Radio Maria lancia il monito "L'islam punta a farci fuori"

Padre Fanzaga sulla strage di Nizza: "Pericolo grave: più che politico è un problema soprattutto religioso"

L'islam vuole sostituirsi al cristianesimo.

Non usa mezzi termini e non sembra avere alcun dubbio Padre Livio Fanzaga, storico direttore di Radio Maria, finito spesso al centro delle polemiche per le sue esternazioni radiofoniche da molti considerate troppo «spinte» per un uomo di Chiesa. Contro ogni coro islamofilo, il religioso bergamasco questa volta ha affidato i suoi pensieri senza filtri a un breve messaggio scritto sul sito web della radio cattolica: parlando della recente strage di Nizza, il padre scolopio ha infatti detto: «È doveroso chiedersi che cosa i musulmani pensino di noi e della religione cristiana; l'obbiettivo dell'islam di qualsiasi tendenza è quello di sostituirsi al cristianesimo e ad ogni altra espressione religiosa. I mezzi per farlo dipendono dalle circostanze storiche».

Un messaggio chiaro, un sasso lanciato nello stagno che apre di certo un dibattito sulla questione islam, considerato anche che a pronunciare queste parole non è stato un sacerdote sconosciuto nel corso di un'omelia in una chiesetta di campagna, ma l'ormai celebre Padre Livio, seguito ogni giorno da milioni di ascoltatori e di cybernauti che visitano il suo sito. «Il terrorismo di matrice islamica - scrive Don Fanzaga - rappresenta uno dei pericoli più gravi che incombono sulla nostra società. Il problema non è soltanto politico, ma anche e soprattutto religioso. Non vi è dubbio che la grande maggioranza di musulmani che vive in Occidente sia gente che vuole fare una vita tranquilla, ma l'obiettivo dell'Islam è di sostituirsi al cristianesimo».

A sostegno di queste parole, il religioso ha pubblicato a seguire un breve estratto del suo volume «Non praevalebunt. Manuale di resistenza cristiana», in cui il direttore di Radio Maria, riporta alla luce una vecchia pubblicazione di Stefano Nitoglia secondo cui, nonostante le differenze tra Islam moderato, radicale e di matrice terrorista, i fini appaiono sempre gli stessi: «La soggezione di tutto il mondo all'islam, considerato il sigillo e il compimento di tutte le rivelazioni, con il mondo (secondo la dottrina classica dell'islam, accettata da tutti i musulmani) suddiviso in due parti, il territorio dell'islam, dove vige la legge dell'islam e il territorio di guerra dove sono gli infedeli. Quest'ultimo territorio dev'essere conquistato e assoggettato all'Islam».

Parole che Padre Livio ha fatto sue, ritenendo peraltro inutile un ipotetico dialogo interreligioso con l'Islam in cui i cristiani proporrebbero la visione della fede cristiana ai musulmani «perché per essi il cristianesimo è quello che viene interpretato dal Corano e nessun argomento umano potrebbe cambiare quella che per loro è una rivelazione divina».

Una posizione, quella espressa da don Fanzaga, secondo cui l'islam vuole sostituirsi al cristianesimo, in netto contrasto con quella ufficiale del Vaticano, con il cammino intrapreso da Papa Francesco, impegnato sin dall'inizio del suo pontificato in un dialogo con l'islam sunnita e con quello sciita, convinto che «con i musulmani si può convivere». Proprio qualche giorno fa, ad esempio, uno stretto collaboratore del Papa, il vescovo spagnolo Miguel Angel Ayuso Guixot, segretario del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso ed esperto di Islam, è volato al Cairo per un incontro all'Università di Al-Azhar, uno dei maggiori centri d'insegnamento dell'Islam sunnita, retto dalla guida suprema, lo sceicco Muhammad Ahmad al-Tayyib. Nell'incontro, l'inviato papale ha discusso i termini e le modalità per un prossimo incontro che «segna la ripresa del dialogo tra Santa Sede e Al-Azhar per rafforzare i legami tra cristiani e musulmani». Nonostante ciò, Radio Maria e il suo direttore rimangono di un altro avviso: l'islam è un pericolo per i cristiani e in un altro editoriale intitolato «La donna e il drago» pubblicato qualche giorno fa, Fanzaga, parlando di terrorismo islamico ha ribadito: «Per quanto gli Stati si diano da fare, difficilmente verranno a capo di questo scatenamento infernale dell'impero delle tenebre. Per uscire vincitori di questo tremendo passaggio storico non bastano i mezzi umani, per quanto necessari».

Commenti

buri

Ven, 22/07/2016 - 15:29

Fatelo sapere a Bergoglio, forse tornerò a mettere i piedi per terra

Royfree

Dom, 24/07/2016 - 20:15

Ditelo all'uomo buono. Il Papa deve fare il Papa e non basta essere simpatico e buono.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 24/07/2016 - 20:21

SI ISTITUISCANO LA SANTE CROCIATE, CHIUDETE LE MOSCHEE E BOICOTTATE TUTTO CIO' CHE ISLAM A COMINCIARE DAL KEBAB QUEL CIBO PER CANI PUZZOLENTE AL PETROLIO

freevoice3

Dom, 24/07/2016 - 20:22

Concordo con Padre Livio. Dobbiamo difenderci dall'invasione islamica prima che sia troppo tardi. Il Profeta Cardinale Giacomo Biffi lo aveva già preannunciato e i musulmani senza farne mistero avevano asserito: Grazie alla vostra democrazia noi vi invaderemo.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 24/07/2016 - 20:29

Se la sente la Boldrini !!!! Le RISORSE !!!! (€)!!!! . Quelle che porteranno ricchezza e benessere!! SIG RADIOMARIA STIA ATTENTO che potrebbero incriminarla !!!! zitti!! acqua in bocca!! se vuole continuare a trasmettere in questa meravigliosa democrazia!! e poi accordatevi tra VOI preti uno dice se preghi accogli l'altro dice SI' ma ci fanno fuori! Allora?????

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Dom, 24/07/2016 - 20:32

Don Fanzaga, la vedo male per Lei.

swiller

Dom, 24/07/2016 - 20:35

Ma pensa te si sono accorti anche questi comunicatelo all'iman bergoglio.

MgK457

Dom, 24/07/2016 - 20:35

Caro Don Livio infatti Bergoglio non ha capito che maometto è un falso profeta, quindi con chi dialoga se l'islam è una falsa religione????? Lei lo sa meglio di me : col diavolo, un dialogo inutile.......con il male non si parla e non si tratta, il male lo si vince.

Ritratto di MLF

MLF

Dom, 24/07/2016 - 20:42

Quanto stara' l'imam in papalina a scomunicarlo?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 24/07/2016 - 20:44

Il primo aspetto che si manifesta della viltá é quello di negare l´evidenza, consegnarsi alla menzogna e umiliare la veritá, poi c´é il darsi alla ottusitá, alla prepotenza e alla violenza fino a convertirsi totalmente alla bassezza ... La patria della mafia e del fascismo nel mondo non deluderá le peggiori aspettative, dopo un tempo tecnico molto breve si convertirá totalmente all´Islam.

Charly51

Dom, 24/07/2016 - 20:45

Sarebbe bene che anche i sacerdoti comunicassero fra di loro. Galantino non credo sia della stessa idea...

moshe

Dom, 24/07/2016 - 20:46

"L'islam punta a farci fuori" ..... ma cosa dici! per un'affermazione simile, offensiva nei confronti dei suoi fratelli, franceschiello dovrebbe immediatamente radiarti dalla chiesa!!!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Dom, 24/07/2016 - 20:58

occhio anche a Monsignor Galantino

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 24/07/2016 - 21:00

Aiaiaiaiaiiii ... mi sà che è sfuggito qualcosa al controllo del Vaticano. Una scheggia impazzita ha detto la verità. E adesso, Bergoglio, come la mettiamo? Presto, fate arrivare quattro camion carichi di sabbia così coprite il tutto prima siano in troppi a leggere questa notizia. Forse fate ancora in tempo.

nordest

Dom, 24/07/2016 - 21:04

Meno male che qualche prete lo ha capito solo Bergoglio ancora dorme.

marcs

Dom, 24/07/2016 - 21:04

Chiudere subito radio Maria e il signord prete il un posto per gente con problemi de capoccia. Saludos fa casa mia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 24/07/2016 - 21:32

Sono convinto che dopo questa parole, ci saranno piu cristiani ad ascoltare Radio Maria,che cristiani in Chiesa.

People

Dom, 24/07/2016 - 21:33

Che scoperta. Auspico nuove Crociate cui parteciperei volentieri.

Una-mattina-mi-...

Dom, 24/07/2016 - 21:50

OGNI TANTO, UNO CHE CI STA CON LA TESTA IN DEFINITIVA, C'E'. TUTTO STA A VEDERE CHE FINE GLI FANNO FARE...

Ritratto di ettocima

ettocima

Dom, 24/07/2016 - 22:03

Concordo pienamente con il religioso. Solo il Vaticano, a quanto pare, non ha ancora recepito il problema.

Papocchia

Dom, 24/07/2016 - 22:05

OH......finalmente s'è svegliato, adesso vedremo che strigliata gli darà papa Franceschiello!!!!

pesciazzone

Dom, 24/07/2016 - 22:08

Padre Fanzaga, ci parli piuttosto del clamoroso aumento dei tumori (specie infantili) riscontrato in prossimità di quelle maledette antenne che ci fanno captare il segnale della sua maledetta radio anche nei termosifoni!!!!!

Fossil

Dom, 24/07/2016 - 22:16

Ha ragione. . .finiranno per dare la scorta anche a lui.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 24/07/2016 - 22:21

I cristiano di adesso devono tornare ad essere quelli dell'XI secolo, pena l'estinzione.

cusrer

Dom, 24/07/2016 - 22:35

Condivido. Finalmente anche all'interno della Chiesa qualche distinguo.

killkoms

Dom, 24/07/2016 - 22:47

la scoperta dell'acqua calda..!

vince50

Dom, 24/07/2016 - 23:03

Non ci sono dubbi siamo lenti di comprendonio se non fessi conclamati,ormai non abbiamo scampo.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 24/07/2016 - 23:03

Ma, questi "ravveduti" non sono - forse - "parenti degli assatanati della caritas che gestisce le "risorse boldriniane", fatte di lacerazione delle cesti, strappo dei capelli in corale invito all' "integrazione, non pericolosità, fuga da guerre" e, in sintesi, del "vokemose bene

AICI

Dom, 24/07/2016 - 23:09

Se Fanzaga va contro Bergo probabilmente è perchè ha anticipazioni su le scelte prese da l'apposita Commissione su la baracconata Medjugorie?

corto lirazza

Dom, 24/07/2016 - 23:13

se l'impara il papaccio, povero direttore di Radio Maria!

GiovannixGiornale

Dom, 24/07/2016 - 23:13

Chi conosce Radio Maria sa bene quanti sforzi faccia padre Livio per allinearsi con Papa Bergoglio, fino al punto di espellere molte voci storiche di primissimo piano, non appena hanno cominciato a dubitare di questo Papa. Quest'ultima presa di posizione dunque, per altro molto coerente con molte altre, purché accettabili dal Vaticano, deve essere stata molto molto meditata e sofferta.

PrigionieroPoli...

Dom, 24/07/2016 - 23:17

Finché' l'antipapa Bergoglio sarà' li, saremo sempre in pericolo e sull'orlo di un precipizio.

Tobi

Dom, 24/07/2016 - 23:28

non lo dice Radio Maria. Lo dice il Corano che l'Islam è una "religione" di conquista mediante la guerra. Il fondatore Maometto sfruttò la sua "religione" per convincere i suoi alle sue guerre. Con buona pace degli esperti da salotto che negano l'evidenza.

MOSTARDELLIS

Dom, 24/07/2016 - 23:57

Bravo. Finalmente uno che dice le cose come stanno. Però lo dica anche al suo cappo Francesco, che pare non accorgersi di niente.

Ritratto di leoni_da

leoni_da

Dom, 24/07/2016 - 23:58

con l'accoglienza, i nostri "crociati" sperano di catechizzare gli islamici, poveri sciocchi...... basta con l'8 x mille alla chiesa.

joecivitanova

Dom, 24/07/2016 - 23:58

..mah, mi sa che francé è un bel pezzo che lo sa e che Padre Fanzaga sarà mandato presto a .. Fanzagare eh..!! g.

bernaisi

Lun, 25/07/2016 - 00:05

si sono accorti adesso ? ma lo sanno a radio maria che sono tutti fratelli del loro padrone ?

46gianni

Lun, 25/07/2016 - 00:10

dillo a francescone

magnum357

Lun, 25/07/2016 - 00:32

Toh, qualcuno si è svegliato finalmente dal torpore dilagante !!!

19gig50

Lun, 25/07/2016 - 02:26

Ora franceschiello oscurerà Radio Maria?

levy

Lun, 25/07/2016 - 03:06

"L'islam punta a farci fuori": io e molti altri lo avevamo capito già da molto tempo, quindi radio Maria arriva tardi, ma il peggio è che qualcuno e tra loro il papa, non ci sono ancora arrivati.

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 25/07/2016 - 07:10

Cosa può contare uno sguattero si il dominus ha detto di aprire le porte?

maurizio50

Lun, 25/07/2016 - 07:47

Il parroco Argentino non ci sente! Finchè ci sarà lui al vertice della Chiesa, tempi duri per i Cristiani e porte aperte a tutti i musulmani!!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 25/07/2016 - 08:01

Sono d'accordo ! Il brutto è che a molti Cristiani questo sembra non interessare più di tanto : mi riferisco a quei prelati che premono per costruire nuove moschee a Milano ,mi riferisco a quelli che accettano supinamente di levare il Crocifisso dale aule ,a chi impedisce visite a musei contenenti,è la nostra cultura, simboli Cristiani etc. I Musulmani stanno rosicchiando la nostra storia ,pezzo a pezzo,mentra ai Cristiani ,nei loro paesi, è riservata solo la discriminazione. Siamo tutti d'accordo che,nel mondo, dobbiamo trovare una convivenza pacifica ma non discriminata contro I Cristiani .

joshua75mz

Lun, 25/07/2016 - 08:04

la chiesa dovrebbe cercare il dialogo più al suo interno che all'esterno. Ai lettori consiglio la lettura della lectio magistralis di papa Benedetto XVI all'università di Ratisbona nel 2006

Poldo51

Lun, 25/07/2016 - 08:34

Qualcuno comincia a svegliarsi??

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 25/07/2016 - 08:52

Ma allora, ci sono anche UOMINI DI CHIESA, sani di mente, che vedono la realta di questa invasione??? Pensavo, che si fossero tutti associati ai COMUNISTI.

Emilia65

Lun, 25/07/2016 - 08:53

Bergoglio, hai sbagliato tutto! Dimettiti e torna a fare danni in Argentina.

paolonardi

Lun, 25/07/2016 - 08:55

Mandiamogli a lezione di buon senso intellettuale, oltre che cultura storica, quel monsignore, ma non troppo, del segretario della CEI.

rudyger

Lun, 25/07/2016 - 08:56

Già nel 1200 il corano era stato studiato come un falso ricopiato passo passo dalla Bibbia. peraltro esso è stato scritto non da maometto ma dai suoi seguaci con l'aiuto del vescovo apostata. Dio non poteva aver dettato prima la bibbia rimangiarsela e poi il corano. Mentre il nostro simbolo è la Croce loro hanno la spada. quindi....Caro Papa Francesco io da cattolico ti dico vacci piano.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 25/07/2016 - 09:01

Due delle tre religioni monoteistiche del bacino mediterraneo hanno sempre fatto dell'espansione cruenta la loro missione apostolica. La terza, connotatasi come Fede di una razza, preferisce non fare proseliti appunto per non inquinare la linea genetica. Se il cristianesimo in passato ha usato modi cruenti per imporsi come che oggi sono usati dall'islam, niente toglie che, facendo tesoro degli "errori" passati, si debba averne coscienza per arginare l'invasione fisica e morale cui l'Europa è soggetta.

@ollel63

Lun, 25/07/2016 - 09:16

c'è sempre tempo per capire qualcosa: meglio tardi che mai. Ma questo è il caso di bergoglio che proprio non capirà in eterno una mazza.

honhil

Lun, 25/07/2016 - 09:27

Il papa è convinto che «con i musulmani si può convivere» e da ciò il tentativo di aprire «un dialogo con l'islam sunnita e con quello sciita». Uno schiaffo al buonsenso: essendo quei guerrieri di Allah dal 632 dC in guerra tra di loro, per avere l’egemonia gli uni sugli altri. L’unica cosa che unisce quelle due correnti dell’Islam è la comune vocazione ad assoggettare il mondo, in nome del loro Dio. Ecco perché "L'islam punta a farci fuori”. Offrire l’altra guancia a chi ce ne ha massacrato una è una cosa, altra cosa è portare il Popolo di Dio nelle fauci dei lupi.

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Lun, 25/07/2016 - 09:40

E adesso cosa dirà l'Ecumenico El Ciccio Bergolglio ?

al43

Lun, 25/07/2016 - 09:49

Ma va?

marcs

Lun, 25/07/2016 - 19:49

CHIUSURA IMMEDIATA DI RADIO MARIA E RICOVERO DEL PRETE IN UNA CASA DI CURA PER MALATI MENTALI. saludos da casa mia