Salvini espelle terrorista vicino allo Stato Islamico: è un kosovaro 32enne

L'uomo simpatizzante dell'Isis, residente ad Arzignano (Vicenza), è già stato rimpatriato

Cacciato dall’Italia e rimpatriato in Kosovo. Un kosovaro di 32 anni, residente ad Arzignano, in provincia di Vicenza (dove lavorava come operaio) ha ricevuto il decreto di espulsione dall’Italia, firmato dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, per le sue simpatie pro Isis.

Come scrive Il Gazzettino, nella mattinata di mercoledì gli agenti della Digos hanno raggiunto l’abitazione del potenziale foreign fighters per recapitargli la convalida del provvedimento di espulsione da parte del giudice.

L’uomo è stato scortato in aeroporto e imbarcato su un volo per il Kosovo: non potrà tornare in Italia prima del 2033. Quindici anni, infatti, è la durata del suo esilio forato dal Belpaese, nonostante un permesso di soggiorno valido fino al luglio del prossimo anno.

Il kosovaro era già stato sottoposto (a fine 2015) a un regime di sorveglianza speciale perché avrebbe avuto numerosi contatti con un esponente jihadista arrestato in Macedonia in quanto accusato di reclutare giovani nella rete terroristica. Inoltre, come si legge nel provvedimento, l'uomo dell'est si è reso protagonista sui social di una propagando a favore dell'Isis, giustificando - per esempio - l'attentato terroristico a Charlie Hebdo.

Commenti

timoty martin

Gio, 19/07/2018 - 14:20

Benissimo, speriamo sia l'inizio di espulsioni di terrorist, violenti e stupratori

timoty martin

Gio, 19/07/2018 - 14:20

Benissimo, speriamo sia l'inizio di espulsioni di terroristi, violenti e stupratori

Mannik

Gio, 19/07/2018 - 14:38

Non lo espelle Salvini, ma le leggi e lo stato.

Divoll

Gio, 19/07/2018 - 15:33

Bene, ma troppo poco! Musulmani e africani vanno rimpatriati non uno alla volta, ma a comitive di centinaia!

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Gio, 19/07/2018 - 15:35

Azzzz abbiamo perso una risorsa. Se inneggio all'Isis mi espellete e mi mandate in svizzera?

moichiodi

Gio, 19/07/2018 - 16:29

Un nuovo sistema di comunicazione. Salvini espelle. Infomazione per cittadini dello stato di banane.

moichiodi

Gio, 19/07/2018 - 16:57

Salvini solo firma. Per dovere!

Fearlessjohn

Ven, 20/07/2018 - 00:53

Bene, è un buon inizio. I "buonisti" erano famosi per espellere solo fino al primo angolo di strada. Dopo, la risorsa si squagliava e tornava a delinquere tranquillamente. Tra l'altro in questo modo si informano "le risorse" che sgarrare può essere pericoloso. Mao diceva "colpiscine uno per educarne cento".