Rom occupa casa popolare ma il giudice "la sfratta"

Ad Avezzano il giudice ha disposto il sequestro preventivo di una casa popolare occupata abusivamente da una rom che oggi attacca Matteo Salvini per aver difeso i legittimi assegnatari.

Aveva occupato abusivamente un alloggio popolare, ma ora il giudice ha disposto il sequestro preventivo dell’immobile. È successo ad Avezzano dove la 24enne Rosa, con padre di etnia rom e madre romana, mamma di una bimba di 6 mesi, si era impossessata dell’appartamento perché “era vuoto da tempo”, approfittando dell’assenza momentanea dei legittimi assegnatari. Ma, per fortuna, stavolta la magistratura è intervenuta e la donna ha dovuto quindi abbandonare immediatamente l'abitazione, sotto il controllo della polizia.

Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, che si è interessato del caso, ieri pomeriggio è stato nella cittadina abruzzese per un sit-in a sostegno della famiglia legittima assegnataria della casa, composta da un uomo del posto, una marocchina nazionalizzata italiana e tre figli. La coppia attualmente, grazie all’aiuto del sindaco del Pd di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, è stata momentaneamente ospitata in un albergo del posto. Nei giorni scorsi il sindaco aveva detto "occupare una casa è un atto incivile e illegale che va condannato, ma non bisogna associare Avezzano al far west". Sarà ma, in ogni caso, Rosa ha impunemente occupato un’abitazione non sua” perché era aperta e disabitata da mesi e lo testimoniano le condizioni di abbandono e le bollette pari a zero euro dell'ultimo periodo”. E oggi lei ha attaccato il leader della Lega Nord affermando che la sua storia “è stata strumentalizzata dai politici".

"Quei politici – ha detto Rosa - che non vedono l'ora di scagliarsi contro una minoranza considerata da loro il problema più grave del Paese". E ancora: “In questo momento storico è facile prendersela con gli zingari, anche Hitler lo aveva fatto". Ma anche il padre di Rosa non ha risparmiato critiche a Salvini che “è venuto ad Avezzano e voleva incontrarci invece è stato capace solo di farsi due selfie e firmare autografi”. Sarcasticamente il leader della Lega, ieri aveva definito la sua “una piccola magia”. “È bastato preannunciare l'arrivo di Salvini per liberare un appartamento occupato. Significa che c'era un sindaco che dormiva, ma tenetelo sveglio, non posso tornare qui tutte le settimane" aveva detto.

Annunci

Commenti

franco-a-trier-D

Gio, 24/03/2016 - 19:54

LO DISSI QUI IN GERMANIA MA CREDETTERO CHE STAVO SCHERZANDO RIDENDO DI ME.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 24/03/2016 - 19:59

Storia mediocre di ignoranza del diritto e di povertà. Diventa preoccupante quando viene associata ad abusi sistematici, specialmente quando sono pilotati da bande criminali.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 24/03/2016 - 20:37

Per una volta tanto,ma dovrebbe essere sempre così, giustizia è fatta.Basta zingari cialtroni nullafacenti e pure arroganti.

Giorgio5819

Gio, 24/03/2016 - 21:06

Ottima mossa Sig. Giudice, ora il passo successivo : espulsione forzata della rom dopo debita schedatura e divieto di ripresentarsi su territorio italiano.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 24/03/2016 - 21:11

Un paese nel quale per far RISPETTARE la giustizia, deve intervenire personalmente il LEADER dell'opposizione, NON È PIU UN PAESE DEMOCRATICO!!! Tutto quello che i COCOMERIOTAS qui scriveranno DOPO questo mio postato è NOOOIAAAA!!!! Se vedum.

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 24/03/2016 - 21:24

Qualche volta, che dio mi perdoni, penso che Hitler qualcosa di buono aveva cominciato a farla per gli zingari...

lorenzovan

Gio, 24/03/2016 - 22:03

pagliccio come sempre...cosa c'entra la magistratura...che e' l'unica che puo'« decidere...col sindaco??' solo nel cervellino avinazzato dei legaioli si possono confondere le prerogative dei giudici con quelle dei sindaci

Miraldo

Gio, 24/03/2016 - 22:04

Salvini e la Lega iniziano a far paura ......... sono cavoli amari per i comunisti del Pd e del M5s.

scorpione2

Gio, 24/03/2016 - 22:32

dalla foto sembrano case popolari di milano, domanda,se l'appartamento era disabitato da mesi, gli assegnatari dell'appartamento dove dormivano? visto che in famiglia erano in 5,

swiller

Gio, 24/03/2016 - 23:11

Finalmente un giudice degno di tale nome.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 25/03/2016 - 00:25

Se si tratta di un giudice normale, il sequestro è il primo passo per la restituzione della casa ai legittimi proprietari. SE INVECE SI TRATTA DI UN GIUDICE DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA IL SEQUESTRO POTREBBE PROSPETTARE LA "NECESSITÀ" DELLA ROM ED ASSEGNARE A LEI LA CASA. Questa è l'immagine dell'ingiustizia in Italia.

rossini

Ven, 25/03/2016 - 00:54

Questi zingari, oltre che nocivi per la società come le cimici gli scarafaggi, sono anche arroganti.

Keplero17

Ven, 25/03/2016 - 01:39

E' il solito discorso di pretendere un trattamento diversificato che tenga conto del fatto che la tua cultura è quella di non lavorare, cioè una legge che differenzia i cittadini. Non credo data l'età che sia stata nei campi nazisti, questo aspetto non può dare ai nomadi un trattamento di favore.

routier

Ven, 25/03/2016 - 08:00

Inconcepibile razzismo da parte della magistratura. La rom ("zingara" per il volgo) doveva essere autorizzata a continuare l'occupazione abusiva e in più doveva avere il diritto a luce, gas e acqua gratuiti (pagati dalla comunità). Anche una pensioncina (non si sa a che titolo) non sarebbe sgradita. Senza escludere la proposta di dare a codesta "occupante" anche l'ordine della Commenda o al minimo un Cavalierato al merito del "lavoro" (suppongo, mai esercitato).

Mannik

Ven, 25/03/2016 - 08:10

Ma Curridori, se li rilegge gli articoli prima di pubblicarli? "...si era impossessata dell’appartamento perché era vuoto da tempo, approfittando DELL'ASSENZA MOMENTANEA dei legittimi assegnatari! Ma se era vuoto da tempo, come fa a dire che gli assegnatari erano momentaneamente assenti? Il Giornale è pieno di questi errori, la cosa non testimonia a favore della qualità di chi scrive, mi dispiace.

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 25/03/2016 - 09:06

NON E' SALVINI CHE CON LA SUA PRESENZA HA FATTO APPLICARE LA LEGGE, SEMMAI E' IL GIUDICE TRA I POCHISSIMI, CHE APPLICA LA LEGGE CONTRO LE OCCUPAZIONI DI CASE E CONTRO GLI ZINGARI, TANTO CARI ALLA SINISTRA. SE QUESTA ZINGARA ATTACCA SALVINI LA SITUAZIONE E' CHIARISSIMA, OVVERO SPERAVA CHE LA SINISTRA DAVA L'APPOGGIO PER RUBARE LA CASA. SALVINI HA SVOLTO IL SUO COMPITO DI ITALIANO ONESTO E DI ONOREVOLE CHE HA CHIESTO CIO' CHE PER LUI E' FONDAMENTALE, OVVERO RAPPRESENTA LA VOLONTA' DEGLI ELETTORI. NON POSSIAMO IMPUNEMENTE VEDERE ZINIGARI CHE RUBANO CON L'APPOGGIO POLITICA DELLA SINISTRA E DELLA MAGISTRATURA DI SINISTRA. QUI NON E' POVERTA' O ALTRA LACRIME DI COCCODRILLO E' FURTO LEGALIZZATO CON SPERANZA DI VEDERE I SINISTRI CHE LA PROTEGGEVANO

sparviero51

Ven, 25/03/2016 - 09:14

QUESTO ARTICOLO È UNA BABILONIA DI PERSONAGGI,LEGGI E REGOLAMENTI !!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 25/03/2016 - 09:41

CACCIARE questa Zingara FUORI dal territorio. Attacca Salvini?? La Legalità?? La Giustizia?? FUORI!!

Happy1937

Ven, 25/03/2016 - 09:59

Mi chiedo se il reato di violazione di domicilio sia stato cancellato dalla giustizia italiana.

frateindovino

Ven, 25/03/2016 - 10:09

l'eccezione che conferma la regola, evidentemente qualche giudice è sfuggito alla nomenclatura comunista, e in uno stato di diritto nessuno rom o non rom, italiano e non, può infrangere la legge, dovrebbe essere così, purtroppo la politica se pur necessaria, rovina sempre tutto, in uno stato di diritto, possibile che io non possa difendere la mia casa e la mia famiglia, visto che lo stato latita, le forze di polizia sono irrise, e solo il malaffare e tutta sta gentaglia della quale continuano a riempirci possa fare ciò che gli pare e piace in nome di un buonismo del cappero, queste cose fanno male alla società, ti fanno diventare intollerante, razzista, menefreghista, perchè? perchè i cittadini non ne possono proprio più, mi auguro che questa ipocrisia quando ( e prima o poi succederà) si andrà a votare venga spazzata via.

bobo55

Ven, 25/03/2016 - 10:14

@lorenzovan....come diceva il grande Oscar Wilde, a volte è meglio tacere e passare per stupidi che parlare e togliere ogni dubbio.

(PUK(

Ven, 25/03/2016 - 12:25

BRAVO SALVINI,BRAVO IL GIUDICE,GOVERNANTI ANDATE ANCHE VOI TRA LA GENTE CHE GIUSTAMENTE CHIEDE AIUTO

unosolo

Ven, 25/03/2016 - 12:29

se a Roma chi non pagava canone veniva cacciato fuori e chi si è venduto la casa lo mandavano in galera oggi avremmo avuto migliaia di case da offrire alle giovani coppie o persone che hanno difficoltà familiari come persone non autosufficienti o che necessitano di abitazione senza barriere invece abbiamo mantenuto un sistema parassitario enorme.,

unosolo

Ven, 25/03/2016 - 12:33

bene il sindaco ad intervenire , se lo avessero fatto a ROMA per chi occupa abusivamente e non paga il canone ,,,,,quanti soldi persi da reinvestire..

cunegonda

Ven, 25/03/2016 - 15:52

Finalmente c'è un giudice a Berlino! Bravo!!