Riforme, Renzi tira dritto: "Non è un mio capriccio"

Il M5S prepara l'Aventino. E tra Vendola e il Pd scoppia lo scontro. Lite sul "canguro": seduta sospesa. Ma Renzi: "Noi andiamo avanti nonostante urla e insulti"

"In queste ore i senatori che sostengono la riforma e che stanno subendo l’ostruzionismo di una piccola parte dei loro colleghi stanno dimostrando il senso delle istituzioni più straordinario che si possa chiedere". Matteo Renzi tira dritto. Dopo la bagarre di ieri al Senato, dove sono stati votati appena cinque emendamenti in un clima infuocato, il premier rilancia l'azione della maggioranza, ben determinato ad andare avanti senza paura: "Approveremo la riforma in prima lettura, nonostante le urla e gli insulti di queste ore".

L'opposizione non intende mollare di un solo millimetro. I grillini e il Sel le stanno provando tutte pur di esasperare il confronto sul ddl Boschi. Ed è scontro aperto tra Pd e Sel, dopo che il partito di Nichi Vendola ha rifiutato ieri di ritirare parte dei quasi 6mila emendamenti al testo sulle riforme. "La rottura del Pd porterà delle conseguenze - ha detto il governatore pugliese - vogliamo capire esattamente se il Pd ha scelto un'alleanza strategica e di lungo periodo con la destra". In una intervista a Repubblica, Vendola ha accusato Renzi di non cercare la mediazione, ma di puntare alla resa delle opposzioni. Nel muro contro muro si rafforza, dunque, il patto del Nazareno. Renzi è, infatti, ben determinato a tirare dritto trattando con Silvio Berlusconi. "Le riforme non sono il capriccio di un premier autoritario - ha spiegato il premier - ma l’unica strada per far uscire l’Italia dalla conservazione, dalla palude, dalla stagnazione che prima di essere economica rischia di essere concettuale. Io non lo lascio il futuro ai rassegnati. Questa è la volta buona, costi quel che costi".

Come annunciato dal sottosegretario Luca Lotti, tuttavia, i lavori potrebbero proseguire anche oltre l'8 agosto. La linea belligerante dei grillini e del Sel non può che riflettersi negativamente sul dibattito in Aula. Il Movimento 5 Stelle si prepara, infatti, a mettere in scena un nuovo "Aventino" per protestare contro la riforma del Senato che viene definita senza mezzi termini "un colpo di Stato". La risoluzione estrema, avanzata lunedì da Beppe Grillo, è stata infatti approvata dai militanti con un vero e proprio plebiscito: sui 21.569 i votanti ben 17.770 si sono dichiarati favorevoli. Appena 3.799 i contrari. Intanto, a Palazzo Madama, i parlamentari stellati combattono per arginare il "canguro", che consente di saltare in un colpo solo tutti gli emendamenti simili ad un altro che viene bocciato dall'Aula. La prassi ha scatenato l’ira dei gruppi di opposizione che contestano l’applicazione drastica di questo metodo su una materia importante come quella costituzionale. Le pressioni dell'opposizione erano talmente forti che al presidente Pietro Grasso non è rimasto che sospendere i lavori per riunire la Giunta per il regolamento che, con dieci voti a favore e quattro contrari, ha legittimato l'utilizzo del "canguro".

Commenti
Ritratto di ersola

ersola

Mer, 30/07/2014 - 14:02

dopo il patto del nazareno (berlusconi de benedetti) il futuro dell'italia è segnato.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 30/07/2014 - 14:04

Renzi, tira dritto e asfaltali e speriamo sia solo l'inizio.

Libertà75

Mer, 30/07/2014 - 14:07

se la giunta è a maggioranza PD come può essa smentire l'operato di questi fascisti dell'ultima ora?

Ritratto di CADAQUES

Anonimo (non verificato)

Gioa

Mer, 30/07/2014 - 14:35

PERCHE' TOGLI IL SENATO E ALLORA TOGLI LE POLTRONE ANCHE ALLA CAMERA?... FORZA ITALIA NUOVA PER TOGLIERE LE POLTRONE CHE VERAMENTE NON SERVONO ANCHE ALLA CAMERA....

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 30/07/2014 - 14:35

SE; IN ITALIA NON SI FARANNO LE RIFORME; TUTTO IL PAESE ANDRÁ IN ROVINA; AL DI FUORI DI NIKOLINA VENDOLA CHE VUOLE ANDARE A TROMBARE IN CANADA!.

Gioa

Mer, 30/07/2014 - 14:38

NON E' UN CAPRICCIO....MA UN PELO DI CAVALLO.... TOGLI TUTTO ANCHE LA CAMERA...COSI' NON VEDIAMO PIU' IL BUFFONCELLO CHE SEI CHE QUANDO PASSI DICI: "COME SONO FICO...BELLO E BRAVO"...GUARDATE LA FOTO PER CREDERE. FORZA ITALIA NUOVA PER CREARE NUOVI POSTI DI LAVORO....

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 30/07/2014 - 14:58

E' STUPEFACENTE come non lo abbiano ancora fatto fuori i suoi compagni del piddì.

spectre

Mer, 30/07/2014 - 14:59

Priscilla-Salerno-Pornostar

spectre

Mer, 30/07/2014 - 15:00

Governati da un BUFFONE!!!

Ritratto di ZioFester.

ZioFester.

Mer, 30/07/2014 - 15:13

a ridatece er PUZZONE

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 30/07/2014 - 15:41

Grillo minaccia di andarsene...Proprio come ogni tanto fa la truppa di Berlusconi. A proposito, ma i parlamentari di FI non avevano minacciato di dimettersi tutti se fosse decaduto il capo? Forse si sono resi conto che sarebbe stata dura trovare un lavoro vero data la loro mediocrita`... Lo stesso succedera` ai grullini.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 30/07/2014 - 15:51

Chi si assomiglia si piglia. Proprio come il Berlusca: "Fare le riforme che tutti gli Italiani ci chiedono". Lui con queste parole si riferiva alle intercettazioni...Renzi, invece, alle premesse per governare indisturbato per i prossimi 30 anni.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 30/07/2014 - 15:57

ma non è neanche un mio capriccio...come la mettiamo? E finitela di dire che '''le riforme le hanno chieste gli italiani !'''' ......... io non ho chiesto un bel niente!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 30/07/2014 - 15:57

A me ricorda sempre piú la matrona romana dileggiata da Giovenale nella celebserrima sesta satire: "Hoc volo, sic iubeo; sit pro ratione voluntas" (Questo voglio, cosí comando; il mio volere ne sia il motivo). Ma finirá come la volpe diu Fedro, senza neppure un acino di uva (e speriamo sia cosí, vista l'idiozia di certe "riforme")

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 30/07/2014 - 16:02

Nichi Vendola torna in puglia a controllare quanti pregiudicati sono liberi!!poco tempo fa un gruppo di pluripregiudicati pugliesi ha assaltato un portavalori,mentre qualche mese fa un mio amico rientrando in casa si è trovato un barese che stava rubando in casa sua,dopo 2 mesi di processo si è risolto tutto con i domiciliari per quel pezzo di merda delinquente...la peggior feccia pugliese è libera,ma Vendola da buon governatore se ne fotte...e intanto continuiamo a tenere i pluripregiudicati liberi per le strade,mentre lui a roma con la sua sel fa i capricci con Renzi.mah

vince50_19

Mer, 30/07/2014 - 16:17

"Non è un mio capriccio"??? Già, sarà del "nonno"..

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 30/07/2014 - 16:23

In altro articolo si parlava di un premier che perde pezzi per strada ma che intanto dice che l'80% della gente e` con lui...Siete sicuri di non aver fatto per sbaglio il copia/incolla di qualche articolo di 3 anni fa?

Massimo Bocci

Mer, 30/07/2014 - 16:28

Tira dritto, non fa scuadra, mi sembra  che per essere un comunista degli ultimi tre mesi, le sue scelte almeno femminili le abbia fatte bene, visto la Boschi, una che anche se sproloquia  su Fanfani e fa la sua figura SOPRATTUTTO MUTA!!! Poi c'è una Canadese di cui mi sfugge il nome , ma non l'aspetto notevole, e qui mi sono meravigliato come il Magnifico, c'osi attento attento all'immagine e alle capacità di fotogenia!! Non l'abbia fatta ministra ( meglio sarebbe stata al posto di tragedia Alfano) ma anche agli  Esteri, al posto della mummia comunista,quasi imbalsamata, che si capisce che vorrebbe rifilare alla UE ( in fondo ci hanno fatto tante TRUFFE LORO, se ne facciamo una anche noi poco male), dunque concludo in questa.......come dice il Magnifico,compagno trimestrale, PALUDE che sembra molto più MERDA!!! Qui e tutto un fuggi,fuggi, Concordia ,Schettino PD, la nave affonda e i comunisti cercano come da COSTITUZIONE STALINISTA, di far affogare gli Italiani per salvarsi il culo (come nel 99 con la truffa Euro)e lui come il mitico capitano..........E' SERENO E' GIÀ SULLA SCIALUPPA!!!

m.nanni

Mer, 30/07/2014 - 16:45

questo senato va spazzato via e la resistenza di Sel è dovuta al fatto che a cacciare via i senatori sia il patto Renzi-Berlusconi. ora occorre avere nervi saldi anche dalle nostre parti; che gli accordi sulla soppressione di questo senato vanno rispettati così come vanno rispettati gli sbarramenti elettorali originate dal patto. su questo punto all'interno di FI non ci devono essere diffidenze perchè occorre votare compatti anche se non convinti. e non occorre accettare intimidazioni di Alfano o Casini. il punto di domanda tuttavia è questo; ma com'è che non vanno avanti le riforme concordate e vanno in porto le altre come il voto di genere in costituzione? il mio timore è che il patto del Nazareno sia una sfogliata di prosciutto da avvolgere i nostri occhi; per cui non dobbiamo vedere cosa fa la maggioranza per accorgerci a cose fatte che non erano quelle concordate. comprendiamo il momento difficile anche per Berlusconi ma la sua salvezza politica e quella di FI è inchiodare e non schiodare Renzi agli accordi presi. anche perchè in Italia sta accadendo l'esproprio anche della nostra identità di Popolo e di Stato che sta dolosamente per essere invaso dai clandestini africani. e così mentre Cameron fissa paletti anche per le migrazioni europee, l'Italia va a soccorrere anche le imbarcazioni clandestine(oggi 30.07.2014 tutti i tg/13)dalle coste della Libia. non bisogna chiedere le dimissioni della Boldrini che ha irresponsabilmente fomentato e fomenta questi sbarchi? neppure quelle di Alfano che non sa che pesci prendere? non si dovrà accusare la sinistra tutta, renziana compresa di non proteggere l'identità del nostro Paese? il patto del Nazareno fa chiudere la bocca a Berlusconi anche sulla africanizzazione o islamizzazione dell'Italia? la situazione sta davvero diventando drammatica; di questo passo diverrà pure ingovernabile ed allora saranno czz amari per tutti.

rasiera

Mer, 30/07/2014 - 17:19

Renzi-Berlusca, tenete duro, ora o mai più.

romanodolce

Mer, 30/07/2014 - 17:23

GLI INVITATI AL “PATTO DEL “NAZARENO”. Sono passati circa 2.000 anni dalla cena pattuita da Gesù Nazareno con i suoi apostoli,invitati per il primo ed ultimo pasto serale,ma il ricordo di tale evento ,illuminato dal miracolo della trasformazione dei pani in pesci e dell’acqua in vino,ha recentemente ispirato il politico Matteo ad invitare il noto Silvio per una cena al “Nazareno” , basato su un freddo e morigerato patto istituzionale,da far consumare a tutti gli italiani. La cena,così dicono i più informati, è stata pagata a Roma ed ovviamente “alla romana”. In questi giorni ,al Senato della Repubblica (frettolosamente dato per “malato terminale”), più politici chiedono di poter visionare “lo scontrino”della citata cena ,ponendo sul tavolo della discussione, oltre 8.000 “emendamenti”. Una numerosa e forte maggioranza,tuttavia, cerca di far valere le proprie ragioni,assumendo che “l’emenda “ (pietra miliare fissata dal diritto per i detenuti in carcere),non può essere estesa , “ in limine litis”,ad ogni libero cittadino di uno Stato da rifondare. Dott.Romano Dolce.

scott

Mer, 30/07/2014 - 17:29

Sarà un capriccio di De Benedetti, allora.....

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 30/07/2014 - 17:46

Adesso basta! Ciò che non digerisco è questa doppia maggioranza che si e formata logorando quel poco che è rimasto in un paese sull'orlo della bancarotta: quella delle riforme e quella del governo. E' ora che il menestrello di Firenze prenda una decisione epocale con chi fare le crociate non può pranzare con gli angeli e cenare con i diavoli e poi sintetizzare i suoi incontri con un pilatesco "non sono miei capricci"!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/07/2014 - 17:52

TUTTI IN AUSTRALIAAAA LI DOBBIAMO MANDAREEEE AAAA CHE LI È PIENOOO DI CANGURIII !!!!! Saludos

abocca55

Mer, 30/07/2014 - 18:03

Quello di Renzi è principalmente un governo di scopo, e come tale è autorizzato a chiedere il voto di fiducia, quanto più, oltre che al consenso del Parlamento, è previsto il referendum. Ora chi è che frena Matteo?? E' per caso re giorgio? Questo triste laido spettacolo che stanno subendo gli Italiani dovrebbe finire subito, senza aspettare l'8 agosto. Dai Matteo! diamoci un taglio, te lo chiedono tutti gli Italiani di buon senso!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 30/07/2014 - 18:20

BASTA STATO DI POLIZIA ... BASTA MENZOGNE E REPRESSIONE ... BASTA DITTATURA DEI DELINQUENTI ORGANIZZATI IN INTOCCABILE APPARATO STATALE MAFIOSO SOPRA IL PAESE CHE MUORE ... Basta inganni sopra la gente onesta, le fabbriche che chiudono e i lavoratori tirati sulla strada per mantenere a questi ottusi porci delinquenti ... Si faccia quello che fece gorbachov: "FALLIMENTO E LIQUIDAZIONE DELLO STATO PARASSITA" ... É questo che ha bisogno il Paese ... La intelligenza di qualcuno che lo faccia in modo chiaro (glasnost), ordinato e rapido ... Prima che Caos e Barbarie si impongano totalmente ... Prima che si faccia sotto qualcun altro con la ghigliottina, brutti porci.

Ritratto di CADAQUES

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 30/07/2014 - 18:23

BASTA STATO DI POLIZIA ... BASTA MENZOGNE E REPRESSIONE ... BASTA DITTATURA DEI DELINQUENTI ORGANIZZATI IN INTOCCABILE APPARATO STATALE MAFIOSO SOPRA IL PAESE CHE MUORE ... Basta inganni sopra la gente onesta, le fabbriche che chiudono e i lavoratori tirati sulla strada per mantenere a questi ottusi porci delinquenti ... Si faccia quello che fece Gorbachov: "FALLIMENTO E LIQUIDAZIONE DELLO STATO PARASSITA" ... É questo che ha bisogno il Paese ... La intelligenza di qualcuno che lo faccia in modo chiaro (glasnost), ordinato e rapido ... Prima che Caos e Barbarie si impongano totalmente ... Prima che si faccia sotto qualcun altro con la ghigliottina, brutti porci.

james baker

Mer, 30/07/2014 - 18:42

Non riesco a capire, nonostante ogni sforzo, cosa stanno facendo TUTTI I SENATORI CHE SI RITENGONO MODERATI A PALAZZO MADAMA. Sarebbe meglio che costoro abbandonino l'aula e lascino votare i comunisti, capeggiati, condotti e diretti da Grasso. E' più comprensibile e "" sensato "" dire, almeno per parte mia, che questo progetto di riforma sia stato pensato, scritto e deliberato dai comunisti-nazi-fascisti di merda che hanno occupato le istituzioni della Repubblica. SILVIOOOOOOOOOOOO !!! : adesso puoi essere fiero di te stesso. Come possiamo tutti constatare, TI SEI SMASCHERATO DA SOLO. Io mi dissocio con tutto me stesso, da quello che stanno facendo a Palazzo Madama i VOSTRI eletti, e lo lascero' scritto nelle mie ultime volontà. SIETE UNA POVERA MANICA DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE. Evviva la mafia, evviva la delinquenza, ABBASSO LA LIBERTA'. -james baker-.

mifra77

Mer, 30/07/2014 - 18:43

Mi sto sganasciando dalle risate a leggere i commenti dei culetti rossi! Fino a pochi mesi fa,inneggiavano al risultato delle primarie ed ai quattro milioni di preferenze a Renzi. Hanno inneggiato e lo hanno proclamato premier per un quarantun% che dimostrava come gli Italiani non si interessano più alla politica, tranne i Piddini voltagabana che a giudicare dal numero dei votanti sono praticamente tutti. Dopo tre mesi,l'entusiasmo si è raffreddato ed i culetti rossi hanno già cambiato idea come sempre. Accusavano Berlusconi di essere incoerente ma a sinistra sono da sempre maestri del voltafaccia e tradimento.

mifra77

Mer, 30/07/2014 - 18:43

Mi sto sganasciando dalle risate a leggere i commenti dei culetti rossi! Fino a pochi mesi fa,inneggiavano al risultato delle primarie ed ai quattro milioni di preferenze a Renzi. Hanno inneggiato e lo hanno proclamato premier per un quarantun% che dimostrava come gli Italiani non si interessano più alla politica, tranne i Piddini voltagabana che a giudicare dal numero dei votanti sono praticamente tutti. Dopo tre mesi,l'entusiasmo si è raffreddato ed i culetti rossi hanno già cambiato idea come sempre. Accusavano Berlusconi di essere incoerente ma a sinistra sono da sempre maestri del voltafaccia e tradimento.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 30/07/2014 - 19:19

Cosa fareste voi con una maggioranza che se ne frega bellamente di qualsiasi norma e regolamento e tira dritto per la sua strada (con la colpevole complicità di Forza Italia), negando ogni possibilità di discussione? E il tutto con un arbitro, grasso, che tutto è fuorchè imparziale, per approvare una riforma che è peggio ancora di quella delle province, con senatori nominati solo dalla sinistra e spese invariate. Oggi le opposizioni hanno contestato l'interpretazione aberrante "per similitudine" di un regolamento valido per la camera e fra l'altro abrogato da un articolo successivo anche lì. Hanno torto? Cosa possono fare, in questo regime ormai dittatoriale, per far valere la propria voce? Quando la capirà Berlusconi che si sta impiccando con le proprie mani?

Duka

Mer, 30/07/2014 - 19:37

Prima la "ghigliottina" e ora il "canguro" le prove inconfutabile dei trucchi di palazzo. La mafia al confronto è un giocattolo per educande.