Rai, Verdelli difende Vespa: "Non censuro programmi per la politica"

In Commissione di Vigilanza il punto di vista del direttore editoriale: "La politica non può decidere"

Carlo Verdelli, direttore editoriale dell'offerta informativa della Rai, non ci sta a fare la parte di quello che cede alla politica. Lo ha ribadito in commissione di Vigilanza Rai, dopo lo scandalo suscitato dalla puntata di Porta a Porta in cui è stato intervistato Salvo Riina.

"Si parla di scandalo della puntata riparatrice. Vi sbagliate!", ha affermato, in merito a quanto andato in onda la sera successiva all'intervista nel mirino, quando la serata è stata dedicata all'anti-mafia. Verdelli ha ben chiare le sue ragioni e sostiene che la decisione fu presa "perché temevamo che l'intervista non fosse capita. Sapevamo che si stava toccando un nervo sensibile".

Il direttore editoriale dell'offerta informativa tende una mano al mattatore di Porta a porta, al centro delle polemiche. "Sono state usate parole forti nei confronti di Vespa che pure interpreta un giornalismo molto lontano dal giornalismo che ho fatto io. E' stato accusato di essere un megafono della mafia. Quando un dibattito prende certi toni, è difficile riportarlo su un piano razionale e non emotivo".

Infine fa chiarezza: "Non posso censurare un programma perchè ci sono 5-10-20 dichiarazioni politiche che mi chiedono di farlo, perchè questo costituirebbe un vulnus al funzionamento della Rai".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/04/2016 - 18:55

appunto! le notizie giornalistiche possono piacere o non piacere, ma non si può certo censurare! dopotutto, il figlio non può avere le colpe del padre! perchè altrimenti se fosse cosi, allora i figli di renzi dovrebbero pagare le colpe del padre??? :-)

diesonne

Mer, 13/04/2016 - 19:22

DIESONNE LA LIBERTA' DI STAMPA E' INVIOLABILE -DEVE ESSERE RISPETTOSA DELLE PERSONE -E NON PUO' ESSERE GESTITA DALLE VARIE PARTI DOMINANTI-SI GRIDAN ALLO SCANDALO-DOVE STA LO SCANDALO .una persona che parla comunica e bisogna saper capire quello che dice.:è meglio parlare sui fatti avvenuti e non tacere

UNITALIANOINUSA

Mer, 13/04/2016 - 21:37

l'UNICO VERO GIORNALISTA rai... iN iTALIA SIETE IMPAZZITI. vOLETE TAPPARE LA BOCCA A VESPA. pENSATE,INVECE,A QUELL'INCREDIBILE MARMAGLIA CHE CURa il settore sport italiano in usa

BiBi39

Gio, 14/04/2016 - 00:25

Ma se l'intervista,invece che trasmessa in tv, fosse stata pubblicata su un giornale,ci sarebbero state le stesse critiche?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Gio, 14/04/2016 - 07:28

per fortuna che ogni tanto c'è qualcuno che decide di usare il buon senso e mandare a quel paesi i polituncoli azzeccagarbugli

katy61

Gio, 14/04/2016 - 07:47

scusate non ho corretto gli errori....mi è partita la mano

katy61

Gio, 14/04/2016 - 09:12

perchè sono solo due i commenti a questo articolo????????