Salvini e Di Maio: "Governo politico o al voto l'8 luglio"

Dopo le consultazioni incontro tra Salvini e Di Maio alla Camera: "No a un governo tecnico, andiamo alle urne tra due mesi". Il grillino attacca: "La Lega ha scelto esecutivo di voltagabbana"

Un'intesa c'è, ma solo su un punto: un governo poltico o si voti l'8 luglio. È questa la linea condivisa da Matteo Salvini e Luigi Di Maio che si sono incontrati oggi alla Camera dopo le consultazioni al Quirinale.

"Come Lega e personalmente sto provando a dare un governo a questo Paese ascoltando tutti, incontrando tutti cercando di togliere veti e litigi fra tutti", ha detto il leader della Lega dopo il breve colloquio col 5 Stelle, "Se ci riesco ne sono felice e si parte con il lavoro, altrimenti l’unica opzione credibile è tornare al voto per chiedere la fiducia direttamente agli italiani. Governi tecnici alla Monti non sono possibili e per evitare che gli italiani perdano ancora 3-4 mesi di tempo sentendo parlare solo di legge elettorale, penso che la data dell’8 luglio sia quella più netta, più vicina, più efficace per dare finalmente un governo a questo Paese. Noi ci siamo, e fino all’ultima ora mi spendo perchè ci sia un incarico e perchè io possa passare dalle parole ai fatti. Se tutti gli altri rimarranno fermi sui loro no e sulle loro posizioni l’unica via è tornare dagli italiani". Poi in una diretta Facebook Salvini si augura: "Cinque Stelle o Berlusconi nelle prossime ore, magari, faranno un passo indietro e allora avremo un governo...".

Poco dopo è Di Maio a confermare la linea: "Senza un governo politico la possibile data per votare è l'8 luglio". Poi però il leader del Movimento 5 Stelle torna ad attaccare la Lega e tutto il centrodestra: "Salvini ha scelto ancora una volta Berlusconi e di formare un governo dei voltagabbana, della compravendita dei parlamentari", ha detto in una diretta Facebook, "Con la scelta di Salvini c'è il rischio di un governo tecnico e vedremo chi lo voterà, lo dicano apertamente. Lo dica chi non ha voluto un contratto di governo con noi e vuole un altro governo Monti che non conosce i problemi della gente. Deciderà il presidente della Repubblica ma per noi si può andare a votare subito. Da oggi ci mettiamo in campagna elettorale e andiamo a raccontare agli italiani questi due mesi di bugie e di cinismo delle forze politiche e sono sicuro che questa volta gli italiani daranno un segnale forte per farci governare da soli. Adesso siamo dati al 35%, il 40% è a portata di mano".

Con i due c'era anche Giancarlo Giorgetti che poco prima aveva detto che "Di Maio non conta un ca...". "Era una battuta in ascensore", dice Salvini. "L'incontro con Di Maio è stato fatto per confrontarci, come ha chiesto giustamente il Presidente della Repubblica", ha aggiunto poi il capogruppo della Lega alla Camera. Un retroscena smentito però dal Quirinale,secondo cui "non risponde a verità la circostanza che il presidente Mattarella abbia invitato la Lega e il Movimento 5 Stelle a incontrarsi, né che abbia rivolto inviti di questo genere ad altri partiti".

Commenti
Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 07/05/2018 - 15:18

Salvini e Di Maio sono 2 irresponsabili. Andare al voto a luglio con la quasi certezza di avere un nuovo Parlamento anch'esso in stallo politico, significa adottare la politica del tanto peggio tanto meglio. Purtroppo gli italiani hanno votato in massa questi 2 demagoghi inconcludenti.

mcm3

Lun, 07/05/2018 - 15:34

Salvini o capisce che l'unico governo puo' essere cno M5S, oppure meglio elezioni subito, sarebbe un ballottaggio ma ci direbbe subito chi governa ed eliminerebbe subito partitini e personaggi inutili,

Nick2

Lun, 07/05/2018 - 15:35

Se vuole, Salvini può formarlo da stasera il governo politico con il M5S. Non ha il coraggio. O meglio, è sotto ricatto di Berlusconi. Di Maio ha fatto di tutto per dare un governo agli italiani. L'unica condizione era Berlusconi. Evidentemente il pregiudicato è ancora troppo potente ed è in grado di distruggere politicamente tutti i suoi alleati nel momento in cui "sgarrano". Concludendo, su un argomento devo dar ragione a Berlusconi: Di Maio, in confronto a Salvini è uno STATISTA...

ginobernard

Lun, 07/05/2018 - 15:37

Ottimo. Assieme fanno il 70% circa dei voti ... è giusto che decidano loro. Certo che se si ripropongono le % attuali siamo di nuovo da capo. Sarebbe meglio cambiare la formula elettorale. Un ballottaggio tra M5S e CDX sarebbe piuttosto giustificabile. Non solo ... ci vorrebbe un mesetto tra primo e secondo turno per dare tempo ai due schieramenti di presentare in maniera completa e precisa il proprio programma alla TV e sui media. Ed anche i faccia a faccia sono fantastici. Alla americana insomma. Tipo Trump contro la Clinton ... che spettacolo. Non me ne sono perso una.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 07/05/2018 - 15:40

Direi che Mattarella, Martina (avatar renziano) e il buon Berlusconi non l'azzeccano proprio. Niente graticole e ricattiper Salvini ma subito! il via libera elettorale e il prima possibile, nessun governo "posticcio" alla Monti, con tanti saluti alle upupefilo-europeiste. Un consiglio al Cavaliere: si defili e permetta a Toti di condurre FI a muoversi senza l'occhiolino a Renzi.

ginobernard

Lun, 07/05/2018 - 15:43

ci sono personaggi anche di qualità che ogni tanto sbracano con battute da bar ... peccato. Rimane il dubbio che siano tipi da bar in fondo. Fare un governo non è una goliardata ... okkei dopo Renzi tutto è possibile. Ma possibile che la chiesa cattolica abbia puntato su un tipo così ? devono essere proprio in crisi di leadership. Pazzesco. Cosa aspettano a rottamarlo ?

rudyger

Lun, 07/05/2018 - 15:52

penso che sia la volta buona. conviene a tutti i due con Presidente Giorgetti. si taglia la testa al toro e Di Maio si salva.

Libertà75

Lun, 07/05/2018 - 15:54

ma non ci crede nessuno al voto dell'8 luglio... fate sto governo di minoranza, tanto senza maggioranza, sarà il parlamento il vero sovrano (come è giusto che sia in Italia)

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 07/05/2018 - 16:03

Acqua azzurra, acqua chiara con le mani posso finalmente bere Re La Sol Fa# Sol La : bè , ora è tutto chiaro . Yeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

ginobernard

Lun, 07/05/2018 - 16:06

"Purtroppo gli italiani hanno votato in massa questi 2 demagoghi inconcludenti" e chi sarebbe il concludente ? il PD che in 5 anni di sceneggiate stomachevoli non è riuscito a darci una legge elettorale che funzioni ? lasciamo perdere. Basterebbe introdurre il doppio turno. E chi vince il ballottaggio governa. 5 anni mi sembrano però un po' troppi. Meglio 4 ... come un business plan aziendale. Sono più che sufficienti a testare la qualità di un esecutivo.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 07/05/2018 - 16:07

Di Maio, INESPERTO E IDIOTA, NON SA CASA VOGLIA DIRE COALIZIONE, NE FEDELTÀ. ESSO È ABITUATO AI VOLTAGABBANA MERIDIONALI AMICI DEGLI AMICI, CHE SI VENDONO PER LA POLTRONA. """CIÒ CHE Di Maio HA DIMOSTRATO ALLA POPOLAZIONE ITALIANA, ( I VERI ITALIANI ), È CHE IL MERIDIONE HA NEL SANGUE IL "DNA"DELLA CORRUZIONE"""!!!

nipotedimubarakk

Lun, 07/05/2018 - 16:08

Andiamo subito al voto così il padano ciarlatano si sbarazza del vecchio delinquente e della borgatara

claudio63

Lun, 07/05/2018 - 16:12

ANDARE A VOTARE L'8 LUGLIO (DATA FATIDICA PER LA STORIA ITALIANA) SIGNIFICA VOTARE CON QUESTO IMBARAZZO CHE E' LA LEGGE ELETTORALE PRESENTE. un pastrocchio approvato ai tempi da lega Fi e PD con il solito giochino del silenzio/assenso. gli unici a non votarla sono stati, guarda caso, M5S, FdI e il pulvisocolo della estrema sx. Chi non ci ha guadagnato nulla e' il PD renziano, chi ci ha da guadagnare a strapparsi le vesti inorridita e' il m5S, se questo governo che si formerebbe con i voti degli astenuti ( governo di minoranza) promuovera' una nuova legge elettorale piu' seria , sara' l'unica cosa di cui potrebbe gloriarsi. il resto sono solo chiacchiere da bar.

schiacciarayban

Lun, 07/05/2018 - 16:14

Purtroppo siamo ricattati da Di Maio, la colpa è di Mattarella che gli ha dato inizialmente troppa importanza. Mattarella doveva mettere in chiaro subito che la coalizione di cdx era indissolubile, invece non l'ha fatto e la colpa è solo sua.

INGVDI

Lun, 07/05/2018 - 16:16

Ancora a corteggiare Di Maio. Non se ne può più.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 07/05/2018 - 16:16

Di Maio ha tutto l'interesse a votare in piena estate. Lui sa che al Nord la maggioranza delle perone è al mare e certo non torna a casa per votare, mentre al Sud la prospettiva è diversa. Un voto in luglio favorirebbe non poco il M5S.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 07/05/2018 - 16:18

Parole biforcute; degne del fondatore di comunismo padano. L’impressione è che Salvini e Di Maio il gioco delle parti lo sappiano fare molto bene. Entrambi, ingrassati dai voti dell’arcipelago dei gruppi di estrema sinistra, sono già perfettamente d’accordo e si lasciano aperte due possibilità. Da una parte tentare un governo lega 5s, passando sottosilenzio i veti di questi ultimi – Salvini sa che un tradimento palese ai danni soprattutto di Berlusconi gli farebbe fare «il terzo tra» Fini ed Alfano – una volta insediato il governo, emarginare FI senza dare nell’occhio sarebbe facile. D’altra parte tornare al voto con l’aureola di aver impedito un governo guidato dal cdx, farebbe arrivare ai due il voto di tutti comunisti duri e puri (compresi tanti altri pd), che infestano la politica italiana. In entrambi i casi l’Italia sarebbe in balia del peggiore sinistrume. Non mi meraviglierei affatto, se a quel punto Salvini diventasse filo clandestini.

Manlio

Lun, 07/05/2018 - 16:20

Mi spiace di essere di parere diverso da molti commentatori. Ma penso che un nuovo voto sia l'unica soluzione. I due "vincenti" sono troppo competitivi per poter fare insieme un governo utile alla comunità.Il voto sarà diverso per la sveglia di molti astenuti, per quello che abbiamo imparato noi lettori di questi contendenti, per quello che hanno imparato i politici, che faranno una campagna breve ma più centrata.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 07/05/2018 - 16:21

è di maio che blocca tutto come si ostini a porre il veto su una componente dell interlocutore è assurdo, tanto più che quel veto non lo ha messo alla banda pd...alche' sarebbe stato comprensibile nella coerenza a non trattare con le forze dell inciucio

Pippo3

Lun, 07/05/2018 - 16:28

@Nick2 i tuoi limiti democratici sono evidenti. Salvini si è presentato assieme a Berlusconi, alla Meloni ed altri alleati minori. Assieme ha ottenuto i seggi al maggioritario, solo un emerito bamba poteva pensare che Salvini lasciasse l'alleanza per allearsi con Di Maio, un personaggio ridicolo, senza spessore politico e culturale, adatto a fare l'attività a Mediaset proposta dal Cav. Di Maio pensa di essere furbo quando è solo un fesso, pensava di trattare da posizione di maggioranza, cosa che andava bene con il PD (32 a 18) ma non con il cdx (37 a 32) e allora pensava di andare solo con la Lega (32 a 17) sperando che Salvini abboccasse. Adesso tornerà a fare lo steward al S. Paolo

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 07/05/2018 - 16:35

con il nuovo voto Salvini governerà

Nick2

Lun, 07/05/2018 - 16:38

Bravo, Ginobernard! lo sai perché non è stato introdotto il doppio turno con ballottaggio? PERCHE' AVREBBE VINTO IL M5S! Questa è l'unica verità. Tutto il resto è sceneggiata napoletana. Non per niente siamo conosciuti in tutto il mondo come il Paese di Pulcinella...

enricoquinto

Lun, 07/05/2018 - 16:39

il primo voltagabbana verso i suoi elettori è proprio lo scugnizzo Giggino, ne ha raccontate di ogni per farsi dare i voti da chi sappiamo, sapendo di mentire, pertanto il furbetto da 5 lire se si va a nuove elezioni prende una sonora legnata proprio dai suoi ex elettori xchè lo hanno misurato, mentre Salvini e la coalizione di CD mantiene la barra dritta su quanto predicato durante tutta la campagna elettorale sapendo di poi mettere in cantiere quanto dichiarato senza tracche e ballacche, killo pensa d'essere chiu furbu di tutti, ne affà de strada prima, enrico5°

antoniopochesci

Lun, 07/05/2018 - 16:41

Ho sempre apprezzato il pragmatismo di Salvini. Siccome tutto dipende da lui, ed avendo dimostrato di essere fedele alla coalizione di CDX, alcune domande sorgono spontanee. Se si andasse al voto a luglio, con la stessa legge elettorale,il leader della Lega si candiderebbe con la coalizione di CDX o correrebbe da solo? Se sceglie la prima opzione, non può poi trattare con i 5S che hanno posto veti agli altri due partiti della coalizione; se invece vuol correre da solo, è sicuro che la Lega arriverebbe al 40% per rendersi così autosufficiente? E qualora non ci riuscisse, accetterebbe di "condannarsi" a fare il gregario dei Grillini che presumibilmente arriverrebbero prima di lui?

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 07/05/2018 - 16:41

Concordo con rapax. Di Maio considera Berlusconi una specie di Anticristo, ma è dispostissimo a fare un governo con Renzi e con la Boschi. Questa è la coerenza dei 5 Stalle!

Dumele

Lun, 07/05/2018 - 16:41

Salvini ha preso i voti come esponente della destra e Di Maio li ha presi dalle zecche rosse. Ci vuole molta fantasia per vederli governare insieme. Perché tale aborto succeda bisogna che prevalgano i personalismi e non le rappresentanze politiche espresse dal voto, Salvini da solo chiuderebbe definitivamente con la destra ed insieme a Di Maio avrebbe una pseudo maggioranza talmente fragile da non reggere in parlamento alla prima discussione. I programmi presentati dalla Lega e i 5s sono di per sé di impossibile realizzazione nella attuale situazione e porterebbero l'Italia ancora più nella me.da.

massmil

Lun, 07/05/2018 - 16:43

MA COSA CAMBIA? bene o male le preferenze saranno simili alla scorsa votazione e quindi? siamo manovrati da irresponsabili di qualsiasi colore siano.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Lun, 07/05/2018 - 16:43

Bene. Ma non ci credo fino a che non saranno sciolte le camere.

VittorioMar

Lun, 07/05/2018 - 16:44

..VOTARE A LUGLIO ?..E DOVE LI TROVANO GLI ELETTORI ??...VOTERANNO SOLO QUELLI CHE PER DISGRAZIA NON HANNO SOLDI PER MUOVERSI E ANDARE IN FERIE!!.VOGLIONO UNA ASTENSIONE DEL 60% ??..BALNEARI !!

cangurino

Lun, 07/05/2018 - 16:50

Di Maio insiste a pretendere che la Lega venga meno alla coalizione attraverso cui ha ottenuto i voti dei propri parlamentari. E' proprio duro di comprendonio o poco serio. Salvini ha una sola preclusione, ossia verso chi ha sgovernato per 5 anni, PD e LEU. Ergo, o Di Maio accetta FI, magari con Berlusconi alla finestra, non essendo parlamentare, o si torna a votare a breve. Meloni ha già presentato la proposta di modifica alla legge elettorale, per cui i tempi ci sono.

rokko

Lun, 07/05/2018 - 16:51

Iniziamo con il dire che Salvini non ha "incontrato tutti"; per esempio il PD non l'ha incontrato; quindi non ci venga a dire che le ha provate tutte.

donzaucker

Lun, 07/05/2018 - 16:54

Tornare al voto l'8 luglio con la stessa legge elettorale: "Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi"

rokko

Lun, 07/05/2018 - 16:54

Innanzitutto, Salvini non ci venga a dire che "ha sentito tutti e le ha provate tutte"; al tavolo con il M5S non ci si è seduto, il PD non l'ha nemmeno voluto sentire, quindi non dica cxxxxxe. Vogliono il voto ? Andiamo al voto. Se, come probabile, la situazione si riproporrà identica, questi due irrresponsabili dovranno rispondere davanti ai cittadini della inutile perdita di tempo che ne conseguirà.

schiacciarayban

Lun, 07/05/2018 - 16:57

Al voto a far cosa? Dubito che chi vota 5S rinsavisca in un mese, dubito che in campagna elettorale Di Maio smetta di raccontare bufale, e anche se il 5S crollasse e andasse al 20%, se non si riconosce la coalizione di cdx siamo daccapo. E allora cosa facciamo? Un copia e incolla? Ci vuole una nuova legge elettorale, ma chi la fa?

rokko

Lun, 07/05/2018 - 16:58

schiacciarayban scusa un attimo perchè Mattarella avrebbe dovuto farsi portavoce del centro destra presso Di Maio e comunicargli che la coalizione è indissolubile ? Stai scherzando vero ?

Totonno58

Lun, 07/05/2018 - 17:03

Ci avete veramente rotto le ....

Ernestinho

Lun, 07/05/2018 - 17:04

Col cavolo che ritorno a votare!

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 07/05/2018 - 17:08

GIà PERCHE LUI NON SON MESI CHE PRETENDE DI LAVORARE SOLO CON VOLTA GABBANA!

firmini sandro

Lun, 07/05/2018 - 17:11

TUTTI AL MARE

salvatore40

Lun, 07/05/2018 - 17:30

Almeno una cosa da chiedere a questa classe politica più che corrotta Deficiente e Ixxxxxxxe : una sola legge elettorale : due Nomi, due Turni. E' troppo difficile coi soldi che prendete ? Aspettate i FORCONI ?

diesonne

Lun, 07/05/2018 - 17:32

agapedpe perché votare l'otto luglio?non sarebbe meglio il 15 luglio?sarebbe la presa della bastiglia italiana

giosafat

Lun, 07/05/2018 - 17:44

Salvini gira alla larga una volta per tutte da quei sparacavolate dei cinque stelle tanto da quelle rape non caverai nessun sangue. Pretendi l'affido dell'incarico per il nuovo governo, batti i pugni, incazzati se serve, ma non scostarti da lì. Avete vinto le elezioni e i diritti stanno tutti, malgrado Mattarella, dalla vostra parte. Se mollate su questo vi mollano anche gli elettori. Vietati inciuci e cedimenti. @rokko...finchè guarda il mondo a rovescio finirà col farsi uscire il sangue dal naso.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 07/05/2018 - 17:45

Egregio Di Maio non ti puoi lamentare se ti danno la medaglia d'argento quando arrivi secondo.

schiacciarayban

Lun, 07/05/2018 - 17:47

«Di Maio, per nascondere il suo totale fallimento politico e forse anche l'incombente ombra di Di Battista, torna a fare l'incendiario. Se davvero andremo incontro ad elezioni anticipate, agli italiani sarà chiara la totale incapacità del M5S e del loro inamovibile candidato premier» Questa è una dichiarazione del PD, sacrosanta!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Lun, 07/05/2018 - 17:55

Se Di Maio avesse avuto un grano di sale in zucca, evitando di mettere il veto a FI, starebbe governando da più di un mese. Credo che gli elettori riserveranno delle belle sorprese, innanzitutto spariranno finalmente tutti quei partitini (tipo Bonino) che non riusciranno a formare le liste in così poco tempo. Gli elettori ex PD che hanno votato i 5*, e rischiano di ritrovarsi il PD abbracciato a Di Maio, non hanno più motivo di votare lo scugnizzo, ergo torneranno a casa dai loro ex-compagni che li accoglieranno a braccia aperte. I 5* di certo non potranno pescare a destra i voti che gli mancano... devono sperare solo negli elettori che non hanno votato, devono recuperarne almeno un 8% per essere al sicuro, il che significa riportare al voto (considerando la suddivisione % dell'orientamento degli italiani) circa un 25% degli astenuti, impresa impossibile da realizzare, specie nei mesi estivi. Di Maio sta sbagliando i conti per l'ennesima volta, poveraccio.

schiacciarayban

Lun, 07/05/2018 - 17:56

@rokko - "perchè Mattarella avrebbe dovuto farsi portavoce del centro destra presso Di Maio e comunicargli che la coalizione è indissolubile?" perchè forse Di Maio nella sua infinita presunzione, almeno Mattarella l'avrebbe ascoltato.

nonnoaldo

Lun, 07/05/2018 - 17:59

Caro Salvini, domenica 8 luglio la metà degli elettori di cdx sarà al mare. 40% di affluenza e 60% 5s. Condoglianze.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 07/05/2018 - 18:08

X - nick2 - Ma tu cosa bevi? Guarda che sei sotto l'effetto di sostanze deleterie per il cervello. Di maio statista. ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Nick2

Lun, 07/05/2018 - 18:10

Pippo3, il M5S è nato proprio in contrapposizione a Berlusconi e alla sua politica. Si alleasse con lui commetterebbe una follia. Di Maio è stato l'unico a volere un governo. La coalizione di centrodestra, come ben sai anche tu, è una finta coalizione, che ha come unico collante il denaro di Berlusconi (sarebbe meglio dire degli italiani...). Salvini non ha avuto il coraggio di staccarsi perché teme di essere distrutto politicamente dalla macchina del fango dell'informazione berlusconiana. E non si staccherà nemmeno quando il pregiudicato deciderà di non andare al voto e di appoggiare un governo di scopo (per non dire tecnico). Finiremo col vedere il tuo invertebrato leader in felpa sostenere un governo di responsabilità insieme a Forza Italia e PD...

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 07/05/2018 - 18:11

Per buona pace di chi ama dare del pregiudicato a Silvio Berlusconi, sappiate che é stato condannato senza unpo straccio di prove e il delitto altri non era che una panzana grossa quanto il mondo intero. Figuriamoci accusato di evasione fiscale per una cifra irrisoria di fronte al soa volume d'affari.Lo scontrino per l'acquisto di una mela al mercato. Sizete ridicoli ed in malafede. Piuttosto guardate il vostro amato buffone , condannato per omicidio.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 07/05/2018 - 18:13

E continuo: il vostro bibitaro di maio continua la sua litania" fuori berlusconi " ma Berlusconi é fuori, non é deputato, non é senatore, non puo' entrare in parlamento. Più fuori di cosi' !!!! Ma di che KLazzo state parlando voialtri sinistrati e grillozoppi ?

Ritratto di rapax

Anonimo (non verificato)

Happy1937

Lun, 07/05/2018 - 18:17

Salvini sulla via di Fini, Casini e Alfano.

routier

Lun, 07/05/2018 - 18:17

Caro Di Maio, con il tuo 32 % sei arrivato secondo, quindi sei il primo tra gli sconfitti. Fattene una ragione!

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 07/05/2018 - 18:17

Matteo Salvini , ricorda che se per caso Berlusconi fa un passo indietro e tu formi un governo con i 5 stelle avrai perso , avrai perso non solo politicamente ma anche moralmente . La tua dignità sarebbe pari a zero e saresti abbandonato da tantissimi elettori . Dicono che sei al guinzaglio di Berlusconi e con il tuo 18% andrai a fare lo zerbino dei 5Stelle . Che delusione saresti anche te , trattato da traditore lecca cu.lo e faresti lafine di tutti gli altri traditori .

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 07/05/2018 - 18:20

la classe media quella che vota a dx, l'8 luglio è al mare o in montagna, rimangono quelli che sono costretti ad andare ad agosto dove molti sono legati alla sx.

baio57

Lun, 07/05/2018 - 18:21

Perchè non il 15 agosto ?

greg

Lun, 07/05/2018 - 18:21

PER ME BUONO IL VOTO L'8 LUGLIO. basta che la finiamo con questa commedia tragica. tanto sono sicuro che Di Malo (in peggio) certamente perderà una marea di voti nel nord, e nel sud, visto che il giochino di promettere soldi a pioggia a tutti gli scansafatiche (come lui) ormai è andato a putt.......perderà voti anche là e finalmente il CDX potrà governare l'Italia senza più comunisti (PD e grillini) fra i piedi

baronemanfredri...

Lun, 07/05/2018 - 18:24

QUESTO E' UN INCONTRO DELLA MINCHI.....A, IN QUANTO SI PARLA DI ELEZIONI O RIELEZIONI. NON DI GOVERNO. ALTRI SOLDI BUTTATI IL CENTRO DESTRA RIVINCERA' E QUESTA VOLTA COL "BOTTO" LE ELEZIONI, CROLLERA' GRILLO E IL PD. BENISSIMO

peterjac

Lun, 07/05/2018 - 18:25

la querelle del voto a luglio, a ferragosto, per i morti, a natale, col caldo o col freddo, fa capire che agli italiani frega poco di stabilire chi li governa. è sempre stato così dal medioevo all'unione europea. come sempre aspettiamo che altri intervengano a risolvere i nostri problemi. anche qui si sentono queste voci. è sbagliatissimo pensare così. vorrei vedere queste persone se abitassero in siria, in nordcorea, in zimbawe in nicaragua o in qualche altro fot**to buco del mondo dove se ne infischiano della libertà dei CITTADINI! se fossimo costretti di nuovo ad andare a votare da una classe politica inetta, prima bisognerà guardare le nostre famiglie negli occhi e scegliere bene per loro poi dovremo andarci TUTTI, pure di NOTTE al buio ed a piedi anche se ci fossero i coccodrilli per le strade. solo così diventeremo un popolo responsabile visto che della gente è morta per darci questo diritto.

frabelli1

Lun, 07/05/2018 - 18:25

Perché il grillino pazzo, o i grillini fuoriditesta, sono sempre lì a gridare al complotto? Sono loro i complottasti, quelli che mettono veti quelli che non vogliono, ma poi si lamentano che nessuno li ascolta. Crescano!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Attila51

Attila51

Lun, 07/05/2018 - 18:36

liberopensiero 77 sei un compagno insoddisfatto? Responsabili i 4 governi di pescigatto che hanno distrutto l'Italia dal 2013 al 2018??

elpaso21

Lun, 07/05/2018 - 18:37

E' tempo che Berlusconi getti la maschera e si presenti in lista col PD, il nome della Lista sarà: Nuovo Centro Destra.

Ritratto di Attila51

Attila51

Lun, 07/05/2018 - 18:37

ROSATO HA FATTO FARE UNA LEGGE PER FARSI CHE IL PD GOVERNASSE INVECE LO HA SUICIDATO

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 07/05/2018 - 18:41

prima ci vuole nuova legge elettorale, doppio turno o maggioritaria

Saropi

Lun, 07/05/2018 - 18:42

Sia Di Maio (giustificato per la sua ignoranza) che altri affermano che le nuove elezioni sarebbero come un ballottaggio fra i due partiti (M5S e Lega) più votati. Non hanno capito che per governare con questa legge elettorale è sempre necessario avere il 51% di maggioranza,Chi dei sue sarà capace di ottenere più del 40% di voti?????

Gianni11

Lun, 07/05/2018 - 18:50

Mattarella non vuole che i partiti si incontrino? Allora che vuole? O Mattarella ha paura di andare al bagno senza il permesso dei suoi padrono globalisti e massoni da Brussels? Guai a prendere la piu' minima iniziativa senza permesso; bisogna solo attendere loro istruzioni. Vero, Sig. Presidente?

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 07/05/2018 - 18:51

L'8 Luglio è una buona data , va bene : anche suona bene : 8 Luglio ! : si può fare una Festa Nazionale dell'8 Luglio . Però Nostradamus non aveva torto allora "...PD e AL usciti dalla porta rientrarono dalla finestra..." : infatti il Governo e Alfano resteranno in carica ancora per un bel pò . Mah , la sapeva lunga Nostradamus ... Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 07/05/2018 - 18:56

Elezioni a luglio? Mi pare una novità assoluta. Dopo due mesi di chiacchiere a tempo perso ora si vuole correre, sotto il sole ed a temperatura elevata. Mi pare una follia. Quanto a Di Maio la smetta con i suoi infantilismi ed accetti di formare un governo con la "MAGGIORANZA" espressa dalle elezioni, formata da 3 partiti (dicesi "tre"), fra cui guarda caso c'é FI, che fa capo a Silvio Berlusconi, che lui odia tanto. Non gli piace Silvio? Allora se ne stia buono e se ci tiene tanto a governare cerchi altri appoggi, ma non pretenda l'impossibile. Se poi Salvini spera che Silvio (che non ho votato) si RITIRI per favorire il suo accordo com M5S sbaglia alla grande e SI SQUALIFICA! Amen

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 07/05/2018 - 18:57

Ma facciamola davvero finita, Salvini, con questo Di Maio e 5 stelle. Non se ne può più. Si ritorni pure alle urne. Tra l'altro quella coi 5 stelle è un'alleanza innaturale. Lo è persino con il Pd, di cui sono certamente una costola. Con i 5 stelle non si può stare nemmeno insieme per tifare alla partita di calcio della domenica. Basta là. Quanto sostiene "Ratiosemper", poi, è davvero interessante. E m'azzardo con lui a dare lo stesso consiglio al Berluska: ""Si defili e permetta a Toti di condurre FI a muoversi senza l'occhiolino a Renzi"". Ci ascolti cavaliere. Lei è un bastian contrario persino nella coalizione da lei voluta. Fa solo danni ormai.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 07/05/2018 - 18:59

Elezioni a luglio? Mi pare una novità assoluta. Dopo due mesi di chiacchiere a tempo perso ora si vuole correre, sotto il sole ed a temperatura elevata. Mi pare una follia. Quanto a Di Maio la smetta con i suoi infantilismi ed accetti di formare un governo con la "MAGGIORANZA" espressa dalle elezioni, formata da 3 partiti (dicesi "tre"), fra cui guarda caso c'é FI, che fa capo a Silvio Berlusconi, che lui odia tanto. Non gli piace Silvio? Allora se ne stia buono e se ci tiene tanto a governare cerchi altri appoggi, ma non pretenda l'impossibile. Se poi Salvini spera che Silvio (che non ho votato) si RITIRI per favorire il suo accordo con M5S sbaglia alla grande e SI SQUALIFICA! Amen

fisis

Lun, 07/05/2018 - 19:27

Meglio il voto a luglio che un altro governo antiitaliano e dei poteri forti alla monti.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

jaguar

Lun, 07/05/2018 - 20:05

rokko, perché mai Salvini doveva incontrare il PD? Ormai ne hanno tutti le scatole piene di questo partito.

rokko

Lun, 07/05/2018 - 23:05

giosafat, io guarderei il mondo a rovescio ? Ormai penso che tu sia l'unico italiano rimasto convinto che il CDX abbia vinto le elezioni. jaguar, te lo spiego io perchè: perchè con il CDX non ha la maggioranza, quindi il dovere di Salvini sarebbe stato quello di sondare anche la soluzione PD, oltre che Di Maio. Poi, sarebbe stato sempre in tempo a dire di no, ma che uno senza maggioranza faccia tanto il lord con la puzza sotto al naso e che poi dica pure "le ho tentate tutte" fa solo ridere. Vale naturalmente anche per il PD, che si è ritirato sull'aventino. In questo senso, l'unico ad averci provato veramente è stato Di Maio.