Renzi: "Il mio nome da scout? Grillo"

Il premier avrebbe preferito Ghepardo o Giaguaro, invece gli hanno affibbiato "Grillo esuberante"

Matteo Renzi durante la trasmissione su La7

Avrebbe preferito Ghepardo o Giaguaro e invece il nome-totem dello scout Matteo Renzi era "Grillo esuberante". Lo ha confessato il premier in una intervista pubblicata oggi sulla rivista on line dell’Agesci "Camminiamo insieme". Quando una ragazza ha chiesto se poteva ritwittare la risposta, il capo del governo le ha chiesto di non farlo "per non finire su tutti i giornali", probabilmente anche in considerazione della similitudine tra il suo nome-totem e quello del leader del Movimento 5 Stelle. A Renzi è stato chiesto anche il ricordo migliore dei suoi tempi in branca rover e scolte e il premier ha raccontato di quella volta che da capo in route "ci siamo persi e abbiamo dormito all’addiaccio. Ma eravamo in Garfagnana, non in Amazzonia. Era il 1996 o il 1997 e io mi ero anche impuntato sul fatto che nessuno dei ragazzi portasse con sé il telefonino...".

Commenti
Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Lun, 11/08/2014 - 10:04

Pelle d'oca dopo aver letto questa FONDAMENTALE notizia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 11/08/2014 - 10:40

wow.... alla fine un grillo saltava fuori prima o poi. certo, gli insetti si infilano ovunque..... pure sotto la lingua :-)

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 11/08/2014 - 11:48

Quando lo vedo mi viene da piangere. Non rido più.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 11/08/2014 - 14:43

Tipico! Da bravo capo-scout anche Renzi si è perso nel bosco. Se non si perdono, non diventano capi-scout...e nemmeno Presidenti del Consiglio.

Nonmimandanessuno

Lun, 11/08/2014 - 14:49

Ma guarda la coincidenza, anni fa sugli scaut girava questa battuta:"Bambini vestiti da cretini guidati da un cretino vestito da bambino"!