"Salvini traditore politico". Grillo rivela il patto segreto

Il leader infuriato dopo l'ok leghista al Rosatellum: "Si è venduto al sistema". Sfuma ogni prova di dialogo

Ma che film si era fatto, Beppe Grillo, su Matteo Salvini? Perché oggi lo chiama «traditore politico», «il grande bluff»? È curioso l'attacco del fondatore del M5s al leader della Lega, reo di appoggiare il Rosatellum 2.0. Curioso, perché sembra proprio che Grillo abbia coltivato speranze (ora deluse) di un'alleanza futura. E, in effetti, con il Consultellum ora superato una delle maggioranze possibili era quella tra grillini e Carroccio, che ultimamente si trovano in sintonia su tanti temi populisti, dall'anti-Europa all'antiCasta, all'anti-immigrazione.

Certo, in questo momento, l'umore del leader-comico è «nero, nerissimo», come dicono i suoi. A Roma neppure ha partecipato alla protesta del M5s in piazza Montecitorio contro la nuova legge elettorale e s'è chiuso in albergo. Forse, a riflettere sull'isolamento del movimento, sui suoi tanti errori. Forse realizza che vuol dire, in un sistema frantumato come quello italiano, essere davvero soli contro tutti. Cambiata la legge elettorale e gli scenari possibili, l'asse col Carroccio diventa impraticabile.

Grillo se la prende con chiunque sostenga la riforma che vede anti-movimento, ma con Salvini ha il dente avvelenato. «Oggi ha perso definitivamente qualsiasi tipo di credibilità - scrive sul blog -. La sua Lega dopo gli scandali degli investimenti in Tanzania e dei diamanti comprati da Belsito con i soldi pubblici era arrivata al 3%. Per risollevarsi Salvini in questi mesi ha fatto un lavoro sporco: ha copiato e si è appropriato dei temi e di gran parte del programma politico-elettorale del M5s ed ha iniziato una finta campagna elettorale contro il sistema dei partiti. Ma è tutto un bluff». Insomma è chiaro: il padre dei Cinque Stelle ci aveva fatto un pensierino, sulla convergenza con la Lega. E ora che il leader «ha gettato definitivamente la maschera», lo accusa di essere «uno di loro», incoerente e traditore. Nel post intitolato «Matteo Salvini il grande bluff», lo mette tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi.

Le prove di dialogo andate avanti tutta l'estate tra gli «sfascisti» per eccellenza, evidentemente erano arrivate molto vicine al «patto segreto» di cui si è parlato. D'altronde, lo stesso Salvini a giugno diceva che «l'alleanza naturale è quella di centrodestra, ma chiunque altro sostenga le posizioni della Lega, come Grillo sull'immigrazione, è benvenuto».

All'attacco i capigruppi leghisti Gian Marco Centinaio e Massimiliano Fedriga replicano che anche il M5s chiedeva urne subito, ma non alzano i toni. «Noi vogliamo votare il prima possibile, a differenza dei grillini che con la scusa di voti segreti e legge elettorale cercano di ritardare il voto per mantenere poltrone e lauti stipendi».

Lui, il giullare sempre rimasto più nel vecchio mestiere che nel nuovo, politico, si rifugia nell'ironia, nella beffa, per celebrare tra i denti l'ultimo «miracolo italiano». Sul blog arringa il suo popolo chiamato a scendere nelle piazze, contro il Rosatellum 2.0: «Forze politiche da sempre avverse si sono unite, concentrando tutti i loro sforzi e le loro capacità di mediazione, per raggiungere un obiettivo primario e realizzare la volontà dei cittadini. Accantonati inutili rancori, dicotomie ormai desuete quali maggioranza/opposizione: Pd, Lega, Fi, verdiniani et similia, convergono magicamente ed approvano una legge perfetta». La verità è che Grillo non sa che pesci pigliare e attaccare, demolire è sempre più facile che costruire qualcosa.

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 14/10/2017 - 08:58

"ha copiato e si è appropriato dei temi e di gran parte del programma politico-elettorale del M5s", grazie Grillo per questo momento di ilarità ! Sei un grande comico ! Guarda ceh però è il M5s che ha copiato la Lega Nord. Avete votato con il PD per eliminare il reato di immigrazione clandestina poi però dopo aver perso le amministrative avete virato a destra sull'immigrazione sposando le tesi di Salvini , fermare i barconi ed aiutarli in Africa. Siete davvero ridicoli voi del M5s almeno Salvini è coerente con quello che ha sempre detto, che avrebbe votato QUALSIASI LEGGE ELETTORALE !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 14/10/2017 - 09:01

Non ha rivelato nessun "patto segreto" GRillo, titolo da Fake News....

mauepicuro

Sab, 14/10/2017 - 09:02

Non comprendo la meraviglia dei 5 Stelle: da mesi Salvini chiede di votare con QUALSIASI sistema ed in più aveva offerto la collaborazione a M5S visti (checché ne possano dire) i vari punti in comune. La risposta è stata arrogante e denigrante quindi, direi giustamente, Salvini si è riavvicinato a FI. Chi è causa del proprio mal ............

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 14/10/2017 - 09:05

L'articolista Greco, un passant, pare ipotizzare che Salvini e Grillo sono stati vicini a un "patto segreto", ma costruito su quali obiettivi comuni? non ce ne sono e non ce nessuno mai stati. Grillo e i suoi hanno fatto il pendolo tra appoggio all'europeismo e anti-europeismo, di dichiara contro il reato di clandestinità, non hanno programmi di riforma economica, vogliono fare i "sudisti" sostituendosi semplicemente al Pd. Ecco, l'unico partito con cui potrebbero allearsi è proprio il Pd, ma neanche Renzi probabilmente li vuole in più. E, allora, vanno in piazza sbraitando contro la Lega che "dovrebbe" fare la legge elettorale ma quella che conviene a loro! Sono veramente i "comici" della politica italiana.

antipifferaio

Sab, 14/10/2017 - 09:05

Al di la' di Grillo si o Grillo no...Salvini per me è finito. Il voto per questa immonda legge elettorale lo ha messo alla pari col piffero del pd e con tutta la cricca Renzusconi... Avevo riposto fiducia in lui...ora si è giocato il mio voto e penso anche che "Noi con Salvini" al sud sia finito, defunto. Amen!

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 14/10/2017 - 09:05

"caro" grillo anche i leghisti tengono famiglia ! "catalogna o spagna basta che se magna !"

Maura S.

Sab, 14/10/2017 - 09:18

Gli stellati....... come una meteora che entrando all'interno dell'atmosfera terrestre si incendia a causa dell'attrito; chiamata comunemente stella cadente

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 14/10/2017 - 09:19

Un altra cosa che non mi è piaciuta è stato il fatto di voler far passare Settembre con tutto il tempo che si aveva, così giusto il tempo per far maturare vitalizi a vita agli sfigati che passeranno come meteore. Questa fra le tante sono state scelte malsane che la gente nota e NON DIMENTICA. Chiunque entri in parlamento si deve mettere in testa che i bei tempi sono finiti e i politici sono uomini pubblici e dovranno dare il buon esempio per primi, dalla tenuta dello scontrino ad uso lavoro all’assegnazione di opere pubbliche.

venco

Sab, 14/10/2017 - 09:24

Salvini ebbe pur a dire più volte che qualsiasi sistema elettorale va bene per la lega.

Silviovimangiatutti

Sab, 14/10/2017 - 09:34

Grillo sei penoso. Pieno di ideologia, di fervore, di livore, contornato da troppa gente improvvisata come politico.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/10/2017 - 10:04

Facile calunniare tutti, eh, comico da 4 soldi.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Sab, 14/10/2017 - 10:09

Giù le mani da Salvini, è l'unico che ha sempre detto "al voto SUBITO con qualunque legge elettorale" Grillo e M5s vogliono l'invasione dell'Italia, mentre 83% degli italiani non riesce più a reggere questa invasione.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 14/10/2017 - 10:12

@ antipifferaio, e cosa avrebbe dovuto fare Salvini secondo te ? Mica poteva proporla lui la legge elettorale, ha fatto quello che ha sempre detto e cioè che avrebbe votato qualsiasi legge elettorale fosse stata proposta eprché l'importante è andare a votare, saranno poi gli italiani a decidere chi governerà al di la delle alchimie delle segreterie dei partiti. Quindi se avevi pensato di votare Salvini avresti dovuto saperlo che avrebbe appoggiato qualsiasi legge elettorale proposta, cosa che se vai a vedere ha fatto in passato con le altre proposte di legge elettorale, la Lega ha sempre detto si.

steluc

Sab, 14/10/2017 - 10:31

I pentastellati han sempre detto che non si sarebbero alleati con nessuno , han votato per l'abolizione del reato di immigrazione clandestina , han messo la magistratura uber alles ( nonostante siano trattati a pesci in faccia dai giudici , Raggi per tutti) , cosa vogliono dalla Lega , che ha sempre chiesto di votare alla svelta con qualsiasi legge? Sembra piuttosto che M5s non abbia linea , o ne abbia tante, se il Beppe non riesce a controllarli , che c'entra Salvini?

Ritratto di .vaaciapairatt.

.vaaciapairatt.

Sab, 14/10/2017 - 10:58

un accordo con i legaioli equivarrebbr ad un accirdo con la CASTA di cui fanno parte

rino biricchino

Sab, 14/10/2017 - 11:00

Il problema non è la presunta alleanza tra lega e M5S che salta (non c'è mai stato nessun accordo politico), ma la lega che governerà insieme al PD! Una prece!!

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 14/10/2017 - 11:12

Che Grillo e tutto il M5S siano incommentabili in quanto incompetenti, pasticcioni e ignoranti è risaputo ma non si può negare che Salvini sia stato una brutta copia di Grillo: la sua politica da strillone ha sicuramente avuto un certo effetto sulla folla… ma poi? Il suo programma principale è: ‘fuori dall’euro’, tema inattuabile, per la sua prosopopea non è in grado di far parte di un team e, la cosa peggiore, sa essere un odioso traditore.

trailblazer

Sab, 14/10/2017 - 11:13

Lo spasso sarà vedere l'elettore leghista che voterà facendo finta di non accorgersi che il suo partito si dovrà alleare non solo con il nominato da Berlusconi e con i giannizzeri di Renzi, ma anche con Alfano (non era un traditore?), Casini, tutti gli altri ...ini, per non parlare di Pisapia et similia. Uniti per la poltrona, in disaccordo su tutto: commedia all'italiana.

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Sab, 14/10/2017 - 11:17

rino biricchino " la lega che governerà insieme al PD " ??? ma stamattina cosa hai preso per colazione ? tavernello ?

antonmessina

Sab, 14/10/2017 - 11:19

salvini ha sempre detto che pur di votare avrebbe votato anche con quella esistente ! se lo scopo era di riuscire a votare è rimasto assolutamente coerente il problema è che dubito ci faranno votare ! stanno aspettando la maggiore eta di tutti gli invasori con cittadinanza regalata

Trinky

Sab, 14/10/2017 - 11:22

@antipifferaio...........mi sa che non ha capito proprio niente (e per fortuna molti invece sì): è una vita che Salvini aveva dichiarato che pur di votare andava bene qualsiasi legge elettorale, lo sapevate anche prima. Adesso è inutile che si pianga.....

PEPPINO255

Sab, 14/10/2017 - 11:25

Voi de Il Giornale avete la diffamazione nel DNA...

jaguar

Sab, 14/10/2017 - 11:26

Grillo è solo un pagliaccio(milionario) che non fa più ridere nessuno, che si tolga dai piedi.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 14/10/2017 - 11:41

Grillo dovrebbe essere fiero della sua carriera professionale. Prima era un mediocre comico, ora è un buffone di levatura nazionale.

filder

Sab, 14/10/2017 - 11:43

I commenti di Grillo mi interessano poco o niente ma quello che mi interessa è che dopo la virata di Salvini voterò Meloni e come me saranno in molti a prendere le distanze

VittorioMar

Sab, 14/10/2017 - 11:43

..LO HA SEMPRE RIPETUTO CHE QUALUNQUE LEGGE ELETTORALE ANDAVA BENE...PER ANDARE A VOTARE!!..SALVINI NON HA MAI CAMBIATO IDEA !!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 14/10/2017 - 11:49

In verità, l'unico bluff che io conosca è solo Grillo, appunto il leader-comico (non c'è nomignolo migliore che lo definisca), e il suo pseudo-movimento. Strano movimento, poi, quello dei 5s, che sembra piuttosto una grande compagnia di spettacolo con in testa appunto il capocomico Grillo. Come si possa fare a prenderli sul serio questi signori e votarli pure è davvero cosa dell'altro mondo. Non è uomo da considerare più Berlusconi, figuriamoci Grillo e la sua compagnia. Già il dire che la questione immigrazione è parte del suo programma, e non di quello di Salvini, è una grande menzogna e chiarisce ancor di più con chi si ha a che fare. Sante parole quelle con cui si conclude l'articolo: "La verità è che Grillo non sa che pesci pigliare e attaccare, demolire è sempre più facile che costruire qualcosa".

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 14/10/2017 - 11:52

---anche se salvini avesse tentato una fantomatica furbata -gli è andata male in ogni caso-e rimarrà al palo come uno stoccafisso-lo si deduce da come zompava brunetta ad altezze quasi normali dopo il passaggio della legge--ad avere il mazzo di carte in mano in effetti è berlusconi che tranquillamente attenderà l'esito del voto--se il papy prenderà almeno un seggio più di salvini allora rimarrà in coalizione cdx con un premier forzaitaliota e coalizione a trazione forzaitaliota--se invece il papy prenderà financo un seggio in meno di salvini allora stramberà verso sinistra inciuciando con renzi---swag ganja

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 14/10/2017 - 11:56

Grillo deve smettere di insultare gli italiani. Deve smettere di prenderli in giro. Di cosa si lamenta? Quando la Lega ha provato dialogare questi miserabili incapaci hanno risposto picche. Ora di cosa si lamentano. La Lega è l'unico partito che, finora, ha cercato e cerca di difendere gli italiani. Vediamo se questi capiscono e come rispondono. Poi chi è causa del suo male pianga se stesso.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 14/10/2017 - 12:11

L'ipotesi, avanzata da qualcuno per spirito di parte suppongo, che la Lega di Salvini possa allearsi al Pd è davvero peregrina, se non impossibile. Ricordiamoci tuttavia che Salvini non è Berlusconi. Teniamolo in mente, sig "antipifferaio". Salvini non ha mai fatto mistero che avrebbe votato qualsiasi legge elettorale, purché si andasse subito al voto e l'ha fatto. Capisco che quel che depone male è averlo fatto insieme a quei volponi che conosciamo (Pd,FI ed altri loro amici cari), che non vogliamo siano più premiati per le tante malefatte, ma bisogna ammettere pure che Salvini non poteva farlo da solo. Comunque il futuro chiarirà gli ulteriori nostri dubbi sullo stesso. Saluti da un "terrone" come lei.

Alessandro84

Sab, 14/10/2017 - 12:18

A chi dice che il M5S ha aspettato settembre per i vitalizi voglio ricordare che il M5S ha rinunciato ai vitalizi e sono stati gli unici ad aver provato a farli saltare anche agli altri. Chi dice il contrario è disinformato o in malafede.

Alessandro84

Sab, 14/10/2017 - 12:19

Qualsiasi legge elettorale per Salvini, eppure con questa legge regalano la vittoria a Renzi e Berlusconi, legandosi mani e piedi e non potendo fare nulla di quello che va raccontando. Se i leghisti sono contenti, nulla da obiettare, continuassero a seguirlo.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/10/2017 - 12:30

@Maximilien1791:...certo,è proprio "comico"!!!Parla di "anti-immigrazione",proprio lui che ha votato le l'abolizione del già annacquato "reato di clandstinità"(per dirla tutta in compagnia di 14 senatori di FI,...19 astenuti di FI,e solo 8 in "sintonia" con Salvini e Meloni)...Che comico!!e poi come giustamente ribadito,Salvini aveva sempre detto che avrebbe votato qualsiasi legge elettorale!!Questa,in queste condizioni,non è il massimo,ma almeno vedremo gli italiani,votanti e non votanti,questa volta sui temi "caldi" come reagiranno!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 14/10/2017 - 12:41

@Silviovimangiatutti:concordo.@Maximilien1791 10:12...concordo!

19gig50

Sab, 14/10/2017 - 12:41

Grillo, la cosa importante è far sparire questa gente al governo e nelle cariche di stato in quanto hanno fatto solo danni.

Tarantasio

Sab, 14/10/2017 - 12:44

che ne sarà ora dei punti del programma sui quali erano in sintonia?

tRHC

Sab, 14/10/2017 - 12:55

Il comico pagliaccio si sta' rivelando quello che e' realmente!!!!Fate voi seguaci pentastellati!!!

OttavioM.

Sab, 14/10/2017 - 13:03

Salvini con questa legge si è dato la zappa sui piedi. O sta a vita all'opposizione o va al governo con Renzi,Alfano e tutti gli altri.Purtroppo è così.

investigator13

Sab, 14/10/2017 - 13:06

adesso che la legge elettorale c'è, era ora, ha fatto bene Salvini a votarla, via alle coalizioni che si delineano a favore di Salvini. Intanto la Lega deve presentarsi alle politiche come Lega Italia comprensiva Lega Nord, Noi con Salvini, CasaPound,FN e Sovranisti di Storace che supererebbe di gran lunga Fi.Se la Lega Nord ora è al 15% circa ma lo è molto di più, aggiungiamo tutte le altre percentuali incluse nella lega Italia più FdI ecco che la destra si aggira oltre al 30%,come in realtà è. Includiamo la percentuale di FI e si arriva oltre il 40%. A questo punto il 5s per non rimanere fuori dalla politica deve aggregarsi alla Lega con il risultato che il Pd viene balzato fuori. Se il 5s ragionasse un po' invece di fomentare odio, DNA del resto del m5s perché partorito dal FQ f

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 14/10/2017 - 13:08

antipifferaio Sono pienamente d'accordo con lei. Questa legge elettorale non fa altro che aprire un'autostrada all'ennesima versione delle "larghe intese" o come le vorranno chiamare stavolta. Non secondario il particolare dei voti all'estero, messi lì apposta per far rieleggere alfano e verdini senza tanto clamore. Sono disgustato dal fatto che la Lega l'abbia approvata e sottoscritta... e per cosa poi? Pensano forse di riuscire ad anticipare le elezioni rispetto al termine, già fissato e ineludibile, della primavera 2018? Il mio voto l'hanno perso.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 14/10/2017 - 13:10

Maximilien1791 Sab, 14/10/2017 - 10:12 L'importante è andare a votare, certo, e CI SI ANDRA' in primavera prossima! Cosa pensava di accelerare, Salvini? Pensa forse di andare al voto a Natale? No, mi dispiace, stavolta l'ha fatta fuori dal vaso.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/10/2017 - 14:00

Quelli che credono a Grillo, sono come i "bambini" cresciuti che credono ancora a GESU BAMBINO!!! Salvini non ha fatto nessun PATTO col 5s e non lo fara. Poi da tempo NON dice piu FUORI DALL'EUROPA, ma CAMBIAMO questa Europa che è ben diverso,ed ancora due giorni fa in TV dalla Gruber, ha detto MAI AL GOVERNO COL PD con ALFANO ecc.Buenos dìas dal Nicaragua

Romolo48

Sab, 14/10/2017 - 14:12

@ .vaaciapairatt. ... ma te lo sei dato proprio giusto lo pseudonimo. Dice vaaciapairatt "un accordo con i legaioli equivarrebbr ad un accirdo con la CASTA di cui fanno parte". Mi spieghi chi sono i tuoi illustri eletti che, vociando contro la CASTA, in realtà si tengono stretti la poltrona a 15 mila Euro il mese??

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 14/10/2017 - 14:13

Trinky - 11:22 Si, in effetti Salvini ha detto proprio così, ma si sa che non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire e cieco di chi non vuol vedere. C'è stato un patto segreto fra Grillo e Salvini? Vorrò vedere cosa mai dirà Salvini in questa faccenda: personalmente non ne so niente. Detto questo non ho espresso favore di voto a nessuno, per il momento mi limito ad osservare.

Daniele Sanson

Sab, 14/10/2017 - 14:22

Nel bell'articolo di Anna Maria Greco si racconta di Beppe Grillo e delle sue " paturnie " su Salvini e sulla Lega . Lungi da mé entrare su questi temi ben spiegati dalla signora Greco ma quello che mi chiedo é : come fá una persona che vorrebbe non solo guidare un partito ma addirittura governare un paese ad essere cosí ingenuo ? Come posso fidarmi io semplice cittadino di un politico con cosí scarse conoscenze sulla instabilitá del genere umano e soprattutto della politica ? non ricordo ... chi affermó che l'Italia non é impossibile da governare ma bensí inutile , basta leggere la storia per capire molti aspetti della nostra storia ma sembra che Grillo ne sia totalmente all'oscuro . Come si fá a guidare un'azienda se non si conosce il prodotto i lavoratori le leggi la burocrazia i sindacati l'economia ... e questo vorrebbe governare un Paese ? Daniele Sanson

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 14/10/2017 - 14:28

@Maximilien1791- 10,12- Le faccio notare che una legge, qualunque essa sia, viene discussa in sede di Commissione dove tutte le forze politiche presenti in Parlamento ne prendono parte: la discutono, la scrivono, la correggono.. quindi la presentano alle Camere... Come vede, anche la Lega , e non Salvini in persona perchè non è parlamentare, ha preso parte (o avrebbe dovuto farlo..) e sicuramente i leghisti avranno apportato il loro pensiero.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 14/10/2017 - 14:33

Niente,questo e' completamente andato,pensava di poter infinocchiare la Lega come ha fatto con quei morti di fame che votano il SUO "movimento"(nel senso che e' di sua proprieta');invece non solo e' rimasto col cetriolo in "mano",ma ha di fatto consegnato l'Italia all'ingovernabilita' o peggio. Ed era ovvio che sarebbe finita cosi':invece di selezionare una classe dirigente competente,ha imbarcato personaggi che non potrebbero neanche amministrare un condomio,una torma di falliti senza arte ne parte,ignoranti come capre,perfettamente rappresentati dal loro candidato presidente del consiglio(allucinante),incapace persino di esprimersi in un italiano decente e di aprire un email.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 14/10/2017 - 14:37

@ elkid, tu assumi troppa Vodka !

dakia

Sab, 14/10/2017 - 14:50

Di volta in quando arriva questa articolista sinistrosa con temi alquanto banali ma sicuramente propoagandistici.Direi al pupazzo parlante che in queste tornate ci si mette la faccia, ma giunto a Roma con una gamba di manichino a tracolla, simbolo rimasto sconosciuto il guitto zenese si è vergognato gettando il suo livore sulla persona sbagliata, lui firmatario di legge pro clandestinità e avverso a questa nelle inutili propagande si è fritto da solo insieme alla sua brigata di sbarbatelli, ci sono stage anche per questa dannata categoria? Loro sì senza compenso, hanno già fatto grande incetta del denaro dei senza voce dato che il teatro non rende più ai vecchietti.

Luprotts70

Sab, 14/10/2017 - 15:58

Giovinap, la voce del laborioso, operoso, produttivo e onesto sudde....LOL

INGVDI

Sab, 14/10/2017 - 16:02

Con questa legge, e con l'ormai cronica ingenuità e irresponsabilità degli elettori, l'unico governo possibile è quello PD e M5S. Non differiscono di molto le loro ideologie e culture politiche.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 14/10/2017 - 16:06

Anna Maria Greco ma che cavolo scrive, ma cosa capisce lei raccomandata, Lega e M5 S si trovano in sintonia su tanti temi populisti, dall'anti-Europa all'antiCasta, all'anti-immigrazione? ma lei da i numeri lei dimentica che Grillo é sposato con una straniera (Iran),come possa essere antiimmigrazione nel senso da lei interpretato antieuropa come predige la destra di FI?, anticasta chi i raccomandati e parassiti dei vecchi partiti?

manfredog

Sab, 14/10/2017 - 16:17

..'Si è venduto al sistema'..!!..parla uno che il sistema l'ha creato, il suo, ad hoc per lui e i suoi ristretti compari, e che ci ha buttato dentro cani e porci incompetenti (facili da imbambolare..) e, oltre ad averne creato uno 'nuovo', come ripeto per se e company, ci ha messo dentro la parte che a lui più conveniva del sistema 'vecchio'. ..Mi vien che ridere'..diceva Buzzanca, lui si veramente un grande nel suo campo, ed i campi, se non sei un bravo contadino, caro Beppe, è meglio che li lasci agli altri, se no, prima o poi, raccoglierai solo..broccoli..!! mg.

clapas

Sab, 14/10/2017 - 23:40

Su, su, Grillo, casomai è il m5s che ha copiato dalla lega dopo la batosta alle amministrative, principalmente sull'immigrazione e ong...e comunque la linea è sempre la stessa: qualsiasi legge purché si vada a votare, mentre il m5s ha fatto saltare il tedeschellum, addirittura a loro favorevole, che anche la lega avrebbe votato. È che con questi casini inutili si perde di vista l'obiettivo comune: mandare a casa il pd prima che l'Italia affondi definitivamente

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 15/10/2017 - 10:49

...vedere e valutare i loro comportamenti. O no? D'altronde se non votassimo questi due, quale altra possibilità abbiamo? Nessuna. Non ci resterebbe che unirci al partito dell'astensione o del voto nullo. (2 di 2) [2° invio]