Renzi fa il bullo, resta solo

Il premier: Berlusconi lo sfascio. Poi minaccia: o le riforme o si vota. Le opposizioni si ritirano. Pure il Pd è contro

Renzi ha gettato la maschera: io Berlusconi lo sfascio, urlava in Parlamento l'altra notte con la bava alla bocca mentre i suoi deputati facevano letteralmente a pugni con quelli di Sel sulla riforma costituzionale imposta e blindata a qualsiasi correzione. E poi il ricatto: se andate avanti così - ha minacciato il premier - io vi mando tutti a casa e si va a votare. «Un bullo in piena crisi di nervi», lo ha definito Renato Brunetta poche ore dopo nel corso di una conferenza stampa nella quale le opposizioni - Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia (i grillini ne hanno fatto una autonoma) - hanno annunciato l'uscita dall'aula e l'intenzione di non partecipare più ad alcuna votazione sulle riforme.

Tradito il Patto del Nazareno, che aveva garantito l'avvio del percorso di cambiamento, Renzi ora si trova isolato e minaccia di approvarsi le leggi da solo in un'aula deserta «perché tanto io i voti li ho». Ma neppure tutto il Pd è disposto a seguirlo su una strada senza uscita, mai imboccata prima da nessuno, folle e tipica dei peggiori dittatori.

Adesso per il giovane premier è dura. Fallito il tentativo di acquisire - via Nazareno - un pezzo di Forza Italia, deve rifare tutti i conti. Pensava di poter prendere per il naso Berlusconi, credeva che la minoranza del Pd - che considera una banda di vecchi rimbambiti misti a giovani cretini - si mettesse a cuccia incantata dal suo fascino. Non è andata così. L'unica certezza che ancora gli resta è quella di poter trattare Alfano come il suo cameriere. Ma è un po' poco per fare le riforme, e allora minaccia: si va a votare. Ci provi, se ne ha il coraggio. Si accomodi. Meglio le urne che vedere (nel senso letterale, c'è il filmato) scagnozzi offrire 50mila euro a grillini sbandati per rafforzare la maggioranza. E poi basta con i «ti sfascio», «ti spiano», «ti sgonfio» come risposte a problemi politici seri e fondati. Non fa paura a nessuno, e poi se c'è uno che sta seriamente rischiando di sgonfiarsi, questo è proprio Renzi. Perché tradimento dopo tradimento, rinvio dopo rinvio, tutti i sui bluff stanno arrivando al vedo. E c'è il serio rischio che per lui, e purtroppo per noi, non sarà un bel vedere.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 14/02/2015 - 16:44

"Pensava di poter prendere per il naso Berlusconi". Perchè, forse, non l'ha fatto? Ed, ora grazie al Sor Tentenna di Arcore, questo pagliaccio rischia di cambiare le regole del gioco a suo piacere e libidine. Grazie , Galattico Statista! Va' ai giardinetti. Dudù ti aspetta.

cesaresg

Sab, 14/02/2015 - 16:51

Stai sereno Renzi che un posto, insieme a Di Pietro, a zappare la terra lo trovi sempre. Anche Di Pietro voleva sfasciare Berlusconi, ma si trova adesso a fare il contadino, come lo farai tu se continui così.....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 14/02/2015 - 17:46

Subito dopo il clamoroso exploit politico del sindaco di Firenze notai con malcelata simpatia, per così stupida velleità, che più che a Roma doveva stare attento alla loggia dei Lanzi, proprio nella sua Firenze. E' lì che un suo celebre e scamiciato concittadino, il fanatico prete Domenico Savonarola, fu fatto arrosto dai suoi delusi sostenitori. Occhio ragazzo, le opposizioni sono sull'Aventino come si usa in Italia quando il gioco si fa duro ma i tuoi amici si stanno incamminando verso quella fatidica loggia e non vedo bene cosa hanno in mano...

Ritratto di mauriziogiuntoli

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ammazzalupi

Anonimo (non verificato)

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Sab, 14/02/2015 - 18:14

Memphis35 un messaggio per lei e per quelli che si son fatti comperare con 80,0€ e ne hanno restituiti 150,0€. Uno spaccone inutile ed inconcludente come colui che lei incensa tanto non è riuscit ad oggi a mantenere una promessa una fatta al popolo. Il grande rammarico è quello di aver a che fare con un popolo becero e bue che non trova il coraggio di insorgere contro i giochi di palazzo, oggi nelle cariche più importanti dello stato non c'è nessun personaggio eletto dal popolo. Costituzione serve solo,per prenderci per i fondelli quando serve. Poveri italiani governati da uno che ha il 52,0% del 40,0% di quelli che hanno votato cioè c.a. Il 20,0%FATEMI IL PIACERE.

att

Sab, 14/02/2015 - 18:31

non c'è bisogno di sfasciare berlusconi, ci ha pensato lui stesso ("patto" con monti, letta, renzi) e continua farlo (fito)... finirà a braccetto con alfano...

salvatore40

Sab, 14/02/2015 - 19:05

Dal Renzismo al Bullismo, non è un po' troppo?

Ritratto di pinox

pinox

Sab, 14/02/2015 - 19:46

"le riforme le faccio io, perchè io so io, e voi non siete un cxxxo!"

Ggerardo

Sab, 14/02/2015 - 20:14

Cioè quale sarebbe il problema di Renzi ? Che Brunetta e' arrabbiato con lui ? Che Grillo lo insulta ? Mamma mia che paura...

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Sab, 14/02/2015 - 21:22

tranquilli ragazzi, il sindaco aveva abituato i fiorentini alle proprie manie di protagonismo... non aveva fatto i conti con l'opposizione. (anche se mai accertata in percentuale viste le ennesime mancate elezioni) fate qualcosa per la vostra nazione: VOTATE SALVINI

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 14/02/2015 - 21:41

Berlusconi ha fatto bene a tentare la via delle riforme per dare un governo serio a questo paese, chi non è stato serio è il twittatore indefesso, che ha preso una sbornia megagalattica di protagonismo devastante e che gode nel decapitare le opposizioni. Gli manca solo di farsi la piramide per i posteri, poi come neo-faraone è perfetto, è già pronto il nome: Matteoisis I.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 15/02/2015 - 07:19

Popolo di QUA QUA RA QUA !

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Dom, 15/02/2015 - 09:41

Caro Memphis35, mi è venuta voglia di risponderti. Se per te il senso di responsabilità, la preoccupazione del bene comune e sintomo di incertezza, accomodati. Ognuno è padrone di pensarla come gli pare. Certo se una volta ogni tanto facessi una analisi seria dei fatti e delle alternative faresti un regalo a te stesso.

Anonimo (non verificato)

giovanni951

Dom, 15/02/2015 - 10:59

farà anche il bullo ma intanto i suoi che lo criticano a parole, poi lo votano. E se anche saltasse il governo chi prenderebbe il suo posto? FI si sta disfacendo, NCD fa pena e Salvini da solo non può nulla. Siam fregati insomma..

edo1969

Dom, 15/02/2015 - 11:50

ah ah ah sussulto di orgoglio di piccoli bananini al tramonto, berlusca gonfia il petto dall'alto del suo 11%, sallusti per dovere salariale scribacchia canti di guerra.

edo1969

Dom, 15/02/2015 - 11:52

giorgio51 la tua faccia la dice lunga

edo1969

Dom, 15/02/2015 - 11:53

gabrichan46 se avesse responsabilità e senso del bene comune aiuterebbe a portare a termine le riforme

edo1969

Dom, 15/02/2015 - 11:53

bananas contatevi siete sempre di meno

robytopy

Dom, 15/02/2015 - 12:17

finchè Berlusconi resta nel giro dei brunetti, dei verdini, dei gelmini, romanini, Renzi può dormire sonni tranquilli.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Dom, 15/02/2015 - 15:29

Memphis35> peccato che nei tuoi commenti vi sia sempre un certo retrogusto di fesseria.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 15/02/2015 - 15:32

IL CIARLATANO DI FIRENZE COMINCIA LA FASE DEL DECLINO, QUANDO UNO DIVENTA ARROGANTE E PREPOTENTE E SI CREDE UN DIO ONNIPOTENTE....INVECE E' UN BULLETTO COMUNISTA CHE VALE POCO E NIENTE.

Mackeeper

Dom, 15/02/2015 - 18:57

Memphis35 si può sapere da che parte stai? Una volta sei pro Berlusconi, una volta sei leghista un’altra volta sei un grullino e quando ti fai una canna sei comunista. Fatti capire, altrimenti non c’é gusto a leggere le tue min…..e.

robytopy

Dom, 15/02/2015 - 20:35

ma come mai il suo capo non ha l' intelligenza di contornarsi da nuovi volti più credibili ? potrebbe davvero tornare sulla breccia e vincere le prossime elezioni. Io ovviamente non lo spero.

Ritratto di Zione

Zione

Dom, 15/02/2015 - 23:41

Se lo sente il turpe e famelico Di Pietro che gli ruba le frasi ... lo querela e gli chiederà pure un grosso risarcimento, a questo Bischero, Pirla e Traditore.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 16/02/2015 - 09:57

invero il problema e' tutto dall'altra parte,Renzi sta continuando a votare le stesse identiche riforme condivise da FI e vorate fino a ieri dalla stessa,nel merito nulla e' stato cambiato per cui l'abatino tira dritto.Semmai tocca a FI spiegare che non le vota piu' perche' il partito ormai e' sfasciato e non regge,perche' in primavera ci sono le regionali dove e' in vista un ecatombe elettorale...le urne?in questo momento l'unico a cui oggettivamente convengono e' sempre lui,il toscano.....ma adesso c'e' un problema piu' grande,l'Isis alle porte,che facciamo scheeziamo?

nonnoaldo

Lun, 16/02/2015 - 11:10

Renzi, in teoria, ha i numeri sufficienti per fare e disfare ciò che vuole. Ma c'è un ma, chi gli garantisce la supina fedeltà della sua opposizione interna? Troppi dei "suoi" hanno mal digerito la sua ascesa ed i ceffoni che ha distribuito fra di essi. Quanto gli costerà dire di si alle loro pretese? Quali riforme riuscirà a fare? Lo lasceranno appropriarsi di tutti i "meriti" per presentarsi alle prossime elezioni come il salvatore della patria? Temo di no. Renzi cadrà sotto il fuoco "amico" dei vari rottamati e di qualche pm cui verrà dato l'ordine di scoperchiare il suo vaso di Pandora. Oppure accetterà di fare riforme e leggi come piacciono alla sinistra. Dalla padella nella brace.

Ritratto di llull

llull

Lun, 16/02/2015 - 12:32

Nell'articolo c'è un passaggio sconcertante: "Meglio le urne che vedere (nel senso letterale, c'è il filmato) scagnozzi offrire 50mila euro a grillini sbandati per rafforzare la maggioranza". Ma se è vero, la magistratura non ha niente da dire? Per molto meno nella scorsa legislatura si sollevò un polverone per la compravendita di parlamentari. E qui... nulla? Poi ci si stupisce se la fiducia nelle istituzioni (magistratura in testa) crolla. Povera Italia, condannata inesorabilmente ad un infausto destino.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 16/02/2015 - 12:39

Questa politica dittatoriale porterà solo all'eccesso di malessere. Chi ha già letto la storia, conosce anche le conseguenze. Renzi non ha letto la storia, oppure afferma, come il Benito di buona memoria: "ME NE FREGO!".

Triatec

Lun, 16/02/2015 - 13:06

llull @ Il filmato della telefonata è stato fatto vedere ieri sera nella trasmissione "La Gabbia". In questa legislatura sono oltre cento i parlamentari che hanno cambiato casacca, ma la magistratura interviene solo quando ritiene che Berlusconi possa essere interessato alla compra vendita.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 16/02/2015 - 14:04

Gentile Direttore, La considero troppo intelligente per poter pensare che Lei non noti una realtà macroscopica: che Berlusconi si è autoescluso dalla politica seria e che, purtroppo, ha escluso con sé tutto il centrodestra. Non lo dice mai, e posso capire il perché, che Renzi stesso e lo stesso Grillo sono figli della dissennata politica tenuta da Berlusconi da più di tre anni a questa parte. Se avesse tenuto fede al mandato elettorale, pur andando all'opposizione ma con coerenza e dignità, le cose sarebbero ben diverse...

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 16/02/2015 - 14:09

Il ciarlatano comincia a fare pipì per strada.

glasnost

Lun, 16/02/2015 - 14:16

Ma questa posizione di Renzi non vi sembra esagerata??? E questo non vi fa pensare che serva a coprire qualcos'altro? Ad esempio la speculazione sulle banche (Etruria in testa) che porta un sacco di soldi al suo sponsor della City ed al padre della sua ministra???

tadda

Lun, 16/02/2015 - 14:48

cari pidioti . .quello che diceva il presidente Berlusconi si sta prontamente realizzando ( gestione nordafrica , accordi energetici con russia e libia, diktata europei e patto stabilita' ,sfascio dell'economia per mano dei sinistri ) . sono sicuro che, nonstante il limite cognitivo che vi distingue ( pari a quello dei vari vs lader macchina da guerra baffetto mortadella smacchiatore fonzie ), lo avete capito ma adesso vergherete commenti infarciti di psiconano , bungabunga evasore ecc lo avete preso nel deretano da monti in poi ( imu tasi irpef carburanti isis ecc ) ma , poiché vi piace , gioite pure . .

giobe

Lun, 16/02/2015 - 16:37

Renzi (che veramente non è gran cosa) resta solo.... però intanto continua a crescere nei sondaggi dopo aver infinocchiato Berlusconi... come si spiega? forse tutto non è così semplice come lo descrive lei carisimo....

Giorgio1952

Lun, 16/02/2015 - 17:19

tadda si legga il commento di dlux 14:04 che fa una analisi corretta, il centro destra oggi non c'è come ha detto Pansa, il quale aggiunge che il cav "E' un signore di 78 anni che crede di comandare un partito che non esiste" e di Salvini "Un matto che crede di fare politica con le scritte sulle felpe". Glielo dice un liberale di centro non un pidiota o un sinistronzo come amabilmente definite lei e mortimermouse chi non la pensa come voi!

Pinozzo

Lun, 16/02/2015 - 18:57

"Non fa paura a nessuno", "pensava di infinocchiare berlusconi".. povero zio tibia costretto a riscrivere la realta' ogni giorno per guadagnarsi la pagnotta. Renzie al preg l'ha infinocchiato di brutto, e tutta fi, preg in testa, se la fanno sotto all'idea di andare adesso alle urne. Motivo per cui a parte gli strilli isterici di brunettolo (quello dell' "u-na-ni-mi-ta'", per dire quanto conti il suo parere) fi tiene un basso profilo.

BRAMBOREF

Mar, 17/02/2015 - 10:40

GIGI86 Capisco gli ordini di scuderia, ma non capiscono che è Berlusconi che è solo e bollito!