A Roma Pd e Cinque Stelle alla guerra dei topi

Lorenzin: allarme ratti. E i grillini denunciano il complotto: "Sporcano, così Renzi pulisce"

Roma - Non dire ratto se non ce l'hai nel sacco. A Roma tiene banco la sporcizia e, visto che ormai la task force Ama è al lavoro da qualche giorno e i cassonetti traboccanti cominciano a scarseggiare, a tornare sulla scena sono una vecchia conoscenza dell'Urbe: i topi. Che periodicamente riemergono dalle fogne per prosperare anche alla luce del giorno, soprattutto quando - come nell'ultimo periodo - la spazzatura per strada è un banchetto appetitoso al quale è difficile dire di no.

Ma a Roma, città eterna e speciale, anche i ratti diventano un tema trasversale. Problema di salute pubblica e pure tema di dibattito politico, con tanto di contorno complottista, che parlando di M5S è semprenel menu. Sia come sia, a rinfocolare la polemica ha provveduto ieri il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, sospirando allarmata alle telecamere del programma di Rai2 Night Tabloid che «la situazione è serissima», in particolare sul fronte «igienico sanitario»: «Ci passano davanti a qualsiasi ora del giorno e della sera, abbiamo avuto segnalazioni di più morsi, e non ci sono solo i topi, ma anche le infezioni portate dai gabbiani, e le blatte». E in effetti negli ultimi mesi di morsi a passanti da parte dei topi ce ne sono stati diversi, anche sfociati in confronti a distanza tra la sindaca, Virginia Raggi, e il ministro Lorenzin, all'insegna del fair play. Ora però non c'è spazio per i convenevoli, tra Grillo che arringa il suo popolo e mescola le carte biologiche, chiamando «bufale» i topi, la Raggi che si difende nel fortino del colle Capitolino e fa lustrare i cassonetti e Matteo Renzi che s'inventa le magliette gialle per pulire la capitale. Non poteva mancare una dose di complottismo. Quello per cui nelle ultime ore il passaparola tra i pentastellati di Roma è di tenere gli occhi aperti per evitare eventuali sabotaggi allo smaltimento dei rifiuti. Il timore - anche comprensibile - è che proprio le t-shirt gialle renziane si trovino a corto di monnezza da raccattare sabato prossimo, data fissata - un po' troppo a distanza rispetto all'emergenza - per l'intervento degli spazzini fai-da-te dem. E che dunque qualcuno possa di proposito spargere nuova spazzatura per permettere a Matteo e ai suoi di farsi immortalare mentre ripuliscono le strade trascurate dalla Raggi. Non c'è che dire, Roma è una città speciale, nel senso che di normale c'è davvero poco, e quel poco spesso brucia. Come l'ennesimo autobus che ieri è andato a fuoco sulla Salaria, per fortuna senza conseguenze per l'autista e per i passeggeri. In poco più di un anno ne sono bruciati una dozzina almeno, manco fossero rifiuti indifferenziati. Un curioso fenomeno di autocombustione che è la vetta più notevole del trasporto pubblico nella capitale.

Tra blatte, roghi, topi e gabbiani - parafrasando Ennio Flaiano, uno che dei vizi di Roma ne sapeva - la situazione è grave, non seria.

Commenti
Ritratto di ...nonnoFelicetto.

...nonnoFelicetto.

Ven, 12/05/2017 - 09:16

ha ragione DIBA per RIPULIRE mafiacapitale dal pd ed altri rifiuti pericolosi ci vorranno anni

Algenor

Ven, 12/05/2017 - 09:48

Spostiamo la capitale a Milano: é una violenta e degradata città multirazziale (quasi) quanto Londra e Parigi ma ha almeno non assomiglia ad una città del terzo mondo.

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 12/05/2017 - 09:50

in nessuna città medio/grande italiana c'è un vero sindaco , arraffazzonati e nominati dalle segreterie politiche, ma a roma si esaggera ! roma dovrebbe essere potenziata con una divisione della città in quattro "lotti" e metterci 4 sindaci(magari di quattro orientamenti politici diversi) invece ci hanno messo un personaggio in'utile e deleterio , a proposito de magistris si è offerto di dare una mano a roma per risolvere il problema spazzatura ,a proposito . ci sarà qualche nesso con le prossime(!?)elezioni politiche e la candidatura del sindaco di napoli a premier ?

istituto

Ven, 12/05/2017 - 10:35

Roma è diventata un'oasi naturalistica grazie ai SINISTRI. Come documentato dalle foto e video de Il Giornale, a Roma circolano tranquillamente : cinghiali,tori,serpenti e tutta l'arca di Noè. Consiglio ai romani di non andarsene ai Castelli o a Fregene per godere della fauna selvatica, basta rimanere a Roma ed è aggratis. Grazie PD , grazie M5S.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 12/05/2017 - 10:55

Beh, io non mi dispererei troppo. Contro i ratti sono disponibili, in loco, gabbiani e vipere. E poi ci sono sempre i cinghiali che non disdegnano di servirsi dai cassonetti intasati.

i-taglianibravagente

Ven, 12/05/2017 - 10:56

Eh gia', certo....i 10 milioni di topi stimati presenti a Roma, sono arrivati adesso. Anzi...nelle ultime 2 settimane. Insieme agli articoli del New York Times e i mastrolindo finocchietti di Renzi, in maglietta gialla.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 12/05/2017 - 11:03

I sorci intorno alla spazzatura li trovi anche ad Arcore fuori da certi ristoranti. Epperò che noia, con tutti i clandestini e i detenuti che andrebbero riabilitati, non c'è uno strumento legale per mandare a quel posto questi che non fa no il loro lavoro per farlo a chi sta sulle nostre spese.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 12/05/2017 - 11:31

Nessuno tocchi i topi! Sono sacri.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Ven, 12/05/2017 - 11:48

Ma lasciate stare i ratti, i gabbiani e le blatte! Sono gli unici enti che a Roma tolgono la monnezza che gettano per strada i romani! E non si fanno neanche pagare!

pierk

Ven, 12/05/2017 - 11:53

quasta è la vergognosa politica romana (e non solo...!!!)!!! fazioni che si affrontano e si accusano vicendevolmente solo ed esclusivamente per la sete di potere FOTTENDOSENE della gente e dei loro problemi... e noi, come sempre, a litigare nei blog...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/05/2017 - 12:22

credete forse che la feccia di sinistra non ne sarebbe capace ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 12/05/2017 - 12:49

non toccateli, sarà il cibo del nostro futuro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 12/05/2017 - 12:52

Con Eurovision, facevano vedere Paesi che per noi è solo utopia. Non auto parcheggiate, pochi anche in circolazione, tram ultima generazione, bidoni e sporcizia assenti, palazzi da mile e una favola. Noi come nel MedioEvo.

lorenzovan

Ven, 12/05/2017 - 12:57

qualcuno ha scritto che tra i grillini c'e' il peggio della sinistra e il peggio della destra...penso proprio che ci abbia preso...e aggiungere pure...il peggio degli scampati a quegli istituti che Basaglia cosi' spensieratamente chiuse anni fa...

rossini

Ven, 12/05/2017 - 12:59

I comunisti sono quelli di sempre. Quelli con tre narici di "contrordine compagni". In questo caso non c'è stato neanche bisogno di un ordine espresso. Loro certe cose le capiscono per istinto. La parola d'ordine e di creare quante più difficoltà è possibile alla giunta della Raggi. Non la vogliono fare governare Roma.

lorenzovan

Ven, 12/05/2017 - 12:59

londra ebbe la guerra delle rose..Roma ha la sua guerra dei topi...he he he ...londra ebbe la sua regina Elisabetta I....Roma ebbe la sua Raggi (speriamo ultima...lolololololol)..

lorenzovan

Ven, 12/05/2017 - 13:00

@nonnofelicetto...per ripulire roma dai mentecatti non e' bastato Nerone..o i Lanzichenecchi ..ancora meno i bombardamenti alleati o le razzie naziste !!!!

ectario

Ven, 12/05/2017 - 13:01

Basta, e basta sparare su Roma, città stuprata e violentata dalla sinistra, vituperata e derisa con gusto dal resto d’Italia. Metà dei cittadini romani non votano, e sono la maggioranza, e non possono votare perché non c'è - e non permettono - una forte alternativa a queste due schifezze, PD e M5S. Chi andrebbe al ristorante dove in uno ti rifilano carne guasta e putrefatta (PD) e l'altro una minestra di due mesi fa cucinata da un incapace (M5S)?.

lorenzovan

Ven, 12/05/2017 - 13:03

@istituto...grazie FI..grazie FdI e grazie Lega che avete votato in massa gli incapaci...sapendo che lo erano...solo per far dispetto ai PD..appartenete alla schiera di uomini..che in caso di corna si taglianoi gioielli pensando far dispetto alla moglie...lolololololol

agosvac

Ven, 12/05/2017 - 13:25

Il PD di malefatte in Italia ne ha fatte più del necessario, ma mi sembra molto difficile che sia in grado di fare invadere Roma dai topi!!!!! A questo ci ha già pensato l'amministrazione grilletta col non raccogliere le immondizie!!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 12/05/2017 - 13:30

E vabbé i grillini credono pure alle sirene, alle scie e altre balle; e ne sono talmente convinti che fanno interrogazioni parlamentari a proposito. Insomma sono una accozzaglia raccogliticcia di sfigati senza arte ne parte. Che volete pretendere.E vorrebbero governare? Ma per favore, dai.... non diciamo cavolate.

TitoPullo

Ven, 12/05/2017 - 13:51

Riassunto : NON SONO CAPACI DI RISOLVERE IL PROBLEMA ! INCOMPETENTI !!

giovannibid

Ven, 12/05/2017 - 16:10

mi sa che i dem hanno ingaggiato mil "pifferaio magico" per condurre tutti i topi a Roma per dare fastidio al sindaco donna CHE BUFFONATA gli incapaci si arrampicano sugli specchi pur di non ammettere che non hanno la minima idea di come risolvere la situazione. Sono proprio i compari di un buffone