"Salvini? Faccia da c…". Ora lo scrittore Pennacchi è indagato per gli insulti al ministro

Lo scrittore, vincitore del Premio Strega nel 2010, è indagato per oltraggio a corpo politico

Diede del "somaro" e della "faccia da culo" a Matteo Salvini e ora Antonio Pennacchi, scrittore e vincitore de Premio Strega 2010 (con "Canale Mussolini"), è indagato per oltraggio a corpo politico.

E lui, ospite di Un giorno da pecora su Rai Radio 1, si sfoga così: "Ho detto né più né meno che quel che ha detto Di Battista a Renzi e alla Boschi. Solo che a me il Ministro ha querelato".

Nel mirino le seguenti parole, che conduttori vanno a ripescare negli archivi: "Se tu sei fai il ministro e sproloqui a più non posso, sei solo un somaro che raglia, se non studi e non conosci queste cose. E se invece le conosci, allora sei una faccia da culo che mente, sapendo di mentire". Pennacchi, però, precisa via etere: "Non ho detto esattamente questo, non ho detto che Salvini è questo. Ho detto che se fai il barbiere o il macellaio puoi anche aprire bocca senza documentarti. Ma se fai il Ministro e parli senza documentarti invece...è un taglio ipotetico insomma. Sono scocciato. Per ora mi hanno solo chiamato in questura, alla Digos, da quella che una volta si chiamava 'Squadra Politica' e mi hanno dato il pezzo di carta".

Infine, una battuta sulle primarie del Partito Democratico, fissate a marzo 2019: "Non vado più a votare alle primarie del Pd, quest'anno basta, mi hanno rotto, mi hanno stufato. Però voterò sinistra alle elezioni".

Commenti

Trinky

Lun, 03/12/2018 - 21:19

E uno....... Mo tocca a Vauro e Toscani, poi la Kyenge e la Boldrini!

HARIES

Lun, 03/12/2018 - 21:29

Togliergli subito il Premio Strega 2010 e sostituirlo con il Premio Ricino 2018. Vediamo se fa ancora il galletto questo sPennacchiATO.

tosco1

Lun, 03/12/2018 - 21:33

non sono d'accordo con il mettere sotto indagine Pennacchi.Sono comportamentii i suoi, che dimostrano sontanto il senso di superiorita' morale, civile e intellettuale che alberga nei cervelli sinistrorsi, distaccati dalla realta', dispezzanti dei diritti dei cittadini, che devono essere curati soltanto con una serie di calcioni nel sedere, ben somministrati.

daniel66

Lun, 03/12/2018 - 21:33

Continuate a cavarvela con niente, cari traditori degli italiani, più o meno camuffati da intellettuali e via ballando. Salvini, fagli vedere i sorci verdi, e dagli uno schiaffo morale che sia collettivo di tutti noi che due calci nel didietro non glieli possiamo rifilare. Il vincitore del premio strega..... puah!

Giorgio5819

Lun, 03/12/2018 - 21:36

Una delle tante metastasi comunuste in circolazione...

killkoms

Lun, 03/12/2018 - 22:16

altro sproloquiatore!

vottorio

Lun, 03/12/2018 - 22:23

Un opportunista che è arrivato in ritardo, purtroppo per l'intelligenza che evidentemente non ha dichiara che continuerà a votare PD (Partito Delinquenti e ladri).

zen39

Lun, 03/12/2018 - 22:29

Pennacchi è l'ennesima figura vacua, bieca e squallida di sinistra. Un omuncolo che biascica parole senza senso, senza attinenza alla relatà.

VittorioMar

Lun, 03/12/2018 - 22:36

..l'unica cosa VISIBILE è il Cappello il resto E' DIAFANO..IMPERCETTIBILE...INTOCCABILE....praticamente ..IL NULLA ..!!

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 03/12/2018 - 23:15

Squallido istigatore allo scontro.

oracolodidelfo

Lun, 03/12/2018 - 23:27

Pennacchi.....togliti il "pennacchio"...ovvero il cappello!

roberto zanella

Lun, 03/12/2018 - 23:36

questi sono i neo cattivi maestri che riporteranno le BR e allora siccome non potranno più dire che sono compagni che sbagliano , allora bisognerà prenderli uno a uno e portarli a processo non dove ci stanno i Pennachi in toga quelli di MD , ma visto che dovremo passare tutto alle Procure militari ecco che i compagni andranno a processo proprio da loro e allora torneranno a Ponza , dove dovrebbero già stare

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 04/12/2018 - 00:11

Pennacchi CHI?

nunavut

Mar, 04/12/2018 - 00:18

Un scrittore da premio strega può permettersi di dichiarare:solo che a me il Ministro ha querelato (???),spero per lui che sia una svista del giornalista.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Mar, 04/12/2018 - 00:38

Come tanti buoni scrittori, quando quelli come Pennacchi si avvicinano alla politica diventano assolutamente beceri, inconsistenti e trascurabili

Romolo48

Mar, 04/12/2018 - 07:28

Il Pennacchi spennacchiato!!!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 04/12/2018 - 09:22

un altro stalinista leninista che il Diavolo si è dimenticato di ritirare da questa valle!!

Kamen

Mar, 04/12/2018 - 09:41

Pennacchi è solo una delle numerose scelte orribili effettuate da quel sinistro coacervo di letterati che decide il vincitore del Premio Strega.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 04/12/2018 - 09:43

comunista parassita ignorante.

omaha

Mar, 04/12/2018 - 10:04

Solo a vedere com'è vestito, si capisce già tutto Quello che non comprendo è : che cosa vogliono fare del nostro paese? Lasciarlo nel far west ? Dove la delinquenza predomina e abbiamo migliaia di illegali che vivono per strada Non hanno lavoro o lavoro illegale? Che vantaggio sono per il nostro paese? Boeri, questi la pensione non ce la pagano sicuramente O sono un reddito per il paese o vanno espulsi E chi entra illegalmente in un paese, va espulso

Papilla47

Mar, 04/12/2018 - 10:06

Che scrivi lettere e cartoline? Battuta di clint eastwood.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/12/2018 - 10:10

“Faccia da c…”. La volgarità offensiva non deve essere tollerata in un paese civile, specie quando il "volgare" che si esprime in tal modo non è un ignorante, bensì un cervellone “sinistro”, perfettamente in grado di capire la differenza fra l'insulto e la "valutazione" politica. Ora sta in Salvini decidere se intervenire a favore di colui che lo ha insultato o lasciare al giudice la valutazione del fatto, a norma del diritto penale: sono pronto a scommettere che il magistrato di turno riterrà che nell'offesa a Salvini non ci siano gli estremi di reato.

Franco Ruggieri

Mar, 04/12/2018 - 10:27

Matteo carissimo (e adorato!), ti prego, non te la prendere con colui che ha scritto quel meraviglioso libro che è "Canale Mussolini". L'ho letto anni fa e ancora mi ricordo le sensazioni quasi oniriche che mi ha dato. Matteo, ti prego, ritira la denuncia: a insistere ci rimetti soltanto.

occhiotv

Mar, 04/12/2018 - 11:11

Mi raccomando Salvini, vada veramente avanti nella querela anche per rispetto di noi, che tante volte abbiamo dovuto sopportare le ingiurie fatte in tv da questa persona. Non finiamo in tarallucci e vino!!!