Ratzinger eliminato dal buonismo ipocrita

Certo non sarà un complotto, però gli somiglia un sacco

Il 12 settembre 2006 Ratzinger tenne una lectio magistralis a Ratisbona

Certo non sarà un complotto, però gli somiglia un sacco. Stiamo parlando delle dimissioni di Benedetto XVI l'11 febbraio (giorno di Lourdes) di quattro anni fa. L'ex vescovo di Ferrara, monsignor Luigi Negri, si leva un macigno dalla scarpa e dice che «un giorno emergeranno gravi responsabilità dentro e fuori il Vaticano». Si dichiara certo del fatto che Benedetto XVI abbia subito «pressioni enormi». Da parte di chi? Obama? Negri ricorda che, «anche sulla base di ciò che è stato pubblicato da Wikileaks, alcuni gruppi di cattolici hanno chiesto al presidente Trump di aprire una commissione di inchiesta». Per quanto riguarda l'interessato, nel recente libro-intervista con Peter Seewald, smentisce: «Nessuno ha cercato di ricattarmi». Sarà. Ci si può chiedere però che credito dare alle ultime parole di Ratzinger, che di fatto contraddicono le prime. All'ora delle dimissioni disse che voleva rinchiudersi nel silenzio e nella preghiera. Ma chi vuol rinchiudersi nel silenzio e nella preghiera rilascia interviste da best-seller? Boh. Permane il fatto che un motivo plausibile per le sue dimissioni non l'ha mai fornito. E non si tratta di questione da prendere sottogamba. Un papa dimissionario è un fatto epocale per la Chiesa, specialmente se continua a vestirsi da papa e a farsi chiamare papa (emerito). Anzi, il fatto è inaudito. Un altro fatto è questo: via lui, ecco un pontificato nuovo che si preoccupa di fare tutto il contrario di quello precedente. Così come Trump sta demolendo l'obamismo. I punti oscuri sulle dimissioni di Benedetto XVI permangono. E il fatto che a non vederci chiaro siano proprio i cattolici tradizionalisti non cambia di una virgola l'assunto. Sì, perché gli alberi si giudicano dai frutti, lo dice il Vangelo ma anche il buonsenso. Tanto Ratzinger era vituperato da coloro che contano, tanto Bergoglio è osannato. A Ratzinger fu impedito di parlare alla università di Roma, a Bergoglio l'università di Roma ha steso tappeti rossi. E là Francesco non ha certo pronunciato discorsi epocali come il suo predecessore a Ratisbona. No, ha parlato a braccio, anzi a mano, come si fa al bar tra amici. Ed è stato un discorso veramente e politicamente corretto. Anche la sua insistenza, opportune et importune, sull'accoglienza indiscriminata dei migranti alimenta i sospetti dei sostenitori del complotto. La dottrina cattolica è giudicata troppo rigida per il «mondo nuovo» che gnomi come Soros vogliono creare, un mondo meticcio e liquido, omosessualizzato e individualizzato, un mondo di consumatori sradicati. Via dunque il papa-teologo e avanti col papa-pastore che annacqua la dottrina e piace tanto ai maestri del politicamente corretto. Verso una Chiesa alla Jovanotti che si amalgama perfettamente col Brave New World prossimo venturo. Non sarà un complotto, certo. Però, se lo fosse, i risultati sarebbero diversi?

Commenti

Juniovalerio

Gio, 09/03/2017 - 08:42

BenedettoXVI è stato l'ultimo vero papa, invece l'argentino di origine piemontese (la mia terra ha dato i natali alla sua famiglia purtroppo), non è un papa ma un burattino del political correct

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Gio, 09/03/2017 - 08:46

Altro articolo basato sul nulla, come quello di Stefano Filippi. Illazioni senza alcun riscontro.

ArturoRollo

Gio, 09/03/2017 - 08:53

Inquietato - mi chiedo e vi chiedo - il perche' di tanta visibilita' al Capo di un altro Stato: Il Vaticano. Scendendo invece nei dettagli dell' articolo in parola - che dai contenuti si evince scritto nelle tipografie delle Edizioni Paoline - vi scrivo e vi autorizzo a pubblicare: Il processo a Paoletto (Il Butler di Ratzinger), la condanna, e poi la grazia, con il Vaticano che però si adopera anche per trovargli un nuovo lavoro. Il ciclone che investì il pontificato di Joseph Ratzinger, con la diffusione delle carte private del Papa, dagli scottanti dossier sulle finanze al resto. L'arresto e la carcerazione di Paoletto sono in quel momento un inedito nel Vaticano; Paoletto viene tenuto un periodo anche nell'angusta cella di sicurezza Vaticana, non immaginata fino a quel momento per una detenzione prolungata. A pagare dunque è un maggiordomo e, in più piccola parte, anche un tecnico informatico in Vaticano, Claudio Sciarpelletti.

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 09:20

Ho letto molti libri di Ratzinger e l’ultimo libro (quello scritto dopo l' "abbandono", quello in cui loda Bergoglio..) NON è stato scritto da lui. Ci sono molte prove che portano a credere che il vero Papa sia prigioniero e che a capo della Chiesa ci sia un antipapa massone. Siamo in piena apocalisse.. ASCII(‘BERGOGLIO’) = 666

paolonardi

Gio, 09/03/2017 - 09:25

Di solito aborro la dietrologia, ma in questo caso troppe cose convergono su un'ipotesi che appare, anche alla luce di recenti avvenimenti internazionali col socialistume aggressivo, sempre piu' credibile. Anche il pronunciamento di ieri del Generale dei gesuiti rientra nel disegno per portare un falso papa comunista al posto di Benedetto XVI.

antipifferaio

Gio, 09/03/2017 - 09:25

Ormai è chiaro, anche se si sapeva ma non si diceva..Troppe coincidenze, troppi sospetti. Si sa', la vox populi è spesso verità...Ora che è praticmente assodato, ma ovvimente smentito dagli "interessati" che il colpo di stato (vaticano) c'è stato, come la metteranno cattocomunisti?...Tutto va bene madama la marchesa (finchè la barca si tiene a galla...).

Una-mattina-mi-...

Gio, 09/03/2017 - 09:31

PAPA Ratzinger, per la 99ma Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, 13 GENNAIO 2013, PROCLAMA: "...ogni Stato ha il DIRITTO di REGOLARE i flussi migratori e di ATTUARE politiche dettate dalle ESIGENZE generali del bene comune...SOPRATTUTTO, aggiunge il Papa, andrebbe però affermato “il diritto a NON EMIGRARE”, cioè a essere messi in condizione di RIMANERE NELLA PROPRIA terra...secondo il Pontefice sono “quanto mai opportune CONTROMISURE efficaci per DEBELLARE il traffico di persone… " L'11 FEBBRAIO 2013 IL PAPA RASSEGNA LE DIMISSIONI…

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Gio, 09/03/2017 - 09:32

Ratzinger si è dimesso perchè era un grande studioso e teologo, ma assolutamente inadatto come pontefice. Inadatto (per la sua storia, non per incapacità) a guidare la Chiesa attraverso i cambiamenti ormai inevitabili che Francesco invece sta affrontando con coraggio. Sarebbe ora di finirla con questa voglia di complotti e di falsi dualismi tra i due papi. Sono due facce della stessa Chiesa in cammino.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 09/03/2017 - 09:57

Ma come... ieri si parlava di complotto e oggi si ridimensiona???

Ritratto di Tuula

Tuula

Gio, 09/03/2017 - 09:58

Viva BenedettoXVI

ulissedibartolomei

Gio, 09/03/2017 - 10:01

Equiparando l'Islam al cristianesimo, questo papa ha di fatto annullato le peculiarità cristiane, di discendere da un precursore storicamente rinvenibile e promotore di un progetto etico universale, che può venire adottato anche da chi non crede che sia esistito. La chiesa cattolica non si può più definire cristiana, ma di ispirazione cristiano marxista poiché ne condivide tutti gli ideali, a cominciare dall'annichilimento della borghesia ricca. A questo punto se deve esistere un "anticristo" o è Marx o è questo papa. Valutando i danni che sta facendo alla società liberale di ispirazione cristiana in un contesto storico così vulnerabile, propendo a considerare questo papa il nemico numero uno del cristianesimo...

lavieenrose

Gio, 09/03/2017 - 10:06

da credente semipraticante non integralista non tradizionalista ma aperto alle novità del mondo, complotto si complotto no, vi chiedo seriamente: ma Bergoglio è un papa? A me sembra più che altro un marketing promoter. Fate voi.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 09/03/2017 - 10:08

Non credero' mai che Ratzingere potesse personalmente essere ricattabile, ma della chiesa possiamo dire altrattanto??? sicuramente no e allora per me é certo che lui ha sacrificato sé stesso pur di salvare la chiesa, in altre parole avrebbe scelto il "male minore". Salvo il fatto che non aveva certo previsto l'arrivo di Francesco il pampero!

evuggio

Gio, 09/03/2017 - 10:10

Ratzinger è un Papa; Bergoglio un prevosto

Totonno58

Gio, 09/03/2017 - 10:15

Su, Benedetto, anche se sei un Grande Uomo di Chiesa, esci dal protocollo e manda affa tutti quelli che, avendo tempo da perdere, continuano a scrivere barzellette sul tuo gesto di Santa Umiltà!

Mr Blonde

Gio, 09/03/2017 - 10:19

magari se avesse evitato la famosa direttiva per "lavare i panni sporchi in casa" dei casi di pedofilia era ancora lì, chissà...

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Gio, 09/03/2017 - 10:22

@agiuliani: Come è stato fatto questo calcolo? La somma dei valori ASCII dei caratteri BERGOGLIO fa 954. Smettiamola di scrivere cose fuorvianti.

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 10:22

Bergoglio: -introduzione comunione a divorziati NON pentiti -a mesi dai noti "DUBIA" nessuna chiarimento ufficiale ("che il vostro parlare sia SI o NO" ..diceva Gesù) -noto caso dei cavalieri di Malta (invece di punire il colpevole , costringe alle dimissioni il gran maestro) -non si china mai davanti al S. Corpo di Cristo -dice "non c'è un Dio Cattolico" -critiche a tradizionalisti, apertura a convivenze ed omosessualità ("chi sono io per giudicare" ..non bisogna condannare il peccatore ma il peccato però va sempre condannato!) (segue)

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 10:23

(..continua) - equiparazione di tutte le religioni ("Io sono la VERTITA'" diceva Gesù) - i tradizionali nemici della Chiesa amano ed inneggiano a Bergoglio - Bergoglio ha posto suoi fidati nei posti chiave, recentemente uno di loro ha affermato "non sappiamo cosa abbia detto esattamente Gesù, non c'era il registratore".."io mi allineo con Papa Francesco"..siamo alla sostituzione di Dio con un uomo..) Inoltre uno di questi uomini ha recentemente lodato Pannella..eppure è grazie a Pannella che sono stati soppressi milioni di bambini!

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 10:30

Bergoglio: -introduzione comunione a divorziati NON pentiti -a mesi dai noti "DUBIA" nessuna chiarimento ufficiale ("che il vostro parlare sia SI o NO" ..diceva Gesù) -noto caso dei cavalieri di Malta (invece di punire il colpevole , costringe alle dimissioni il gran maestro) -non si china mai davanti al S. Corpo di Cristo -dice "non c'è un Dio Cattolico" -critiche a tradizionalisti, apertura a convivenze ed omosessualità ("chi sono io per giudicare" ..non bisogna condannare il peccatore ma il peccato però va sempre condannato!) (segue.. )

Totonno58

Gio, 09/03/2017 - 10:39

agiuliani...ci riporti un po' di appunti dal Concilio di Trento?...dobbiamo tenerci un po' informati prima che tra qualche secolo arrivi il Concilio Vaticano II...

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 10:39

(B) 66 + (E) 69 + ( R ) 82 + (G) 71 + (O) 79 + (G) 71 + (L) 76 + (I) 73 + (O) 79 = 666 da notare che le prime due lettere sono '6664'..il 666 ripetuto..

PAOLOTASS

Gio, 09/03/2017 - 10:40

Caro talapadula può essere più chiaro sui cambiamenti positivi che il papa Francesco ,sta attuando nella mission della chiesa cattolica , a me pare che da quello che apprendiamo dai media , stia creando confusione e sconcerto fra i cattolici per molte decisioni che fanno allontanare coloro che credono sui principi fondamentale del cristianesimo in un'ottica di condivisione e rispetto reciproco . Il buonismo costi quel che costi per esempio verso l'immigrazione incontrollata e forse voluta dalle sinistre ,non trova grossa condivisione .

il sorpasso

Gio, 09/03/2017 - 10:47

Lo rimpiango moltissimo e mi manca.

antonmessina

Gio, 09/03/2017 - 10:52

SS Benedetto è l'unico e ultimo vero Papa. Il papa nero preannunciato da Nostradamus è un anticristo

Ritratto di Jampa

Jampa

Gio, 09/03/2017 - 10:55

SEMEL ABBAS, SEMPER ABBAS. Ma cosa vuol significare Papa emerito ? Meglio Celestino V.

gneo58

Gio, 09/03/2017 - 11:01

pare che la grande tribolazione si stia avvicinando a grandi passi - e se lo dice un libro di storia come la bibbia c'e' da crederci.

agiuliani

Gio, 09/03/2017 - 11:06

da Osservatore Romano (giornale ufficiale Santa Sede) del 14 Gennaio 2017.. "una persona separata o di- vorziata che vive una nuova unione arriva — con una coscien- za formata e illuminata — a rico- noscere e CREDERE di essere in pa- ce con Dio, non le potrà essere impedito di accostarsi ai sacra- menti della riconciliazione e dell’eucaristia (cfr. Amoris laetitia, nota 336 e 351)." ..secondo questa logica qualsiasi peccato mortale può essere "assolto", previo "discernimento" (anche senza pentimento).. Si stravolge la legge (assoluta) di Dio, dalle fondamenta.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 09/03/2017 - 11:40

MALEDETTI IPOCRITI!!! Questa é la razza più infima, che dobbiamo eliminare da questa terra!!!

VittorioMar

Gio, 09/03/2017 - 11:44

...la disgregazione e l'erosione continua della CHIESA CATTOLICA IN USA ha avuto inizio dalle condanne per PEDOFILIA ed è continuato,tramite i finanziamenti islamici, sino a nominare un PRESIDENTE USA MUSULMANO !!!....BENEDETTO E' STATO COSTRETTO A DIMETTERSI per la sua famosa LECTIO MAGISTRALI DI RATISBONA!!

PatrickC

Gio, 09/03/2017 - 11:55

PAstore?.....in che e' pastore, se non sa cosa sia una pecora, se non sa dove le porta, se non le difende da lupi e predatori, se non sa nemmeno costruire un ovile per il clima difficile. mi sembra di sentire la barzelletta del pastore e del consulente a parti invertite

g.l

Gio, 09/03/2017 - 12:10

Io vorrei capire,questi signori che parlano male del Papa,ma si ricordano quante malefatte ha combinato la chiesa prima e nei secoli dei secoli?Sempre dalla parte dei potenti,con preti a dir poco fantasiosi nel'applicare la parola di Cristo.Le hanno combinate di tutti i colori avendo in mano un potere enorme usato solo per portare aiuto ai potenti di turno. Ma di che si parla?Purtroppo l'odio vi acceca e vi fà dire solo cose da tifosi della chiesa.Se pensate di essere Cristiani ascoltate le parole di Cristo e fatene testimonianza, altrimenti parlate di comunisti o fascisti, meglio ancora parlate di roma juventus.Ama il prossimo tuo come te stesso.

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 09/03/2017 - 12:10

Da tempo dico (è mia opinione) che Bergoglio si è prestato al gioco per sfrattare papa Ratzinger, convinto dal solito gruppo delinquenziale pro-islamista. Sono quelli del NWO, del Bilderberg, della Massoneria degli Obama, dei Monti, dei DEM USA e nostrani, della UE: gentaglia che punta ad un dominio finanziario mondiale, dopo avere sottomesso nazioni indebolite dall’immigrazione e da manovre finanziarie insopportabili. Non so dal punto di vista spirituale, perché non vedo nulla, ma Bergoglio è chiaramente una macchietta napoletana che, maschera con una finta spontaneità la sua assoluta inadeguatezza.

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 09/03/2017 - 12:27

Solo Wojtyla è stato un vero "Papa".Gli altri avrebbero potuto benissimo... restare in parrocchia a contemplare la Madonna.

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 09/03/2017 - 12:39

Non è mistero che questo Papa sin dall' inizio non mi sia mai piaciuto, hanno messo nell' ombra Papa Benedetto XVI ed è già una cosa assurda per la Chiesa, ma poi sembra che tutte le sue azioni abbiano il fine di distruggere la Chiesa e la cristianità. Continua imperterrito ad osannare questa immigrazione selvaggia che ha già causato migliaia e migliaia di vittime, quest'anomalia a permesso a molti terroristi di entrare e causare altri lutti e tragedie, senza parlare di chi continua ad arrichirsi come scafisti terroristi e onlus. Mi dispiace ma in questo papa vedo un albero che genera un frutto malato. Oggi è stata liberata la prima Chiesa di Mosul. Sicuramente dirà la Provvidenza ha voluto questo. Sicuro! Ma con le armi.

Cheyenne

Gio, 09/03/2017 - 12:44

il giullare del vaticano è l'essere più ignobile comparso nella millenaria storia della chiesa

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 09/03/2017 - 12:49

Forse la profezia sul "papa nero" a distanza di secoli trova oggi riscontro con il papa argentino: però lui è rosso comunista.

marcomasiero

Gio, 09/03/2017 - 12:58

unico Papa Benedetto XVI ... l' altro è un impostore e non lo riconosco ... ha solo ottenuto una cosa: HA SVUOTATO LE CHIESE !!!

Ritratto di Valance

Valance

Gio, 09/03/2017 - 13:26

@QuoVadis - Caratteri maiuscoli, sistema decimale. (NON ESADECIMALE!, testa di …..!)

elpaso21

Gio, 09/03/2017 - 13:33

Solito articolo della "destra sfigata". Un vero uomo forte (ad esempio Berlusconi :-)) non cede a nessuna pressione e non si dimette di suo pugno.

lavieenrose

Gio, 09/03/2017 - 13:40

tulapadula mi scusi, ma se Benedetto XVI era inadatto a guidare la Chiesa Bergoglio sembra un guidatore ubriaco che sta conducendo l'autobus nel burrone con i fedeli che scappano impauriti. Faccia lei. Non ho mai visto le chiese e piazza San Pietro così vuote come da quando c'è Bergoglio. Mi sa che lo Spirito Santo sta cominciando a preoccuparsi......

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 09/03/2017 - 13:44

l' 11 febbraio di 4 fa era lunedì e non "il giorno di lourdes". babbei baciapile col complotto che vi sfrigola la prostata.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 09/03/2017 - 13:50

amarogiuliani il tuo modo di vedere le cose è tipico degli adepti ISIS.

Alex1970

Gio, 09/03/2017 - 14:05

"Certo non sarà un complotto, però gli somiglia un sacco". Mutando si potrebbe dire: "Certo non e' giornalismo, e non gli somiglia nemmeno per nulla"

Tarantasio

Gio, 09/03/2017 - 14:14

da recente omelia: -Che c'è da lamentarsi tutti, voi non mai contenti, dove trovate papa che ballo tango come me!?-

frabelli1

Gio, 09/03/2017 - 14:25

Già l'aver assistito alle dimissioni di un Papa per me è stata una inaudita. All'inizio pensavo all'impossibilità di esercitare di Benedetto XVI causa la salute precaria. Ma non è così, quindi perché un nuovo Papa? Se è stato costretto a dimettersi per forzature esterne questa Chiesa NON ha diritto di esistere, ma di essere cancellata ed essere ricostruita sopra le macere perché corrotta e peccaminosa. Così come Cristo gridando scacciò i mercanti dal Tempio, così devono essere scacciati i diavoli che la infestano.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Gio, 09/03/2017 - 15:16

Secondo il mio pensiero bergoglio è l'anticristo, affermazione pesante ma provate a fornire prove contrarie e quindi in linea con quanto Cristo ha detto e insegnato

tosco1

Gio, 09/03/2017 - 15:28

I primi anni di questo decennio verranno ricordati come i più oscuri da molto tempo.Vedasi i comportamenti di Obama,la caduta di Berlusconi,la fondazione Clinton ecc.ecc,le strane guerre. L'islamismo radicale si insinua nella globalizzazione selvaggia con le sue risorse umane ed economiche,e con l'accondiscenza dei popoli a guida socialdemocratica,come l'Europa,ad es. ed etcc.etcc. I soldi fanno gola, ed è necessario stravolgere:in questo quadro ,appena accennato,Papa Ratzinger diviene un problema. E' così che Bergoglio è stato nominato.Lo Spirito Santo non c'entra .E la nomina di Bergoglio fa parte del piano diabolico..

MarcoE

Gio, 09/03/2017 - 16:20

Complotto o non, c'è una differenza incredibile tra Ratzinger (grandissimo teologo) e il papa pro tempore (mi sembra un curato di campagna) incredibile ...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/03/2017 - 16:21

@ricciolino - non fare il furbo. Finora sei tu che ha sempre difeso l'Isis. Gira frittate.

Libertà75

Gio, 09/03/2017 - 16:38

Io non capisco tutto questo astio contro le opinioni del Mons. Negri. Non può un anziano prelato dire la sua? Si noti che è una persona autorevole a dire questo. Però noto con simpatia la partecipazione attiva dei trinariciuti, silenziosissimi quando si parla di scandali nel PD (probabilmente complici per omertà) e pronti all'ilarità quando si deve discutere di qualcosa che non tocca loro. Strani, ma simpatici nell'assoluta mancanza di coerenza.

PAOLOTASS

Gio, 09/03/2017 - 16:38

Caro g.l bel ragionamento , bell'analisi storica , bella valutazione di ciò che è stata La Chiesa nei due millenni che sono seguiti alla sua Fondazione. La Chiesa non è LA SINISTRA , non è il COMUNISMO /IL NAZISMO, IL FASCISMO, LA CHIESA è nata con una visione ultraterrena delle vicende umane in un momento dove la violenza , la sopraffazione del più forte erano la regola , cosa che portava alla oppressione del più debole. La Chiesa pur con visione ultraterrena , ha agito all'interno delle società che di volta in volta si sono succedute sulla scena terrena, predicando una visione politica che privilegiava i più deboli nei confronti dei più forti , secondo un dettato scandito da GESU' CRISTO. Ora seconda la sua visione solo una chiesa a immagine e somiglianza di una stato ateo e marxista , ha ragione di esistere . Bene vada a leggersi i testi che riguardano la politica dell' URSS DURANTE IL PERIODO GOVERNATO DA LENIN E STALIN ,poi ne tragga le sue conclusioni.

PAOLOTASS

Gio, 09/03/2017 - 16:48

per ricciolino l'11 febbraio 1858 , secondo la tradizione accettata dalla Chiesa, compare la MADONNA per la prima volta a BERNADETTE. Di conseguenza l'11 02 è l'anniversario della MADONNA di LOURDES. E' OPPORTUNO INFORMARSI PRIMA DI SCRIVERE

un_infiltrato

Gio, 09/03/2017 - 17:10

Una volta, bufale come questa, si chiamavano Canards. Dicesi "canard" di montatura o fandonia, di panzana pubblicata da un giornale per prendersi gioco della credulità dei lettori o per riempire spazi vuoti dell'organo di stampa (cfr Treccani). L'altro giorno, sempre su queste colonne, abbiamo letto un altro canard a firma, se non ricordo male, di maria de filippi. Vi lascio immaginare... quel che vorrei dire e che non dico!

unz

Gio, 09/03/2017 - 17:16

Benedetto è il mio Papa. Ed è vivo.

polonio210

Gio, 09/03/2017 - 17:38

Ritengo che l'attuale Papa sia ciò che l'Apocalisse ha profetizzato per la Chiesa ed per il Mondo.Costui porterà,aprendo le porte all'invasione mussulmana,guerra morte e lutti su tutto il pianeta.Egli si presenta con l'aspetto esteriore dell'agnello dalla voce suadente,ma è la Bestia satanica distruttrice che si rivelerà,una volta che i suoi adepti avranno conquistato il potere,scatenando l'olocausto finale tra il Bene ed il Male.Di antipapi nelle chiesa ce ne sono stati molti,ma di Anticristo ne basta solo uno per portare l'umanità alla fine dei giorni.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 09/03/2017 - 17:41

Facciamo finta che sia complottismo, che questo giornale ed altri (naturalmente solo quelli di destra perchè quelli di sinistra sono l'Oracolo)scriva boiate per creduloni... ma gli intelligentoni di sinistra, non si chiedono come mai, per la prima volta nella storia della Chiesa, abbiamo due papi? Uno dei due aveva la diarrea ed è stato sostituito da quello che stava meglio?

paolonardi

Gio, 09/03/2017 - 18:18

@tulapadula: la Chiesa si fonda su una Verita' rivelata che non cambia col mutate dei tempi. Se tutto questo e' vero la Chiesa non deve essere giidata attraverso i cambiamenti ma deve mantenere dritta la rotta offrendo granitiche certezze ai suoi fedeli. Questo falso papa sta relativizzando tutto per essere politicamente corretto e svuota Piazza San Pietro sempre meno affollata dopo il flop del Giubileo.

massmil

Gio, 09/03/2017 - 18:34

Pensate la potenza della sinistra? Persino in Vaticano riesce a fare e disfare anche sulle nomine dei papi. Povero Silvio dicevi che il comunismo era battuto, non lo sarà mai...purtroppo.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 09/03/2017 - 18:37

Sono d'accordo con salrandazzo

wrights

Gio, 09/03/2017 - 19:19

Quattro anni di "Sedes vacans".

giancristi

Gio, 09/03/2017 - 22:59

Benedetto XVI è stato un grande papa: una persona di grande intelligenza e profonda cultura! Perché si è dimesso? Forse qualche intrallazzo dei gesuiti.

Tipperary

Ven, 10/03/2017 - 00:59

Quando sento , nella trasmissione di ieri condotta su la7 da Lilli Gruber, Alba Parietti affermare di non riconoscersi più come donna di sinistra nel PD di Renzi ma di vedere in Bergoglio o in don Gallo i suoi punti di riferimento, mi spiego molte cose.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 10/03/2017 - 02:32

salrandazzo 08:46 scrive : "Illazioni senza alcun riscontro" - - - Lei capisce la differenza tra "illazioni" e "constatazioni" ?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 10/03/2017 - 09:45

RATZINGER 'gode' di un tracciato psicologico preciso, insinuatosi nella psiche di una nutrita fascia di 'idolatri' bisognosi visceralmente della loro 'Dea Kalì'. Alla pari del marchio Nutella, simbolo di godimento palatale assoluto, così, questi poveri derelitti individuano in RATZINGER il loro zuccherino mentale, appagante il devastante vuoto da colmare. Lo si capisce dall'impotentia coeundi che emerge dai castrati lamenti che qui alcuni depositano. 9,44 - 10.3.2017

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 10/03/2017 - 09:50

Tipperay, guardi che ieri sera dalla Gruber c'era Annalisa Chirico, stupenda come una Dea, col suo serpentello travaglio tra i piedi. -riproduzione riservata- 9,50 - 10.3.2017

Tipperary

Ven, 10/03/2017 - 14:31

Vero Dario Maggiulli, la sera prima.