Razzi: "A Roma schiero 500 gatti per la derattizzazione"

Ecco la ricetta del senatore Antonio Razzi, candidato sindaco di Roma

"Uno dei punti principali del mio programma da sindaco di Roma è liberare la città dai ratti che ormai l'hanno praticamente invasa. Non c'è più tempo, più giorni passano e più aumentano i topi che ormai hanno praticamente usurpato la città eterna". Antonio Razzi, senatore di Forza Italia e candidato sindaco a Roma, ha trovato la soluzione per risolvere l'annoso problema dei topi che infestano tutti i quartieri della Capitale e che, spesso, sono causa di chiusura di alcuni locali di ristorazione.

"E allora ecco la mia ricetta per risolvere questo annoso problema che assilla ormai da tempo i romani - aggiunge Razzi - ho già preso contatti per far arrivare a Roma qualcosa come 500mila gatti asiatici che saranno poi dislocati nei punti nevralgici della città per una sorta di mega derattizzazione all'insegna della migliore salvaguardia dell'ambiente". "Ma non finisce qui - conclude il candidato sindaco - la cura di questi gatti sarà affidate alle simpatiche 'gattare' romane che per questo potranno ricevere anche un contributo''.

Commenti

MARCO 34

Mer, 13/04/2016 - 09:41

Ma quanti sono questi gatti: 500 o 500mila ?