La Raggi si arrende a Grillo

Il sindaco accetta l'ultimatum del leader: via Romeo, Frongia ridimensionato. Raggi: "Diamo segnale di cambiamento"

L'arresto di Raffaele Marra si trasforma in uno tsunami, quasi annunciato, per la Giunta capitolina targata Movimento 5 Stelle. Davide Casaleggio e Beppe Grillo erano già pronti a prendere le distanze da Virginia Raggi, sospendendo o pretendendo l'autosospensione della sindaca di Roma con un post già pronto e solo da pubblicare sul blog pentastellato. Poi lo stop e la decisione di attendere se e quali ricadute sulla persona della prima cittadina possa avere l'inchiesta, che ha portato in manette il suo fedelissimo. Unico modo per salvarsi da parte della sindaca dopo le pressioni interne ed esterne alla sua Giunta la rinuncia al 'Raggio magicò. La decisione arriva dopo cinque ore di vertice pomeridiano al termine del quale salta la testa di Salvatore Romeo e viene ridimensionato anche Daniele Frongia. Per spiegare le decisioni Raggi si affida a una nota dopo aver lasciato l'incontro in auto senza rilasciare dichiarazioni.

"Dopo un confronto con il garante Beppe Grillo abbiamo stabilito di dare un segno di cambiamento", spiega la sindaca in un comunicato dove si specifica che "Daniele Frongia ha deciso di rinunciare al ruolo di vicesindaco mantenendo le deleghe alle Politiche giovanili e allo Sport. Contestualmente Salvatore Romeo ha deciso di dimettersi dall'incarico di capo della Segreteria politica". In contemporanea arriva anche la benedizione del capo politico pentastellato Beppe Grillo, che in mattinata all'alba aveva lasciato la Capitale per Genova dopo una riunione fiume con alcuni rappresentanti di spicco del M5S come Roberto Fico e le romane Roberta Lombardi e Paola Taverna alle quali le scuse di Raggi non erano bastate. "Roma va avanti con Virginia Raggi sindaco del MoVimento 5 Stelle", dice Grillo a chiare lettere sul blog.

"Sono stati fatti degli errori che Virginia ha riconosciuto: si è fidata delle persone più sbagliate del mondo. Da oggi si cambia marcia. Bisogna riparare agli errori fatti per fugare ogni dubbio. L'attività fatta da persone che si sono dimostrate inaffidabili sarà attentamente vagliata e opportunamente annullata o riesaminata da cima a fondo", assicura. Delle due strade che il Movimento aveva davanti, lasciare la Raggi al suo destino togliendole il simbolo o difenderla fino alla fine optando per una strategia d'attacco, i vertici nazionali scelgono la seconda chiamando il popolo grillino a fare quadrato. "Combatteremo con le unghie e con i denti perchè Roma cambi, ma in un ambiente così corrotto e marcio dobbiamo aspettarci di tutto - dichiara infatti ancora Grillo - A breve definiremo un codice etico che regola il comportamento degli eletti del MoVimento 5 Stelle in caso di procedimenti giudiziari". "Ci stanno combattendo con tutte le armi comprese le denunce facili che comunque comportano atti dovuti come l'iscrizione nel registro degli indagati o gli avvisi di garanzia. Nessuno pensi di poterci fermare così. Mettiamo la barra a dritta e avanti tutta", la sua conclusione.

Commenti

lambi65

Sab, 17/12/2016 - 22:53

Riepilogando, la Raggi come gli altri è solo una testa di legno, a lei solo responsabilità, sono altri che decidono. Complimenti una bella dittatura!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 17/12/2016 - 22:55

A questo punto a cosa servono gli elettori??? a fare da utili idioti a grillo e casaleggio??? credevo che almeno il sindaco dovesse rispondere del suo operato agli elettori, evidentemente sbagliavo... Con quale dignità puo' continuare la signora a far finta di governare Roma??? lei non governa un piffero, chi governa é il buffone di sant'Ilario!

lavieenrose

Sab, 17/12/2016 - 23:05

i romani votando uno (raggi) han comprato due (raggi-grillo). In realtà hanno preso solo grillo visto che comanda lui

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 17/12/2016 - 23:27

Il nuovo che avanza!!!!!!! Pur di mantenere la poltrona, sarebbe disposta a tradire la propria madre....Grandissimi questi pentasfigati.....Poi la dichiarazione del pluriomicida è da almanacco.....della risata...Patetico, tristissimo figuro...Se non fosse perché amo la mia Patria, augurerei ai pentasfigati di governare l'Italia.....E.A.

aredo

Sab, 17/12/2016 - 23:40

E la pagliacciata dei noglobal teppisti estremisti di sinistra di Grillo Casaleggio continua... Certo che gli italiani sono proprio drogati per aver dato a Rifondazione Comunista sotto nuovo nome = Movimento 5 Stelle un 30% di voti ... Mai la sinistra mafiosa criminale si sarebbe aspettata di avere 70-80% dei voti delle elezioni da sola. Se la gente di destra non vota la minoranza di sinistra ha percentuali da regime comunista se e quando fa votare, perchè sempre più raramente permetteranno di votare. Quanto tempo ancora dovrà passare perchè la gente si svegli e smetta di dare voti alla sinistra=mafia qualsiasi nome si inventino???

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 17/12/2016 - 23:50

Il segnale di cambiamento erano le tue dimissioni!!!!!

Ritratto di luigin54

luigin54

Dom, 18/12/2016 - 03:17

questa è una RINCO..... che sta bene a casa sua a fare la calza non la politicante da strapazzo.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 18/12/2016 - 05:24

Riassumendo. La raggi fa quello che dice certo grillo & associati, quindi non é lei che decide la politica ed il fare del comune di Roma. Allora perché non si é fatti grillo sindaco ?

Efesto

Dom, 18/12/2016 - 06:06

Un genovese che dice barra a dritta (che vuol dire destra) ed avanti tutta è una cretinata. Infatti grillo è furbo, furbissimo, ed arrogante, ma ignorante. È pericoloso e dittatoriale, ha coinvolto i suoi dipendenti con un contratto venale perché sa bene come i soldi in uscita fanno male alla tasca ed anche al cuore dopotutto. Quello che preoccupa è solo il fatto di come tanta gente sia disposta a bere come oro colato le sue fandonie.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 18/12/2016 - 06:15

Ma questi signori, grillo casaleggio & c. si stanno macchiando del reato diassociazione a delinquere in quanto fanno pressioni su un amministratore pubblico qual'é il sindaco di una città. Queste azioni sono da codice penale visto che normalmente vengono chiamate "Infiltrazioni di stampo mafioso " .Queste persone non hanno alcun titolo per fare pessioni ed imporre il loro volere, arrivando pure a minacciare. Comunque la si giri é cosa fuori legge. Ma nessuno denuncia? Nessuno ravvisa i reati di turbativa in atti pubblici?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 18/12/2016 - 06:34

Egregio sindaco raggi, invece di perdere tempo con i " Monnezza tours notturni" ascolti quel che le dicono i romani. Visto che lo mette sempre in bella mostra, usi quell'orecchio , sempre che non sia " orecchio da mercante " . Una domandina facile facile: cosa c'entrano nelle decisioni da sindaco le pressioni grillesche & c. ? Non é turbativa in atti pubbllici? Non é cosa da codice penale ? Non é infiltrazioje mafiosa?

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 18/12/2016 - 06:39

Che il movimento 5 Stelle sia un giovane partito, e che gli sciacalli del PD, siano pronti a SBRANARE, qualsiassi cerchi togliere loro il seggiolone, e capibile. Però, questi 5 Stelle, se si accompagnano a DELINQUENTI, a gente indagata per corruzione o per ruberie e se Grillo non fosse quel pagliaccio, che si dimostra, il partito potrebbe avere più fiducia tra la popolazione, solamente che per governare, si deve essere più DIPLOMATICI senza seguire le malefatte compiute dai rapresentanti Piddini che con una dittatura FASCIO-COMUNISTA, negli ultimi 5 anni hanno rovinato il paese!!! Il partito reggente, e composto da gente pericolosa, CHE NON SA PERDERE, ci sono troppi falsi buonisti che pensano solamente ai loro intressi e stanno dividendo il paese in due caregorie, """ LA PRIMA-,GLI IMPIEGATI STATALI CON LA LORO CASTA POLITICA TUTTI TESSERATI "PCI". MENTRE LA SECONDA, QUELLA DI COLORO CHE PAGANO LE TASSE E CHE DEVONO SOCCOMBERE AI VOLERI IMPERIALISTICI DEL PARTITO REGGENTE"""!!!

Popi46

Dom, 18/12/2016 - 06:52

Della serie: tu voti un candidato che ubbidirà ai "dictat" di un tizio nemmeno iscritto alle liste elettorali. Fantastico! W la libertà di scelta! W il popolo sovrano! W la costituzione più bella del mondo! W la Repubblica delle banane!

pincopallino28

Dom, 18/12/2016 - 07:18

Si ok al codice etico grillino o pentastellato che sia...... ma a governare Roma quando iniziate ?

Iacobellig

Dom, 18/12/2016 - 07:24

È QUESTA INCOMPETENTE CHE DEV'ESSERE CACCIATA A CALCI! ERRORI COMMESSI PERCHÈ NON È ALL'ALTEZZA È INUTILE TIRARE AVANTI. VADA A FARE ALTRO SE È CAPACE.

Magicoilgiornale

Dom, 18/12/2016 - 07:41

Ma la brutta figura e' fatta

m.nanni

Dom, 18/12/2016 - 08:02

sicchè sovrano è Grillo, non il popolo romano che ha eletto la Raggi a governare Roma, non Grillo a sproloquiare. lo stalinismo grillista è da prendere sul serio. e il cdx non si decide di coalizzarsi mediante primarie e partire all'attacco. Silvio, deciditi o con Mediaset o con il partito. non puoi stare di qua e anche di la. stai diventanto una palla al piede al cdx tutto!

claudioarmc

Dom, 18/12/2016 - 08:08

Velina svelata

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 18/12/2016 - 08:29

2016 12 15 - Venerdì Grillo e compagnia hanno una sola ragione per non far cadere Raggi: se lo facessero non rivincerebbero mai a Roma, perché i voti di destra non andrebbero più a loro, cominciando dal mio.

CARLOBERGAMO50

Dom, 18/12/2016 - 08:32

MA SE RICORDO BENE QUESTO NOME "ROMEO" ANNI FA ERA STATO GIA' NEI GUAI GIUDIZIARI PER MAZZETTE E CORRUZIONE PER SOCIETA' APPALTATRICI DEL COMUNE DI ROMA PER LE PULIZIE DEGLI UFFICI COMUNALI . POVERA CAPITALE "CAPUT MUNDI", ORA "CAPUT CORRUZIONE" SINDACO RAGGI DIMETTITI E SUBITO ALTRIMENTI I ROMANI VERI E STUFI TIRANO FUORI LE P??LE E FARAI LA FINE DI CLEOPATRA.

bundos

Dom, 18/12/2016 - 08:43

il problema delle amministrazioni comunali,provinciali,regionali è il fatto che qualsiasi colore politico le amministri, i dirigenti di ogni rango e reparto sono sempre gli stessi perchè dipendenti degli Enti che fanno sempre i comodacci loro ,sarebbe bello che fossero sostituibili e non fissi per sempre, a piacere del sindaco neo eletto opresidente di regione..

cicero08

Dom, 18/12/2016 - 08:44

certo quel contratto grida vendetta. MA ANCHE QUI AI GIUDICI L'ARDUA SENTANZA !!!

lento

Dom, 18/12/2016 - 09:06

Prendere la scopa e scopare le strade di Roma in prima persona....Ancora non lo fai perche' non sei abituata a lavorare ..Vai a lezione dai netturbini di Frascati...In quindici giorni di corso, ti rilasciano l'attestato di idonieta' al lavoro !

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 18/12/2016 - 09:25

Da cittadino Romano non ho VISTO ACUN CAMBIAMENTO - IN POSITIVO ANZI - TRA LA GESTIONE SOTTOMARINO E LA RAGGI. UNO SCHIFO, BUCHE,BUCHE, ZOZZERIA OVUNQUE, AUTOBUS CHE PASSANO OGNI 30' (SE VA BENE), MERCATINI TIPICI(?).LE TASSE SONO ALTE. VOLETE FAR QUALCOSA???????? MA ORA QUELLI CHE L'HANNO ELETTA DOVE SONO????????????????????????????????

km_fbi

Dom, 18/12/2016 - 09:35

Il pericolo incombe sull'Italia: se chi pensa e riflette con la propria testa, senza lasciarsi "dopare" dagli slogan iniettati a forza attraverso la rete e i media del pensiero unico "politicamente corretto",non andrà a votare appena verrà finalmente consentito, si rischia di trovarsi come a Roma, in balia del caos più totale e di una dittatura inimmaginabile.

Gianca59

Dom, 18/12/2016 - 09:59

Altro che arrendersi a Grillo....questo personaggio che è la raggi doveva andarsene e basta se solo avesse un po' di dignità !

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Dom, 18/12/2016 - 10:18

Raggi: una testa di legno che ad un certo punto pensava di potersi ribellare. Ma il fascino della poltrona supera qualsiasi ostacolo. Se la goda sin che può, perché durerà ancora per poco!!!

Vigar

Dom, 18/12/2016 - 10:22

Da una parte i ladri incalliti, dall'altra dilettanti allo sbaraglio! Non si sa chi è peggio. Ma una persona normale ogni tanto è chiedere troppo?...Andiamo proprio bene andiamo!

BRAMBOREF

Dom, 18/12/2016 - 10:35

GIGI87 Governare la Città più corrotta d'Italia non è ancora compito degli M5S. particolarmente dalla signora.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/12/2016 - 10:43

Non mi sembra molto ortodossa la struttura dei 5S. Uno viene buttato allo sbaraglio, un altro dietro che non ha nessuna carica politica, tira i fili delle marionette, da dietro. E questi sono quelli che gridavano scandalo nelle piazze dietro agli altri? Ognuno forse, prima di parlare, deve guardare a casa propria. Ripeto per l'ennesima volta la domanda, a cui nessuno risponde: dilettanti inesperti o incapaci arroganti?

bruco52

Dom, 18/12/2016 - 11:35

La nuova classe dirigente si fa strada, quelli che prenderanno in mano le sorti dell'Italia stanno imparando a governarla...certo sono solo all'inizio, ma se il buongiorno si vede dal mattino, sono sulla buona strada....

Ritratto di ..WeThePeople...

..WeThePeople...

Dom, 18/12/2016 - 12:04

se la Raggi non si riconosce più nel M5S cosa aspetta? ne tragga le conclusioni.... o è la solita BUFALA messa li ad arte dai giornalai?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 18/12/2016 - 12:19

Raggi: "Diamo segnale di cambiamento" (?) Bah! Secondo me questa signora non sa nemmeno di cosa parla.

Sabino GALLO

Dom, 18/12/2016 - 12:34

La Raggi colpevole?? Anche durante la "Rivoluzione Francese" molti innocenti furono sacrificati!

al59ma63

Dom, 18/12/2016 - 13:07

Come sempre in ITALIA chi di magistrati ferisce....di magistrati perisce!!

apostata

Dom, 18/12/2016 - 13:12

Hanno trovato la quadra tra telecomandanti in lite. Ma il popolo ingenuo dei grillini? una mossa? se la son data?

titina

Dom, 18/12/2016 - 13:22

ma grillo non aveva promesso di fare un passo di lato? Ah, le promesse le devono mantenere gli altri, altrimenti non sono seri, lui no: è un comico

asantaga

Dom, 18/12/2016 - 14:43

La raggi e' stata eletta dai romani, si ma nel movimento 5 stelle. Trovo apprezzabile che gli errori commessi siano stati ammessi e che si cerchi di porvi rimedio, invece di difendere a spada tratta l'inifendibile. Una struttura sana non e' quella che non si ammala mai, ma quella che sa reagire alle malattie. Ben venga una rigida applicazione del codice etico, e se qualcuno la definisce fascista, pazienza. Quindi ben venga l'intervento dei vertici, del tutto legittimo togliere il simbolo se le azioni non sono in linea con le linee del movimento. Vedremo se Renzi (attuale segretario del PD) inteverra' per sanare la figuraccia della Fedeli con la falsa laurea. Non credo.