Il retroscena sul No di D'Alema, Renzi: "Voleva il posto di Mogherini..."

"D'Alema mi chiese il posto della Mogherini, ma nel Pse non lo voleva nessuno". Renzi svela cosa c'è dietro al No dell'ex premier

"Massimo D'Alema venne da me e mi chiese il posto della Mogherini...". Nel nuovo libro di Bruno Vespa, C'eravamo tanto amati, Matteo Renzi svela i motivi che, secondo lui, si nascondono dietro il No al referendum costituzionale. "Io non avrei avuto niente in contrario, se questa proposta fosse stata condivisa dal Partito socialista europeo - dice il premier - ma ho dovuto constatare che nel Pse non lo voleva nessuno".

"Sarà perchè lo avevano conosciuto bene, o forse perché preferivano un ministro degli Esteri in carica come la Mogherini, che aveva una carta in più essendo donna". Renzi si limita a raccontare l'aneddoto. Non fa trapelare giudizi, li lascia al lettore. dal racconto, però, viene fuori un D'Alema che serba rancore per la mancata nomina a lto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Su quella poltrona c'è appunto seduta Federica Mogherini dal primo novembre 2014. Avrebbe voluto andarci D'Alema. Non ce l'ha fatta. Ed è da quel momento che, a sentir parlare Renzi, l'avrebbe giurata al premier e al governo.

"È un fatto che io non avevo potuto promettergli niente - racconta lo stesso Renzi nel libro di Vespa - e trovo sorprendente che una persona faccia dipendere la propria valutazione sulle riforme da una questione personale, che il suo voto sia strumentale alla acquisizione di una carica". Secondo il premier, infatti, D'Alema avrebbe deciso di votare No al referendum del 4 dicembre dopo la mancata nomina in Europa. "Proprio D'Alema, che sulle riforme ha costruito la sua carriera - chiosa Renzi - la nostra riforma va esattamente nella direzione degli impegni che aveva preso lui".

Commenti

odifrep

Lun, 07/11/2016 - 13:40

Pippotto di Renzi, potevi chiudere gli occhi e far finta di non sentire, oggi, era lì in Europa e non qui a rompere le balle a Noi Italiani.

Tarantasio

Lun, 07/11/2016 - 13:41

forza d'Alema, tira fuori le unghie, scendi in strada anche tu contro L'INVASIONE e chi ha incassato per favorirla

giovauriem

Lun, 07/11/2016 - 14:16

io non avevo nessun dubbio , e l'ho scritto su un altro articolo riguardante d'alema di stamattina , tutti i "dissidenti" dissentiscono , no per il bene dei cittadini italiano , ma per la loro pagnotta personale .

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Lun, 07/11/2016 - 14:35

Personalmente non credo che le seguenti affermazioni attribuite a Matteo Renzi siano state realmente pronunciate da lui: "Io non avrei avuto niente in contrario, se questa proposta fosse stata condivisa dal Partito socialista europeo - dice il premier - ma ho dovuto constatare che nel Pse non lo voleva nessuno"..."Sarà perchè lo avevano conosciuto bene, o forse perché preferivano un ministro degli Esteri in carica come la Mogherini, che aveva una carta in più essendo donna". Affermazione di inaudita, abissale e contradditoria stupidità, causa di irreparabili danni al Paese. Dato che una esperta in bilancio è donna, eleggiamola a Minisro della Salute anche se di Medicina non sa nulla.

Ritratto di llull

llull

Lun, 07/11/2016 - 14:36

Tutto incastra perfettamente. La cosa è assolutamente verosimile. Effettivamente, in certi ambienti la voce circolava già da un po' ma ora sembra essere confermata.

Vigar

Lun, 07/11/2016 - 15:28

Che abbiano detto NO a baffino mi sta e gli sta bene (chiunque sia stato), ma parlare di mogherini....fa rabbrividire! C'è da vergognarsi di averla proposta. Per fortuna è totalmente assente...(meglio così, meno si muove meno danni fa).

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 07/11/2016 - 15:51

Carissimo D'Alema, se fai capire al Grullo che ti esprimerai per il SI. Dopo dieci minuti ti farà Presidente di qualche Istituzione trovata a DOCH per Te. Devi dargli solo il tempo di pensare su quale POLTRONA ti vuole AVERE, perché tu non dia fastidio.

forbot

Lun, 07/11/2016 - 16:03

Adesso si fà per ragionare: Ma se molti di noi si sono resi conto che D'Alema vota il NO , non dovremmo tutti votare il SI per togliercelo una buona volta dalle scatole? Ringraziare Renzi che finalmente ha trovato la strada per mandare un bel pò di loro a quel paese? Inoltre, ma non lo dico per tradire il Cavaliere, Renzi ha fatto già pratica e poi dice che è anche cattivo, che stiamo a cambiare ogni quattro e quattr'otto a perdere ancora più tempo nelle banalità. A noi non deve fregarcene se è di destra o di manca, deve sapersi far rispettare in Europa che vogliamo creare, e sentirsi fiero di essere italiano. Su questo dobbiamo puntare.

unz

Lun, 07/11/2016 - 16:12

glielo dovevi dare

blackbird

Lun, 07/11/2016 - 16:26

@ giovauriem: Concordo. E rincaro la dose, le maggioranze creano il dissenso perché vogliono per sé, e per gli amici, tutte le pagnotte! La controprova? Cuperlo voterà SI', vedremo tra qualche mese quali pagnotte andrà a incassare!

Giorgio Rubiu

Lun, 07/11/2016 - 16:27

@ forbot - Non votiamo Si per eliminare D'Alema; votiamo NO per eliminare sia D'Alema che Renzi e tutti gli altri. Se il governo cade dopo il NO (ma Renzi non mollerà la poltrona tanto facilmente) si andrà alle urne (Napolitano permettendo) e allora si vedrà; ma D'Alema non ha più futuro ne nel PD ne altrove.

Ritratto di giangino2

giangino2

Lun, 07/11/2016 - 16:40

se vince il si i vari D'Alema e compagni devono preparare la valigia, la commedia sta per finire. meditate gente meditate.

AndreaT50

Lun, 07/11/2016 - 16:51

Hai capito baffino dove voleva arrivare ed il perché di tutta questa confusione nella sinistra? Ai giardinetti assieme a Bersani e company!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 07/11/2016 - 16:56

X forbot: "....dovremmo tutti votare il SI per togliercelo una buona volta dalle scatole..." perchè vuoi buttare il tuo voto? guarda che D'Alema è già ai giardinetti ad ingrassare piccioni. Se prorpio vuoi, visto che non intendi entrare nel merito di questa scellerata riforma costituzionale, sappi che è giunto il momento di rottamare il "rottamatore", uno che non fa che affabulare gonzi e promettere mari e monti senza nulla fare o, peggio, elargisce soltanto mancette elettorali a suo uso e consumo per rimanere a galla. All'Europa ha solo fatto "bau bau" e nulla più, sperando così di poter fare ulteriore debito improduttivo da accollare sul groppone dei nostri figli. Purtroppo i suoi slogan hanno una forte presa sulle menti deboli.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 07/11/2016 - 17:01

X giangino2: se vince il NO se ne vanno tutti gli altri (D'Alema se ne è già andato) che bello, che bello .... meditate gente, meditate.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 07/11/2016 - 17:43

E sarebbe stato sicuramente meglio di quella assoluta nullità.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 07/11/2016 - 17:44

L'avevano capito anche i somari, da tempo. Non si sapeva quale posto, di sicuro uno di prestigio, ed il nostro è rimasto silurato. Ora gli brucia, non un pò, moltissimo. Nati per la cadrega, pensano di essere superiori a tutti gli altri.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 07/11/2016 - 17:45

@forbot lei pensa veramente che tutti coloro che votano "no" siano buoni e quelli del "sì" tutti cattivi? Mi sembra un tantino semplicistico come ragionamento. Io voto NO per convinzione e per una serie di motivi, primo dei quali mandare a casa il cialtrone fiorentino. Poi, chi vota come me, ben venga: non me lo devo mica sposare!

Cheyenne

Lun, 07/11/2016 - 17:55

per quanto antipatico e inetto sia d'alema rispetto a mogherina è un grande statista

Happy1937

Lun, 07/11/2016 - 18:03

Che volesse il posto della Mogherini non è certo una novità. Anche se non amo D'Alema, presuntuoso e prepotente, avrebbe certamente fatto meglio della ragazzotta inesistente.

lawless

Lun, 07/11/2016 - 18:08

Certo che d'alema è stato "sputtanato" in modo a dir poco "fragoroso", chissà se accamperà motivi plausibili di smentita. Se così non fosse si evidenzierebbe l'ennesima prova ( che la classe dei politicanti italiani (alfano, verdini, fini, lupi ecc) altro non cercano che una cadrega la più comoda possibile.

Ritratto di lettore57

lettore57

Lun, 07/11/2016 - 18:12

@Cheyenne Mi ha rubato il commento dalle dita

Klotz1960

Lun, 07/11/2016 - 18:25

Ennesimo autogol di Renzi. Che D'Alema sia un tipo vendicativo (mai comunque quanto Prodi) e' ben noto, ma MAGARI, MAGARI al posto della Mogherini ci fosse oggi D'Alema. Probabilmente non saremmo al 100% agli ordini degli Usa ed in ogni caso tra D'Alema, che e' stato un ottimo Ministro degli Esteri, e la Mogherini c'e' veramente un abisso imbarazzante.

conviene

Lun, 07/11/2016 - 18:26

inviato 4 volte il mio commento scomparso

Klotz1960

Lun, 07/11/2016 - 18:28

Io quelli che scrivono "meditate gente meditate" li strangolerei. Che arrtoganza...

gianchi0655

Lun, 07/11/2016 - 18:51

confessione tardiva e inutile lo avevamo già capito

tRHC

Lun, 07/11/2016 - 19:11

ma non capite che il no si prendono i classici due piccioni con una fava???Con il NO si sbaraglia tanta gente inutile,anche se il bimbominkia non dovesse andare via da subito,avrebbe vita dura e la poltrona gli scalderebbe il culone(visto come e' ingrassato? alla faccia dello stress Italia)e calerebbe le ali da sbruffoncello... avanti con il NO!!!! E NON SBAGLIATE!!!!

tRHC

Lun, 07/11/2016 - 19:12

Ma nei Boy scout non insegnano che chi fa la spia e' una mxxxa@@ia???

tRHC

Lun, 07/11/2016 - 19:15

Il pentolaio dice che a Bruxelles non volevano Dalema,ma e' piu' probabile che non lo volesse lui perche' difficile da manovrare...meglio la Mogherini pronta al signorsì!!!

conviene

Lun, 07/11/2016 - 19:34

cinque invii cinque censure bastardi infami

unosolo

Lun, 07/11/2016 - 19:59

ha occupato tutti i posti con solo suoi renziani e ora sparge letame su altri personaggi , in fondo D'Alema ex PCM poteva anche andare nene , ma unico neo troppo serio e non barattabile.

unz

Lun, 07/11/2016 - 23:28

conviene abbi pazienza succede

Popi46

Mar, 08/11/2016 - 06:31

@alejob,lunedì 15.51: chi è DOCH? Non lo conosco.E comunque la Mogherini aleggia come un fantasma.Tocca accontentarsi della Boschi con i suoi tacchi, di Angelino con i suoi immigrati,di Gentiloni con la sua incisività' nella politica estera, di Padoan del vorrei ma non posso....Renzi,guardati allo specchio: Governo o Governicchio? Popi46

Maura S.

Mar, 08/11/2016 - 08:50

dear conviene, beva un paio di camomille altrimenti avrà un riflusso di fegato.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 08/11/2016 - 08:58

Questa gente, È TANTO FALSA, che per confondere le idee, TUONANO AI QUATTRO VENTI FALSITÀ ENORMI, MA "FANNO" IL CONTRARIO, DI CIÒ CHE DICONO!!!

apostata

Mar, 08/11/2016 - 09:35

Il primo requisito di chi voglia far politica è misurare la statura dell’interlocutore. Bersani non l’ha capito. Ha sprecato il suo tempo coltivando odio per l’avversario, cedendo, per ingenuità, il partito a renzi che se l’è mangiato con un boccone, atteggiandosi a filosofo eroe del far west mentre al massimo avrebbe potuto rubare la parte a pappagone, perdendosi in perifrasi banali di bamboline e giaguari, sperando all’ultimo di salvarsi con la benevolenza di grillo. D’alema non esiste, è annientato della superbia, dalla presunzione e dal disprezzo per il prossimo. Entrambi hanno speso il potere per non far nulla, non hanno avviato alcuna opera. Il tempo, non renzi, li ha travolti. Ora sperano di rimontare a cavallo con un gioco troppo scoperto e volgare, mettendosi a capi dei disfattisti del loro partito. Dispiace che berlusconi stia con loro.

aitanhouse

Mar, 08/11/2016 - 10:41

con la classe politica che ci ritroviamo in italia ed in europa d'alema dovrebbe ricoprire almeno una ventina di cariche di altissimo profilo. Torniamo a ripetere che non ci è stato mai simpatico, ma bisogna riconoscere che è dotato di personalità ed intelligenza fuori dal comune, proprio per questo i mediocri lo attaccano . Notate con quale astio si attacchi d'alema e si tralascino gli altri :è un segnale per un NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO fisso !

aitanhouse

Mar, 08/11/2016 - 10:50

BELLISSIMA FOTO: il fotografo è da premio oscar , ha colto la grande ironia irridente di d'alema ,il volto sorpreso di renzi e le facce degli astanti che sembrano porsi domande circa cosa sta per accadere.....

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 08/11/2016 - 11:11

2°- Nell’ipotesi obbligatoria da fare di una scelta nuova, io come quelli come me, ci troveremmo veramente sperduti nel cuore del più grande deserto, senza speranza alcuna di salvezza. Soltanto Pierluigi Bersani ci potrebbe salvare. Soltanto se riuscisse a far emergere quell’intelligenza che al momento comprime angosciosamente dentro di sè. Deve tirarla fuori, usando tutta la forza. Abbandoni quegli atteggiamenti periferici dei suoi compagni di merende. Faccia lo Statista. Ne ha la forza, le qualità. Si sottragga alle interviste/contro. Riveli di possedere quello spirito di giustizia, che si identifica oggi nel riconoscere l’attuale stato delle cose, che non si può assolutamente fronteggiare con i logori degradanti spot sfascisti e stregoneschi. SEGUE

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 08/11/2016 - 11:14

3°- Se trovasse la forza di inchinarsi alla grandezza di Silvio Berlusconi, rivelerebbe poi di possedere una mente eccezionale, che gli farebbe guadagnare una stima certa in tutte le direzioni. Alla prima occasione, sarebbe lui osannato. E, cosa più importante, il Paese sarebbe salvo. -riproduzione riservata- 11,14 - 8.11.2016

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 08/11/2016 - 11:58

Ho letto parecchi commenti e mi trovo con tutti. Sig. Commentatori, nessuno vieta di modernizzare la Costituzione, ma se capite qualcosa non in questo modo. Cancellare 47 ARTICOLI che PROTEGGONO GLI ITALIANI per DARE potere ASSOLUTO ad uno SOLO, non credo si una cosa LODEVOLE. ESEMPIO di quello che accadrà con il SI : Voi AVETE UNA MOGLIE, la quale SOFFRE di una CISTE OVARICA, la quale può essere ASPORTATA senza DANNI. Cosa direste se il CHIRURGO vi DICESSE, voglio ASPORTARE TUTTO il LUTERO, sapendo poi che vostra MOGLIE non potrà più AVERE FIGLI?. Cosi sarà la NUOVA Costituzione che il GRULLO VUOLE fare, ESSERE padrone ASSOLUTO di fare quello che vuole, senza il consenso dei CITTADINI. Aprite le ORECCHIE, non fate come quel suonatore di Tromba che alle prove usciva fuori TEMPO e il Maestro lo ha rimproverato : Francesco non hai ORECCHIO. Tutta l'orchestra si è messa a RIDERE, perché le ORECCHIE le aveva come un ELEFANTE, sentiva SI, ma non CAPIVA.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 08/11/2016 - 12:12

1° di tre - Dario Maggiulli scritto il: 10.8.2011 alle 00:10 -- Busso alla porta di Pierluigi BERSANI. Voglio omaggiarlo, veritieramente. Del riconoscimento d’essere l’unico concorrente in lizza, e l’unico di rango, in possesso delle qualità adatte per cooperare alla salvezza del Paese. Ma, obbligatoriamente, prendendo le distanze, severissime, da tutta la cialtroneria dei suoi ‘stati satelliti’. Instaurando inoltre un profilo curiale, di sapore antico, fondato sul fiancheggiamento dell’attuale esecutivo, unica via di salvezza per tutti. Fiducioso di maturare, in tal modo, delle spendibilissime Royalties in un (non ipotetico) certissimo prossimo futuro. Credo, lui, debba guardare più di tutti, al ‘dopoqualcosa’. Provo ad ampliare questa sofferta sintesi. Gli Italiani sono osservatori attenti dell’uomo politico in genere. Anche quelli come me che hanno in Silvio Berlusconi il loro eroe. SEGUE

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 08/11/2016 - 12:59

Berlusconi è uscito dalla scena politica seppellito da orrende trasmissioni televisive dense di intercettazioni private amplificate fino allo spasmo, travolto da persecuzioni giudiziarie a gogò da tramortire un branco di bisonti canadesi. Il tutto a suon di mostruose cagnare a briglia sciolta, sotto casa e nei cosidetti salotti serali popolati dalla feccia dell'informazione. Claustrofobici poi i filmati che lo immortalavano nell'espiazione della pena. Il godimento manifesto dei demenziali avversari che pregustavano inarrestabili supplizi. E, l'ECCE HOMO, curvo sotto il peso della Croce, riportava tutti a duemila anni fa. - E venne un ragazzo che lo aiutò a sollevarsi da sotto il grave peso, rottamando i suoi aguzzini. Berlusconi è stato così riconsegnato alla Sua legittima dignità. -r.r.- 12,59 8.11.2016