La retromarcia di Mineo: dopo i veleni chiede scusa

"Non volevo dire nulla di male parlavo in generale. Renzi talvolta è subalterno ai suoi collaboratori"

"Renzi in mano a una donnà, il Giornale; ’Succube di una bella donnà, il Fatto. Stefano Fassina mi ha invitato a scusarmi. Mi scuso per aver dato la stura a interpretazioni siffatte. Non mi interesso di fatti privati, non intendevo fare riferimenti ’sessisti', come dice il Corriere, nè mandare ’pizzini', come scrive Repubblica". Così sulla sua pagina Facebook Corradino Mineo ritornando sulle accuse volte al premier Matteo Renzi.

"Non volevo dire nulla di male - ha aggiunto Mineo ’All’Aria che tirà - parlavo in generale. Renzi talvolta è subalterno ai suoi collaboratori. Io so che non credeva nè nella riforma costituzionale, nè della scuola. Ma i suoi lo hanno forzato, è un leader fragile. Mi scuso se qualcuno ha visto allusioni sessiste, ma io non volevo fare alcun riferimento sessuale. Sono gli altri ad essere fissati. I giornali hanno usato le mie parole per portare in prima pagina quello che girava come pettegolezzo. Ma io non volevo. Renzi è subalterno a Boschi. Ma politicamente, non c’è nulla di sessuale". Le scuse di Mineo sono arrivate anche dopo le polemiche scatenate dai fedelissimi di Renzi, tra cui Luca Lotti: "L’odio personale verso Renzi supera ormai ogni decenza. Il linguaggio allusivo di Mineo si commenta da solo. Un saluto solidale a chi come Mineo fonda un gruppo parlamentare contro Renzi e il Pd come noi suoi amici etichettarlo come subalterno fa sorridere di gusto2.

Commenti

marygio

Gio, 05/11/2015 - 13:29

uno che si chiama corradino.........

Libero1

Gio, 05/11/2015 - 13:33

Il solito komunistello da quattro soldi che butta la pietra e poi tira la mano indietro.Lui fa' parte di quelli "tu fatichi e io magno"

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 05/11/2015 - 13:54

mi dispiace ma io l'ho supposto già da tempo. La boschi sarà presto anche premier.......

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 05/11/2015 - 13:59

Una persona piccola piccola. Quando lo chiameranno Corrado, forse vorrà dire che sarà un po' cresciuto.

blackbird

Gio, 05/11/2015 - 14:00

Indietro tutta!!! Si è accorto che a sinistra non ha seggio sicuro e dopo non lo riprenderanno nemmeno in RAI, pertanto....

Libertà75

Gio, 05/11/2015 - 14:01

brutta cosa criticare il capo, anche quando il capo è un ex-capo... vergogna!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 05/11/2015 - 14:01

che scenetta patetica... uno che ti insulta, e l'altro che ti chiede scusa... :-) solo a sinistra fanno queste porcate!!

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Gio, 05/11/2015 - 14:11

.... e la Lorenzini, dall'altro della sua maturità classica, pure presidente dell'OMS!

Giorgio5819

Gio, 05/11/2015 - 14:29

Emblematica coerenza rossa. Uomini veri ? Mai.

pagu

Gio, 05/11/2015 - 14:34

questi rossi, sono meglio di zelig, scene così comiche non se ne vedevano da decenni...

ELZEVIRO47

Gio, 05/11/2015 - 14:49

Un vecchio detto dice che...."la botte dà il vino che ha..."

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 05/11/2015 - 15:03

Ed io avevo pensato: un sinistro con le palle! Ci voleva un saggio punto interrogativo? In politica tutto è relativo: basta un soffio di vento e tutto può girare. Avrà soffiato Renzi?

angelovf

Gio, 05/11/2015 - 15:18

È un problema perdere la pagnotta, è una vita che sta facendo il ribelle, adesso fa il pentito e chiede anche scusa? Che artisti questi politici la mxxxa nei loro confronti è più pulita. Che vergogna di paese.

luciano32

Gio, 05/11/2015 - 15:22

Quando si sparlava e si diffamava Berlusca per le sue ministre tutti ridevano e i vari Benigni, Guzzanti e co..bella spadroneggiavano, ora per una battuta infelice di corradino (famoso anche lui contro berlusca) tutti a gridare all'offesa maesta ma nadate a dare via le ciapp

antipifferaio

Gio, 05/11/2015 - 15:52

Come diceva Totò ci sono sono Uomini e caporali... Il pd è un partito (si fa per dire) dove di caporali ne hanno da vendere.

moshe

Gio, 05/11/2015 - 15:52

Allora aveva ragione il cialtrone!!! si tratta di una coda di paglia!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 05/11/2015 - 16:09

Bravo @luciano32. Nel Pd la legge è che nessuno può avere voce critica, occorrono solo burattini, e questa sciocca riverenza riguarda anche qualche commento letto sopra. Ma non si capisce l'esasperazione disperata di chi, dopo anni, è costretto a lasciare il suo partito, mutato geneticamente e dominato dal noto personaggio?

claudio63

Gio, 05/11/2015 - 16:49

ullala'!! adesso si che viene il bello!! prestissimo allusioni sulle relazioni extra matrimoniali del primo ministro...ma non era gia' stato fatto con SB? ninnevero sig.ra Guzzanti?

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 06/11/2015 - 09:19

lo ha detto a propria insaputa! ma vai a scopare il mare.

unosolo

Ven, 06/11/2015 - 10:33

per fare retromarcia e chiedere scusa avrà senza dubbio ricevuto qualcosa in cambio , niente per niente chi è in politica non fa.,.,