Salvini fredda i contestatori: "Gli unici fascisti qui siete voi. Andate a lavorare"

Il leader leghista ha freddato gli antagonisti di un centro sociale dopo che l'hanno attaccato al solito coro di "fascista, fascista". È successo durante un comizio a Settimo Torinese

I soliti contestatori di Salvini al coro di "fascista, fascista" questa volta hanno avuto vita breve. Diversi antagonisti dei centri sociali, infatti, si sono presentati al comizio a Settimo Torinese del leader leghista al solito coro di "fascista, fascista". Ma il vicepremier li ha freddati nel giro di qualche secondo. "Girano per il Piemonte cercando fascisti, ma gli unici fascisti siete voi", ha detto Salvini. "Io mi arrabbio quando in televisione qualcuno di sinistra mi attacca perché dice 'anche gli italiani sono emigrati in giro per il mondo' e io, quando paragonano quelli che arrivano adesso a Torino e a Settimo ai nostri i nonni che andavano a portare sudore e fatica in giro per il mondo, divento una bestia". (GUARDA IL VIDEO)

Eccoli i "50 figli di papà dei centri sociali, cercano i fascisti in giro per le piace, ma i fascisti sono loro. Gli manca l'educazione", ma "adesso ci penseranno le maestre visto che abbiamo rimesso l'educazione civica come materia a scuola" - aggiunge il leader che poi rincara la dose - "Io porto pazienza ma se quella gente lì mette le mani addosso anche solo a una persona perbene che c'è in piazza mi arrabbio come una bestia. Andate a lavorare se siete in grado di farlo, vergognatevi".

"Dovrebbero sciacquarsi la bocca prima di paragonare quelli che andavano in miniera in Belgio o a far fortuna negli Stati Uniti, in Svizzera o in Germania a quelli che vengono qua a far casino a 35 euro al giorno", prosegue Salvini, ricordando che "quei 35 euro ora li abbiamo dimezzati e guarda caso molte delle cooperative che accoglievano perché erano buone fino a ieri adesso sono sparite". "I 35 euro" per i migranti "li abbiamo dimezzati, e guarda caso molte delle cooperative che li accoglievano perché erano buone fino a ieri sono sparite".

Commenti

pilandi

Dom, 12/05/2019 - 23:50

Andasse a lavorare lui, sto essere inutile!

GPTalamo

Lun, 13/05/2019 - 01:05

Scusate la mia domanda ingenua, ma come vengono finanziati questi centri sociali?

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 13/05/2019 - 08:32

Bravo Salvini! Loro, i comunisti per i fatti propri, sono loro i nuovi "fascisti", anche se sbandierano la bandiera rossa! Basta con le chiacchiere su un fascismo morto e sepolto, rappresentato da una ridotto gruppo di sbandati, semi deficienti che servono solo a rinvigorire le chiacchiere dei "neocomunisti" dei fatti loro, sulla scia dei Renzi e "compagnucci" vari. Tutta gente "ricca"!

vince50

Lun, 13/05/2019 - 09:29

Più passa il tempo,più si fa caso ai comportamenti di alcuni soggetti,e più mi convinco che essere considerati Fascisti sia un'onore.Essendo ormai(e da sempre)senza ne ragione ne argomenti,l'unica cosa che sanno urlare è Fascisti Fascisti.Anche se per alcuni aspetti sono da compatire,in quanto non sono in grado di intendere e volere.

FlorianGayer

Lun, 13/05/2019 - 09:50

Salvini "ha la faccia" da operaio emigrato in Svizzera. Parla da lavoratore precoce orgoglioso del suo lavoro. Peccato sia un figlio di papà che non ha mai lavorato (e che ha studiato pochino).

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 13/05/2019 - 09:54

@pilandi, sei un altro pappagallo. Manda i tuoi della sx a lavorare, che prendono uno stipendio e l'unica cosa che sanno fare è rovinare gli italiani per bene che lavora.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 13/05/2019 - 10:02

Definirli fascisti è nobilitarli; chiamali con il loro nome: COMUNISTI. Ad una minima lettura della storia l'essere definito comunista è l'epiteto più infamante per ciò che è stato il comunismo, per ciò che ha rappresentato, per il numero di persone uccise in suo nome, per numero di donne stuprate da uomini con la stella rossa, per le carestia, la fame, le violenze e la miseria distribuite a piene mani dal comunismo ovunque ha comandato.

nerinaneri

Lun, 13/05/2019 - 11:56

FlorianGayer: ricordati da dove proviene...

FlorianGayer

Lun, 13/05/2019 - 16:52

C'è un video, la storia continua: i contestatori "gelati" insistono e Salvini si arrabbia col responsabile dell'ordine pubblico che non li zittisce con le solite denunce farlocche. Li accusa di picchiare i suoi sostenitori (cosa chiaramente priva di senso, nemmeno voi ne parlate) e conclude dicendo che fischiare LUI non è normale, che c....