Salvini, molla i grillocomunisti

Il mio consiglio, non richiesto, e certamente interessato, è che Salvini si metta in salvo il prima possibile, o se volete prima che sia troppo tardi

Più ci si avvicina al voto europeo mancano solo dieci giorni - meglio si delinea il quadro post voto, quasi a prescindere da quale sarà il risultato. Un verdetto infatti c'è già ed è la fine dell'insana alleanza tra Lega e Cinque Stelle che alla luce di quanto sta succedendo in questa confusa campagna elettorale non potrà in alcun modo avere un futuro politico non dico di lunga, ma neppure di breve durata. Dietro le quinte le grandi manovre sono già in corso e i Cinque Stelle stanno costruendo il piano B che - a differenza di Salvini - ancora non avevano. Se il leader della Lega può infatti scegliere (al momento) se stare dov'è o tornare a guidare un centrodestra unito, Di Maio rischia di rimanere con il cerino in mano. L'alternativa, per i grillini, è agganciare il Pd che, una volta liberatosi di Renzi, con Zingaretti è tornato sul mercato.

Attenzione, perché Zingaretti è più furbo e comunista di quanto voglia fare apparire. Il suo procedere quasi sottotono è più una scelta tattica che un limite genetico. Se gli si lascia il tempo di lavorare sottotraccia (e lontano dai riflettori) sulla via che porta a Di Maio, non è da escludere che con il cerino in mano alla fine resti Salvini. Il quale ha sostituito Berlusconi come nemico da abbattere sia nella testa dei grillini sia in quella della sinistra, come ieri ha chiaramente spiegato sulla sua prima pagina Carlo Verdelli, nuovo direttore de la Repubblica. Se presi singolarmente sono già un pericolo, Cinque Stelle e Pd insieme sono una peste capace di tutto, forti anche degli amici che hanno tra le file della magistratura. E quello che sta già avvenendo in questi giorni in diverse procure probabilmente è soltanto un antipasto... È un film già visto negli anni del berlusconismo vincente nelle urne ma massacrato nei palazzi e nei salotti.

Il mio consiglio, non richiesto, e certamente interessato, è che Salvini si metta in salvo il prima possibile, o se volete prima che sia troppo tardi. Come capopopolo è stato ed è molto bravo, ora è il tempo della saggezza a prescindere di quanti voti prenderà alle Europee. Anche all'ultimo Festival di Sanremo la giuria di qualità ha prevalso su quella popolare, che è stata ben più numerosa. Funziona così, i voti si contano ma anche si pesano.

Commenti

guido.blarzino

Mer, 15/05/2019 - 16:31

Caro Salvini non è vero che non c'è altra maggioranza che con i 5* a prescindere dal dopo elezioni europee. Con i 5* non c'è futuro, ogni giorno a rimbeccarVi su ogni cosa perché 2 culture tropo diverse. Come ho già scritto più volte, attento che hai già toccato l'apice nei sondaggi come io riscontro nella mia vita attiva quotidiana e stai rischiando la fine di Renzi in anticipo.

trasparente

Mer, 15/05/2019 - 16:32

Come fa Salvini a salvarsi? mollando i 5stalle? crollerebbe il governo e arriverebbe quello tecnico governato dall'Europa, con la gioia di Mattarella. Non è scacco al Re ma quasi. Aspettiamo il 26 maggio...

nopolcorrect

Mer, 15/05/2019 - 16:37

L'alleanza PD-M5S è certamente auspicata da Mattarella.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 15/05/2019 - 17:48

speriamo che salvini dia ascolto a sallusti ! non se ne può piu di questa farsa del governo gialloverde !!!

rrobytopyy

Mer, 15/05/2019 - 18:04

fra non molto saranno i due blocchi saranno : Laga-Fi-Fratellini italiani 5 Stelle -Pd&Co i blocchi saranno diversi ma le argomentazioni per catturare il consenso saranno le solite: -tante c.....e, tante balle, tante parole per creare illusioni. EVVVVVIVA la politica italiana !

Ritratto di massacrato

massacrato

Mer, 15/05/2019 - 18:14

L'ho sempre pensata anch'io come Sallusti (ed anche peggio). Resta il fatto che dopo il ritiro di Salvini, potrebbe accadere di tutto, in quanto deciderebbero forze non votate direttamente o di rappresentatività non aggiornata.

Cheyenne

Mer, 15/05/2019 - 18:21

Direttore concordo su tutto. Un governo pd-5 stelle ben visto dal sedicente pdr porterebbe l'Italia alla distruzione peggio del Venezuela. Purtroppo il problema è che non penso che si faranno elezioni anticipate e quindi finiremo dalla padella alla brace. POvera Italia.

m.de.lapalisse

Mer, 15/05/2019 - 18:33

x trasparente:i governi non si fanno solo nei salotti,si fanno anche in piazza.Luglio 1960 docet.Il dubbio è :ma ce l'ha la colonna vertebrale (tradotto in linguaggio corrente ""le paxxe") sto cavolo di popolo della lega e del Berlusca per andare in piazza o no? Altrimenti si faccia fare un'endovena di coraggio da Casa P. e FN

acam

Mer, 15/05/2019 - 18:34

no voglio fare il presuntuoso ma è già un pezzo che lo dico ora farebbe 33+10+5 ma gli altri? 20+22 oro dipiu? chi lo sa? la tav influenzerà il voto i cantieri da riaprire serviranno? le pensioni traineranno? Rometti sarà veramente cosi forte, se si addio paese...

rrobytopyy

Mer, 15/05/2019 - 18:57

auspicando i due blocchi più omogenei, ma chi è che può andare avanti meglio di così ? Salvini e Di Maio. Possono litigare quanto vogliono avendo l'alibi di essere due forze diverse messe insieme soltanto per dare un governo al paese altrimenti in mano ai tecnici o peggio all' europa. E l' alibi andrà avanti fino alla fine della legislatura.-Non possiamo fare grandi cose perchè bisogna sempre mediare- Quindi nessuno si svergina.Meglio di cosi .....

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 15/05/2019 - 19:04

L'abbiamo già detto e ridetto: se cade questo governo, non è detto che l'alternativa sia migliore. Spesso il rattoppo è peggiore dello strappo. Se qualcuno mi garantisce che all'indomani della crisi di governo saranno indette nuove elezioni cambio idea. Ma fintanto che all'orizzonte si profila la minaccia di un governo tecnico o, peggio, un governo PD-M5S allora, scusatemi tanto ma rimango della mia idea. Certo, è dura convivere con i 5stelle, ma fare quella famosa operazione per far dispetto alla moglie mi sembra troppo!

skywalker

Mer, 15/05/2019 - 19:09

Caro Direttore, ormai avrebbe dovuto capire quali sono le reali capacita' di Salvini. Purtroppo e' un somaro, un bluff, un pallone gonfiato da internet. Se analizziamo tutte le proposte avanzate dal sedicente Capitano durante la sua avventura politica, vediamo che non c'e' nulla di innovativo, di originale, di propositivo, ma nemmeno di buon senso, solo attacchi , prima ai meridionali, oggi agli stranieri, all'Ue, o al capro espiatorio di turno. Ha avuto la fortuna di trovarsi a capo della Lega nel periodo in cui la sinistra di Renzi ha deciso di trasformare l'Italia in una cloaca piena di clandestini e delinquenti impuniti.

Cosean

Mer, 15/05/2019 - 20:34

nopolcorrect Può anche darsi che l'alleanza PD/5stelle non sia auspicata da Mattarella. In qualsiasi caso DEVE tentare di fare un Governo. E PD/5stelle ha più voti di Lega/5stelle

nunavut

Mer, 15/05/2019 - 20:37

Osservate la giravolta quasi a 360° dei pentastellati dopo l'elezione a psegretario del Pd di Zingaretti. Sono ipocriti hanno una genetica dovuta alle varie invasioni passate,non mi allungo potrei trovarmi nei guai e citato come razzista pur citando la storia.

peter46

Mer, 15/05/2019 - 21:27

guido.blarzino....bravo,ottimo commento e verità sacrosanta.Che Salvy torni ad Arcorestan ed al 4,5% degli anni in cui ha preso per mano la lega.Che ca...volo se ne fa del 30-34%,o financo del 25%,se 'insopportato' da m5s e da pd in eventuale zingarettusconi e senza il piacere di sentirsi financo 'sopportato' a cena almeno una volta al mese per rapportarsi col suo proprietario prossimo,qualora seguisse i 'vs' consigli',sempre ad Arcorestan?Sempre se la gentile 'padrona di casa' ha cambiato opinione su di lui,certo.

Altoviti

Mer, 15/05/2019 - 22:43

Caro direttore, fare mollare Salvini è proprio quello che vogliono i grillini per potersi alleare coi defunti PD, per carità non dica cose simili. Tanto si sa che il colle non vuole le elezioni. Credo ceh sarebbe meglio chioedere alla Signora Meloni di entrare a far parte del governo per rinforzare Salvini e Di Maio contro Fico. Magari FdI potrebbe prenderse la difesa e la giustizia e allora sarebbe come se avessimo votato veramente.

Altoviti

Mer, 15/05/2019 - 22:45

Fare entrare meloni alla giusitizia e un altro esponente di FdI alla difesa e avremmo risolto i problemi del governo.

Altoviti

Mer, 15/05/2019 - 22:45

Fare entrare meloni alla giusitizia e un altro esponete di FdI alla difesa e avremmo risolto i problemi del governo.

peter46

Mer, 15/05/2019 - 23:33

Altoviti...perchè un ipotetico "un altro"?Non c'è forse Larussa già 'gamba lunga' per aver marciato nelle sfilate durante le 'ricorrenze nazionali'?E col comportamento tenuto nel 2011,quale ministro della difesa che non si dimise contro il bombardamento libico e caduta di gheddafi e sua impiccagione,chi meglio di lui a garantire 'schiena dritta' contro chiunque volesse tentare di 'sopraffarci'?NB:Per pareggiare dopo lo ricopio sto stesso commento anch'io.

Jps

Gio, 16/05/2019 - 00:24

L'unica nota positiva in caso di caduta del governo è che la riforma della prescrizione entra in vigore a gennaio 2020 senza ammortizzatori.

diesonne

Gio, 16/05/2019 - 04:47

diesonne i grillini 5stelle sono come i grilli nella prateria;mangiono tutto e applicano un vecchio motto del becero comunismo:quello che è mio resta mio e quello che è tuo è mio

FrancoM

Gio, 16/05/2019 - 08:30

Che i grillini fossero nemici (teleguidati dai poteri occulti amici di Casaleggio) lo sapevano tutti e per questo Berlusconi ha mandato avanti Salvini, forse sperando che si sarebbe bruciato. Salvini è invece riuscito ad aumentare, e non poco, i consensi riuscendo a far distinguere tra che fa e chi distrugge. Gli amici, invece, che tipo di amici sono? Tajani, un personaggio un po' viscido e intrecciato con gli interessi anti-italiani Europei. Un pollaio di galline post-menopausa e botulinate che starnazzano veleno ogni volta che aprono bocca e che ripetono a pappagallo banalità? Se Forza Italia e Sallusti ritornassero alle origini buttando a mare la suddetta acqua sporca, forse allora il bambino si salverebbe.

Lorenzi

Gio, 16/05/2019 - 08:31

Altoviti: io leghista della primissima ora (e sono trent'anni) proprio ieri sera mi auguravo una 'squadra' così disposta in campo: in difesa la Meloni, a centrocampo Di Maio, all'attacco Salvini. Ch ne dici ?

lorenzovan

Gio, 16/05/2019 - 08:51

avrei capito nell'otttica di una vera destra ..cap+ace di sedurre una buona fetta delle'elettorato italiano..senza la paura degli estremismi..di una articolo "salvini molla i neofascisti "..ma avrei chiesto troppo alle convinzioni profonde del direttore di questo Giornale..purtrppo l'unico..a parte il Tempo...libero neanche lo considero...a parlare ..a volte di liberalismo e di destra

INGVDI

Gio, 16/05/2019 - 10:32

Ennesimo consiglio del Direttore, inascoltato. Salvini crede che il 30% dei consensi che oggi ha, siano anche a favore dell'alleanza con i 5s. Forse è vero, infatti sono in molti a preferire la situazione attuale piuttosto che un ritorno della Lega nel centrodestra. Si meritano di cadere dalla padella alla brace. Alla stupidità collettiva si aggiunge il ripudio di Berlusconi da parte, oltre che di Salvini, anche della Meloni, prodromo del futuro governo M5s-PD (brace). Amen

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 16/05/2019 - 12:06

Certo che mollerà tutto! Dopo essersi servito della sua carica per poter fare la sua campagna elettorale, pur sapendo che non sarebbe pututo essere eletto nel PE, tra un mesetto prenderà tutte le scuse del mondo per tirarsi fuori da questo governo grullo-comico-legaiolo ormai inservibile per lui, dal momento che ha ottenuto quel che voleva: aver ai suoi piedi milioni di boccaloni che lo voteranno, ma per far cadere dalla padella nella brace questo povero Paese.

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 16/05/2019 - 12:10

@skywalker, 19,09- Mi trova perfettamente d'accordo!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 16/05/2019 - 13:01

LA MAGISTRATURA ROSSA HA ORMAI SVELATO IL SUO DISEGNO: ABBATTERE LA LEGA A COLPI DI AVVISI DI GARANZIA E ANCHE DI CUSTODIE CAUTELARI. URGENTE SCARICARE I GRULLINI E SE VOGLIONO ALLEARSI COL PD FACCIANO PURE SONO DELLA STESSA RAZZA (COMUNISTI). VEDREMO SE GLI ITALIANI SARANNO COSI' FESSI DA VOTARLI. IO SONO SICURO CHE INVECE PREMIERANNO OVUNQUE IL CENTRODESTRA UNITO !!!

g&b

Gio, 16/05/2019 - 13:55

Condivido, direttore, il suo “consiglio non richiesto”, ma resterebbe da risolvere un quesito di fondo tutt’altro che semplice. Premesso che verrebbero a trovarsi sulla stessa barca, ce la vede lei la nomenklatura forzista al completo messa ai remi, con Salvini impettito sulla prua che batte i tempi?!?

sgarbistefano

Gio, 16/05/2019 - 14:18

Matteo...MATTEO....Un buon capitano non va sempre e comunque all'assalto, soprattutto quando il fuoco nemico è troppo forte ed il "fuoco amico" ancora peggio. Un buon Capitano sa quando è il momento di suonare la ritirata. Vincere la guerra è più importante che vincere una battaglia. Ora è chiaro che il disegno dei 5 Stelle, FIN DALL'INIZIO, era quello di sfruttarti per arrivare al governo e poi farti fuori a colpi di inchieste, di attacchi e di ammiccamenti al PD. Stai per essere accerchiato. Suona la ritirata (da questo governo) finchè sei in tempo...altrimenti perderai la guerra e, con te, gli Italiani.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Gio, 16/05/2019 - 14:23

Sono abbastanza d'accordo col Direttore quando consiglia a Salvini di mollare i grillocomunisti. Aspetto che consigli a Berlusconi di mollare il PPE ed il PD.

gedeone@libero.it

Gio, 16/05/2019 - 14:27

Se gli elettori di centrodestra vogliono che la Lega torni nell'ovile, devono dare forza a Berlusconi e non continuare a tradirlo per stare peggio in tutti i sensi.

INGVDI

Gio, 16/05/2019 - 15:17

Gedeone ha ragione, è l'unico modo per far tornare in sé il Salvini e disintossicarlo dalla droga grillocomunista che lo ha rovinato.

Cosean

Ven, 17/05/2019 - 04:24

hahaha Non richiesto! Come le motivazioni delle sentenze?