“Salvini come Hitler”, l’ex consigliere regionale insulta il ministro

L'ex consigliere dell'Emilia-Romagna Matteo Riva si sfoga sui social contro il vicepresidente del Consiglio: "Salvini è un bastardo assassino. Quando avrà finito con i neri..."

“Salvini è una merda come Hitler”. Insulti gravissimi al Ministro degli Interni Matteo Salvini. L’ex consigliere regionale dell'Emilia - Romagna Matteo Riva (eletto con l'Idv e poi finito nel gruppo Misto) si è lasciato andare, sulla sua pagina Facebook, a un violento sfogo nei confronti del leader del Carroccio.

Il commento choc è stato scritto da Riva sotto un post dove l’ex politico (ora riciclato a “blogger”) augurava a Salvini, Di Maio e a tutto il Governo Conte di finire in mare a bordo di un gommone: "Salvini è un bastardo assassino. È una merda come Hitler e quando avrà finito con i neri passerà alle donne che non seguono la dottrina cristiana della fede", il testo sconvolgente che attacca il vicepresidente del Consiglio.

"Quando avranno finito di far fuori questi che chiamano stranieri o extracomunitari, ma che in realtà sono solo uomini donne e bambini poveri, affamati, sporchi e neri, passeranno ad altri poveri perchè si lamentano. Vi accorgerete che quei poveri siete voi e che nessuno protesterà più perchè, nel frattempo, avranno già eliminato, con il vostro silenzio e il vostro odio, tutti gli oppositori come me e come noi. Salvini che cazzo ha fatto se non propaganda di odio a fini elettorali? Ci cascano gli scemi e purtroppo gli scemi sono un 17% del corpo elettorale", sempre dal profilo dell'ex consigliere.

Il reggiano, già ex presidente del gruppo misto nella regione Emilia – Romagna, è stato candidato alla Camera alle scorse politiche per il Partito Repubblicano nella circoscrizione America settentrionale e centrale. Nel suo curriculum, un vasto elenco di cariche istituzionali: Riva è già stato consigliere comunale di Casina, poi con vari ruoli è stato sia al Senato della Repubblica che alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Successivamente la carriera in Regione dal 2010, frenata da una condanna per peculato dopo l’inchiesta sulle “spese pazze” dei gruppi consiliari dell’Assemblea legislativa.

A difendere Salvini, il vicesegretario provinciale della Lega Matteo Melato: "Il commento di Matteo Riva sull'operato del Ministro degli Interni è qualcosa di vergognoso per i termini e i toni usati. Matteo Riva che ricordiamo, nelle ultime elezioni candidato con il Partito Repubblicano e condannato per peculato qualche anno fa, utilizza un gergo di una violenza che risulta inaudita quando paragona Matteo Salvini ad Adolf Hitler. Di queste cose Matteo Riva dovrà risponderne, la segnalazione al Segretario della Lega Matteo Salvini è stata inoltrata e valuterà se sporgere querela contro questo soggetto. Ancora una volta la sinistra manifesta con insulti e improperi il proprio dissenso all'operato di Matteo Salvini in quanto non hanno altri modi dato il grande successo che sta riscuotendo e dato che per la prima volta a livello europeo si parla in maniera seria del tema immigrazione. Il lavoro serio e coerente con quanto detto in campagna elettorale trova il consenso anche dei cittadini italiani come dimostrano tutti i sondaggi in cui anche gli elettori di sinistra in gran parte sono favorevoli a politiche restrittive sul tema immigrazione ed il relativo business. Questi atteggiamenti mostrano anche poco rispetto del voto degli italiani che hanno premiato la Lega e Matteo Salvini. La Lega non si fermerà su questa linea di rigore e salvaguardia dell'interesse prioritario del nostro territorio".

Commenti

VittorioMar

Lun, 18/06/2018 - 17:30

...non sono MINACCE da perseguire QUESTE ??..l'ELENCO DEI MANDANTI SI ALLUNGA prendere nota ...!!

Scirocco

Lun, 18/06/2018 - 17:37

Magari bastardo lo sarà lui e non certo il Ministro degli Interni.

gianfran41

Lun, 18/06/2018 - 17:41

Questo sconosciuto, che da degli scemi a chi ha votato Salvini, si moderi nel linguaggio. Io ho votato Salvini e ne vado fiero. Salvini ci tiene a questo Paese non come lei ed i suoi accoliti che lo avete mandato allo sfacelo: i centri di raccolta ridotti a dei lager, i campi rom peggio delle discariche, le città prese d'assalto, sporche e imbrattate, gente aggredita per strada o fatta a pezzi. Questa sarebbe l'Italia che desidera? A conti fatti mi sa che lo scemo sia proprio lui.

frapito

Lun, 18/06/2018 - 17:44

Ormai il delirio d'impotenza, marcatamente paranoide, sta diventando sinistramente pandemico. Non pensavo che i sinistri fossero così velenosi e violenti contro i bisogni e la volontà del POPOLO SOVRANO. FORZA SALVINI, CONTINUA COSI', I STALINISTI STANNO MARCENDO NELLA LORO BILE!!!

caren

Lun, 18/06/2018 - 17:56

Lui sarà il primo della lista.

massmil

Lun, 18/06/2018 - 18:06

QUALI sono ora le decisioni dello Stato nei confronti di questo idiota di nome Riva?

Divoll

Lun, 18/06/2018 - 19:19

Questi (che si credono di sinistra, ma senza esserlo) si sono fissati con Hitler. Tutti questi attacchi ricordano molto da vicino quelli rifilati a Trump subito dopo le elezioni. E' una tattica per tentare di delegittimare un leader politico e un membro del governo che, ricordiamolo, ha avuto milioni di voti.

DRAGONI

Lun, 18/06/2018 - 19:23

RIAPRIRE I MANICOMI PER CRIMINALI OVE SI POSSONO ADEGUATAMENTE CURARE PERSONAGGI SIMILI AL RIVA CHE E' CERTAMENTE UN GENTILUOMO DOTATO DI UNA FANTASIA PERVERSA.

Trinky

Lun, 18/06/2018 - 19:39

Forza Salvini, querela.... almeno quersti infami pagheranno tutto! poi magari ricordati dei terremotati.....

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 18/06/2018 - 19:42

Arrestate questo provocatore comunista. Non gli bastano i milioni di morti che hanno sulla coscienza.

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Lun, 18/06/2018 - 19:44

Matteo, perché non procedi immediatamente con le querele e risarcimenti milionari, come faceva D'Alema (era l'unica cosa che sapeva fare)? Vedrai che poi se ne guarderanno bene dall'usare certi termini.

manente

Lun, 18/06/2018 - 19:54

Questo Matteo Riva spiega a tutti la reale natura degli "antifascisti" e dei "buonisti di sinistra", una accozzaglia di criminali invasati socialmente pericolosi, buoni solo per la galera.

Ritratto di MAX FRO

MAX FRO

Lun, 18/06/2018 - 19:58

da querelare da parte di tutti gli italiani….

rise

Lun, 18/06/2018 - 20:08

Dopo i Casamonica, le minacce di un pregiudicato eletto all' estero da persone che probabilmente manco lo conoscono. Brutto clima di linciaggio, come quello a cui fu soggetto il commissario Calabresi. Poi dopo, tutti santi e indifferenti nei cortei di "ipocrita solidarietà".

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 18/06/2018 - 20:21

Sono con l'acqua alla gola, stanno sprofondando nella melma della sinistra

tofani.graziano

Lun, 18/06/2018 - 20:36

Questo è un seguace di che c'azzacca, cosa si vuol pretendere di più e di meglio, le querce non possono fare limoni.Personaggio da ignorare

vince50

Lun, 18/06/2018 - 20:56

L'arroganza dei sinistroidi è nauseante,lo è a tal punto da voler trasformare la nazione in una discarica umana.Si rodono il fegato se non possono d

vince50

Lun, 18/06/2018 - 20:58

Rodetevi pure il fegato fino a farlo marcire,dello stesso marciume d'importazione di cui siete i diretti responsabili.

Fox67

Lun, 18/06/2018 - 21:01

Da questo momento ignor Matteo Riva,deve cominciare a preoccuparsi,lei è soltanto una lurida persona infame,ci ricorderemo di te seminatore d'odio,ministro Salvini prendi nota,chi sono i traditori della patria

bremen600

Lun, 18/06/2018 - 21:04

Penso che questo consigliere sia veramente impazzito.

Lugar

Lun, 18/06/2018 - 21:12

Pagare questi mentecatti che sparano idiozie costa poco, chiunque può permettersi di pagare queste azioni che valgono meno di niente.

oracolodidelfo

Lun, 18/06/2018 - 21:21

Illustre Matteo Riva, ringrazi il Signore che Salvini non è come Hitler.....diversamente, lei sarebbe già stato fucilato!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 18/06/2018 - 21:28

Salvini quando ha finito con i clandestini incomincerà con i traditori komunisti che bivaccano sulle spalle degli italiani, incominciando da te, tal matteo riva.

NickByte

Lun, 18/06/2018 - 21:52

un povero Blogger che scrive da Città del Messico .... scappato dalla paura ... o dalla sfiga ... mah ...

Gianni11

Lun, 18/06/2018 - 22:24

I sinistroidi hanno bisogno di curarsi. Sono malati metali. Il loro auto odio contro la NOSTRA PATRIA e il popolo italiano e' patologico. Forse si troverebbero meglio nel Congo?

Luigi Farinelli

Lun, 18/06/2018 - 22:38

L’ex consigliere regionale dell'Emilia Romagna Matteo Riva è il tipico personaggio "progressista" che non ha ancora realizzato di essere al di fuori della realtà. Affumicato da ideologie che inducono, ogni persona colpita, a credersi il massimo difensore della solidarietà umana (e quelli che non la pensano come lui sono "fascisti", "xenofobi", "razzisti", "omofobi", "CATTIVONI") non ci si trova più in un mondo più concreto (DA ADULTI) dove i fatti e le soluzioni debbono prescindere dalle utopie e dalle ideologie inconcludenti e mortifere. Se i bambini del PD vogliono rimanere a giocare anche quando la creazione (uno dei sempiterni diritti) è finita, essendo incapaci di affrontare il DOVERE (parola obsoleta che sa di "reazionario" come Dio, Patria e Famiglia), continuino a rimanere a masturbarsi fuori dall'aula, l'unica cosa che sanno fare bene. Se non altro non farebbero più danni.

Luigi Farinelli

Lun, 18/06/2018 - 22:57

I manicomi li hanno chiusi da tempo. Sono mancati politici illuminati capaci di evitare questa sciagurata decisione. Se all'epoca avessero potuto vedere fino a che punto le utopie "progressiste" avrebbero portato poveri personaggi come questo Matteo Riva, infettato da buonismo tremens (ma anche di danni al fegato, causa rodimento dovuto alla visione del crollo del loro mondo utopico e fanciullesco) probabilmente avrebbero evitato tale sciagurata iniziativa e ai lettori sani di leggere oggigiorno queste affermazioni, sconfortanti in quanto evidenzianti la profondità della malattia: la mortifera peste rossa che assale i gangli cerebrali fino ad annullamento graduale del numero di neuroni.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 19/06/2018 - 00:12

Ce n'è abbastanza per metterlo in galera, ma i rossi non si toccano mai? Se i prossimi ministri saranno komunisti, vale la par condicio? Possiamo insultarli, minacciarli di morte anche noi? O lo possono fare solo i komunisti impunemente? Vorrei capire questa discriminazione, da gente che ci dà del razzista, bah.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Mar, 19/06/2018 - 03:56

Speriamo in una sanzione, è ora che il paese reagisca contro fautori dell'anarchia e della prostrazione della nazione. Accettassero il fatto che - forse - una buona fetta della popolazione vuole finalmente ORDINE, non buonismo.

Popi46

Mar, 19/06/2018 - 06:16

Non so chi sia ‘sto Riva, ma di sicuro ha diverse rotelle fuori posto. Es: donne con “sguardo basso” non tengono in mano ne’ Bibbia ne’ Vangelo oggi, bensì il Corano.....

Trinky

Mar, 19/06/2018 - 07:25

Querela, querela Salvini...li voglio vedere in mutande! Compreso la boldrina e la sua kompagna kongolese....

ILpiciul

Mar, 19/06/2018 - 07:56

Spero che dopo che avrà finito con quello che scrive in modo delirante questo individuo, Salvini si occupi di lui e gli raddrizzi la schiena insegnandogli a fare l'imbianchino solo ed esclusivamente di soffitti.

amicomuffo

Mar, 19/06/2018 - 07:57

raglio d'asino non arriva in cielo.

Mannik

Mar, 19/06/2018 - 07:59

È proprio la Lega ad aver sdoganato questo stile rude, quindi acqua in bocca.

ILpiciul

Mar, 19/06/2018 - 08:00

Comunque è vero, sono nelle sabbie mobili e più si agitano e più scendono. Forza, bau bau bau bau, giù giù giù.

sbrigati

Mar, 19/06/2018 - 08:32

Ministro, una piccola querela ed il tipo si calma subito.

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Mar, 19/06/2018 - 08:38

VAI AVANTI SALVINI stai smascherando il male della società : LA SINISTRA

mborrielli

Mar, 19/06/2018 - 08:42

Piu' gridano e piu' la gente capisce di aver fatto la cosa giusta a mandarli a casa.

Eraitalia

Mar, 19/06/2018 - 08:56

La sinistra allergica alle regole e alla legalità si sfoga come sa fare meglio , vomitando odio verso chi sta facendo quello che avrebbe dovuto fare in tanti anni di governo. Non si è mai visto, come in questi ultimi tempi, tanto degrado sulle strade: spaccio, accattonaggio, stupri, soprusi verso i controllori dei mezzi pubblici e tante altre nefandezze permesse per falso buonismo. Tutto il mondo può costatare che in Italia non c,'è legalità per questo è meta ambita da criminali. Speriamo che cambino le cose

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 19/06/2018 - 09:17

La faccenda dei migranti sembra seguire un copione conosciuto ma inquietante. Per fanatismo, ignoranza o solo per mantenere famiglia si sparano delle cretinate galattiche a cui è difficile rispondere senza violare il penale a protezione di minori o minorati. Difficile tacere però. Chi parla di nazismo non sa neanche cosa sia e magari i suoi avi erano fascisti adoratori di Adolf: la cultura è quella e si vede. Infatti oggi sono schiavisti, vogliono alleggerire il costo delle proprie vite usando schiavi invece che lavoratori regolari che costano troppo, sono incapaci e non si trovano mai. Gli schiavi lavorano anche di notte, sabato domenica, sono disponibili, costano poco e non hanno bisogno di manutenzione. Sono liberi di essere schiavi. Vero Saviano e Boldrini?