamente ovvio che: 1 - non siamo in guerra e B. non è un benefattore. Tutti i partiti sono fluidi e l'eterna riconoscenza puzza di satrapia. 2 - quelli che lo avevano sostenuto per interesse lo lasceranno per interesse, gli altri per motivi più nobili. Ai vostri occhi si diventa meschini solo e sempre in caso di uscita, prima sono tutti liberali idealisti. 3 - proprio perchè i precedenti suicidi non mancano, non vi viene in mente che forse qualcuno di quelli che escono non lo fa per il potere? Quella che il problema di F.I. è edilizio è molto divertente, quasi più ridicola di quella del cerchio magico... Dai, trovate qualcos'altro, sempre le stesse 3 banalità...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di perigo

perigo

Ven, 03/04/2015 - 21:23

Berlusconi è un grande ma probabilmente non sa scegliere i collaboratori. Oppure, ma sarebbe peggio, non sa come trattenerli. Fermo restando che nelle sue aziende, dove ha potuto scegliere personalmente chi mettersi al fianco, le cose sono andate molto diversamente! Ciò vuol dire che in politica è dovuto scendere purtroppo a compromessi con gente infida, dal tradimento nel DNA. Gente che venderebbe la mamma pur di non perdere la poltrona.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 04/04/2015 - 11:54

Mi dispiace, dr Sallusti, ma non è condivisibile quasi nulla di quanto dice. Lei si comporta da classico braccio armato di Berlusconi, mirante ad annullare qualsiasi opposizione al capo. Devo ammettere però che la capisco, ma non la giustifico. La giustificherei solo se questi abbandoni avessero, cosa che non è, le stesse motivazioni della fuoruscita finiana o alfaniana. Questi erano veri tradimenti nei confronti del capo, come lo è stato quello di Berlusconi nei nostri confronti appoggiando dal 2011 ben tre governi sinistri non eletti da nessuno e nonostante l'elettorato non fosse d'accordo a che lui lo facesse. Ma parlar male dell'on. Bondi e signora o, peggio, dell'on. Fitto, che miravano solo a dare più dignità e democrazia al movimento di FI, è veramente squallido.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 04/04/2015 - 12:01

Se l'on. Bondi e sig.ra Repetti, con gli ideali di libertà che riconosciamo loro, si dovessero trasferire davvero nel pd, oltre a tradire se stessi, darebbero ragione al dr Sallusti e sarebbero solo una delusione per noi, che li abbiamo votati e che sicuramente li stimiamo.

mifra77

Sab, 04/04/2015 - 12:38

E' un evento? per me no! ed allora perché tanti che oggi commentano favorevolmente l'uscita di due inutili pulsantari a comando e senza idee, festeggiano? Ma non erano gli stessi personaggi che festeggiavano alla caduta del muro di pompei? non sono gli stessi che ne chiesero ed ottennero le dimissioni? Che siano gli stessi che festeggiano L'Unità del PD?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 04/04/2015 - 12:53

Bondi denuncia: « ...... la miseria morale e politica di FI». Come non dargli ragione?????

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 04/04/2015 - 12:56

Sallusti, va bene parlare bene del padrone per garantirsi lo stipendio ma il troppo stroppia. Le notizie devono essere vere, gli articoli devono essere veri perchè al primo posto viene l'elettore. Se ne faccia una ragione: il Cav non è più Cav!!!!!!!!!!!

Ritratto di antonio corso

antonio corso

Sab, 04/04/2015 - 14:28

la verita' e' che Bondi senza Berlusconi sarebbe stato un ex sindaco fallito. Berlusconi lo ha reso uno degli uomini piu' potenti d'Italia, ministro, lo ha fatto ricco. Questo toscano si dimostra vigliacco, sta con chi e' potente, quando il suo benefattore declina lo attacca. Fa vomitare, e' assolutamente disgustoso. Tuttavia critico anche Berlusconi: come fa a pronuovere personaggi cosi' squallidi.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 04/04/2015 - 15:36

@ Abraracourcix _ ma non è stato il PD che chiese la testa di Bondi perchè era franato un vecchio muro a Pompei ? E quelli franati ora che ministro é Franceschini cos'erano, provocazioni reazionarie ? Siete solo s fascisti, con e senza la S. BUFFONI !!!!!

robytopy

Sab, 04/04/2015 - 16:52

bella questa, uno deve restare nel partito per riconoscenza al suo capo. Questo soprattutto per il bene del paese ( dovrebbe essere questo lo scopo di un parlamentare, ma ormai..) Si sta delirando.

robytopy

Sab, 04/04/2015 - 19:28

transfughi ? Forse ancora nessuno si è reso conto di quel che sta succedendo. Pd verso una scissione. Pdl allo sbando Lega e Grillo stabili, ma troppo estremisti. Piccoli partiti, in estinzione Fenomeno Renzi in sbollimento. Landini troppo sindacalista. Manca un vero leader, simpatico, mediaticamente interessante ma soprattutto moderato (non certo Toti, forse Tosi ?) Noi italiani vogliamo questo, dei programmi non ci interessa molto, in fondo poi tutti i partiti hanno gli stessi, il problema è che nessuno dice -come realizzarli- Il partito che riuscirà a trovare questa persona sicuramente vincerà le elezione del futuro.

moichiodi

Sab, 04/04/2015 - 21:51

Onestamente sallusti, veramente crede che nella attuale esiste un partito che può assicurare loro una rielezione? Piuttosto si domandi sul perché di tante defezioni. Tutti avrebbero un posto garantito? Meglio analizzare sotto altro profilo il fenomeno. A me pare una situazione da muoia Sansone-Berlusconi e tutti i filistei.

moichiodi

Sab, 04/04/2015 - 21:56

Lei crede sia un problema edilizio? Auguri!

gianrico45

Sab, 04/04/2015 - 22:12

Propria dei lumaconi,quando fa caldo scelgono l'ombra.

gianrico45

Sab, 04/04/2015 - 22:17

ROBYTOPY@ DI MODERATI CE NE SONO A BIZZEFFE,QUI QUELLO CHE MANCA E'PROPRIO UNO SMODERATO.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Dom, 05/04/2015 - 08:25

Sallusti non ti ho mai stimato il paese purtroppo ne ha tanti di Sallusti ma te sei proprio il fuoriclasse !! Per te il mestiere del Lacchè sembra una missione, certo che semplificare il gesto di BONDI denota che sei sopratutto un grandissimo SxxxxxO, in un paese normale il giornalista lo facevi con il binocolo......va da via i ciap !!!!

moichiodi

Dom, 05/04/2015 - 09:21

Quale è il partito "lido sicuro"? Con la penuria di voti e di posti(mancheranno i senatori) non vedo chi possa assicurare un posto ai due. La verità è che forzaitalia è una babele e Berlusconi apparare sempre piu stanco.

robytopy

Dom, 05/04/2015 - 10:17

ma 10 righe serie, degne di un giornalista (credo che lei lo sia) e nel rispetto dell' intelligenza dei lettori, proprio non è in grado scriverle ?