Raggi: "Vietato mangiare sui bus e stendere i panni fuori"

Il nuovo "Regolamento della Polizia urbana" di Roma prevede multe salate per chi mangia cibi o beve alcolici sui mezzi pubblici oppure stende i panni sul balcone di casa

Multe da 100 a 300 euro per chi mangia cibi o beve alcolici sui mezzi pubblici. Questa è una delle tante novità del "Regolamento della polizia urbana" di Roma che è attualmente al vaglio della giunta di Virginia Raggi.

Saranno puniti, con multe che vanno dai 50 ai 300 euro, anche coloro che ascoltano la musica a tutto volume in auto. "L'emissione sonora non deve propagarsi al di fuori dell'abitacolo dei veicoli", si spiega nella bozza. I condomini privi di citofono dovranno pagare sino 150 euro di sanzione, mentre l'antifurto degli appartamenti potrà suonare per non più di cinque minuti oppure la multa sarà di 300 euro.

Dovrebbe, inoltre, restare in vigore il "divieto di esporre o stendere all'aperto, entro l'abitato, biancheria, tappeti, tessuti e qualunque altro oggetto e di sciorinare biancheria od altri oggetti simili anche in aree, recinti o spazi privati che siano visibili dalle vie e piazze pubbliche". Aumentano, invece, le multe per chi bivacca su una fontana (da 240 euro a 450), chi svolge il 'lavoro' di lavavetri (da 80 a 160 euro) e per chi imbratta una muro (400 euro). "Il consumo di alcol all'aperto sarà proibito dalle 23 anziché dalla mezzanotte", con il vetro vietato già dalle 22. La bozza del nuovo statuto - scrive il Messaggero -dovrebbe approdare in Campidoglio entro metà ottobre, dopo che sarà stata esaminata dai consiglieri di maggioranza.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 06/09/2017 - 14:53

Ma se non riuscite a multare i portoghesi, come fate a multare chi mangia?

Demy

Mer, 06/09/2017 - 14:53

Non avevano cose più serie a cui pensare?

unz

Mer, 06/09/2017 - 15:17

Sprititosa!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 06/09/2017 - 15:25

vietare tutto per non vietare niente . Yeahh .

polonio210

Mer, 06/09/2017 - 15:28

Questo regolamento draconiano vale solo per i cittadini italiani od è esteso,anche,a zingari abusivi e migranti vari che bivaccano in piazze ed aiuole?Per quanto riguarda la minaccia di multare i condomini privi di citofono,il comune di Roma multerebbe se stesso in quanto la maggioranza della case popolari ne sono privi da secoli,perchè distrutti dai soliti vandali e mai riparati da chi di dovere.Tutto questo regolamento sembra una sorta di "grida" di manzoniana memoria:si minacciano sfracelli ma poi nessuno saprà attuare le minacce vuoi per menefreghismo,vuoi per pavidità,vuoi perché impegnati in incombenze ben più importanti.

Tarantasio

Mer, 06/09/2017 - 15:32

al solito le multe agli italiani, basta con le prese in giro...

ginobernard

Mer, 06/09/2017 - 15:35

ovviamente queste regole si applicano solo ai cittadini no ? mi risulta che a Milano davanti alla stazione gli immigrati cacano nelle aiuole e a Roma pisciano contro i monumenti ai caduti Loro no. Loro essendo dei primitivi possono fare di tutto.

mario acioni

Mer, 06/09/2017 - 15:37

ci sono paesi dove da tempo è vietato mangiare e bere sui bus, ma sono paesi dove non si sale se non si è pagato il biglietto. Mi stupisce che bisogni fare una delibera per cose che dovrebbero essere da sempre nei regolamenti comunali di tutte le città italiane.Stendere i panni all'esterno delle abitazioni è un'usanza di alcune città ma è di pessimo gusto e non mi si parli di folclore. Noi italiani siamo dei maleducati e non abbiamo rispetto degli altri e delle esigenze altrui. é per questo che parcheggiamo dove ci pare, passiamo col rosso, andiamo in bicicletta sulle strisce pedonali e sui marciapiedi e contromano ecc, non paghiamo le multe e molti le tasse. ma i controlli dove sono??? quanti vigili vedete per strada?????????????

piazzapulita52

Mer, 06/09/2017 - 15:44

Sicuramente le "risorse" rispetteranno il regolamento! AH AH AH AH AH !!!!

Ritratto di libere

libere

Mer, 06/09/2017 - 15:48

Mai letto Manzoni questi cialtroni dei grillini? Già non si riesce a far rispettare i divieti basilari, che senso ha emettere una raffica di grida superflue che nessuno sarà in grado di sanzionare?

petra

Mer, 06/09/2017 - 15:51

Perfetto. E' solo un inizio. Speriano ci riesca.

petra

Mer, 06/09/2017 - 15:54

Ottima idea la contravvenzione ma gli stranieri immigrati non pagheranno mai la multa in denaro. Piuttosto una settimana o due a lavorare e ripulire la città, sotto il controllo dei vigili. Piu' efficace.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 06/09/2017 - 16:01

E per i diversamente bianchi che viaggiano sui mezzi pubblici privi di biglietto? Ah, già, quelli no. Vietato chiedere loro il titolo di viaggio. Volano pugni e coltellate.

roseg

Mer, 06/09/2017 - 16:04

PAGLIACCI BUFFONI e chi farà rispettare queste nuove norme ahahahahahah. Non è che le persone usano solo il 10% del loro cervello, è che solo il 10% delle persone usano il cervello.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 06/09/2017 - 16:05

La cronaca di un fallimento annunciato..

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 06/09/2017 - 16:08

A Raggi, ma fatti un giro nelle periferie...il bucato sa di pulito, e mangiare non è un reato. Pulisci le strade e metti ordine nei quartieri periferici invece di fare queste iniziative vuote. Questa pensa a mettere le tendine coi fiori ad una casa diroccata, pensando che così sembri meno diroccata.

Albius50

Mer, 06/09/2017 - 16:08

Come al solito sarà il RESIDENTE ITALIANO che pagherà x la semplice ragione che non ci sarà alcun AGENTE che si rovinerà la vita a cercare di far pagare chi NON ESISTE X LO STATO ITALIANO x intenderci il MIGRANTE.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 06/09/2017 - 16:18

A parte il fatto che in molti condomini,per regolamento,è già vietato stendere i panni sul balcone,almeno su quello "esterno"perché in vista,mi domando: e se uno trasgredisce come gliela date la multa. Suonate tutti i citofoni per individuare il reo? Già me le vedo centinaia di pattuglie sguinzagliate a suonare campanelli come venditori porta a porta di scope. Più sensato il divieto di mangiare sui mezzi pubblici,ma ad osservarlo saranno solo gli italioti, i clandestini se ne (autocensura).

libertyfighter2

Mer, 06/09/2017 - 16:53

Mamma mia mamma mia, meno male che ho venduto e me ne sono andato... Sono quarantacinqwue anni che l'intero panorama politico italiano escogita solo multe.

dagoleo

Mer, 06/09/2017 - 16:53

Ma se sui bus di Roma il 90% degli extra comunitari non paga come potete pensare di applicare sanzioni di questo genere? Comunque meglio di nulla ma sono solo pannicelli caldi per nascondere guai ben maggiori ed irrisolvibili senza provvedimenti drastici.

veronica01

Mer, 06/09/2017 - 17:02

Bravissima Virginia. Spero che abbiate a sufficienza vigili per applicare il regolamento. E' giusto non far consumare cibi e bevande sui bus. E bivaccare ecc. E' altrettanto giusto multare chi viaggia con finestrini aperti e la musica al massimo. Il divieto di stendere ed esporre il bucato dalle finestre è in vigore in tantissimi altri comuni. Molte volte no viene applicato. Hai dato ai vigili uno strumento per il rispetto del civile vivere.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 06/09/2017 - 17:24

Certi regolamenti vanno istituzionalizzati a livello nazionale, come il divieto di fumare, perché si realizzino ed è dovere di tutti e dico tutti di rispettarli (istituzioni, cittadini, turisti, immigrati)! Sindaca Raggi cominci a tappare le buche delle strade e a raccogliere l'immondizia poi ne riparliamo!

Italiano-

Mer, 06/09/2017 - 18:06

Ci sono sicuramente altre priorità. E poi i panni stesi fanno effetto famiglia, che bello il profumo!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 06/09/2017 - 18:37

Siamo su scherzi a parte???

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 06/09/2017 - 18:40

Questi sono i "provvedimenti" che piaccionon tanto ai RADIKALCHIC che avranno sicuramente VOTATO insieme in C.C. Ma che poi in pratica sono INAPPLICABILI!!! TANTO FUMO E NIENTE ARROSTO!! AMEN.

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 06/09/2017 - 18:41

Certo e inoltre sui bus i coccodrilli devono avere la museruola!!!

Cheyenne

Mer, 06/09/2017 - 18:45

AHAHAHAAHAHAHA E CHI LO FA RISPETTARE LA RAGGI COL DITINO ALZATO

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 06/09/2017 - 18:48

Tutte belle cose, ma chi farà i controlli? Nessuno, ovviamente, data la nota latitanza della polizia urbana dalle strade romane. Quindi si avranno altre norme non rispettate, con conseguente, ulteriore affievolimento del senso di legalità. Consiglio agli estensori di questo capolavoro di regolamento di rileggersi - o, per qualcuno di loro, ahimé, di leggersi - il primo capitolo dei Promessi Sposi, quello delle "grida" contro i bravi.

diesonne

Mer, 06/09/2017 - 18:58

diesonne rai non sono i panni puliti che inquinano l'aria,ma la sporcizia l'immondizia ecc,che rendono la città mefitica-pulire la città,egregio sig, SINDACo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 06/09/2017 - 19:13

Vietato mangiare sui bus, ma è possibile viaggiare gratis?

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 06/09/2017 - 19:24

Mentre invece per gli abusivi che vendono roba contraffatta sui marciapiedi di tutte le strade del centro, per non parlare nel litorale, niente, eh? Possono continuare tranquilli. E anche le zingarelle a rubare sui mezzi pubblici (tanto sono minorenni "non-ci-potete-fare-niente"). Mi sembra giusto.

elio2

Mer, 06/09/2017 - 19:37

Chiaramente tutti questi divieti, valgono solo per gli Italiani, dato che nessun clandestino o zingaro, pagherà mai un solo cent. Per coloro che li hanno votati, raddoppierei la sanzione.

Idrissecondo

Mer, 06/09/2017 - 19:56

Ma multare l'AMA ed il Comune che raccoglie le immondizie, se tutto va bene, una volta a settimana?

falco79

Mer, 06/09/2017 - 19:56

Voglio morire, ma e' una barzelletta? Con tutti i problemi che ci sono. Voi ridete e scherzate ma anche la UE sta usando la linea dura, entro il 2018 divieto assoluto di somministrare bevande zuccherate fino alle scuole medie e mo so....

Una-mattina-mi-...

Mer, 06/09/2017 - 20:10

E CHI PAGA? LE "RISORSE"?

aredo

Mer, 06/09/2017 - 22:11

Quindi agli italiani grandi multe per cose normalissime come mangiare un panino in autobus ... mentre agli islamici un bel premio se stuprano, uccidono, rapinano, fanno un attentato... Ehh! Ecco i comunisti 5 Stelle all'opera.

pianista

Mer, 06/09/2017 - 22:13

Non sono né pro né contro la Raggi, ma era ora che qualcuno spingesse contro l'inquinamento acustico.

Lens69

Mer, 06/09/2017 - 22:21

voglio proprio vedere quando il controllore dirá ai neri di non mangiare cosa succederá

ceppo

Gio, 07/09/2017 - 00:23

capisco che ci si voglia accodare ad altri paesi europei civili...hihihi a cominciare dalle scuole, muri scritti, aule da terzo mondo! in italy mission impossible, virgì lassa perde!

curatola

Gio, 07/09/2017 - 06:17

se invece del greco e latino a scuola si insegnasse educazione non ci sarebbe la necessità di normare all'infinito e di inquinare di cartelli ed avvisi l'ambiente.

Popi46

Gio, 07/09/2017 - 06:56

Chi ha redatto il regolamento della Polizia? Evidentemente non sa nulla di ossimori, dato che "mangiare" evoca inequivocabilmente il cibo

il corsaro nero

Gio, 07/09/2017 - 08:15

Scusa Virginia, ma per per le baraccopoli sorte in tutta Roma, per coloro che vivono sotto i ponti e nei giardini pubblici, per i roghi tossici degli zingari, cosa hai intenzione di fare?

il corsaro nero

Gio, 07/09/2017 - 08:17

@mbferno: sguinzaglieranno i Testimoni di Geova! In fatto di citofoni non hanno pari!!!

il corsaro nero

Gio, 07/09/2017 - 08:21

@pianista: mi spieghi che c'entra l'inquinamento? Mica ha fatto una delibera per vietare i roghi tossici degli zingari o per eliminare il traffico! Mangiare sul bus inquina l'aria?

il corsaro nero

Gio, 07/09/2017 - 08:22

@pianista: scusa, non avevo letto "acustico"!

Augusto9

Gio, 07/09/2017 - 08:49

E' come le sanzioni severissime, per chi telefona in auto! POLIZIA LOCALE ASSENTE IN TUTTE LE CITTA'. CARABINIERI, POLIZIA STRADALE ECC FANNO QUELLO CHE POSSONO, QUINDI TUTTI CONTINUANO A TELEFONARE TRANQUILLAMENTE!

hallogram

Gio, 07/09/2017 - 09:13

Alcune sono apprezzabili, ma non penso applicabili, immagino la multa all'extracomunitario di turno, ma quella dei panni se la poteva risparmiare. Comunque un altro esempio di regole che, come al solito, si dimenticherà subito di farle applicare. Ricordo, fra tutte, quella delle cicche delle sigarette. Strade piene di cicche ma le multe saranno state fatte? Vedendole quante ce ne sono per terra si risanerebbe il bilancio del Comune.

Angelo664

Gio, 07/09/2017 - 09:59

Vogliamo anche parlare delle antenne sui tetti di Roma ??? Città storica per eccellenza tempestata ( da sempre ) di antenne di tutti i tipi con anche fili volanti che scendono direttamente dai tetti verso le finestre degli inquilini dei palazzi. Uno schifo. Questo penso sia frutto dell'estremo individualismo ed incapacità di mettersi d'accordo anche tra solo 2 individui della stessa specie, ovvero il romanazzo tipico che nulla ha a che vedere con il suo antenato imperiale capace di conquistare mezzo mondo conosciuto di allora ! Ci vuol tanto mettere le antenne condominiali ?? UNA SOLA ?

antipifferaio

Gio, 07/09/2017 - 10:27

Mah...i grilli cercano di apparire seri e di fare le cose per bene quando Roma ormai è un lupanare islamico...ma che vogliono fare...superare in stupidità i PiDioti?...Ahahah...