Rocco Casalino bersaglio del web per il passato al Grande Fratello

Rocco Casalino, capo della comunicazione del Movimento 5 Stelle, viene bersagliato sul web per il suo passato da concorrente della prima edizione del Grande Fratello

Rocco Casalino bersagliato sul web per il suo passato da concorrente della prima edizione del Grande Fratello. In questi giorni di frementi trattative, il capo della comunicazione del Movimento 5 Stelle non trova pace.

Chi lo ha visto tra i membri della delegazione pentastellata al Pirellone non ha perso tempo a sbeffeggiarlo. "Dal grande Fratello è tutto. A voi la linea", si legge oppure c'è chi chiede "il codice del televoto" per espellerlo dal panorama politico ma il più duro è senza dubbio il deputato forzista Vittorio Sgarbi che, nel lontano 2006, aveva avuto uno scontro tivù negli studi di Buona Domenica. "Noto per aver partecipato al Grande Fratello. No, non può essere la realtà: è un incubo", ha scritto il critico d'arte.

"Se davvero dovesse nascere questa Terza Repubblica sull' abbraccio Lega -Movimento 5 Stelle, la presenza di Casalino non sarebbe casuale. Sancirebbe il Grande Fratello come potere costituente materiale, la logica del voto da casa che si evolve istituzionalmente nel referendum telematico della piattaforma Rousseau", fa notare il quotidiano Il Tempo in un articolo interamente dedicato al fenomeno Casalino. Su di lui Sandro Mayer ha tirato fuori un vecchio servizio di DiPiù in cui l'allora ex concorrente del Gf spiegava come depilarsi le ascelle in maniera corretta. Dagospia, invece, ha proposto un' intervista a Vladimir Luxuria su tutti altri argomenti, ma nella galleria fotografica ha trovato spazio anche una sua vecchia istantanea con accanto Casalino, vestito con una camicia rosa mentre si trovavano al Muccassassina, uno dei più famosi locali romani per gay. Ma non solo. In rete gira anche una vecchia intervista che Casalino rilasciò alle Iene e in cui affermava: "Hai mai provato a portarti a letto un rumeno? Anche se si lava, se si fa dieci docce, continua ad avere un odore agrodolce". E ancora: " 'Sta gente è tutta senza istruzione e noi non la stiamo facendo entrare, è un pericolo". Basta fare una ricerca su google immagini per vedere una serie di foto con pettorali scolpiti, sguardi languidi e anche chiappe in vista di Casalino che, senza alcun problema, si era definito bisessuale, come riporta anche Wikipedia.

Commenti

Celcap

Mar, 15/05/2018 - 20:45

Probabilmente il Web non ce l'ha con Casalino solo perché ha partecipato al Grande Fratello ma, sempre, forse perché tra i concorrenti di quell'edizione era il meno dotato intellettualmente (per usare un eufemismo). D'altra parte i cinquestelle dei minorati ne fanno dei simboli (veri anche Di Maio) per cui l'hanno preso immediatamente facendolo diventare un fulcro del movimento. Proprio perché persona non pensante che fa quello che gli dicono e basta. Se Di Maio non bastava hanno Casalino portavoce del nulla.

Ritratto di pao58

pao58

Mer, 16/05/2018 - 09:02

Strano non abbiano trovato un posto per il Mago Otelma... Magari alla sanità...

tonipier

Mer, 16/05/2018 - 12:14

"ANDANDO IN PROFONDITA' VEDRETE REALMENTE A CHI APPARTIENE QUESTO SIGNORE"

tonipier

Mer, 16/05/2018 - 12:24

" PARTIAMO BENE DAL CAPO" Potete immaginare gli altri.... una catastrofe, la fatuità dell'orgoglio omosessuale e l'assurdità delle pretese degli omosessuali. "uno spettacolo deprimente non ci sono parole".

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 16/05/2018 - 12:56

Se casalino è il braccio destro di Di Maio, e bene che tutti gli operai assurgano a diventare perlomeno presidenti della repubblica

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 17/05/2018 - 12:01

Da Cicciolina a Razzi, la nostra politica è irrimediabilmente compromessa. Casalino, verosimilmente, non è peggio di altri, anzi.... Non vedrei male, in politica, l'intelligenza di un Crozza. Farebbe senz'altro la sua 'porca figura' ( Finocchiaro dixit).