Salvini nel mirino dei militari "Inno al lido? Scena disturba..."

Il vicepremier criticato dal Ten. Col. Paglia e dal Cocer: "Non andava permesso, inno di Mameli solo in certe occasioni"

L'inno di Mameli al Papeete Beach di Milano Marittina con Matteo Salvini in consolle ha suscitato qualche polemica in ambiti militari. Il coro in spiaggia per l'inno italiano accompagnato dalla voce di un animatore e delle cubiste ha aperto un dibattito sull'opportunità di intonare proprio l'inno di Mameli in contesto vacanziero come quello del lido romagnolo. E così a mettere nel mirino il ministro è stato il Cocer: "L'inno nazionale si suona in determinate circostanze ben previste dal protocollo. E c'è bisogno che tutti si attengano a quelle circostanze", ha affermato all'Adnkronos il generale di brigata Francesco Maria Ceravolo, presidente del Cocer Difesa. Ceravolo sottolinea che l'inno nazionale va intonato "solo in determinate occasioni e con il dovuto atteggiamento".

Ma quella di Ceravolo non è una voce isolata. Anche il tenente colonnello, Gianfarnco Paglia, Medaglia d'Oro al Valor Militare, critica la scelta del ministro: "Certe scene disturbano e io non l'avrei permesso Non entro nel merito del comportamento dei singoli politici, perché ognuno interpreta la politica come meglio crede - sottolinea il tenente colonnello Paglia - Ho sempre rispettato tutto e tutti, anche chi mi ha sparato il 2 luglio 1993. Posso dire cosa avrei fatto io. Non avrei permesso mai una cosa del genere. Da cittadino, da ex parlamentare e da uomo che si onora di indossare l'Uniforme, credo nei valori e nelle parole scritte nell'Inno che non è la classifica strofa che si canta prima dell'inizio di una partita di calcio".

A questo punto Paglia sottolinea i valori dell'inno di Mameli: "Quel testo è pieno di simboli che ci rappresenta così come ci rappresenta il Tricolore - continua Paglia all'Adnkronos - Credo che la politica sia un po' lontana da certe realtà ed è, ultimamente, lontana da certi valori in cui una parte degli Italiani ancora si identifica. Ripeto il mio è un semplice richiamo alla sobrietà e all'avvicinarsi ad un mondo, quello militare, in modo diverso". "Quando si giura fedeltà alle Istituzioni o si canta 'siam pronti alla morte' non è semplice esibizione, ma qualcosa di più profondo - conclude Paglia - Ed è questo il motivo per cui certe scene disturbano e dico che non l'avrei permesso perché a differenza di alcuni, quel mondo lo conosco da sempre". Insomma le note dell'inno nazionale in spiaggia hanno aperto un dibattito proprio tra le forze armate. Un dibattito che molto probabilmente durerà a lungo e accompagnerà questo agosto rovente...

Commenti

Sa-Pietro

Dom, 04/08/2019 - 18:35

Quindi non è solo Zingaretti ad incavolarsi per le pagliacciate di questo miserabile buffone ubriacone. Rispetti l'Inno di Mameli buffone da strapazzo. Tu non sai cos asia il tricolore. Tu lo usavi per pulirti il fondo schiena. Questo sarebbe un ministro. Questo è solo un becero miserabile buffone che non fa nemmeno ridere. Ma che se ne vada . Ora ha oltrepassato ogni limite di buon senso. Tu offendi l'Italia intera e chi è morto per i valori di quell'Inno. Vergognoso vergognoso vergognoso

Marguerite

Dom, 04/08/2019 - 18:42

Salvini è un CAFONE fa vergogna all’Italia Mr. Selfie!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 04/08/2019 - 18:45

L'Inno di Mameli disturba!!! Bella ciao invece NO!!!! PAJASOS!!! AUGH.

kyser

Dom, 04/08/2019 - 18:45

Allora anche in tutte le discoteche passano quasi sempre l'inno italiano mixato...e perché non si ritirano dalla circolazione le canzoni da disco con inno italiano? Ci va più elasticità...

bernardo47

Dom, 04/08/2019 - 18:47

In effetti non è stata una bella cosa...anzi.....

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 04/08/2019 - 18:48

Ormai i poveracci di sinistra non sanno più come fermarlo e cercano di attaccarlo aggrappandosi a qualsiasi idiozia basta che trasudi di colore rosso!

baronemanfredri...

Dom, 04/08/2019 - 18:51

COCER NEL CENTENARIO DELLA VITTORIA E NEL CENTENARIO DELLA MORTE DI EROI RAGAZZINI DEL '99 NON SI E' IMPOSTO ALLE SCUOLE ALCUN RICORDO. LA SCUOLA SOTTO CASA MIA CANTANO BELLA CIAO IL 25 APRILE. NON AVETE ALCUN DIRITTO DI PARLARE. DOVEVATE IMPORRE I RICORDI AI RAGAZZI DI TUTTE LE SCUOLE FINO ALLE SUPERIORI IN RICORDO. ORA ROMPERE LE BAL.. ATTACCARE SALVINI? E' L'UNICO NEL GOVERNO CHE VI DIFENDE CONTRO I NEMICI INTERNI DELL'ESERCITO. L'INNO SI DEVE CANTARE NELLE PARTITE DI CALCIO? METTETEVI SULL'ATTENTI QUANDO PARLATE DI UN MINISTRO. I NEMICI DEI GOVERNI PRECEDENTI CHE VI HANNO TRATTATO SEMPRE A PESCI IN FACCIA STAVATE ZITTI ORA PARLATE. QUANDO SI DEVE CANTARE L'INNO? O RICORDARE LA CANZONE DEL PIACE O MONTE GRAPPA? ZITTI E' UN ORDINE TASSATIVO.

bellotti

Dom, 04/08/2019 - 18:52

Ma andate a c#####. Sti ricchi di stato hanno rotto. Siete pagati da noi per acciuffare i delinquenti, non criticare

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Dom, 04/08/2019 - 18:52

Chiedo che Salvini venga frustato pubblicamente in piazza sul sedere denudato da Anna Falchi, da Laura Chiatti e da Marina Stella.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 04/08/2019 - 18:53

Una volta si lamentavano perchè nessuno lo cantava. Ora contrordine compagni, non si può cantare, specie se la parte politica avversa a farlo. Vero? Ma sarete mai credibili voi sinistri?

jekill

Dom, 04/08/2019 - 18:54

Ma tenetevi amico salvini che di amici ne avete pochi

steacanessa

Dom, 04/08/2019 - 18:55

Matteo, frena un pochino!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 04/08/2019 - 18:56

ormai sta andando oltre i limiti. non lo ferma nemmeno il buon senso, dote indispensabile per un ottimo politico di successo

moichiodi

Dom, 04/08/2019 - 18:57

Ma si nel mirino....attenzione cheche può essere centrato.....il giornale maestro nel creare nemici di salvini.....un vero comandante deve avere molti nemici. E poi il giornale ci farà sapere che lui tira dirittu. Ma non ci dice mai dove.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 04/08/2019 - 19:01

Oddio, adesso per settimane sentiremo la sx commentare pure questo. Ma non finisce più. Tu militare continui a fare il tuo dovere e noi a rispettarti e basta così. Ora hai aperto un mondo di pomlemiche su questo fatto che se non l'avessi accennato sarebbe stato meglio. Ingoia come ingoi tutti i soprusi quando ti liberano quello che hai appena catturato con il tuo rischio e pericolo. Quest'ultimo ti deve far risentire non l'inno dove lo hanno cantato.

moichiodi

Dom, 04/08/2019 - 19:01

In fine il giornale ci fa sapere che è stato aperto un dibattito... E dov'e? Forse lo desidera il giornale per intrattenersi per il ferragosto.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 04/08/2019 - 19:03

^(*@*)^ Ueee. Ueee Ueee Questi capi grossi, questi capono non hanno avuto nulla da ridire sulla festa del 2 giugno dedicata all’inclusione, al rom, allo zingarello, ma che bello ma che bello ma che bello e ora hanno da ridire perché viene cantato l’inno nazionale in spiaggia, mo pensa te !!!

Aleramo

Dom, 04/08/2019 - 19:05

Certamente non è stato suonato con intento irrispettoso né denigratorio, pertanto se è un peccato mi sembra un peccato veniale. Ben altri sono i problemi dei militari oggi, ne potrei contare almeno Trenta...

VittorioMar

Dom, 04/08/2019 - 19:06

..MA SMETTETELA!!! ..DIVENTATE RIDICOLI...STATE STUFANDO..... INVECE DI ESSERE CONTENTI DEL SENSO DI APPARTENENZA NAZIONALE ...E BASTA..VAI SALVINI DIFENDI L'ITALIANITA' IN OGNI LUOGO e RICORDALO A TUTTI !!!..OTTIMO ITALIANO SALVINI !!!

bernardo47

Dom, 04/08/2019 - 19:06

Scena sicuramente non gradevole e che indigna molte persone,non solo i militari....

Giorgio Mandozzi

Dom, 04/08/2019 - 19:07

Credo siano troppo poche "quelle particolari occasioni". Mi piacerebbe che l'inno fosse suonato ogni mattina in tutte le istituzioni pubbliche, scuole comprese. Non so se questo mio pensiero mi farà ritenere "fascista". Non lo sono e mi vanto di non esserlo ma sono seriamente rispettoso dell'idea di patria e popolo italiano.

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 04/08/2019 - 19:10

Non sanno più come rialzare la testa (per un attimo) da quella montagna di m...a che si sono trovati addosso dopo le elezioni. Chissa se Salvini potrà andare in bagno senza che qualcuno di "quelli li" pur di respirare un attimo lo critichi. POVERI ITALIANI CON CHE GENTE HA A CHE FARE!!!! Tanti BLA , NON UNO CON UN'IDEA.ZERO!

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 04/08/2019 - 19:16

Ma chi e' sto scemo? Son ben altre le cose che disturbano il senso di patria, non certo questa.

flip

Dom, 04/08/2019 - 19:21

Salvnbi! stai attento. di naio le studia tutte pur di farti fuori emettersi col pdioti

Rottweiler

Dom, 04/08/2019 - 19:25

In questo momento storico, visto che l'inno di mameli lo suonano pd, boldrini, 5stolti, fratoianmi, Lerner e combriccola nazicomunista, sarebbe meglio passare al "va pensiero..."

un_infiltrato

Dom, 04/08/2019 - 19:25

Ancora una carrettata di voti pro Salvini. Io sto con Salvini!

Cheyenne

Dom, 04/08/2019 - 19:30

Mah francamente mi pare una critica da pdioti e mi stupisce che una persona seria come il col. Paglia, ferito in Somalia nell'adempimento del dovere ed ex deputato di Forza Italia si aggiunga alle critiche del Cocer. Mi ricordo che fino all'avvento alla Presidenza di Pertini e poi di Ciampi cantare l'inno era quasi un disonore. Non lo cantavano i calciatori e gli atleti in genere e i cittadini che sfidando il PCI lo cantavano erano additati, come oggi tanti patrioti, a fascisti. Ma si sa l'Italia è un Paese che si vergogna di essere una Nazione e uno Stato. Pazienza aspetteremo un nuovo Pertini. Nessuno critica se invece il buzzurro fico si mette le mani in tasca o alza il pugno chiuso mentre si suona l'inno. Salvini ha fatto benissimo e viene criticato dai soliti parrucconi.So che non mi pubblicherete.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 04/08/2019 - 19:33

Ma che caxxo dice , l'inno è degli italiani (tutti).

Ritratto di The onkel

The onkel

Dom, 04/08/2019 - 19:34

Che vogliono questi militari comunisti??? PRESENTATEVI ALLE ELEZIONI E VEDIAMO QUANTI VOTI PRENDETE!!!!!

aleppiu

Dom, 04/08/2019 - 19:35

Effettivamente un ministro dello stato che usa l’inno nazionale in discoteca.....fa capire il tasso intellettivo dello stesso tipo! Certo che per uno che tifava la Germania nella finale vinta dall’Italia cosa ci si può aspettare!

giangar

Dom, 04/08/2019 - 19:36

Effettivamente la scena mi ha dato non poco fastidio. Poi mi sono detto : ma se già in passato si è manifestato così scarsa considerazione della bandiera, non c'è da meravigliarsi se anche l'inno nazionale venga vilipeso facendolo interpretare da cubiste semi-nude che si muovevano in modo scomposto. In fondo, una certa parte politica ha sempre detto che l'inno di Mameli non è il suo inno (ricordate che volevano sostituirlo con Va' pensiero?).

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 04/08/2019 - 19:37

Ecco uno che non diventerà mai colonnello. Per un carabiniere non capire chi comanda è grave. Bacioni

mifra77

Dom, 04/08/2019 - 19:37

Grande leggerezza il ricorso al nostro inno e bene hanno fatto i due militari a farlo notare. In realtà è proprio di questi giorni la pubblicità in cartoni animati che scopiazza note dal nostro inno; .... e non mi pare che nessun militare o il cocer e neanche il capo dello stato siano intervenuti chiedendo rispetto . Ancora peggio quando il nostro inno accompagnava la pubblicità di collant da donna e trans.

Ritratto di pigielle

pigielle

Dom, 04/08/2019 - 19:38

Certo che in Italia ci sono veramente dei "grossi" problemi ...Vuoi mettere dove si combattono guerre, economie allo sfascio, sparatorie nei supermercati ecc ecc , sono niente a confronto di quanto eccelse menti "armate" italiane sanno partorire in questo bollente Agosto. Tranquilli... arriverà anche Magistratura Democratica ...ooh se verrà..cosa troppo ghiotta.

vottorio

Dom, 04/08/2019 - 19:38

L'Inno di Mameli è la canzone degli italiani di cui solo il Popolo ha il diritto di scegliere il momento in cui ritiene di cantarla. Questi cialtroni farebbero bene a tacere non avendo i medesimi alcun diritto di imporre il momento in cui si può o non si può.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 04/08/2019 - 19:40

Anche quella militare è una casta, a modo suo, che come tutte le caste italiane si impermalosisce spesso. Comunque suonare o cantare l’inno nazionale fuori luogo non porta bene: durante la 1^ GM gli italiani riuscirono a conquistare il M.Santo, vicino a Gorizia, fatto sta che in vetta c’era anche il maestro Toscanini con la banda militare che , preso da sacro furore patriottico, si mise a suonare il famoso inno, non appena gli Austriaci lo udirono , guidati dalla musica, aprirono il fuoco d’artiglieria e sloggiarono gli italiani.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 04/08/2019 - 19:40

Preferivano "Bandiera rossa" o "Bella ciao" ??

diesonne

Dom, 04/08/2019 - 19:40

DIESONNE L'INNO NAZINALE NONUNACANZONETTE DA CABARET E DA FOLCLORE IN SPIAGGIA:SIG.MINISTRO TALE SE SEI NEN DAN TALE DEVI DIMOSTRARTI E NON PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI;TI LODO0 Ma in questo non ti approvobe come me tantissimi italiani,non siamo nella repubblica delle banane

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 04/08/2019 - 19:41

Ma qui stiamo impazzendo, certo che i sinistri di gente ne hanno sballata e tanto. Stai a vedere che l'inno d'Italia è monopolio solo dell'Esercito. Ma non facciano ridere e siano più seri soprattutto di fronte a quel che accade in Italia. Hanno una divisa, non si prestino a fare i buffoni.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 04/08/2019 - 19:46

Il MdI che usa l'inno nazionale come colonna sonora del suo show alla Cettolaqualunque.

mutuo

Dom, 04/08/2019 - 19:46

Capita ogni tanto di farla fuori dal vaso. Forse è giunta l'ORA PER Salvini di terminare le vacanze estive. Sta inanellando una serie di sciocchezze. Condivido completamente le osservazioni dei militari, l'inno diMameli si canta sull'attenti e con saluto militare per chi indossa la divisa, cantarlo in custume e con le natiche al vento non è decoroso e forse rasenta l'insulto e l'offesa.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 04/08/2019 - 19:46

...Speriamo che, andando un po' svelto, a Salvini non sfugga qualche "umana" scorreggetta!... Potrebbe essere colpevole di atti osceni in luogo pubblico!?... Ma, quando il compagno D'Alema (in veste di presidente del consiglio) sogghignando sotto i baffetti alla Stalin affermò di "aver tirato qualche molotov contro la Polizia", ci fu, in Italia, qualcuno che gridò allo scandalo, invocò dimissioni, lo appellò quale traditore???? No!... Se Berlusconi, Salvini od altri invisi ai radical chic tanto avessero osato, si sarebbe sollevata l'Italia, anzi!... Lo stivale, tale da ribaltare il Sud in Nuova Zelanda, agli antipodi dell'Italia!... Un sinistrismo sempre più becero e miserabile, privo del minimo senso dell'umorismo...

Macrone

Dom, 04/08/2019 - 19:46

Paglia chi? il Finiano?

lorenzovan

Dom, 04/08/2019 - 19:50

ormi siamo oltre le feste burlesque del berluska...qua siamo nekl grand guignol

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Dom, 04/08/2019 - 19:58

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP Salvini non è un militare !!! STOP Perciò può cantare l'Inno quando vuole e dove vuole , non dovendo egli attenersi a nessun protocollo militare !!! STOP In proposito ricordo ai benpensanti che l'Inno è detto Nazionale proprio perchè appartiene alla Nazione cioè a tutti i cittadini della Nazione !!! STOP Mxxxxxa che fatica a istruire gli ignoranti !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh

Triatec

Dom, 04/08/2019 - 20:01

Se fosse stato intonato "Bella ciao", magari con bandiere raffiguranti Ernesto, nessuno avrebbe avuto da ridire. Strana quest'Italia.

PRALBOINO

Dom, 04/08/2019 - 20:02

viva lo spontaneismo popolare questi generali vogliono dare l'attenti e il dest riga anche quando si sta per scopare?

Dordolio

Dom, 04/08/2019 - 20:02

Ho avuto occasione di frequentare il mondo militare (di cui facevano parte anche dei miei familiari). E ne ho sempre conosciuto il culto della forma spesso fine a sè stessa. Poi qualcuno in un contesto informale tira fuori qualcosa che ha sostanza, anche senza paludamenti. E senza irrisione, si noti. E la cosa non va bene. Il tutto non mi stupisce. Come da incipit del mio post. Mi rammenta un circolo ufficiali dove non venni ammesso perchè - pur elegante - ero sprovvisto di cravatta. Un amico (figlio di un generale) mi fece notare l'errore: "Se tu ti fossi tolto le stringhe di una scarpa e te le fossi annodate al collo nessuno avrebbe fiatato, perchè la forma era salva e una critica al tuo gusto personale nessuno avrebbe osato muoverla".

Paolo17

Dom, 04/08/2019 - 20:06

Si criticava, giustamente, chi criticava Berlusconi per le serate. Organizzate comunque nel privato. Si critica, giustamente, il perbenista di Sinistra, vero responsabile di buona parte del degrado italiano. Ma di questo bxxletto padano ex-comunista che si atteggia a "celodurista" di destra, cosa dobbiamo ancora criticare? In un anno e più di Governo, tra un tweet e un comizio, non ha prodotto nxxla per le imprese e per l'Economia nazionale se non schifezze che aumenteranno il nostro Debito futuro; non ha risolto il problema degli sbarchi; ha decretato meno espxxsioni del Governo Monti; si ostina a governare con l'Estrema Sinistra e, insensibile alla più elementari regole di decoro per un Funzionario Pubblico (leggersi art. 54 della Costituzione), adesso si mette a fare il DJ con l'inno Nazionale a torso nudo in mezzo ai cxxi al vento. E lo vota il 40%. Dai comunisti ai leghisti, ecco perchè l'Italia non può avere futuro. Ora comincia ad essere chiaro.

dani501

Dom, 04/08/2019 - 20:08

Paglia; uno di quei quacquaracquâ che eletto anche con il mio voto insieme a Fini organizzò l'ammutinamento dal Popolo delle libertà. Ma che vada a fare un giro....

gabriel maria

Dom, 04/08/2019 - 20:13

adesso disturba anche l'inno....ma andate a cagare...s

Demetrio.Reale

Dom, 04/08/2019 - 20:15

il problema non è l'inno, di cui non frega nulla a nessuno (i militari "patriottici" si vadano a leggere cosa è stata l'Unità d'Italia e qualche millennio di storia ante 1860). Il problema sono i posti dove va Salvini....in spiaggia a milano marittima a torso nudo con la musica da discoteca...Ormai è fuori controllo, altro che Rosario al cuore Immacolato di Maria...

ESILIATO

Dom, 04/08/2019 - 20:20

COME MERAVIGLIRCI: DA CHE PULPITO VIENE LA PREDICA. Gianfranco Paglia - Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Gianfranco_Paglia Gianfranco Paglia (Sesto San Giovanni, 17 luglio 1970) è un militare e politico italiano, Alessandro Di Battista M5S e Gianfranco Paglia ospiti di Michele Santoro. Interviene Marco Travaglio.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 04/08/2019 - 20:20

Che strano, io ho sentito sulla spiagga l'inno nazionale,evidentemente paglia era nervoso quel giorno o ha avuto un'imbasciata a cui non poteva rifiutare?

cir

Dom, 04/08/2019 - 20:20

questo trifolco ( ovvero il passo in avanti del bifolco ) non perde occasione per dimostrare che rappresenta una minoranza degli italiani .

Una-mattina-mi-...

Dom, 04/08/2019 - 20:21

SE I DIFENSORI FORMALI DELLA SGRAZIATA CANZONETTA, AVESSERE ALMENO META' DI RIGORE NEL DIFENDERE LA SACRALITA' CONCETTUALE DELL'AMATA PATRIA, SAREMMO A CAVALLO: ALTRO CHE FUFFE DA CICISBEI...

Franco40

Dom, 04/08/2019 - 20:22

Giusto che degli ufficiali superiori parlino come scritto in questo articolo. Ritengo altrettanto giusto che l'Inno Nazionale sia cantato SEMPRE anche da coloro che ne sentono la necessità. E' meglio cantare l'Inno che andare in prigione a a visitare un presunto assassino di un Carabiniere.

Gumbar4all

Dom, 04/08/2019 - 20:22

Ma per favore, ogni cosa è buona per fare polemica! Adesso c’è pure chi vuole gestire l’inno d’Italia! Ma pensate all’esercito che è meglio...

nunavut

Dom, 04/08/2019 - 20:25

Gli altri cantano bella ciao che la Luisella Castamagna ( quella del Fuori dal Coro)vorrebbe come inno nazionale al posto di FRATELLI D'ITALIA,PERSONALMENTE PREFERISCO CHE SI CANTI SEMPRE E OVUNQUE E IN TUTTE LE OCCASIONI L'INNO NAZIONALE DELLA MIA PATRIA,vorrei fare presente invece che adoperare la bandiera come scialle mi fa INORRIDIRE É UN OLTRAGGIO AL VESSILLO.

roberto zanella

Dom, 04/08/2019 - 20:27

MA NON DOVREBBERO PREOCCUPARSI DELLA TRENTA? E MADONNA MA COME MAI NON SE LA PRENDONO CON I TIFOSI SPORTIVI CHE CANTANO L'INNO RIDENDO E SCHERZANDO....SE SERVE PER LEGARE GLI ITALIANI AL SENSO DI APPARTENENZA...DAI INDINI...PERCHE' NON CI RACCONTI DELLA "NUOVA AVVENTURA" DI BERLUSCONI...LI SI CHE C'E' DA RIDERE....

BAT 21

Dom, 04/08/2019 - 20:29

E' una critica che non dura....un fuoco di Paglia!

rossini

Dom, 04/08/2019 - 20:47

Quell'inno cantato sulla spiaggia dal popolo Leghista dà molto fastidio ai cattocomunisti. Rappresenta la prova provata della trasformazione della Lega da partito separatista a partito nazionalista e nazionale che pone l'Italia e gli Italiani al centro del suo programma politico. E i militari felloni come Paglia rosicano.

Ritratto di blackwater

blackwater

Dom, 04/08/2019 - 20:48

a me basta che una Medaglia d'Oro non venga usato come paravento di un Militare che è stato affiliato a Gianfranco Fini,il Badoglio degli anni duemila. in ogni caso inviterei il Colonnello Paglia a concentrarsi maggiormente sul peggiore Ministro della Difesa di tutti i tempi,ovvero tal Trenta (mi sfugge il nome)per non parlare di quello precedente tal Pinoti...

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 04/08/2019 - 20:50

Se l'inno di Mameli (che nella sostanza è di una banalità sovrumana) venisse cantato PIU' SPESSO, probabilmente avremmo meno associati ai centri sociali, ai blakblok, agli anti TAV, avremmo meno anziani abbandonati, avremmo meno bambini rubati alle famiglie, avremmo meno delinquenti colorati in giro per l'ITALIA. Cantiamolo più spesso questo benedetto inno. Meno formalismi… più sostanza!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 04/08/2019 - 20:56

I militari escono dal seminato e si gettano in politica: "Mala tempora currunt!".

frabelli1

Dom, 04/08/2019 - 21:03

Questa volta le critiche sono sacrosante. Un Inno merita rispetto da tutti, specie da un ministro. Salvini perché fai certe enormi “cxxxxxe”?

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 04/08/2019 - 21:10

Ha fatto bene a suonarlo. Ha ricordato alla marmaglia che c'è ancora l'Italia col suo inno, perché molti lo stanno dimenticando.

carpa1

Dom, 04/08/2019 - 21:16

Molto chiaro ed esplicito. E' un vero peccato però che si debba constatare come gli stessi vertici militari non si esprimano in maniera altrettanto chiara, a cominciare dal ministro di quella che dovrebbe essere la difesa del territorio nazionale, da quell'invasione indiscriminata di clandestini che da ogni parte ci assaltano ben sapendo di non trovare ostacoli nè all'ingresso nel nostro paese nè al crimine che troppo spesso li accomuna.

Mario5009

Dom, 04/08/2019 - 21:20

Sulla scena dell'inno in spiaggia francamente hanno ragione, ne avremmo fatto volentieri a meno. Comunque mi chiedo: sono gli stessi militari che non fanno una piega sulla Marina M. usata come ONG? E' meglio che tacciano...

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 04/08/2019 - 21:36

"Bella ciao" non avrebbe suscitato nessuna polemica tra i nostri militoroni, eroi da strapazzo.Si ricordino di Adua, di Caporetto, di Lissa, della Campagna di Grecia, del Don, dell'8 settembre 1943 pittosto, questi patrioti da operetta.

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 04/08/2019 - 21:40

In ambiti militari non avrebbe susscitato nessuna polemic se avessero cantato "Bella ciao" oppure "Avanti popolo". Ma si può essere più s.t.r.o.n.z.i?

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 04/08/2019 - 21:43

Certo cantare l'inno della Lega "Va Pensiero" sarebbe stato più appropriato. "Fratelli d'Italia" è una canzonetta idiota che fa ridere i polli.

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Dom, 04/08/2019 - 22:16

Cafone era e cafone resterà

fert64

Dom, 04/08/2019 - 22:16

L’inno d’Italia nel 2019 ... che cos’è???? Forse più lo cantiamo e meglio è... in quanti ne sanno veramente le strofe??? Non è appannaggio di pochi.

ulanbator10

Dom, 04/08/2019 - 22:34

Sig. Gianfranco Paglia anche il piu' idiota lettore di questo giornale sa che lei parla contro Salvini in quanto politico trombato per adesione al partito di Fini. L'inno nazionale viene cantato o suonato in tante occasioni e non c'è proprio nulla di male che lo si canti anche in spiaggia, se non per malati di mente quali lei e tanti militari deviati nel cervello che vedono nell'inno di Mameli quello che non c'è. Il popolo, quello vero, puo' cantare l'inno di Mameli dove vuole anche al cesso ed ha sicuramente piu' valore di quando viene cantato da idioti come lei.

Renadan

Dom, 04/08/2019 - 22:37

Io ho cantato con te.....cantiamo il nostro inno sempre e dove voliamo. Non ci fermano due comunisti schifosi. Boia chi molla

eqcman

Dom, 04/08/2019 - 22:52

Che palle, con sto inno ci hanno fatto di tutto e mai nessuno, dicasi nessuno, è mai insorto. È possibile che ad ogni tutto di Salvini ci sia sempre qualcuno che si indigna ed evidenzia la propria superiorità morale rispetto al rozzo ministro? Non ho simpatia per il ministro ma ribadisco, che palle!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 04/08/2019 - 22:53

A prescindere che nel Bel Paese ormai regna l'anarchia il ragionamento del T.C. Paglia ha un suo valore fondante: l'inno nazionale rappresenta una Nazione, composta da cittadini istituzioni e valori di un popolo, per questo l'inno nazionale deve essere riposto in quelle occasioni che rappresentano un popolo ovvero nelle cerimonie ufficiali ... tutto il resto è "prosa da taverna dei corsari".

MarioNanni

Dom, 04/08/2019 - 23:02

poteva cantare Bella Ciao visto che l'Inno di Mameli turba i militari.

gianrico45

Dom, 04/08/2019 - 23:05

Se difendessero la patria come difendono l'inno non ci sarebbe bisogno di Salvini.

maxxena

Dom, 04/08/2019 - 23:15

Salvini a parte,sinceramente pensavo che l'inno nazionale fosse "di tutti" e che ogni italiano avesse diritto di cantarlo , fischiettarlo o pensarlo quando e come gli pare e piace. Questo è uno strano paese dove per esporre la bandiera tricolore bisogna pagare. negli gli usa per esempio, quasi tutti hanno la bandiera in giardino ne vanno fieri e cantano l'inno nazionale in ogni occasione...e poi che differenza c'è tra un animatore le cubiste e un calciatore? sono tutti italiani e pertanto possono tranquillamente esprimere un sentimento nei confronti del proprio paese cantando l'inno nazionale, che fino a prova contraria ha meno effetti collaterali dell'aspirina...

Mr Blonde

Dom, 04/08/2019 - 23:19

da un pagliaccio ci si aspetta questo ed altro

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 05/08/2019 - 00:12

Che l'Inno Nazionale non sia una canzonetta, non ci piove. Che sia giustamente suonato in occasioni ufficiali, neppure. Non dimentichiamo pero' che il suo nome e' "IL CANTO DEGLI ITALIANI", e che, se non viene suonato o cantato con intento chiaramente oltraggioso, il cantarlo coralmente puo' anche essere visto come UN MOMENTO DI RISCOPERTA E RIAFFERMAZONE POPOLARE DELLA PROPRIA NAZIONALITA', proprio perche' al difuori di un contesto ufficiale. Non ho visto, e non so neppure se ci sia un video in merito, ma in un momento storico in cui vedo rifiutare l'impegno personale a favore della Nazione e sobillare per sovvertire leggi e regolamenti a favore di potenze straniere, se fossi un Ufficiale sarei ben felice di vedere condivisi da semplici cittadini i VALORI PER I QUALI ANCH'IO HO GIURATO FEDELTA' FINO ALLA MORTE.

Ritratto di iNick

iNick

Lun, 05/08/2019 - 00:13

Non ci trovo niente di male, è un inno! Non c'è altro davvero a cui pensare?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 05/08/2019 - 00:31

Preferisco che venga cantato in spiaggia da gente sudata e svestita, ma FELICE DI CANTARLO E DI RICONOSCERCISI, piuttosto che accompagnato dall' orchestra di un teatro SOLO PER SERVILE OMAGGIO ALLA PRESENZA DEL CAPO DELLO STATO, che perdipiu' REMA STABILMENTE CONTRO IL "suo Paese".

skywalker

Lun, 05/08/2019 - 00:33

Ma se Salvini non l'ha mai cantato l'Inno, voleva il "Va' Pensiero", cosi' come non accettava il tricolore e si rifiuto', da assessore del Comune di Milano, di stringere la mano al Presidente della Repubblica che non riconosceva come suo. Inoltre si proclamava discendente dei Celti, ossia dei Galli, i barbari francesi. Allora di che cosa stiamo parlando? Di che cosa ci si meraviglia? Io mi meraviglio solo della memoria corta degli italiani.

apostrofo

Lun, 05/08/2019 - 01:09

Non credo proprio che l'abbia organizzata Salvini. Condivido lo sdegno dei generali. Solo credo che esso vada indirizzato a chi tra gli organizzatori che , magari pensando di sottolineare la presenza di un ministro della Repubblica abbia voluto intonare il sacro inno nazionale, anche se i un dubbia cornice e contesto. Salvini è uno di pochi politici che abbia sempre difeso, a costo anche di impopolarità all'estero ma non solo, della sacralità della nazione, dei suoi confini e territorio, ma soprattutto degli italiani. Sarà per questo che ne hanno voluto onorare la presenza in quanto ministro della Repubblica.

Ritratto di depil

depil

Lun, 05/08/2019 - 05:16

ma questi le conoscono le parole dell'inno di Mameli^?????

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 05/08/2019 - 05:56

Inno prima di una partita di pallone , dove le tifoserie e i giocatori se le suonano prima durante e dopo la partita stessa va bene , in discoteca suonata da Salvini NO ? Strana questa italia di sinistri sinistrati

lupo1963

Lun, 05/08/2019 - 06:35

I militari farebbero bene ad indignarsi contro chi , anziche’ far difendere e rispettare i confini della Patria ha fatto diventare la ex marina militare una ong negriera , e chi vorrebbe continuare sulla stessa linea ( Trenta , Mattarella , Fico ) . E contro quella magistratura rossa che garantisce l’immunita’ a chi , tutti i giorni , insulta ed insanguina l’uniforme . Sul finiano Paglia meglio stendere un velo pietoso , come mi disse gia ‘ ai tempi del ferimento un ufficiale dei para’ che era in Somalia con lui ...

Popi46

Lun, 05/08/2019 - 06:36

A tutti coloro che hanno accomunato,come hernando45, l’inno di Mameli a Bella ciao, vorrei segnalare che la canzonetta è stata solo la sigla di un partito (peraltro fallito), l’inno rappresenta tutti noi anche oggi. Ascoltarne le note in una cornice da spiaggia non fa altro che immortalare la sciatteria al governo.

Dordolio

Lun, 05/08/2019 - 07:02

Per la cronaca. Celebre fu l'inno nazionale USA suonato a Woodstock nel 1969 da Jimi Hendrix con la sua chitarra elettrica. Esecuzione "cult" vista fino ad oggi su Youtube da oltre un milione e mezzo di utenti. Da notare come negli USA l'inno nazionale sia considerato qualcosa di sacro. E da valutare il contesto, i partecipanti, lo stesso abbigliamento dell'artista. Lì nessuno si scandalizzò. Questo avrà un senso, penso. E nessuno si sognò mai di definire il tutto una pagliacciata.

Romolo48

Lun, 05/08/2019 - 07:06

@ Sa-Pietro ... se avesse cantato Bella ciao e l'Intenazionale niente da dire, vero, caro comunista!

Romolo48

Lun, 05/08/2019 - 07:08

@ Marguerite ... visto che non ci risparmi le tue cretinerie, almeno scrivile in un italiano corretto!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 05/08/2019 - 07:51

Una volta l'Italia era abitata da ITALIANI.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Lun, 05/08/2019 - 08:18

Un'altra ottima notizia per togliere dalle cronache i fattacci di Bibbiano.

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 05/08/2019 - 08:19

Sono basito da certi commenti demenziali. Che c’entra la sinistra se Salvini fa il DJ con il canto degli italiani? Glielo ha imposto Zingaretti? Ovviamente no. Qui abbiamo un problema serio di decoro della funzione. Ancora più grave se si pensa che il nostro vice premier non è un anarco-comunista ma si professa patriota e difensore dei valori italiani. Una persona un poco attenta non può fare a meno di notare la forte scollatura tra quello che dice in questa campagna elettorale permanente il nostro Capitano e quello che fa in realtà. Da meditare in modo serio e costruttivo.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 05/08/2019 - 08:27

Invece di esultare perchè una marea di giovani canta l'Inno di Mameli, ci si lamenta. Mi è molto chiaro da che parte stanno i buffoni.

ricktheram

Lun, 05/08/2019 - 08:33

Premetto che sono d'accordo su ogni parola che ha detto o dice salvini. Ogni. Però rimane il fatto che sei un ministro, in più sei il ministro dell'interno, un minimo di dignità ci vuole. non fai il dj in disco. Detto questo, non capisco cosa ci sia di offensivo a cantare l'inno, che dovrebbe dare gioia e serenità a tutti quelli che l'hanno nel cuore. chi ha detto che si può cantare solo in alcune circostanze? chi ha detto che se la canta la squadra di calcio è più rispettoso? per quel che mi riguarda ogni ministro dovrebbe cantarla, a partire dalla colazione.

hallogram

Lun, 05/08/2019 - 08:36

C’era un periodo che quando si suonava l’inno non si cantava perché non se ne conoscevano le parole. I calciatori dovettero impararle per evitare brutte figure. Non so se sia giusto o meno mixarlo in discoteca. È argomento piuttosto complicato. Per me se per impararlo e tenerlo a mente può essere utile diffonderlo in altro modo perché no? Il Paese al di là di questo ha però anche bisogno di azioni concrete per migliorare la sua attuale condizione. Speriamo che non ci soffermi troppo sull’argomento come è abitudine nazionale quando si vuole evitare di affrontare problemi più concreti e di maggiore difficoltà.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 05/08/2019 - 09:09

non c'e troppa formalita' e' chiaro ma qualcuno di questi baldi militari ha alzato la testa per il pacifismo della Trenta? l'invasione facilitata delle nostre coste? l'inno suonato anche nelle gare di boccie? o l'assurda affermazione del capo di stato maggiore che i confini sono relativi? polemica pretestuosa

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 05/08/2019 - 09:12

Anche nello sport l'inno nazionale non ci azzecca una cippa, ma nessuno si scandalizza!

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 05/08/2019 - 09:13

Ringraziamo chi ha permesso a chi cantava e canta "bandiera rossa" responsabili di oltre cento milioni di morti di iniziare ad ascoltate il nostro inno nazionale !!!

dante59

Lun, 05/08/2019 - 09:27

Basta con queste buffonate! Manca solo adesso che ci si mettano i sempre stimati militari dell'Arma a creare polemiche sul nulla. Tanto abbiamo visto come vengono tutelati dalla Minestra Trenta... Diecimila volte meglio un inno nazionale cantato per il gusto di cantarlo piuttosto che bella ciao.

Tip74Tap

Lun, 05/08/2019 - 09:32

L'Inno Nazionale è di tutti e se suonato con rispetto e non per derisione non ha limiti imposti di legge. Chi fa polemica la fa solo per accodarsi a poveracci che non sanno più dove sbattere la testa. RENZI lo fece cantare modificato per EXPO: QUESTA E' SI CHE E' UNA VERGOGNA. Se un locale mette l'inno davanti a un Ministro direi che è una lodevole iniziativa!

LorisDalPoz

Lun, 05/08/2019 - 09:37

amen per la poca eleganza... se il PIL non fosse a 0, se gli incidenti stradali non fossero aumentati e i rimpatri diminuiti, se non avessimo fatto un disastro in Europa...etc. nessuno avrebbe molto da ridire. Ora da ministro occuperà pure ancora più tempo in campagna elettorale preventiva... questo è amore per la poltrona

carpa1

Lun, 05/08/2019 - 09:40

Già alla fine degli anni '40 lo imparavamo a scuola; poi, sempre a scuola, ci insegnavano che esisteva un ministro della difesa (e pure un capo dello stato) a capo di un esercito (che comprendeva anche marina ed aviazione) a DIFESA dell'Italia. Oggi che cosa abbiamo? Una scuola che insegna e canta bella ciao ed una difesa che, tra tagli alle dotazioni ed ignavia dei vertici, non esise più. E allora di che cosa sta a parlare questo signore che si sveglia solo perchè solleticato da QUELLA PARTE D'ITALIA che, nella confusione mentale messa su dalla sinistra, si è tolta anche le mutande per rendere più semplice, tanto per far riferimento ad un tema ormai abituale, lo stupro del paese?

caren

Lun, 05/08/2019 - 09:46

Anche questo è un modo per rimarcare l'appartenenza. Io mi sento italiano, e canto l'Inno Nazionale dovunque mi trovo.

tosco1

Lun, 05/08/2019 - 09:47

A me disturbava un casino di piu' quando vedevo arrivare navi militari cariche di falsi profughi caricati sulle spiaggie della Libia, o trasbordati dalle ONG, per essere portate sul sacro suolo italiano. E'un punto di poi la regola dell'inno nazionale. Io,per esempio, lo ascolto anche due volte al giorno, quando mi va di farlo.E decido io.

teocos

Lun, 05/08/2019 - 10:01

L' inno di Mameli é l'inno nazionale e quindi di tutti gli Italiani. Le nuove generazioni non lo conoscono ed é un bene che venga diffuso in ogni occasione possibile. Non é una prerogativa solo istituzionale. Anche nei campionati di calcio internazionali ispira il sentimento patriottico come per altre cerimonie. Non vedo alcuno scandalo.

cir

Lun, 05/08/2019 - 11:01

jasper Dom, 04/08/2019 - 21:43 condivido pienamente !!

cir

Lun, 05/08/2019 - 11:47

la verita' e' che e' stato cantato in spiaggia mentre Salvini camminava sulle acque..