Qui salta tutto

Salvini furioso: Savona all’Economia o si torna al voto Ma Mattarella non cede. Conte è a un passo dal fallimento

P erché la sorte del governo Cinque stelle sostenuto dalla Lega è appesa alla sorte di Paolo Savona, ultra ottantenne economista di lungo corso (anche politico) candidato, soprattutto da Salvini, a ricoprire il cruciale ruolo di ministro dell’Economia? Andiamo con ordine. Quando Di Maio e Salvini hanno siglato lo sciagurato patto di governo, si sono spartiti il potere, detto che nessuno dei due avrebbe potuto fare il premier. L’accordo (altro che lo sterile contratto) prevedeva che il premier fosse stato uomo di Di Maio, il ministro dell’Economia di Salvini. Il primo punto è andato in porto con l’inutile Conte, il secondo si è arenato al Quirinale. Mattarella non ne vuole sentire parlare di affidare il ministero più strategico e internazionale del governo, l’Economia (quello degli Esteri oggi conta come il due di picche, tanto che Renzi lo affidò ad Alfano) al più anti-europeista dei nostri economisti. Uno che ritiene la Germania un pericolo storico e costante per l’Europa (diversamente, ma come ai tempi dei tre Reich), la Merkel una nemica dell’Italia, Putin un alleato ideale, l’euro una trappola dalla quale bisogna prepararsi a uscire. Il programma della Lega, insomma, è stato costruito sul Savona pensiero e Salvini non vuole saperne di abbandonare il suo vate. Ma la sola idea di avere questo signore tra i piedi fa venire i capelli diritti a mezza Europa, che non ha mancato di farlo sapere con forza al Quirinale. Attenzione, c’è un fatto ulteriore, sconosciuto ai più, che mi ha ricordato ieri un collega. Paolo Savona è un saggio e autorevole signore, ma ha un carattere che definire irascibile sarebbe un eufemismo (un Tremonti all’ennesima potenza). È impossibile imbrigliarlo, sarebbe capace di mandare a quel paese non solo Conte, Di Maio e lo stesso Salvini per un sopracciglio storto, ma non si farebbe problemi a ribaltare il tavolo in faccia a Mattarella o alla Merkel. Quello che sta per nascere, quindi, non sarebbe un governo Di Maio, tanto meno un governo Conte, ma un governo Savona (bravissimo, ma neppure lui scelto dagli italiani). E dunque? Dubito che il povero Conte abbia la forza di far cambiare idea a Salvini, e non so se sarebbe sufficiente, per far tornare il sereno, che Savona annunciasse una sua indisponibilità a ricoprire l’incarico. Per salvare questo nascente governo non resta quindi che l’idea la cambi Mattarella, ingoiando il boccone amaro. Possibile, ma un governo già debole e bislacco di suo che nasce con un ricatto al presidente della Repubblica (o Savona o si torna al voto) non può avere vita lunga. Perché è vero che tutto sta cambiando, ma certe regole non tramontano mai. Una di queste recita: mai prendere per i fondelli o mettere con le spalle al muro l’inquilino del Quirinale. Papa, re o presidente che sia.

Commenti

maria angela gobbi

Sab, 26/05/2018 - 15:22

se europa e germania fossero state zitte,il problema non sarebbe nato- ma visto che vogliono metterci il naso in Casa,allora fa bene Selvini a restare fermo-Mattarella stesso dovrebbe capire che l'ostinazione altrui rende impossibile un cedimento Ma dove siamo? E' EUROPA questa?

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 26/05/2018 - 15:35

Mi scusi, Direttore, ma se Lei fosse al posto di Salvini ed anche Lei in campagna elettorale avesse preso l'impegno che ha preso Salvini, non pretenderebbe ora di avere il ministro dell'economia perfetto per realizzare ciò che si è ripromesso di realizzare? Secondo Lei è una sterile "picca", tanto per conquistare spazio mediatico e magari avere anche un riscontro elettorale, oppure una semplice questione di coerenza? Per me la seconda.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 26/05/2018 - 15:39

Tanto vale cambiare la Costituzione e varare il presidenzialismo puro, affitteremmo il Quirinale o palazzo Chigi e risparmieremmo almeno gli stipendi di uno dei due esorbitanti staff. Di Re imperanti abbiamo già avuto Scalfari, Ciampi e Napolitano, sono bastati per 100 anni, basta, per carità, si volti pagina.

MOSTARDELLIS

Sab, 26/05/2018 - 16:40

Sallusti guardi che non è un ricatto a Mattarella. Lei sa come e meglio di tutti che è stato Mattarella a mettersi in quella posizione non dando l'incarico alla coalizione che ha vinto le elezioni, cioè al centrodestra.

fer 44

Sab, 26/05/2018 - 16:51

@ ellebor0 15:39 SCALFARO ( Oscar Luigi Scalfaro) ! Quello che si era paragonato a DIO con la famosa frase "Egli è giudice, come sono giudice io" ! (condannando a morte un innocente)!!!!

INGVDI

Sab, 26/05/2018 - 16:58

Mattarella ingoierà il boccone amaro e così gli sposini Salvini e Di Maio dovranno lavorare per mettere in pratica questo "sciagurato patto di governo". Il governo non può durare per chiara incompatibilità tra opposti. A meno che Salvini non accetti la decrescita felice proposta dal M5s, quel panem et circenses proprio dell'antica Roma e dei più recenti regimi comunisti.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 26/05/2018 - 17:04

Direttore mi appello alla sua onesta intellettuale. Lo sa Lei e lo sappiamo tutti che cosi l'Europa non può andare avanti perché è un matrimonio basato sull'ipocrisia e sul rinnegamento dell'Art.3 del trattato. Savona è la persona giusta per RIVENDICARE l'applicazione dell'Art.3 del trattato . Il programma del governo M5s-Lega può essere realizzato solamente con maggiore debito che l'Europa DEVE concedere perché è il solo modo per far ripartire da subito l'economia italiana nell'attesa della riforma degli strumenti adeguati alla realizzazione dell'Art.3 del trattato di Maastricht . Savona non è un nemico dell'Europa Direttore, piuttosto è la sua ultima speranza. Una persona della sua libertà e della sua intelligenza dovrebbe essere il primo a spiegarlo ai suoi lettori.

But70

Sab, 26/05/2018 - 17:04

Ma neppure lui scelto dagli italiani. Caro direttore non scelto direttamente dagli italiani ma scelto per le sue idee, che non sono anti euro, come viene scritto su tutti i giornali, ma anti disuguaglianze in Europa. Quindi Mattarella applichi la costituzione e dia via libera a Savona, altrimenti il fuori onda di Dalema si avvera alla prossima tornata 80% e poi non ci sono discussioni. Salvini si è messo su un grossissimo punto di forza, devo ammettere da grande statalista. Saluti.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 26/05/2018 - 17:11

@fer 44 scalfaro (rigorosamente da scrivere minuscolo) fu un vile marrano non un giudice.

Zizzigo

Sab, 26/05/2018 - 17:12

Sallusti, non la capisco più!

nopolcorrect

Sab, 26/05/2018 - 17:12

E' inaccettabile il veto tedesco, qualunque sia il carattere, anche caratteraccio, di Savona. Anche per il modo oltremodo arrogante ed offensivo della stampa tedesca e non solo.Forse si potrebbero dividere i due ministeri dll'Economia e del Tesoro.

VittorioMar

Sab, 26/05/2018 - 17:17

..E FORSE CI RIUSCIRETE !!..AVETE OSTEGGIATO CON FORZA COME NON MAI,LA NASCITA DI QUESTO GOVERNO...AVETE OTTENUTO PER SALVINI UN CONSENSO INIMMAGINABILE E..SCOPERTO UN NUOVO E PREPARATO "ANIMALE" POLITICO !!...NON C'E' PIU' SPAZIO PER ALTRI...!.PRENDETENE ATTO !!

km_fbi

Sab, 26/05/2018 - 17:19

Caro Sallusti, forse è la prima volta che non sono d'accordo con Lei. Qui ci troviamo senz'altro di fronte a un ricatto, ma il ricattato è il popolo italiano che in maggioranza esprime il bisogno di contare di più in Europa particolarmente su quei temi dell'economia e della gestione finanziaria di un paese dei quali Paolo Savona è padrone. La maggioranza ritiene che sia esiziale presentarsi in Europa con un personaggio meno preparato, con tutto il rispetto per Giorgetti, e quindi è un non senso non rispettarne la scelta. Che il ricatto europeo venga poi attuato dal PdR pare l'esatta ripetizione di quanto accadde a Berlusconi nel 2011. Abbozziamo anche stavolta???

paolo1944

Sab, 26/05/2018 - 17:26

Mattarella se ne può tornare in Sicilia,per sempre, in vacanza, starà benissimo e mangerà meglio. Basta che non ci rompa più... Sallusti e Forza Italia, patetici e vergognosi, non vi risolleverete mai più. Perdete voti ad ogni mossa, sempre sbagliata. W Gianni Letta !!!!!!!!

Ritratto di ellebor0

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pigielle

pigielle

Sab, 26/05/2018 - 17:38

Caro direttore, se continua con questa tiritera , un pò di qua un pò di là ( anzi ....molto di là) mi vede costretto, con evidente mio immenso dispiacere, lasciarLA in compagnia dei sinis.....nzi che sempre più La seguiranno. ...Mi dispiace ma ......

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 26/05/2018 - 17:39

Mi sembra ragionevole e di buon senso non tirare troppo la corda da parte di Partiti che pensano di aggirare la Costituzione così a brutto muso; dispiace anche che la Meloni sia intervenuta con un'uscita alquanto discutibile; non sanno niente di Politica. Forza Italia e shalòm.

delio100

Sab, 26/05/2018 - 17:47

Se salta tutto, è per colpa di Mattarella, alle prossime elezioni M5S e lega faranno man bassa, l'80% degli Italiani è Euroscettico ne ha le,,,,,,,,piene dello strapotere della Germania

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 26/05/2018 - 18:04

Non ho capito bene, il PdR sceglie i minsitri? Non dovrebbe essere il PdC a sceglierli e il PdR a confermali? Altrimenti abbiamo già una repubblica presidenziale

Lele53

Sab, 26/05/2018 - 18:06

C'è sempre una prima volta caro Sallusti. C'è sempre una prima volta.

MARIOERMINIO

Sab, 26/05/2018 - 18:10

Ma caro Sallusti non ricorda cosa dicevano e facevano i comunisti quando COSSIGA era presidente della repubblica?

venco

Sab, 26/05/2018 - 18:24

Grande Sallusti, sei diventato un piddino al servizio della mafia massonica europea

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 26/05/2018 - 18:33

Secondo me non ci siamo affatto: Mattarella Europa Merkel Savona sentimento anti tedesco sono solo effetti collaterali di un solo enorme galattico problema. IL DEBITO PUBBLICO. Se gli italiani non ci pensano o pensano di pagarlo con le proprie forze, come credo, allora saliamo sui gommoni e che l'Africa sia generosa con noi. Se pensano sia giusto che la BCE continui a finanziarlo idem come sopra. Dove mai si è visto un debitore imporre la propria volontà al creditore? In Europa stanno ridendo di noi che nemmeno sull'abominevole RAI3 ai tempi dell'incolpevole Berluska. Quando è iniziata questa enfatica recita scolastica Lega-grillame anch'io ho riso però ho smesso. Gli italiani vogliono votare, tutto il potere al grillame? OK, ma i debiti restano e morti di fame lo siamo davvero. Dare la colpa a qualcun altro è il più vigliacco comportamento possibile. E noi italiani diamo sempre la colpa a qualcun altro. Ora anche di più.

corivorivo

Sab, 26/05/2018 - 18:36

Ale...non rompere i maroni. per favore

Ritratto di adl

adl

Sab, 26/05/2018 - 18:38

"ma non si farebbe problemi a ribaltare il tavolo in faccia a Mattarella o alla Merkel" ......Mattarella a parte che una volta nominato, non avrebbe alcun potere di veto, se facesse quello che lei dice, farebbe solo la metà del suo mestiere, l'altra metà sarebbe quella di combattere il RAZZISMO ANTIITALIANO UEIANO, che ad oggi nessun PANTALON RETRIBUITO, ha contrastato minimamente.

rrobytopyy

Sab, 26/05/2018 - 19:07

fra non molto Sallusti scriverà gli editoriali per il nuovo: -Five star journal- Dopo tutti i favori fatti un posticino di direttore DiMaio&Co glielo trovano di sicuro.

salvatore40

Sab, 26/05/2018 - 19:10

mai prendere per i fondelli o mettere con le spalle al muro l’inquilino del Quirinale ! Sempre prendere per i fondelli o mettere con le spalle al muro il PUEBLO DOLENTE !

edo1969

Sab, 26/05/2018 - 19:23

e quindi?

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 26/05/2018 - 19:32

La germania va benissimo, basta che stia al suo posto, in germania. L'italia ha un'infinità di guai, ma non abbisogna di prescrizioni tedesche. L'italia dovrebbe uscire subito dall'unione. E mantenere l'euro. Una bella pausa di riflessione di 20 anni.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 26/05/2018 - 20:01

mauriziogiuntoli, tipico esempio di propaganda tedesco-europeista dove gli italiani sono brutti , sporchi e cattivi. Hanno un debito enorme perché non lavorano, non fanno nulla, sono degli scrocconi. Eh si dovremmo proprio farci governare che sono cosi bravi e giusti mentre noi siamo dei cialtroni . Soolo uno sciocco può pensare che il debito pubblico sia il problema è l'ossessione tedesca ma le ricordo che il debito pubblico è un numero , come sono numeri quelli che Mario Draghi batte sulla sua tastiera per creare denaro dal nulla, provi a pensarci. A proposito , Monti che recitava il credo tedesco quanto debito ha fatto massacrando il popolo con leggi inique come la Fornero per poi dare 60 miliardi di debito per salvare le banche tedesche e francesi.

de barba rossano

Sab, 26/05/2018 - 20:38

DIRETTORE SALLUSTI ORMAI E' VERAMENTE UNA PENA LEGGERE I SUOI EDITORIALI.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Sab, 26/05/2018 - 20:44

Ci sono le condizioni per un bel impeachment contro Mattarella? Se sì bisogna attivare la procedura prevista dall'articolo 90 della Costituzione. E' ora di finirla coi presidenti ducetti.

rokko

Sab, 26/05/2018 - 21:10

mauriziogiuntoli, sono d'accordo con lei su tutto tranne che su un punto, che secondo me è completamente sbagliato. In Europa non ridono affatto di noi, come lei scrive, ma sono seriamente preoccupati; semmai piangono, non ridono. Siamo diventati nuovamente, ed in soli 10 giorni di Salvini/Di Maio, il detonatore dell'area Euro, nel senso che stiamo per farci saltare in aria e gli altri sono preoccupati si morire con noi.

claudino1956

Sab, 26/05/2018 - 22:00

Egregio direttore, i suoi articoli delle ultime settimane stanno demolendo completamente quello che era l'onestà intellettuale, l'intelligenza e anche l'imparzialità dei giudizi che esprimeva. Le consiglierei per non perdere completamente la credibilità che si era conquistato, di cambiare e ritornare quello che era, oppure non potendo fare ciò, di cambiare giornale

Gianni11

Sab, 26/05/2018 - 22:07

E' ora che salti tutto...il trappolone globalista chiamato UE. Viva la liberta'! Senza sovranita' saremmo distrutti. E' arrivato il momento dell riscossa! A morte l'UE! Viva l'Italia libera e sovrana!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 26/05/2018 - 22:20

In mezzo a tanti, serissimi problemi, mi riesce pure di vederne il lato "comico"... Sembra uno di quei films di Conan Il Barbaro, dove la MUMMIA RISVEGLIATA da` tantissimo filo da torcere ai "buoni"... Al di la` delle sciocchezze, "mai prendere per i fondelli p mettere con le spalle al muro l'inquilino del Colle"... E se questo da` di matto, che facciamo, gli diciamo che si chiama NAPOLEONE?? Mi sembra anzi DOVEROSO RICACCIARLO A CUCCIA e con una robusta museruola. Di danni, LUI E LA SUA CONGREGA, NE HANNO GIA` FATTI A SUFFICIENZA PER TRE GENERAZIONI!!

faman

Sab, 26/05/2018 - 22:32

la Germania è solo molto preoccupata della situazione italiana, e lo sono anche io. Come pensionato non oso pensare all'Italia fuori dall'Europa e dall'Euro. Che misera fine farà la mia pensione con un eventuale (sciagurato) ritorno alla lira?

gio777

Sab, 26/05/2018 - 22:48

Stiamo finalmente alzando la testa. Liberaci dalla condizione di schiavitù (il nostro egitto è l'europa). Anche se non ci riuscirai almeno ci hai fatto sognare e prima o poi ce la faremo.

Negan

Sab, 26/05/2018 - 22:59

popolo qui non si tratta + di coalizioni m5s ecc... qui si tratta che siamo schiavi dei tedeschi, a qeusto punto ammettelo che siamo sotto dittatura tedesca

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 00:11

Ottime osservazioni Sallusti. Lo statista sembra lei, e il Salvini e` il discolo spaccone che tutta la classe teme e odia. E` evidente che Salvini non ha proprio la stoffa, non sa negoziare,ne' costruire. E' impaziente, affannato, irascibile. Tanto e` vero che si e` fatto incaprettare dai 5Stelle: gli hanno fatto rompere i ponti con Berlsuconi per un piatto di lenticchie. La domanda che le faccio Sallusti e`: Ma perche' Berlusconi si e` alleato con uno con cui non ha una sola politica in comune, a partire da UE e Euro?

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 00:16

dlux - Scusi, ma quando mai Salvini ha detto in campagna elettorale che avrebbe voluto un ministro dell'economia che vuole uscire da UE e Euro? Cosa ha fatto, ha nascosto una politica fondamentale come questa, per farla apparire magicamente una volta al potere, dopo aver mollato l'alleato Berlusconi europeista, e aver abbracciato i grillini anti UE e anti Euro? Insomma un doppiogiochista alla Giuda...!

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 27/05/2018 - 00:21

MOSTARDELLIS - Non mi sembra che Salvini si sia stracciato le vesti per non aver ricevuto l'incarico. Si e` chiesto perche'? Glielo dico io: Perche' non aveva nessuna intenzione a) di fallire nel cercare i voti che non aveva, e b) di andare al governo con il Berlusconi europeista che avrebbe frustrato le sue velleita` anti UE. Velleita` che pero`, da perfetto doppiogiochista, non ha palesato in campagna elettorale. Mi sembra che i conti tornino...

elpaso21

Dom, 27/05/2018 - 03:46

Il Presidente della Repubblica non può rifiutare un ministro per le sue idee politiche. La responsabilità politica è del Parlamento.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 27/05/2018 - 06:15

DOTT. SALLUSTI PIU' PARLA DEL PROF.SAVONA PIU' MI CONVICE CHE E' LA PERSONA GIUSTA NEL POSTO GIUSTO !!! SONO CONTENTO CHE PRENDE ATTO CHE UN OTTANTENNE DOVREBBE ASTENERSI DA CANDIDARSI COSA CHE SAVONA NON HA FATTO MA CHE BERLUSCONI MINACCIA PURTROPPO DI FARE. L'EUROPA E'MARCIA L'ITALIA E' MARCIA SIA L'TALIA CHE L'EUROPA SONO DA RIFONDARE COMPLETAMENTE !!! SOLO CHI DA QUESTO STATO DI COSE NE RICAVA VANTAGGI PERSONALI QUANTO IMMERITATI A DANNO DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI SEMPRE PIU' POVERI DIFENDE QUESTA EUROPA E SOPRATTUTTO QUESTA iTALIA

cangurino

Dom, 27/05/2018 - 06:57

egregio Sallusti, dal suo articolo mi sembra evidente che non ha la benché minima idea del pensiero politico economico del professor Savona, se non quanto riportato a capocchia da altri giornalucoli (tipo Savona anti europeista, balla spaziale). Posso darle un consiglio, anche se non richiesto? Dia l'incarico ad un suo responsabile economico di scrivere non meno di 5 pagine, non tre righe, di sintesi su quanto Savona afferma sul problema euro. Poi le legga ed infine riscriva l'articolo. Farebbe più bella figura. Piccolo inciso, non vorrei che passasse l'idea che queste tesi di politica economica siano un pallino dell'eccentrico Savona, in realtà sono condivise da numerosi altri docenti e studiosi europei e non solo, basta avere qualche cognizione di politica economica per capirlo, ma il professor Prodi, evidentemente, ne era sprovvisto, a suo tempo.

ABC1935

Dom, 27/05/2018 - 08:10

Caro direttore , ci sono però delle eccezioni nelle quali i re e gli imperatori vengono giustiziati direttamente dal popolo . Speriamo che non succeda a Mattarella che , in fondo non è uno dei peggiori presidenti eletti dalla casta . Ps. : Sa per caso cosa ne pensa , in merito , Ponzio Berlusconi Pilato ?

mavalala

Dom, 27/05/2018 - 08:18

....un governo Savona (bravissimo, ma neppure lui scelto dagli italiani).....Sallusti....da quando i ministri gli scelgono gli italiani? La squadra di governo non la sceglie il presidente del consiglio? O Sallusti.....torni tra noi....la prego...

Carlo36

Dom, 27/05/2018 - 08:24

Caro Sallusti, ho sempre apprezzato quello che hai scritto o detto in TV ma questa volta non sono d'accordo. E dopo aver votato Berlusconi dal 1994 in poi, ammetto che il suo atteggiamento mi ha profondamente deluso. Si può essere all'opposizione, ma non denigrare chi cerca di realizzare un vero cambiamento di cui l'Italia ha da tempo bisogno. L'Europa così com'è non funziona e ci costringe solo a sacrifici senza speranza. Berlusconi nella sua ingenuità e bontà si è fatto tradire dai suoi pupilli Casini, Fini, Alfano, ecc. ecc. Sembra non sappia distinguere gli amici leali da quelli che non lo sono. Aiutare Salvini come sta facendo la Meloni è indispensabile se il centrodestra vuole prima o poi arrivare al Governo. Meglio allearsi con Trump e il Regno Unito se l'Europa non vuole cambiare. Meglio comprarsi l'intero debito con un grande prestito della ricostruzione come del resto sta facendo il Giappone più indebitato di noi. Stai sbagliando e mi dispiace.

FaroAlogeno

Dom, 27/05/2018 - 08:46

che editoriali loffi, direttore; come se domani arrivasse Savona e l'Italia uscisse dall'euro, tac! e il caratteraccio... ma lei ha mai visto una intervista a Angela Merkel? sorridente con lo sguardo fisso non risponde mai direttamente alle domande, non alza mai la voce, ha creato un macello - milioni di migranti tra cui migliaia di persone che non sono brave persone, e tutte mantenute dalle mie tasse - e non ha mai spiegato perché, l'unica sua dichiarazione sul disastro della migrazione incontrollata fu: "wir schaffen das", ce la faremo - cosa? quando? chi? e lei mi parla del caratteraccio di Savona? mille volte meglio uno che le cose le dice apertamente;

Carlo36

Dom, 27/05/2018 - 10:14

Pravda come Conviene: Rigurgiti del passato fortunatamente in via di estinzione. Entrambi odiano l'Italia

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 27/05/2018 - 10:18

Insomma, viva le interferenze straniere! E bravo il direttore Sallusti... eppure proprio lui dovrebbe ben sapere a che cosa portano.

Carlo36

Dom, 27/05/2018 - 10:23

Di Presidenti non degni della loro carica ne abbiamo avuti già abbastanza: Da Scalfaro a Ciampi, Da Ciampi a Napolitano. Mi auguro non doverne aggiungere ancora uno: quello attuale. La democrazia non ha ancora radici profonde nelle alte istituzioni.

arkangel72

Dom, 27/05/2018 - 10:24

Potrebbe esserci un'altra lettura dei fatti: imporre Savona a tutti i costi per far saltare di proposito tutto e non andare a governare! Dal momento che ci aspettano nuove tasse, di cui nessuno vorrà esserne il padre, meglio farle mettere ad un governo tecnico del presidente e lavarsene le mani!

Carlo36

Dom, 27/05/2018 - 10:38

michelegiuntoli: se vuoi essere schiavo della Merkel, accomodati. La politica servile delle nostre istituzioni ci ha portato al penultimo posto in Europa. E' ora di dire: Basta! Qualsiasi altra soluzione sarà migliore. Necessitiamo di un Trump, non di disonesti Billary o Obami, di disonesti Sarkozy o infidi Merkel schizzofrenici e creatori di guai in mezzo mondo.

Pitocco

Dom, 27/05/2018 - 10:55

Credo che un popolo, come quello italiano, che si trova nelle condizioni vicine a quelle che furono in Grecia prima del disastro, avrebbe il dovere civico di fare quadrato attorno a quelle persone che hanno a cuore il bene del paese. Appare invece, sempre per il mantenimento della propria poltroncina, che tentino in tutti i modi di disgregare, di disunire, di parlare male. Sallusti faresti meglio ad essere meno ossequioso con Berlusconi che, come ogni italiano che si rispetti, ha tradito la fiducia dei suoi elettori ancora una volta, e più attento a quello che accade sotto i tuoi piedi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 27/05/2018 - 11:43

@de barba rossano - e allora che stai qu ia fare? Vai a leggere il manifesto, da buon komunista estremista. SAi, anche noi abbiamo i maroni pieni di komunisti che qui vengono tutti i giorni a vomitare bile, visto che altro , se non danni, non sanno fare.

Ritratto di duliano

duliano

Dom, 27/05/2018 - 11:58

Caro Sallusti, io credo (come lo credono molti italiani vessati) che sia ora che qualcuno si ribelli a questa Europa (che altro non è che un'alleanza franco-tedesca) che vuole distruggere tutti i paesi mediterranei, gli stessi Paesi che in un modo o nell'altro hanno sconfitto il tragico predominio tedesco durante le recenti guerre mondiali e respinto l'invasione dei barbari durante l'impero romano. Questa Europa che i banchieri osannano non è altro che un'armata da guerra moderna che ci sta eliminando!!!

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 27/05/2018 - 12:05

---caro sallusti--ma durante la campagna elettorale lei dov'era?---chiuso in un bunker coi tappi alle orecchie?---i comizi euroscettici di berlusconi che più volte ha parlato della possibilità di introduzione di doppia moneta e della ridiscussione dei trattai europei li ha mai sentiti?---tutto il fiele riversato dalla destra ed anche da questo giornale sulla figura di renzi -dipinto come sbiadito yes man dei dictat europei--dov'è finito?--la verità più lapalissiana e puerile di quanto sembri sta nel fatto che--avendo salvini estromesso berlusconi dalla stanza dei bottoni--sia diventato di colpo un pericoloso euroscettico da tenere a freno --e berlusconi altrettanto di colpo sia diventato filoeuropeo fervente azzerbinato sotto la gonna della merkel--insomma --berlusconi è filoeuropeo o euroscettico a seconda delle convenienze--e come tale modifica coi suoi input la linea editoriale del giornale--facendovi apparire come scribacchini a comando senza idee proprie--

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 27/05/2018 - 12:26

Il succo del Suo articolo, egregio direttore, ci porta dunque a una conclusione amara e disastrosa, che riflette probabilmente anche la strategia politica di FI. Per fare un governo in Italia bisogna farei lacchè della Merkel e i succubi di Macron, cedendo ai voleri dei loro rappresentati italiani (in primis il Mattarella di turno). Farà allora bene Salvini a lasciare il Cavaliere al suo destino: il Nazareno permanente.

claudino1956

Dom, 27/05/2018 - 12:57

A dimostrazione del fatto che lei non è più il Sallusti di una volta vedo che tutte le zecche rosse che infestano da sempre i commenti agli articoli de IlGiornale le danno ragione ... peggio di così!

maria angela gobbi

Dom, 27/05/2018 - 14:12

concordo con claudino 1956 se i sinistri le danno ragione,non c'è bisogno d'altro.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 27/05/2018 - 14:20

Devo aggiungere: il baraccone amministrativo-burocratico, centrato sulla BCE, (cioè, più concretamente: il duo Merkel-Macron) non è preoccupato della pseudo-unità politica dei paesi del continente.Questa ipotesi di unità è, infatti, irrealizzabile. E' stata invece realizzata la volontà di tenere in scacco e sotto ricatto i paesi più deboli, per fare espansionismo di mercato. Ma il problema per l'asse franco-tedesco è che l'Italia non è la Grecia o il Portogallo. Infatti Macron è già in allarme.

Ritratto di Davide911

Davide911

Dom, 27/05/2018 - 14:45

..e se c'è uno che ha un "vate", semmai, è Lei. Ma quel vate - si svegli! - ormai è la caricatura di se stesso. Inoltre NON è più il leader del (presunto, sedicente) Cdx. Fatevene una ragione, anche al Giornale. O, in subordine, fondetevi con Repubblica. Così, appena si accende pc, sappiamo su quale sito-velina non-cliccare.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 27/05/2018 - 14:51

---claudino1956--ha notato che tutti i politici e partiti hanno espresso una valutazione sulla querelle savona mattarella--tranne berlusconi e forza italia?--perchè berlusconi non dice la sua?---lei ad oggi sa se berlusconi sia filoeuropeo oppure euroscettico?---rimanga col dubbio--è proprio quello che vuole il cav che non intende inimicarsi parte di un ipotetico elettorato--Lui che è il miglior fico del bigoncio--dichiarerà il suo filoeuropeismo od il suo euroscetticismo a seconda delle proprie convenienze--come ha sempre fatto nella sua lunga carriera di opportunista

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 27/05/2018 - 20:58

Carlo36 Maximilien1791 E' triste perdere tempo con voi. Pagate il mutuo e fatevi spiegare quanto paghereste se.... I debiti cari signori son cose serie e voi no. Tedeschi e cinesi poco importa, se il paese, già martoriato da fascismo comunismo e mafia, cade in mano ai due giovanotti semi analfabeti. Inutile dare la colpa agli altri, è da vigliacchi! I debiti ce li abbiamo noi! Ed anche i falsinvalidi celi abbiamo noi!!!

faman

Dom, 27/05/2018 - 21:33

Salvini sta facendo di tutto per fare fallire la nascita di un governo che più bislacco non si può, per poi presentarsi come il salvatore della patria.