Referendum, De Benedetti: "Cambi Italicum o voto no"

L'avvertimento di De Benedetti a Renzi sul referendum

"Il combinato disposto della proposta di modifica costituzionale e di una legge elettorale pensata per un sistema bipolare in un sistema tripolare consente a una minoranza anche modesta di prendersi tutto, dalla Camera al Quirinale. È un pericolo che l'Italia non può correre". Lo dice in un'intervista al Corriere della Sera il presidente del Gruppo L'Espresso, Carlo De Benedetti. Che quindi trae le conseguenze in vista del referendum confermativo: "Spero di non essere costretto a votare no. La riforma ha molti aspetti positivi. Ma se l'Italicum non cambia, esprimerò la mia contrarietà. Per questo mi auguro che intervenga la Consulta. O che lo cambi prima Renzi".

E l'Ingegnere propone anche il come cambiare: "Il Mattarellum è compatibile con le riforme costituzionali e non comporta i rischi dell'Italicum". Perché, spiega De Benedetti, "uno non può fare una legge elettorale in base alla situazione esistente; ma non può non tenerne conto. Altrimenti Renzi rischia di diventare il Fassino d'Italia". Ovvero, perdere il ballottaggio previsto dall'Italicum: "Al ballottaggio i secondi e i terzi arrivati si alleano contro il primo. Non è politica; è aritmetica". Ma il giudizio su Renzi comunque "resta positivo", perché il premier "ha rappresentato un cambiamento cinicamente violento ma assolutamente utile al Paese". Il punto è che "è un formidabile storyteller di cose che vanno bene", mentre oggi "l'economia, il lavoro, le banche non vanno bene". Non è colpa di Renzi, "ma Renzi fa parte delle elite e la gente se la prende con lui, dopo due anni di governo". Il premier ha però ancora la possibilità di invertire "il calo, non il crollo" di consensi, che lo sta investendo se "si ribella all'Europa delle regole: nazionalizzi le banche che non vanno bene" e violi il limite del 3% "per investire sul Paese".

Commenti

coccolino

Sab, 09/07/2016 - 10:15

IO, INVECE, VOTERO' NO COMUNQUE.....

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/07/2016 - 10:26

Il padrone da la sveglia al servo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 09/07/2016 - 10:27

Sai quanto ce ne puo' fregare del tuo voto.....detto per inciso, con tutte le porcate perpetrate a danno degli italiani e del paese, dovresti essere gia' in galera da anni, con revoca di tutti i diritti,compresi quelli umani...altro che voto.....

nerinaneri

Sab, 09/07/2016 - 10:27

...ce l'ha coi 5stelle...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/07/2016 - 10:28

P.s. Dimenticavo, finche' era certo che il pd vincesse andava bene.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/07/2016 - 10:31

Se avesse portato avanti il programma annunziato in principio e poi subito abbandonato non saremmo a questo punto, con un governo destinato a cadere sul referendum. Aggiusti la legge di riforma cancellando non solo il CNEL, ma anche un inutile Senato, da lui tenuto in piedi in difformità della promessa iniziale, evidentemente per la pressione esercitata dal sistema politico che ha troppi interessi a mantenere una generosa greppia a palazzo Madama e dintorni.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 09/07/2016 - 10:32

Se avesse portato avanti il programma annunziato in principio e poi subito abbandonato (nel giro di meno di una settimana) non saremmo a questo punto, con un governo destinato a cadere sul referendum. Aggiusti la legge di riforma cancellando non solo il CNEL, ma anche un inutile Senato, da lui tenuto in piedi in difformità della promessa iniziale, evidentemente per la pressione esercitata dal sistema politico che ha troppi interessi a mantenere una generosa greppia a palazzo Madama e dintorni.

il sorpasso

Sab, 09/07/2016 - 10:43

Faccio sempre il contrario di cosa dice questo individuo.

Daniele Sanson

Sab, 09/07/2016 - 10:53

io invece voterò SI anche se fosse solo per contraddire questa misera persona che nella vita ha solo fallito tanto da far chiudere una azienda come la Olivetti e che pretende di dire la sua nelle faccende politiche e non Italiane ma standosene tranquillamente in Svizzera . Barbun Daniele Sanson

Duka

Sab, 09/07/2016 - 11:12

Emmbeh lui ha la TESSERA perciò conta molto.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 09/07/2016 - 11:20

#Daniele Sanson - 10:53 Questo dall mie parti si chiama: tagliarsi il belxxo per far dispetto alla moglie.

linoalo1

Sab, 09/07/2016 - 11:22

Chi voterà SI,solo per ripicca,è un Ignorantone senza Cervello!!!Vuol dire che sta bene così,con queste Tasse,con gli Immigrati e con Renzi ed il suo Governo di Incapaci,Padoan in Testa!!!

pficare

Sab, 09/07/2016 - 11:23

Ma fanno votare anche gli Svizzeri al referendum ???=

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 09/07/2016 - 11:25

De Benedetti poco credibile.

agosvac

Sab, 09/07/2016 - 12:36

Ovviamente a de benedetti di renzi non gliene frega un bel niente, ha solo capito che con questo italicum vincerebbero i 5 stelle ed allora dovrebbe ricominciare daccapo a cercare di corrompere i corrompibili per salvarsi il ...quello là.

agosvac

Sab, 09/07/2016 - 12:41

Mi sorge un dubbio: ma de benedetti, avendo la residenza in Svizzera, può votare in Italia? Temo di sì, perché è stato così furbo da mantenere la cittadinanza italiana. Arma, però, a doppio taglio, in questo modo è soggetto ad alcune leggi italiane e, se dovesse cambiare questa magistratura, un giorno o l'altro sarà chiamato a rispondere di tutte le sue malefatte!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 09/07/2016 - 12:59

Un Paese volgare, ottuso, ignorante e prepotente (puó mai essere distinta la patria della mafia e del fascismo nel mondo?), dove si discute solo di meschinitá e mai di "come eliminare la mafia dai luoghi della politica, della giustizia, della informazione e della cultura".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 09/07/2016 - 13:31

Parla Rothschild, il servo Renzi obbedirà.

Giorgio1952

Sab, 09/07/2016 - 16:31

Ma De Benedetti ha preso la tessera di FI!!!!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 09/07/2016 - 16:31

"Il combinato disposto della proposta di modifica costituzionale e di una legge elettorale pensata per un sistema bipolare in un sistema tripolare consente a una minoranza anche modesta di prendersi tutto, dalla Camera al Quirinale". Allora le riforme non servono: già oggi in Italia funziona così!

blackindustry

Sab, 09/07/2016 - 16:37

Renzi gia' che ci sei dagli anche qualche altro centinaio di milioni di euro, ormai l'IRI e' andato, e Poste non rende piu'.

Fjr

Sab, 09/07/2016 - 18:04

E all'improvviso si squarciarono le nubi e la tessera numero uno parlo' , e il figliol prodigo turbato cambio' idea

Fjr

Sab, 09/07/2016 - 18:06

Carletto pensa ai morti per amianto che hai sulla coscienza

Fjr

Sab, 09/07/2016 - 18:06

Blackindustry, prima deve sistemare quel problemuccio del Monte dei paschi

Iacobellig

Sab, 09/07/2016 - 20:24

PARLA DI PERICOLO UNO CHE S'È ARRICCHITO IN QUESTO PAESE. FA SOLO SCHIFO QUESTO AMICO DELLA SINISTRA PD!

sergio_mig

Sab, 09/07/2016 - 22:07

Questo è un atteggiamento dichiaratamente mafioso e la magistratura tace, e poi chi crede di essere questo distruttore di aziende, colui che decide per gli italiani?

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 09/07/2016 - 23:27

Ma vota che c...o vuoi ma non influenzare gli altri !

seccatissimo

Dom, 10/07/2016 - 02:35

Probabilmente è la prima volta nella sua vita che questo pescecane esprima una cosa corretta e condivisibile anche se ovvia!

seccatissimo

Dom, 10/07/2016 - 04:50

Probabilmente è la prima volta nella sua vita che questo individuo dice quello che effettivamente pensa e soprattutto che dica qualcosa di condivisibile!

Franco40

Dom, 10/07/2016 - 07:24

Considerazione sul Referendum: la Costituzione vecchia fu approvata da tutti quindi è stata riconosciuta da tutti per 70 anni. Questa modifica è stata imposta dal Governo, con maggioranza risicata ed anche dopo aver messo la fiducia. Si tratta infondo di modifiche non condivise da una grande parte della Politica. Ho l'impressione che, se confermata al Referendum con il SI, possa in futuro rappresentare un elemento di divisione e non di unione dell'Italia.