Renzi vara la manovra a tappe. E caccia Alfano dal Parlamento

In estate stop ai rincari Iva, legge di Bilancio dopo il voto. L'affondo su Angelino: "Ministro di tutto e non ha il 5%..."

Improvvisamente, la legge elettorale a tre (Pd, Fi e M5s) si è messa a marciare come un treno ad alta velocità. Il testo, come ha deciso ieri la Capigruppo di Montecitorio con il sì anche di Lega e Ala, passerà in Commissione in questa settimana, lunedì 5 sarà in Aula e si conta di approvarla entro il weekend successivo.

Una partenza lampo, che poi al Senato dovrà vedersela con alcune incognite in più: il presidente della Commissione Affari costituzionali è esponente (eletto mesi fa con un blitz anti-Pd) di quei centristi che sono pronti a tutto, insieme ai dalemian-bersaniani di Mdp, per far saltare la legge elettorale e il suo sbarramento-capestro al 5%. E il presidente del Senato Grasso (che non ha alcun piacere nel vedere anticipatamente interrotta, con la legislatura, anche la sua permanenza sullo scranno più alto di Palazzo Madama) non è mai stato particolarmente collaborativo col Pd renziano. Ma, visto il largo fronte che sostiene la legge e l'impossibilità, al Senato, di chiedere voti segreti sulla legge elettorale, le probabilità di varare il nuovo sistema di ispirazione tedesca entro l'inizio di luglio sono molto alte. E con esse, prende sempre più quota la probabilità di un voto il 24 settembre.

Ossia la data che lo stesso presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ritiene più «ragionevole». Perché è quella, ha spiegato ai suoi interlocutori, che consente di avere i tempi per approvare la prossima finanziaria ed evitare sconquassi sui mercati. Palazzo Chigi (e Quirinale) mettono dunque il proprio sigillo sul 24 settembre, se il Parlamento riuscirà a varare la legge elettorale nei termini previsti: a quel punto, Gentiloni dichiarerebbe esaurito il proprio compito, il governo si dimetterebbe (restando in carica per gli affari correnti) e il presidente Mattarella scioglierebbe le Camere.

Matteo Renzi affetta indifferenza: «Quando si vota? Sei mesi prima o sei mesi dopo non cambia nulla, sono beghe dei partiti, ai cittadini non importa nulla», dice. Ma è noto che da tempo il leader Pd auspica che si vada al voto nello stesso periodo in cui voterà la Germania di Angela Merkel. Quanto alla prossima Finanziaria, annuncia: «Prima va fatta una buona legge finanziaria, e noi lavoreremo con Gentiloni e al governo per capire che manovra andrà fatta».

Del resto dall'Unione Europa non arrivano quei segnali di opposizione alle elezioni in settembre paventati da molti commentatori e da vari esponenti politici, anche del Pd, contrari al voto, e liquidati da Renzi come «terrorismo psicologico da barzelletta». Anzi, in sede Ue si sta già registrando la disponibilità a concedere una certa flessibilità sia sull'entità che sulle scadenze della legge di stabilità: «Spetta all'Italia organizzarne la tempistica, e l'entità dell'aggiustamento dei conti è ancora da definire», diceva ieri alla Stampa il vicepresidente della Commissione Ue Dombrovskis. E si prefigura la possibilità di una manovra in varie tappe: prima, varata entro l'estate dal governo Gentiloni, la sterilizzazione dell'aumento Iva previsto dalle clausole di salvaguardia. Poi al governo successivo toccherà la presentazione della manovra d'autunno, con una dilazione rispetto alla data del 15 ottobre.

Resta invece la feroce contrarietà di pezzi di maggioranza, da Alfano a Bersani, alla legge tedesca e al voto, e la fronda interna al Pd con il ministro Orlando che chiede un «referendum tra gli iscritti» sulle ipotesi di future larghe intese con Berlusconi. Ieri alla Camera sia l'Udc che Mdp non hanno votato la fiducia sulla manovrina e i voucher. Al Senato potrebbero avere la tentazione di far saltare così il governo, bloccando la nuova legge elettorale? Difficile, dicono dal Pd: se si limitassero ad uscire dall'aula, il governo non rischierebbe. E Fi e M5s son pronti a dare una mano. E con Alfano e i piccoli partiti che mettono «veti» Renzi si mostra spietato: «Se sei stato per cinque anni al governo, hai fatto il ministro di tutto e non prendi il 5%, non è che per questo possiamo fermare tutto».

Commenti

rossini

Gio, 01/06/2017 - 08:05

Questo Alfano, in effetti, è riuscito a fare il ministro per cinque anni non perché aveva dalla sua il consenso popolare ma semplicemente rubando deputati e senatori. Gente eletta dal popolo per stare in tutt'altri schieramenti e che si è unita alla sinistra del PD solo per una questione di poltrone. Prima sparisce dalla scena politica e meglio è.

scimmietta

Gio, 01/06/2017 - 08:13

Due di picche! Così la sinistra liquida uno ad uno gli utili idioti... è una storia arcinota e stupisce che ci sia sempre qualcuno disposto a farsi fregare o ....

semelor

Gio, 01/06/2017 - 08:14

Angelino pussa via.... dai che dalle prossime elezioni sarai vaporizzato. Traditore.

francescanoxsempre

Gio, 01/06/2017 - 08:30

Chi di spada ferisce,di spada perisce,il camaleontico Alfano.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 01/06/2017 - 08:32

Ogn`uno raccoglie ciò che semina??? Comunque, da buon Siciliano, oltre che ad essere VOLTAGABBANA e buon amico di Napolitano e nei suoi mandati ha dimostrato di essere una nullità!!!

Dordolio

Gio, 01/06/2017 - 08:33

Certe reazioni scomposte di Alfano - unite a eventi recenti riguardanti l'ex presidente della Camera - mi fanno sospettare che altre siano le preoccupazioni del personaggio. Una volta che non conterà più nulla qualcuno con la toga si ricorderà di lui e di chi lo circonda. C'era stato un certo "movimento" nei mesi scorsi... Incidentalmente, in uno Stato serio i suoi interventi in tema di immigrazione potrebbero configurare gravissimi reati (anche crimini contro l'umanità, tra cui una corresponsabilità in numerosissimi morti in mare). E in uno Stato dove la Giustizia avesse la maiuscola verrebbe approntato immediatamente un patibolo.

Gianca59

Gio, 01/06/2017 - 08:36

Povero Angelino, farsi dire che come ministro è stato così inutile ed ininfluente da non essersi creato una base voti da 5% tale da permettergli di essere rieletto è veramente umiliante per uno come lui che credeva bastasse cambiare idea per contare qualcosa....

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 01/06/2017 - 08:40

sicuramente cadrà in piedi, otterrà un posto in qualche organizzazione governativa o parastatale da 300 mila euro, ma io ora godo.

leopard73

Gio, 01/06/2017 - 08:40

ERA ORA NON HA MAI FATTO NIENTE MAI FATTO UN INTERVENTO SUI CLANDESTINI ANZI LI CARICAVA SU DEI PULMAN E LI FACEVA SCARICARE NELLE VARIE Città SENZA AVVISARE IL SINDACO O CHI DI DOVERE E QUESTO SAREBBE UN MINISTRO DELLA REPUBBLICA ITALIANA SECONDO VOI? PER ESSERE MINISTRO CON LE PALLE CI VUOLE GENTE CAPACE CHE SAPPIA DIFENDERE I DIRITTI DEGLI ITALIANI ANZITUTTO QUESTO INVECE NON FACEVA ALTRO CHE SCALDARE LA POLTRONA FACENDO PARTE DELLA CATEGORIA DEI SOMARI.

gneo58

Gio, 01/06/2017 - 08:43

ben gli sta, ecco cosa succede a tenere il piede in 2 scarpe (e anche 3, 4, 5......)

amicomuffo

Gio, 01/06/2017 - 08:43

lo notate? Sta facendo la stessa fine di Fini, una volta che la sinistra ha ottenuto il suo scopo, li lascia al loro destino! Gente con cui non andrei neanche a mangiare assieme, tanto è falsa!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 01/06/2017 - 08:44

scusate se mi ripeto, ma a vedere alf-ano ..... godo!

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Gio, 01/06/2017 - 08:44

"SIC TRANSIT GLORIA MUNDI" .... CHE ALTRO SI POTREBBE DIRE ?

alby118

Gio, 01/06/2017 - 09:02

Ma perchè criticarlo? Ditemi, chi meglio di costui rappresenta lo schifo che è diventato il Paese Italia?? Oddio, la concorrenza è tanta, ma lui difende questo titolo in maniera più che egregia.

umberto nordio

Gio, 01/06/2017 - 09:04

Però resta sempre lì a fare danni.

vinvince

Gio, 01/06/2017 - 09:05

La giusta fine dei traditori ... !!!

ceppo

Gio, 01/06/2017 - 09:06

lui e fini due cuori e una capanna

Giorgio1952

Gio, 01/06/2017 - 09:11

Evviva dovrebbero essere tutti contenti!

paolo1944

Gio, 01/06/2017 - 09:28

Merita anche di peggio, si è gonfiato il petto (alla lettera) per anni anche col il mio voto, tradendolo vergognosamente. Venduti. Spero non sia mai più neanche consigliere comunale.

cesrosan

Gio, 01/06/2017 - 09:28

Quando una persona tradisce, non è affidabile e quando non serve più, viene scaricato; è la fine che si merita

antonmessina

Gio, 01/06/2017 - 09:28

eppure è ancora ministro.. e la boldrina ancora presidente della camera con uno zero virgola zero di voti degli italiani

apostata

Gio, 01/06/2017 - 09:32

può tentare un partito con insinna, fini e pettinatore di bamboline

giannide

Gio, 01/06/2017 - 09:33

...SORRY, THE UAIND...

gianpiz47

Gio, 01/06/2017 - 09:38

E adesso come farà a dar da mangiare al fratellino?

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Gio, 01/06/2017 - 09:38

Consiglio per il Centro Destra: non fate lo sbaglio di riprendere questo essere inutile

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/06/2017 - 09:38

Alfano cosa si poteva aspettare? Per mantenere la sua poltrona ha clamorosamente tradito i suoi elettori! Si presenti in una lista di “sinistri”, se lo vogliono!? ADDIO, con tanta soddisfazione.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/06/2017 - 09:44

Alfano cosa si poteva aspettare? Per mantenere la sua poltrona ha clamorosamente tradito i suoi elettori! Si presenti in una lista di “sinistri”, se lo vogliono!? ADDIO per sempre, con tanta soddisfazione.

alby118

Gio, 01/06/2017 - 09:46

Chi meglio di costui rappresenta oggi lo schifo che diventato il fu "nostro" Paese ??

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/06/2017 - 09:53

Alfano cosa si poteva aspettare? Per mantenere la sua poltrona ha clamorosamente tradito i suoi elettori! Si presenti in una lista di “sinistri”, se lo vogliono!? ADDIO, con tanta soddisfazione.

Tarantasio.1111

Gio, 01/06/2017 - 10:08

Il PD lo ha usato per le loro porcate e ora lo scaricano...è comunque la fine che i traditori TUTTI fanno.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 01/06/2017 - 10:10

Mi fa quasi pena... poi se penso al vitalizio che prenderà, la pena viene sostituita dalla rabbia, e allora mi fermo qui, sennò mi bannate (giustamente) di nuovo.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 01/06/2017 - 10:10

Si va verso un sistema bipolare: M5s+lega da un lato, PD+FI dall'altro. Non più destra vs sinistra, ma rivoluzione vs conservazione. In questo scenario i cespugli rappresentano solo anticaglie del passato, un fastidioso intralcio e una inutile complicazione del quadro politico.

robylandia

Gio, 01/06/2017 - 10:12

UN FINALE SCONTATO SIN DALL'INIZIO....MA A QUESTO PUNTO CHI DOVRA' PAGARE I DANNI PROVOCATI DAL SUO MINISTERO? COME MINISTRO DELL'INTERNO E' RISULTATO TOTALMENTE INIFFICIENTE E COME MINISTRO DEGLI ESTERI...PEGGIO!! SAREBBE OPPORTUNO ANCHE VERIFICARE CHE PREVILEGI E/O VANTAGGI HANNO AVUTO I CONGIUNTI DELLO STESSO....

Fjr

Gio, 01/06/2017 - 10:17

AlFini scaricato da tutti?Godo come un riccio ,questo è lo specchio della nostra politica, dilettanti allo sbaraglio

meverix

Gio, 01/06/2017 - 10:18

Quello che non capisco è come certi personaggi si facciano fregare ancora dalla sinistra. I precedenti c'erano stati eccome: Follini, Casini, Fini solo per citare i casi più eclatanti delle ultime legislature. Eppure si continua continua a commettere questo grave errore, per cosa poi, per una misera poltrona. Alfano e Verdini saranno i prossimi a prendersela in quel posto (anche se con lauto vitalizio). Vediamo se ai sopracitati ne seguiranno altri pronti a fare la figura dell'utile idiota nel corso delle prossime legislature.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 01/06/2017 - 10:20

Povero Angelino che brutta fine hai fatto! Il Cavaliere ti aveva voluto dare fiducia malgrado la tua esiguità, ma tu lo hai voluto tradire nel peggiore dei modi credendoti un chissà chi... Eppure questa tua lititatezza la dovevi comprendere da solo (o è troppo grande per poter essere obiettivo?).. ossia che ti tenevano per quei punti in più che servivano all'ennesimo governo abusivo di sfornare Decreti Legge uno dopo l'altro.. E ancora, non ti sei mai chiesto perchè nella tua Agrigento non puoi più entrare?

papik40

Gio, 01/06/2017 - 10:21

GIUSTA FINE DEI TRADITORI OPPORTUNISTI SPERO CHE NON VENGA PIU' RIELETTO E PRESTO PASSI ALL'OBLIO ANCHE DEI MEDIA SE QUESTO AVVERA' MI RICREDERO' SULLA GIUSTIUZIA DIVINA

Paolobbb

Gio, 01/06/2017 - 10:36

Accusato di essere un "mafioso" finchè è stato con Berlusconi...protetto poi su ordine della sinistra per il traffico clandestino è allora diventato intoccabile...un traditore che farà la fine che merita!!!

perseveranza

Gio, 01/06/2017 - 10:44

Alfano porta sulle spalle una responsabilità enorme, una colpa che non si puo' perdonare. In primo luogo ha permesso al PD di governare, infatti senza il voto del suo partito di voltagabbana il PD non avrebbe avuto voti sufficienti e saremmo andati alle urne anni fa impedendo al PD di fare i danni che ha fatto. In secondo luogo come ministro dell'Interno Alfano ha gestito , anzi non ha gestito per nulla l'invasione extracomunitaria africana che ha devastato questo Paese. Ora, viene sbertucciato proprio da Renzi che gli dovrebbe essere riconoscente e questo dimostra ancora una volta di piu' di che pasta é fatto il segretario PD. In autunno andremo finalmente al voto mi auguro solo che almeno questa volta gli italiani capiscano chi NON votare.

i-taglianibravagente

Gio, 01/06/2017 - 10:50

Come volevasi dimostrare, non solo per la fine che sta facendo ma perche' quello che sta decidendo di "staccare le macchine" dal gia' clinicamente defunto Al Fano e' proprio il diabolico Renzi che dopo averlo usato a dovere ora lo passa a fil di spada con tanto di umiliazione finale. Ben ti sta Angelino...e che rimanga ad imperitura memoria per tutti coloro a cui verra' l'idea di tradire gli elettori ed allearsi con i cosiddetti "democratici".

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 01/06/2017 - 10:55

La fine dei traditori.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 01/06/2017 - 11:05

Non sarà un male se accadrà un' altra uscita di scena di personaggi molto particolari che non rappresentano nulla e, invece, hanno tirato a contare molto. Non rammento nulla di positivo come politico e ancora meno come statista, tranne una certa abilità nel destreggiarsi con disinvoltura e con convenienza a tutto scapito dell' affidabilità. Sin dai tempi di Berlusca che lo reputava amico, percepivo zone oscure in certi atteggiamenti: i fatti mi hanno dato ragione sulla incapacità di Berlusca nello scegliersi le persone.

cameo44

Gio, 01/06/2017 - 11:12

Alfano sostiene che le elezioni anticipate sono un danno per il Pae se un soggetto che non si è mai interessato del Paese ma solo a se stesso ha il terrore di uscire dal palazzo se passa lo sbarramento 5% sono in tanti ad essere certi di perdere la poltrona le loro pro teste sono solo ai fini di tutelare se stessi per completare l'opera serve impedire il cambio di casacca in corso della legislatura chi cambia idee che è leggittimo di deve dimettere da tutti gli incari chi e presentarsi allaprossima tornata nel partito di cui condivide idee e programmi

giovanni951

Gio, 01/06/2017 - 11:12

poter non vedere piú questo personaggetto sarebbe cosa buona e utile.

wintek3

Gio, 01/06/2017 - 11:36

Adesso vista la mal parata è pronto ad allearsi con cani e porci pur di restare in sella, spero e credo invece che andrà ad allungare la fila degli inutili idioti

Ritratto di llull

llull

Gio, 01/06/2017 - 11:47

Qui però l'ingrato è Renzi, perché l'UTILE IDIOTA con il suo tradimento ha garantito la sopravvivenza del suo governo. Ora lo scarica come se nulla fosse.

coccolino

Gio, 01/06/2017 - 11:48

...pensava forse di vincere una medaglia?

agosvac

Gio, 01/06/2017 - 11:50

Alfano, come era prevedibile, sta facendo la fine di fini, ovvero la fine dei traditori: si utilizzano finché sono utili schiavi, poi si gettano nell'immondizia!!!

nerinaneri

Gio, 01/06/2017 - 11:56

...scommettiamo che rientra nel cdx?...

jaguar

Gio, 01/06/2017 - 11:57

Caro Angelino, i nodi stanno arrivando al pettine.

onurb

Gio, 01/06/2017 - 11:58

Non ho capito per quali ragioni le elezioni italiane si devano tenere contemporaneamente a quelle tedesche e francesi, fatta eccezione per la convenienza di Renzi, nell'ipotesi che fosse lui il premier incaricato, a votare prima di dover varare la finanziaria e non dopo, con il rischio di ritrovarsi un elettorato incazzato. Ma può uno stato essere sottoposto ai trucchetti dei suoi governanti? Quando mai usciremo dalla palta? Quanto ad Alfano è risaputo che chi ha tradito può tornare a tradire, per cui viene scansato come le puzzole.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/06/2017 - 12:45

Stimato per lasua serietà ed affidabilità. Sempre fedele fino alla fine. il marchio ce l'ha tatuato ormai. Difatti nessuno si fida più di lui. Giustamente.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 01/06/2017 - 13:01

Credo il Sig. Alfano faccia parte di uno tra i più incompetenti politici tra quei tanti che hanno portato alla rovina l'Italia.Come hanno potuto tenerlo per tanto tempo proprio non lo capisco. Uomo sicuramente molto furbo da farsi mantenere da tutti noi ha ridicolizzato l'Italia ogni volta parlava ma intanto comunque vada è sistemato per tutta la vita alla barba di Italiani che sono diventati stranieri in patria. Sorrido quando ricordo Berlusconi lo riteneva il suo delfino come suo delfino fu Fini, come poteva non accorgersi che nulla valevano, ma non sono i soli, quasi tutti i politici hanno dimostrato una loro intelligenza di parte.

Ritratto di rebecca

rebecca

Gio, 01/06/2017 - 13:06

non tutto il male viene per nuocere, alf-no avrà tempo per studiare e imparare a parlare inglese, che gli servirà, non si sa mai, per futuri incarichi internazionali.

i-taglianibravagente

Gio, 01/06/2017 - 14:12

Che il Berlusca non si azzardi a riportarselo in casa....non si azzardi.

Santippe

Gio, 01/06/2017 - 14:33

x ALFANO consiglio gratuito. Trasformi il suo partitucolo in una ONLUS, compri un bel barcone e navighi lungo le coste libiche a raccogliere migranti. Padrino all'inaugurazione : Matteo Renzi. Sotto l'alto patronato del presidente emerito Giorgio Napolitano. Auguri.

cameo44

Gio, 01/06/2017 - 15:43

Premesso che Alfano ha dimostrato di essere un incapace a gestire l'ordine publico la sicurezza gli sbarchi è strano che solo adesso Renzi si accorga che Alfano con una percentuale da prefisso telefo nico ha avuto tanti ministeri è stato lo stesso Renzi con la compli cità di Giorgio Napolitano quando erano necessari i voti di Alfano a tenere in piedi il suo governo governo sostenuto da gente votati nel centrodestra e precisamente in F.I. come Alfano Lorenzin Lupi Gallet ti e altri premiati per l'alto tradimento nei confronti degli elet tori che li hanno votati in F.I. e non per sostenere un Governo a trazione PD

Accademico

Gio, 01/06/2017 - 15:49

Halfano, neppure intero!

manfredog

Gio, 01/06/2017 - 15:56

..'scaricato da tutti'..!! ..mah, direi che l'importante è che dopo non facciano la..differenziata, se no ce lo ritroveremo un po' qua un po' là..!! mg.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 01/06/2017 - 17:11

finalmente non saremo costretti a sorbircelo ogni giorno in qualche telegiornale! il suo posto?? in qualche salotto snob al fianco dei suoi cari ed emeriti amici.