Renzi scherza sull'inglese "Sono migliorato? Era difficile fare peggio"

Siparietto con la moglie dell'ambasciatore americano. Il premier non è noto per la sua pronuncia impeccabile

Un siparietto divertente, con il presidente del Consiglio pronto a scherzare su un difetto che in passato gli ha scatenato contro molte ironie, dopo alcuni discorsi pubblici in un inglese non esattamente perfetto.

Al cimitero americani dei Falcini per la cerimonia del Memorial Day, Renzi si è intrattenuto per un attimo con la moglie dell'ambasciatore americano John R. Phillips, Linda Douglass, che si è complimentata con lui. "Il tuo inglese è molto migliorato", gli ha riconosciuto. E il premier ha avuto la battuta pronta: "Anche perché peggiorare era difficile".

Bisogna riconoscere a Renzi l'onestà. Basta riguardare un video di inizio maggio, che a ben vedere non è passato neppure da molto, per rendersi conto di come l'inglese del presidente del Consiglio non sia il suo miglior biglietto da visita.

Commenti
Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 25/05/2015 - 14:47

"Era difficile fare peggio" e allora perche' si e' sempre ridicolizzato cercando di biascicare in inglese? Se questo e' un premier...

GABBIANO51

Lun, 25/05/2015 - 15:53

Senza vergogna,in quanto ad arroganza non è secondo a nessuno!

thepaul

Lun, 25/05/2015 - 16:25

Se è per questo, NESSUN PREMIER dal dopoguerra ad oggi è stato capace di pronunciare più di due parole insieme in inglese. Il che, del resto, fa il paio con la più totale incapacità dell'italiano medio, che a stento conosce l'italiano e il suo dialetto...

seccatissimo

Lun, 25/05/2015 - 19:06

Neanche il famigerato Mario Monti ?