Questi poveri profughi: sta male appena sbarcata perché si è fatta il lifting

Figlia di benestanti, si era ritoccata la pancetta. Ma ha scelto di venire qui da "clandestina"

Ragusa - Tra gli ultimi immigrati soccorsi e fatti approdare al porto di Pozzallo (Ragusa) circa quattrocento persone - c'è anche lei: una giovane marocchina che accusava dolori all'addome. Se ne accorgono gli operatori della struttura che la ospita e subito la donna viene condotta all'ospedale «Maggiore» di Modica, dove viene visitata dagli operatori sanitari e sottoposta agli accertamenti necessari.

Ed ecco cosa scoprono i medici. La ragazza, A.M., queste le iniziali del nome, 27enne originaria del Marocco, si era sottoposta non meno di trenta giorni prima nel suo paese d'origine a un'addominoplastica, ovviamente a pagamento. Si tratta di un intervento di correzione del rilassamento addominale e in alcuni casi viene rimosso il grasso o tessuto adiposo in eccesso per tendere la parete addominale. Insomma si era tolta la «pancetta», chirurgia plastica che tanti di noi vorrebbero fare ma che non possono permettersi. Alcuni siti medici specialistici sottolineano che questa tipologia di intervento non è volta alla riduzione del peso, quanto al miglioramento estetico della regione addominale.

A riportare la notizia è il quotidiano on line ragusanews.com che fa presente che l'operazione sarebbe costata circa 5mila euro. Sarebbe stata la stessa giovane a riferirlo ai sanitari, che l'hanno sottoposta alle cure del caso per poi dimetterla nell'arco della stessa giornata dall'ospedale. Ed è lecito supporre che probabilmente in queste ore la signora in questione stia già presentando domanda d'asilo.

Un caso che induce a ripensare il profilo degli immigrati che giungono sulle nostre coste. Non sono solo disperati disposti a sottoporsi a condizioni inumane nei capanni in cui vengono ammassati in Libia prima della partenza per le coste siciliane, così come vorrebbero farci bere i nostri governanti, ma è una marea di umanità variegata. Il caso della giovane marocchina ne è testimonianza.

Del resto, su 270.576 migranti che dall'1 gennaio al 24 agosto scorsi sono entrati in Europa via mare, stando agli ultimi dati forniti dall'Oim, l'Organizzazione internazionale delle migrazioni, non si può pensare che si tratti solo di persone indigenti e bisognose. Sappiamo anche, perché da più parti avvertiti, che sui barconi potrebbero infiltrarsi miliziani del Califfato. All'inizio dell'anno tanto per citare un caso - il ministro della difesa francese Jean-Yves Le Drian ha definito «serio» il rischio che i terroristi dello Stato islamico si infiltrino tra i profughi che dalla Libia raggiungono l'Italia meridionale per far perdere le proprie tracce quando, in alternativa, non trovano vitto e alloggio fornito dai contribuenti italiani, com'è accaduto a Merano, dove il referente di una cellula terroristica scoperta dal Ros aveva lo status di rifugiato politico, un appartamento e il sussidio sociale. E poi ecco i migranti economici. Quelli benestanti, provenienti da zone in cui non c'è guerra, che cercano anche loro di farsi una vita più «ricca» e facile.

Stando al sito che per primo ha dato la notizia della migrante economica sbarcata a Pozzallo, la ragazza proverrebbe da una famiglia di ceto medio-alto. Il suo viaggio alla volta dell'Italia sarebbe iniziato dalle coste libiche con altre 400 persone pur di esaudire i suoi sogni nel cassetto di approdare nel Bel Paese. Bel Paese, ormai, solo per chi non è italiano. Dopo le dimissioni dall'ospedale la giovane ha fatto rientro nella struttura d'accoglienza a cui è stata destinata.

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 30/08/2016 - 09:11

Lo hanno capito tutti meno i politici perchè torna loro comodo,molto meglio spremere i cittadini col finto buonismo dei kompagni.

antonmessina

Mar, 30/08/2016 - 09:18

sara stata una di quelli che raccattiamo dalle spiagge libiche mentre fan ferie

antonmessina

Mar, 30/08/2016 - 09:20

ma dovremo mantenere pure sta gente per i prossimi 3 anni inhotel ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 30/08/2016 - 09:22

Andiamo bene. Ma non si possono fare i controlli più rapidi? Servono parecchi anni per verificare? E dopo così tanto tempo, poi rimarranno sul territorio e così ci si sente presi in giro due volte. In questo caso, sopra descritto, non sarebbe logico il rimpatrio (effettivo) immediato? O qualcuno ha bisogno di questa risorsa?

paolonardi

Mar, 30/08/2016 - 09:23

PiDioti e compagnia compreso il falso papa: ecco i poveracci che fuggono da fame e guerre. Vi sento gia' alzare forti lai al cielo per il caso singolo, ma se aveste un po' di cervello, capireste che quasi nessuno viene dopo un'addominoplastica ma la loro immigrazione e' dettata dal poter campare a spese nostre.

gattogrigio

Mar, 30/08/2016 - 09:32

Classica scoperta dell'acqua calda. Che gli attuali migranti economici non siano disperati pronti a morire per fame lo sa, da tempo, chiunque lo voglia sapere. Se disponi degli 8/10000 euro necessari per il viaggio verso l'Europa e stai morendo di fame, cominci ad utilizzarli per mangiare (e con quella cifra mangi per qualche anno). Sono persone che cercano una vita migliore. Iniziativa perfettamente legittima ma che non si può imporre agli altri

Giulio42

Mar, 30/08/2016 - 09:35

La verità è che fa comodo che ne arrivino tanti per spremere la UE e i cittadini.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 30/08/2016 - 09:37

Intanto il Marocco non è tra i paesi in guerra e quindi la clandestina va rispedita a casa. Poi non capisco perché in questi casi non si addebita all'ambasciata del paese le spese di rimpatrio.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 30/08/2016 - 09:42

Ma poverina, accoglietela in un 5 stelle allora.

mariolosi

Mar, 30/08/2016 - 09:43

Perchè questa signora o signorina A.M. non viene subito rimpatriata non trattandosi ne di profuga che scappa da guerre (in Marocco non risultano)ne di persona indigente (ha speso 5000 euro per rifarsi l'addome!) Che ci fa nel nostro paese? a casa

lilli58

Mar, 30/08/2016 - 09:51

fruttano troppi soldi per smettere di raccattarli ... che schifo!

Gianluca_Pozzoli

Mar, 30/08/2016 - 09:56

OSSERVAZIONE: se una fanciulla di ceto medio-alto viaggia sui "barconi della speranza" vuol dire che i barconi sono decisamente sicuri...GRAZIE MARINA MILITARE....GRAZIE RENZI-ALFANO

venco

Mar, 30/08/2016 - 09:57

I più poveri d'Africa non sono questi ma quelli rimasti a casa loro, e solo questi vanno aiutati sempre a casa loro.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 30/08/2016 - 09:58

E io pago...

Ritratto di Antero

Antero

Mar, 30/08/2016 - 09:58

Indecentemente ...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 30/08/2016 - 10:06

Quella dell'accoglienza è diventata, ormai, la prima industria del paese. Non vorrete mica chiuderla?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 30/08/2016 - 10:15

Stante cosi' le cose,non chiamiamoli PROFUGHI ma PRO-FURBI loro, PRO-STRATI noi, a 90° ai kulinaria....

pierre alain

Mar, 30/08/2016 - 10:16

un sistema ci sarebbe, fare un blocco navale al largo della libia e rispedire indietro tutti barconi, scortandole, la lybia si lamenta???e chi se ne frega hanno solo a fare loro lavoro, con questo sistema tranquillo che gli sbarchi diminuiscono. e considerare che tutte le frntiere sono blindate, tutti rifugiati sono destinati a rimanere da noi.

Lucky52

Mar, 30/08/2016 - 10:35

Per stabilire se uno ha diritto all'asilo perchè profugo o da respingere perchè clandestino basterebbero due minuti. Se hai il passaporto o documento di identità vedi da che paese arriva ed immediatamente viene o trattenuto o respinto. Se non hai documenti perchè li hai gettati in mare per non essere identificato vieni immediatamente respinto. Non capisco i sei mesi od un anno di attesa.

Dordolio

Mar, 30/08/2016 - 10:53

Sono curioso di vedere se questa incredibile notizia verrà ripresa dai media mainstream...

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 30/08/2016 - 11:01

Chi paga o pagherà la visita medica? Faccio presente al ministro Lorenzin che io da italiano mi pago tutte le visite possibili ed immaginabili ed aspetto anche dei mesi per visite urgenti ? È normale?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 30/08/2016 - 11:17

In ITAGLIA è in atto una partita di pallone con le seguenti squadre: PRO-FURBI vs PRO-STRATI (noi) ossia piegati a 90 ai kulinaria. Chi vincera'?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 30/08/2016 - 11:22

I nostri politici non contando nulla ma proprio nulla sulle cose internazionali, nella questione invasori non sono in grado di fare assolutamente niente per opporvisi, avrebbero inoltre contro tutto il comunistame italico, perciò usano la carta buonismo come alibi alla loro nullità. Non potrebbero mai dire: BASTA INVASIONE, dato che sono totalmente impotenti nel contrastarla smascherandosi all'istante, se a ciò aggiungiamo che loro amici ed amici di amici fanno guadagni colossali il cerchio si chiude perfettamente con l'aggettivo qualificativo : RAZZISTI, RAZZISTI, RAZZISTI, diretti a chi semplicemente dissente.

clod

Mar, 30/08/2016 - 11:25

Che scema! Se fosse venuta direttamente in italia il lifting l'avrebbe fatto gratis a spese nostre...

mariod6

Mar, 30/08/2016 - 11:32

@ ohm - mi associo al suo post; la scorsa settimana ho chiesto una visita cardiologica e mi hanno proposto Novembre 2017. La migrante, e non solo questa, invece passa davanti a tutti. Ma io pago le tasse e questa zecca invece se le mangia alla nostra faccia. Politicanti parassiti e bugiardi.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 30/08/2016 - 11:41

Questi sarebbero i disperati che costano al popolo Italiano una fortuna?? Almeno la signorina in questione avrebbero potuto rispedirla a casa dalla stessa strada invece di metterla nella struttura di accoglienza. Mi chiedo perchè la suddetta signorina, che per altro arriva dal Marocco dove non c'è alcun tipo di guerra in corso, non ha preso un normalissimo traghetto per venire in Italia: costa molto meno del barcone.

OttavioM.

Mar, 30/08/2016 - 11:51

Ma quali profughi?Ma quali disperati?Ma c'è ancora qualcuno che crede alla favoletta dell'africano povero che esce dalla capanna,cammina nel deserto e magicamente si ritrova in Svezia?Questi immigrati sono tutto tranne che poveri e disperati.I poveri non li hanno 10/15/20 mila dollari da dare ai trafficanti.Sono solo furbetti dell'asilo,vogliono trasferirsi in Europa,ma anzichè venire a lavorare,fanno la domanda di asilo e campano per anni a spese del paese che ha la sfortuna di ritrovarseli sul suolo.Abbiamo alberghi,agriturismi e centri pieni di africani che vengono da paesi dove non c'è nessuna guerra.I profughi sono i siriani,le donne,i bambini,non i baldi giovani africani di paesi in crescita economica.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 30/08/2016 - 11:58

-------sicuramente trattasi di bufala------per quale motivo questa donna benestante sarebbe venuta in italia in questo modo???---------per il gusto dell'avventura?---come in un reality? -----su circa 270mila arrivi quest'anno---più di 3000 non ce l'hanno fatta e sono in fondo al mediterraneo--la percentuale di rischio è alta---la signora cercava adrenalina?----oppure è il lauto compenso giornaliero quello che l'ha attirata qui------i fantastici 2euro e 50centesimi che gli consentirebbero di comprarsi un pacchetto di sigarette da 10 pro die?----voi destricoli continuate pure a bervi tutte le panzane che leggete senza il benchè minimo spirito critico------hasta siempre

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 30/08/2016 - 12:21

Mi raccomando, bisognera· trovargli un alloggio in via Montenapoleone a Milano,cosi·unira·l ·utile al dilettevole per fare shopping nei ritagli di tempo.La Boldrini deve intervenire per questo caso disperato,mi raccomando ancora!

ziobeppe1951

Mar, 30/08/2016 - 12:39

Elkid..11.58...hai già finito di spalar macerie o sei in pausa pranzo? Sai, di panzane ne racconti tante...Asta sempre sai dove

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 30/08/2016 - 12:45

Solo Dreamer_69, El Kid, WiseIntelligent e altri lobotomizzati sinistri , (non me ne vogliano coloro che dimentico, ma voi piattole rosse siete veramente troppe) ancora non hanno capito che questa gente viene a fare i parassiti a nostre spese. LA cosa brutta e' che questi parassiti tolgono risorse che potrebbero essere usate per quegli africani che stanno veramente male, ma e' troppo difficile da capire per le piattole rosse. A loro basta farci diventare un popolo mulatto e sono gia' contenti comunque. (1 Invio...)

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 30/08/2016 - 12:46

elkid 11:58 – No, esimio, non vengono (solo) per i 2,5 €/gg, ma anche per vitto, alloggio, medicinali e accessori vari per un totale di 1.000 e passa €/mese oltre ad eventuali lavori più o meno in bianco-nero e/o altre attività fai-da-te più o meno birichine.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 30/08/2016 - 12:47

Povero Elkid che lobotomizzzato sinistro...tu ancora non hai capito che questa prende la cittadinanza e poi fa venire tutti i parenti per il ricongiugimento senza tanti problemi. Hasta la zecca siempre.

agosvac

Mar, 30/08/2016 - 12:57

Egregio elkid, lei con la foto che si è riservata, di sicuro non piò brillare per intelligenza. Questa donna, benestante è venuta in Italia d clandestina per potere richiedere quell'asilo politico che non avrebbe potuto richiedere venendo in aereo. Poi , una volta in Italia, magari avrebbe potuto coinvolgere un italiano e farlo passare all'Islam. E' così che, piano piano l'Islam avanza in Ue.

gattogrigio

Mar, 30/08/2016 - 13:00

@elkid. Può anche essere una bufala ma non cambia il concetto generale. I migranti economici cercano, per l'appunto, una vita economicamente migliore. Iniziativa perfettamente legittima e, probabilmente, al loro posto farei la stessa cosa. Al loro interno ci sarà di tutto; chi cerca un lavoro, lo scroccone, l'imboscato, chi vuole dare una situazione migliore alla propria famiglia ecc....Però prendiamone atto e cominciamo a smantellare tutta la retorica che ci abbiamo montato sopra agendo in modo coerente.

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 30/08/2016 - 13:08

elkid, buffone dei centri sociali !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 30/08/2016 - 13:37

@Elkid: le notizie, date da organi che non seguono il pensiero unico, per voi sono sempre delle bufale, ecco il modo migliore per discreditare l'opposizione, mentre quelle che arrivano dal partito sono verità sacre al pari del Vangelo. Ma non vi rendete conto quanto siete ridicoli e inaffidabili?

marco.olt

Mar, 30/08/2016 - 13:56

Arriveranno sempre più clandestini, fino al collasso, poi come al solito i nostri sinistri governanti valuteranno, decideranno, da un lato di metterci le pezze e comunque di farci pagare il conto, intanto i lupi sono entrati nel recinto e son caz.. nostri per cacciarli a casa.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mar, 30/08/2016 - 13:58

elkid: spero che '270mila arrivi quest'anno' sia la vera bufala. Altrimenti con questi numeri, con il passare del tempo, mi domando dove li mettiamo/aiutiamo tutti questi clandestini. a tutto c'è un limite. un saluto

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 30/08/2016 - 14:13

-----ziobeppe1951-------torno dalle zone terremotate dopo quasi una settimana trascorsa con altri tre amici----come ben sai --pur lodando il nostro spirito ci hanno fatto fare ben poco---essendo non appartenenti ad organizzazioni specifiche che si occupano di queste cose---ci hanno fatto fare comunque qualcosa e poi siamo andati a donare il sangue prima di ritornare---tu continua a stare seduto dietro il tuo pc---webete----------hasta siempre

bruco52

Mar, 30/08/2016 - 14:25

voleva provare il brivido giocando alla finta rifugiata, a spese nostre, come i radical chic nostrani vivono i brividi del gossip, dell'avventura, magari andando "sull'isola" a fare i finti naufraghi o alla "fattoria" a vivere per finta la vita del contadino....eccoli, non i "senza patria", ma i senza cervello, come i sinistri italiani, cultori dell'apparire, più che dell'essere....tutta fuffa e nient'altro....

killkoms

Mar, 30/08/2016 - 14:58

ma come fa una cittadina del marocco.paese islamico moderato,con una monarchia costituzionale a chiedere "asilo politico"?quale guerra,ordinaria o civile,c'è in marocco?

PerQuelCheServe

Mar, 30/08/2016 - 15:04

@venco - Parole di estremo buonsenso. Condivido pienamente.

Maura S.

Mar, 30/08/2016 - 15:29

X Elkid = al ritorno dele zone terremotate per etc............. ma fammi il piacere, questa è la vera bufala!!

Dordolio

Mar, 30/08/2016 - 15:40

Elkid, probabilmente lei non ha il polso della situazione corrente qui da noi. Io i poveri (italiani) li ho vicini di casa. Gente non politicamente schierata ma che le cose me le racconta. Venire qui come profughi offre possibilità incredibili, in termini di vitto e alloggio (sempre il primo, spessissimo il secondo). Soprattutto per le CURE MEDICHE, che sono gratuite ma ovviamente qualitativamente alla pari con quelle degli italiani che invece se le strapagano con le tasse e/o i ticket. Le assicuro che la battuta "tingiti la faccia, fatti trovare bagnato su una spiaggia, fingi di non sapere l'italiano e dai un nome falso" assicurerebbe a molti la dignitosa sopravvivenza che NON hanno....

fft

Mar, 30/08/2016 - 15:43

Magari suo padre fa il chirurgo

ziobeppe1951

Mar, 30/08/2016 - 16:12

Elkid...14.13... A differenza tua di fankazzista statale, io ho già dato, con le mie tasse....Asta sempre, sai dove

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 30/08/2016 - 16:54

...la ragazza proverrebbe da una famiglia di ceto medio-alto. Il suo viaggio alla volta dell'Italia sarebbe iniziato dalle coste libiche con altre 400 persone ...Se le cose stanno così,e non ne dubito; perché non è venuta in Italia con un visto turistico e in aereo?

settemillo

Mar, 30/08/2016 - 17:31

KIllkoms;Non si meravigli, una sistemazione adeguata ai bisogni del soggetto la si trova sempre; caso mai sarà impossibile aiutare un disoccupato che vive in macchina e che si ciba dei rifiuti del DOPOMERCATO. A tutto c'è un rimedio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 30/08/2016 - 17:32

@bruco52....bel post il suo, plausibile. Ottima anche la sua definizione dei sinistrati, io li definirei anche autentiche patacche....

roberto.morici

Mar, 30/08/2016 - 17:47

@elkid. La sai quella de "l'Unità non lo dice?"

46gianni

Mar, 30/08/2016 - 18:06

ora ridategli la pancetta iniettandogli lo strutto

VittorioMar

Mar, 30/08/2016 - 18:15

...nel nostro Paese sono rimaste solo due grandi "INDUSTRIE" una in perenne passivo certificato e quantizzato(forse) ed è la P.A.;l'altra è quella dell"ACCOGLIENZA"che ,pur non avendo bilanci certificati e personale addetto,dovrebbe avere un bilancio fortemente in attivo,visto i continui afflussi di "Migrati"!!..e quindi l'economia gira e... non solo quella!!

Romolo48

Mer, 31/08/2016 - 08:36

Ma il Marocco non mi sembra affatto zona di guerra. Che intende fare in Italia dopo un intervento di chirurgia estetica? Ogni sospetto è lecito!!!

routier

Mer, 31/08/2016 - 10:35

@ cape code 12,45, non vale la pena di prendersela con quelli del "pensiero unico" perché, appunto, hanno solo quello: l'unico! Il confronto delle idee dialettico e civile, comporta apertura mentale, cultura, buon senso e perfino accettazione di idee a noi contrarie. Cose del tutto sconosciute ad alcuni utenti di questo forum.