Referendum, Paola Taverna: "Esiste un rischio brogli"

La senatrice del Movimento 5 Stelle ricorda l'invito di Di Maio al ministro Boschi al confronto televisivo sulla riforma costitiuzionale

"Il rischio brogli al referendum esiste, non solo per i voti degli italiani all'estero ma anche per il voto degli italiani in Italia".

A sostenerlo è la senatrice del Movimento 5 Stelle, Paola Taverna, che intervenendo a Radio Cusano Campus ha spiegato: "Qualcuno teme brogli sul voto degli italiani all'estero? E perchè, su quello degli italiani in Italia? Ricordiamo parentesi non certo fantastiche di momenti in cui davanti ai seggi elettorali c'era la compravendita dei voti. Io proporrei, come si fa con alcuni paesi molto problematici, un controllo quasi internazionale sulla validità delle votazioni..".

E poi ha aggiunto: "Votare online? Non solo sarebbe possibile, ma si renderebbe il voto meno gestibile. Si eliminerebbe il pezzo di carta, la matita che qualcuno sostiene possa essere cancellata, non c'è lo scrutatore, il presidente di seggio... Questo è il medioevo".

"Al referendum del 4 dicembre - ha proseguito la senatrice pentastellata - spero che dagli italiani arrivi un No perchè la prima cosa che vogliono togliere è quella di votare i senatori, mentre il primo articolo della Costituzione dice che la sovranità appartiene al popolo. Vogliono togliere agli italiani il diritto di essere popolo sovrano".

E ancora: "Questa riforma non è pericolosa per quello che dice, è pericolosa per quello che non dice. Ora è tornata in campo anche la Boschi, che si confronta con tutte personalità che hanno grandi qualità tecniche ma poco mediatiche. Loro si confrontano con quello che agli occhi delle persone deve apparire come un qualcosa di ormai passato, vogliono farla passare come una questione generazionale. Eppure il vicepresidente della Camera, Di Maio, ha invitato a un confronto entrambi, ma il confronto non è stato ancora programmato, almeno stando a quello che mi risulta....".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 08/11/2016 - 13:17

Vogliono togliere agli italiani il diritto di essere popolo sovrano. Perchè ora lo siamo? Ma non ci fate ridere.

vince50

Mar, 08/11/2016 - 13:45

Non esiste il rischio brogli,c'è la certezza che i brogli ci saranno.Tutto già pronto e operativo,poi se ne parlerà ma questo non è determinante.

PAOLINA2

Mar, 08/11/2016 - 14:20

Spero solo che dagli italiani arrivi un SI,di pericoloso ci sono solo loro.

Ritratto di ierofante

ierofante

Mar, 08/11/2016 - 14:26

Parce nobis, domine, quia elegimus Tavernam. Da recitare almeno mille volte al giorno!!!

pv

Mar, 08/11/2016 - 14:30

Poveri bananas. Allora sapete gia' di avere perso !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 08/11/2016 - 15:55

@pv - allora voi comunisti sapete già di truffare come sempre avete fatto?

antipifferaio

Mar, 08/11/2016 - 16:44

gzorzi...infatti da quando c'è il Pd al potere lo siamo sempre meno...ora vi preparate ad assestare i colpo finale...poi una bella marcetta su Roma e il nuovo "ventennio" è fatto....

unosolo

Mar, 08/11/2016 - 16:55

organizzatevi con i rappresentanti di lista fino alla ultima scheda scrutinata e fate i conteggi insieme al presidente del seggio fino alla chiusura dei plichi solo cosi si evitano brogli o spartizioni di schede ,,,,

geronimo1

Mar, 08/11/2016 - 17:16

unosolo: hai teoricamente ragione, ma i brogli non avvengono nel piccolo seggio...!!!!! E' chiaro che li' vi sono troppi testimoni: il presidente, gli scrutatori, i rappresentanti di lista, ecc..... Poi vi sono troppi pochi voti per rischiare: al massimo qualche centinaio (mi parrebbe che la capienza dei seggi sia tale...)... Se tu hai fatto qualche volta il presidente, cosa facevi finite le operazioni di spoglio??? Andavi con le dovute buste sigillate nei fondi del Palazzo di Giustizia e consegnavi il tutto...... Li' dentro chi controlla le megasomme?????In un ambiente sotricamente di sinistra???? Ed e' in quei FONDI dove si decidono le ELEZIONI, da SEMPRE e' cosi'...!!!! Tranne nessuno osa andare a mettere il naso li'.....!!!!!

Ritratto di Paper_

Paper_

Mar, 08/11/2016 - 17:22

ma no dai, sono tutte persone per bene i PDdini, gente che alle primarie riesce a votare due o tre volte mi sembrano molto corretti e leali

conviene

Mar, 08/11/2016 - 17:28

@riprovo per la 4 volta non capisco la censura dopo essere stata definita una che bara gratuiotamete. Signora Taverna, unosolo,lenoida55, vince55, non vi permetto di offendere, senza ragioni come faceva un certo silvio migliaia di presidenti di seggio (compresa la sottoscritta), segretari, e scrutatori, che svolgono per pochi euro il proprio incarico. Voi siete peggio del bue che dice cornuto all'asino. Siete persone che convivono con odio e livore. Brutta vita ala vostra

VittorioMar

Mar, 08/11/2016 - 18:00

...è una realtà con la quale conviviamo dal 1946!!