Il ruolo di Renzi sui profughi? Donare il dvd di "Fuocoammare" agli altri leader Ue

Il premier si presenta al Consiglio europeo con 28 copie del dvd di Fuocoammare: ma quali sono le conquiste italiane sulla crisi dei migranti? Praticamente zero

L'aveva promesso e l'ha fatto. Matteo Renzi si è presentato al Consiglio europeo sull'immigrazione con una copia del dvd di "Fuocoammare" - il film di Gianfranco Rosi sui migranti - per ognuno dei capi di Stato e di governo dei ventotto.

Una scelta che ha fatto discutere, così come la decisione di postare la foto del dvd, con tanto di bigliettini di accompagnamento, sui social network.

Fa riflettere, del resto, anche l'impotenza del governo in tutti questi mesi di fronte all'infuriare della crisi dei migranti: il governo Renzi a lungo ha chiesto maggior solidarietà all'Unione Europea, sostenendo la linea dell'accoglienza.

Le grida del premier, però, non hanno sortito grandi effetti: l'Italia è stata lasciata sola con la Grecia a fronteggiare l'emergenza, praticamente l'unico Stato ad opporsi alla chiusura delle frontiere. Gli altri Stati hanno messo a disposizione le proprie navi solo per portare i migranti sulle nostre coste, mentre il piano di aiuti alla Turchia è andato in porto nonostante le lamentele italiane.

Il sistema delle quote, infine, che avrebbe dovuto garantire i Paesi di primo approdo da un'invasione indiscriminata, è fallito completamente. L'unica arma che rimane al premier è quella dell'arte (altrui). Difficile immaginare che se ne ricavi qualcosa di più di una telefonata di complimenti. A Rosi.

I commenti del centrodestra

L'iniziativa del premier è stata accolta con sarcasmo dal centrodestra: Maurizio Gasparri ha parlato di "pagliacciata", elogiando l'Ungheria di Orban:" Renzi si presenta ai vertici europei facendo propaganda con film pro immigrazione e invece hanno ragione coloro che vogliono bloccare le frontiere e dire stop a questa invasione".

Durissimo anche il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, che ha criticato le richieste turche alla Ue di facilitare il processo di adesione di Ankara alla Ue: "La Turchia ricatta l'Italia e l'Europa con gli immigrati. Per fermare i clandestini vuole altri soldi, oltre ai 3 miliardi già avuti da Bruxelles, e soprattutto vuole entrare nell'Unione Europea. La Turchia non è e non sarà mai Europa, per mille motivi. Renzi che fa, tace come al solito? Mai la Turchia in Europa! Se entrano loro, usciamo noi"

Commenti

marygio

Lun, 07/03/2016 - 15:51

le risorse. Bologna, 7 marzo 2016 - Un comportamento troppo occidentale, punito dalla famiglia con angherie, botte e perfino il sale sfregato sugli occhi. E’ quanto ha raccontato a una sua insegnante una adolescente di origine nord africana.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 07/03/2016 - 15:52

Iniziativa penosa che sa tanto di supplica, ingloriosa, a fronte della sua imbelle incapacità a fronteggiare il flusso ininterrotto di clandestini.

sottovento

Lun, 07/03/2016 - 15:53

C'è poco da commentare, ormai l'andazzo è questo e finchè l'Italia non avrà una politica estera degna di questo nome andrà sempre peggio...come tutto il resto. Stop invasione ricordando che esistono anche molti (troppi) italiani poveri che magari hanno pagato tasse per una vita intera ma per qualcuno la crisi è finita e tutto va a gonfie vele.

Fjr

Lun, 07/03/2016 - 16:06

Che presa per il mulo, adesso anche il DVD per incoraggiare gli arrivi a Lampedusa, a quando il braccialettino all inclusive, Wi-Fi sigarette e residence con magari dentro qualche donnina allegra?

Ritratto di giulio_mantovani

giulio_mantovani

Lun, 07/03/2016 - 16:25

"Che figura di m....!"

Beaufou

Lun, 07/03/2016 - 16:37

Embé? Che c'è da ridere? Uno statista si riconosce dai mezzi che usa per risolvere i problemi. Renzi ha scelto il DVD, che come si sa è il mezzo più efficace. Peccato non ci fossero DVD per la crisi economica, per le riforme istituzionali eccetera. Ah, questi cinematografari, non potevano pensarci per tempo? Saremmo, adesso, in una botte di ferro. Ahahah.

MEFEL68

Lun, 07/03/2016 - 16:50

Spero che il DVD sia blu ray 4k. Che politica fallimentare! "Abbiamo fatto capire all'Europa che sull'immigrazione avevamo ragione noi" così tuonava Renzi circa un mese fa. L'Europa infatti l'ha capito e ha subito cominciato ad erigere muri e reticolati. Questo anzichè migliorare la nostra situazione,la peggiorerà drasticamente perchè l'UNICA porta aperta rimarrà la nostra. Più imbecilli di così...

MEFEL68

Lun, 07/03/2016 - 16:56

Una previsione e una domanda. Vedrete che quanto prima, questo DVD verrà allegato in omaggio a qualche giornale o rivista di sinistra. Ora la domanda: considerato che girare un film costa e che Gianfranco Rosi e le sue maestranze non avranno lavorato gratis per amore dei migranti, chi ha finanziato questo film? Non credo che un circuito cinematrografico, se c'è, possa coprire le spese.

elgar

Lun, 07/03/2016 - 16:58

E' il segno che lui in Europa non conta nulla. E cerca disperatamente di far breccia sui vari leader con questi "mezzucci". Ma quelli se ne fregano alla grande. Manca poco che gli facciano una pernacchia in faccia.

Una-mattina-mi-...

Lun, 07/03/2016 - 17:52

SPERO QUALCUNO FACCIA IL DVD SUI SUICIDI E INDIGENTI ITALIANI, quelli che hanno magari mantenuto il circo di nani e ballerine per decenni.

tiromancino

Lun, 07/03/2016 - 18:15

Ci tocca pagare anche i dvd,anche chi andrà al cinema a vederlo?

Keplero17

Lun, 07/03/2016 - 20:28

Si tratta di propaganda, dello stesso tipo di quella utilizzata per vendere i prodotti in televisione. Si punta sui sentimenti di pietà. Ma io non credo che sia tutta farina del suo sacco, mi sembra che dietro Renzi ci sia un vero complotto che tenda a rendere l'Europa una specie di polpettone che tagli alla radice ogni forma di nazionalismo visto dai padri fondatori come un ostacolo alla costruzione di una cosa nuova che elimini tutto quanto era preesistente a livello nazionale.

Tuthankamon

Lun, 07/03/2016 - 21:30

Siamo al ridicolo. Possibile che ancora la "nostra" classe politica non abbia compreso che gli arrivi vanno respinti, le partenze dai Paesi d'origine scoraggiate e i clandestini/irregolari rimpatriati senza esitazione? I governanti di alcuni Paesi, di fronte al ricatto di Erdogan di oggi, sono stati cristallini. Nessuna redistribuzione e nessun cedimento, vanno respinti. Noi e la Grecia, con Renzi, Tsipras e compagni siamo fottuti!

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 07/03/2016 - 23:06

Alla sua adorata Frau Alfanóna avrà sicuramente regalato l'edizione deluxe.