Sanremo, spot pro coppie gay Ecco Elton John con il marito

La star è il super ospite di domani, giorno in cui si vota la Cirinnà L'annuncio di Giletti: arriverà col suo sposo. La coppia ha 2 bimbi

P roprio nel giorno in cui entra nel vivo la votazione della legge sulle unioni civili. Elton John sarà sul palco dell'Ariston domani, primo super ospite della serata inaugurale del Festival. Ma, probabilmente non sarà solo, accanto a lui ad accompagnarlo potrebbe esserci il marito David Furnish. In platea, forse, oppure in camerino per fargli compagnia nell'attesa della performance oppure ad aspettarlo in albergo. In ogni caso una situazione che potrebbe far discutere, sia nel caso in cui David vada a sedersi in prima fila in platea sia nel caso in cui Elton decidesse magari di dire qualche parola sui diritti dei gay dopo aver commosso il pubblico con le sue canzoni. Una coppia, la loro, simbolo universale della lotta degli omosessuali per accedere al matrimonio e alla paternità. Una presenza a due che non creerebbe nessuno scandalo neanche in Italia se non fossimo nel mezzo della discussione parlamentare di uno dei temi civili più divisivi nel nostro paese. E se il tutto non fosse amplificato dalla kermesse sanremese che, da sempre, funge da cassa di risonanza delle questioni più spinose e della situazione politica in corso. Infatti, per niente casualmente, la «bomba» è stata lanciata ieri da Massimo Giletti nella sua seguitissima Arena su RaiUno. Giletti è uno showman che sa come creare i casi sanremesi e che da anni mette il pepe al Festival: ha spifferato che secondo indiscrezioni Elton John dovrebbe arrivare con il marito ma senza specificare in che modo. Da parte dell'organizzazione del Festival si replica di non saperne nulla perché gli artisti non comunicano mai gli accompagnatori e che quindi con chi arriverà si saprà soltanto domani quando si presenterà in teatro. In ogni caso Giletti ha già ottenuto l'effetto di innescare una bomba politica sul Festival in una situazione politica rovente.Elton John (68 anni) e il marito David Furnish (53), regista canadese, stanno insieme da più di vent'anni e si sono sposati nel 2014 non appena in Inghilterra hanno approvato il matrimonio tra gay. Hanno due figli: Zachary Jackson Levon, nato a dicembre 2010 ed Elijah Joseph Daniel nato nel 2013. Entrambi sono nati dalla stessa madre surrogata, che però non è la madre biologica, cioè gli ovuli sono di un'altra donna, in una clinica di Los Angeles. Con il primo bambino si è raccontato che sir Elton mandava un aereo tutte le mattine da Londra negli States per prelevare il latte materno e portarlo al piccolo. Nelle foto che circolano in internet appaiono bellissimi e biondissimi accanto ai due papà. Comunque vada, la presenza della superstar sul palco di Sanremo farà discutere. Come anche quella di Hozier (probabilmente venerdì), il cantante irlandese conosciuto per il brano di successo mondiale «Take Me To Church» che denuncia le discriminazioni contro gli omosessuali: il video della canzone ha suscitato polemiche per alcune immagini violente e per una sequenza di baci omo. Insomma, sir John e Hozier due potenti spot pro legge Cirinnà.

Annunci

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Lun, 08/02/2016 - 08:21

Certo che essere obbligati a pagare il pizzo tv,dove la tv viene usata come strumento politico da qualcuno... E'IL MASSIMO DELLA DEMOCRAZIA!

oicul44

Lun, 08/02/2016 - 08:31

il caso lo fanno solo i giornalisti se nessuno ne parlasse passerebe tutto inoservato ma questa ê l'Italia

epc

Lun, 08/02/2016 - 08:40

Sai che novità..... Anche l'anno scorso, se non erro, c'erano i due fenomeni con i cartelloni, mi pare... Una ragione in più per non avere affatto, come me, la televisione...

m.nanni

Lun, 08/02/2016 - 08:52

parola d'ordine: cambiare canale. se la tristezza è tanta!

angelovf

Lun, 08/02/2016 - 08:56

Adesso anche Sanremo si è inquinato, che c'entra col nostro festival questo mostro inglese e suo marito? Che brutta fine ha fatto l'Italia, le persone che possono è la che devono andare a protestare contro chi rovina la nostra terra, poco importa agli italiani normali se altri paesi hanno accettato questa mostruosità, noi siamo noi, e non possiamo copiare ciò che per noi sa di schifezza.

AngBack

Lun, 08/02/2016 - 08:57

le coppie omo non sono un passo avanti nella civilita' ma un passo indietro verso sodoma e gomorra

fisis

Lun, 08/02/2016 - 08:57

Pd o no, sarebbe ora che l'Italia (anche la Destra) si liberasse dal giogo bigotto del Vaticano (che tanto comunque "pende" sempre più a sinistra) e optasse per i diritti degli indivuidui al di là del loro orientamento sessuale, come succede del resto in tutti i paesi liberali del mondo (Usa e Canada in primis), e non seguisse le orme delle teocrazie islamiche, come Iran e Arabia Saudita.

aichemae

Lun, 08/02/2016 - 09:04

i media ormai infiltrati a tutti i livelli, compresa mamma rai colonizzata anche dai sinistrorsi, sono proni alla nuova tendenza. Ma Elton non so se diventerà uno spot. Potrebbe essere il contrario soprattutto se si presenterà coi figli -ma questo non credo (direbbe Razzi)-. IL personaggio non mi è mai piaciuto, a prescindere.

Ritratto di Paola Tavoletti

Paola Tavoletti

Lun, 08/02/2016 - 09:07

Veramente una TV schierata,fanno schifo. Loro,chi ci governa,e questa coppia che ha ROTTO.BASTA!!!Boicottare Sanremo.Regime.

linoalo1

Lun, 08/02/2016 - 09:07

Adesso è ufficiale!!!La Sinistra ,con il suo Regime,conquistando la RAI,ha conquistato l'Italia!!!!

Totonno58

Lun, 08/02/2016 - 09:15

Quando si dice che lo Stato è LAICO, il Parlamento SOVRANO, che non può fermarsi di fronte a quello che dice, ad es., la Chiesa, a maggior ragione è vero di fronte al Festiva di Sanremo!...Non vi siete rotti di questa tiritera?SI FACCIA UNA LEGGE E LA SI FACCIA PRESTO.(ho un po' cambiato il refrain, mi sa che i promotori devono limare qualcosa...ihihihih!!!)

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 08/02/2016 - 09:22

e in rai - pagata con i soldi dei cittadini ! - censurano Il Giornale ! Il 99% del tempo di trasmissione delle news (sic! ) sono news from PD ! tra i giornali la parte del leone assoluto la fa re-pub come se fosse organo ufficiale di Stato . Mi ricorda la vecchia Pravda sovietica . Controllate e denunciate !!!!

roliboni258

Lun, 08/02/2016 - 09:32

che schifo cambiero' canale

Adinel

Lun, 08/02/2016 - 09:37

Ma perchè in Italia deve essere sempre tutto un "Problema", tutto cio che in altri Paesi " è legale e normale! Perchè viene visto come uno scandalo? Ma quanto indietro siamo a non capirlo?Un Paese che sempre e comunque polemizza sempre su tutto!!!!!

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 08/02/2016 - 09:51

Il cristianesimo c'entra poco con questa storia dei gay e papa francesco ne è una dimostrazione. Si tratta invece di valorizzare un corretto rapporto fra i sessi, anziché mettere in evidenza tutte le stranezze che fanno spettacolo .

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/02/2016 - 10:07

Applausi,"livelli di ascolto",pubblicità,"panem et circenses",commenti idioti,volemose bene,.....Sono decenni che questa "roba",mi manca!!!!

Luigi Farinelli

Lun, 08/02/2016 - 10:09

Ricordo attraverso i giornali l'edizione sanremese con un cantante che si era esibito con una canzone di tipo auto-biografico: era stato gay ma poi era GUARITO dopo avere incontrato la ragazza della sua vita che l'aveva fatto rinascere. Era caduto il mondo con interventi politici da voltastomaco e i disgustosi soliloqui di Bonolis e, soprattutto, del guitto Benigni, in interminabili filippiche contro il delitto di lesa maestà omosessualista. La cosa avrebbe potuto apparire comica se non fosse stato per il fatto che il pensiero unico non ammette contraddizioni neanche se queste confermano la realtà. Credo che gli omosessuali con la testa sulle spalle si stiano convincendo ormai di essere letteralmente USATI da un conformismo di regime che con la scusa delle "discriminazioni" sta imponendo col lavaggio del cervello un mondo orwelliano che con la conquista dei nuovi "diritti civili" ha molto poco a che vedere.

milope.47

Lun, 08/02/2016 - 10:32

Ma perché, c'è ancora qualcuno che vede Sanremo ?.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 08/02/2016 - 10:42

Poveri bambini...

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/02/2016 - 10:43

Fisis. Il "giogo" bigotto del Vativano c'entra come i cavoli a merenda perché la questione dei matrimoni gay e sopratutto le adozioni sono qualcosa che non ha assolutamente bisogno di dictat vaticani. Il semplice buon senso e il rispetto dei DIRITTI dei bambini sono più che sufficienti per dire no a uno schifo di legge come la legge cirinnà. Piuttosto, perché non vi liberate voi trinariciuti del "giogo del partito" che da oltre settanta anni annebbia la vostra mente???

Maura S.

Lun, 08/02/2016 - 10:43

Tanto sono anni che non lo guardo, piuttosto mi leggo un buon libro invece di guardare certe schifezze.

Gfrank54

Lun, 08/02/2016 - 10:53

Spegniamo Sanremo in rispetto a chi non la pensa come loro. Pensiero unico no.

conviene

Lun, 08/02/2016 - 10:53

ANGBACK NON PARLI A SPROPOSITO DI SODOMA E GOMORRA. SI LEGGA LA BIBBIA E VEDRA' CHE SODOMA E GOMORRA NON E' STATA DISTRUTTA PE RIL SESSO E I GAY MA PE RGLI INDIVIDUI COME LEI CONTRARI ALL'ACCOGLIENZA. LA LEGGA BENE. LEI E' IL BUE CHE DICE CORNUTO ALL'ASINO

milope.47

Lun, 08/02/2016 - 11:02

Totonno58. Scommetto che tu vedrai Sanremo!

yulbrynner

Lun, 08/02/2016 - 11:08

Angelo vf il festival di san remo io l'ascolto lo guardo x le canzoni italiane la politica e le polemiche politiche inerenti al festival non m'interessano non siete obbligati a guardarlo a cambiare canale x forza..sei solo invidios odi elton john lui famoso in tutto il mondo tu solo nei bar dove vai a prendere la ciucca ahahah

al40

Lun, 08/02/2016 - 11:11

Ma basta con questi omosessuali......no se ne può più!!! Sono degli insopportabili esibizionisti:si facciano i fatti loro senza rompere continuamente le scatole al prossimo!

Rossana Rossi

Lun, 08/02/2016 - 11:14

E il regime avanza........e voi beoti italiani paganti beccatevi tutto quello che la rai trombone del regime stesso vi impone........votate, votate pd.....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/02/2016 - 11:20

@Luigi Farinelli:....certo!

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 08/02/2016 - 11:58

Mah...mi chiedo come sia possibile che milionate di italioti guardino ancora il festival di Sanremo. Questo a prescindere che la TV italiota sia al servizio del governo. In quanto alla casta "omo" ora è di moda, d'altronde il pd da buon partito sinistro è un partito di caste, per ultima ieri a Milano ha annesso con tutti gli onori anche quella cinese.

griso59

Lun, 08/02/2016 - 12:01

Io sto sicuramente con il Senatore Gasparri.

massmil

Lun, 08/02/2016 - 12:07

Io leggo Il Giornale e Libero, Vi dono un consiglio: NON esagerate.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 08/02/2016 - 12:38

Luigi Farinelli 10:09, l'ipocrisia è consolidata e il ridicolo è che alcune associazioni di psichiatri VIETANO ai propri iscritti, e vorrebbero estenderlo a tutti, di occuparsi di pazienti che si rivolgono allo psicoterapeuta per problemi legati all'omosessualita'. È come se si impedisse ad un ricercatore di indagare su di un argomento , perché è tabù. Mi ricorda tanto la "Santa" Inquisizione!!!

agosvac

Lun, 08/02/2016 - 12:42

Certo che invitare un elton john che, della eventuale legge cirinnà, rappresenta l'esito più negativo, quello che non vogliono più del 70% degli italiani, cioè l'utero in affitto, da parte della Rai è davvero di cattivo gusto!!!

ghorio

Lun, 08/02/2016 - 12:47

Basta non guardare Sanremo: si vive lo stesso.

nonna.mi

Lun, 08/02/2016 - 13:05

Da anni ormai non vedo il Festival che dovrebbe essere la Vetrina della Canzone Italiana ed invece è diventato tutta un'altra cosa: adesso leggo che è diventato anche una vera pubblicità per la Sinistra e le sue stranissime pretese di affossare la Civiltà degli Italiani. Elton e marito sono indecenti in ogni caso perché si permettono di fare,con la loro ricchezza finanziaria, cose vietate a chi è povero :per me invece sono insopportabili in ogni senso. Altra cosa vergognosa è che DOBBIAMO pagare il Canone TV per spendere i nostri soldi per queste porcherie che la RAI si permette di propinare a chi le accetta ! Vedrò una Partita di Calcio magari in compagnia piacevole anche se molto passionale insieme a Tiziano Crudeli...Myriam Avrete il coraggio di pubblicare il mio post?

paviglianitum

Lun, 08/02/2016 - 13:07

non ho una gran simpatia per i gay, ma sembra che ormai siano loro il problema principale. non, invece, gli evasori, i falsi invalidi, gli assenteisti, i furbetti di ogni genere, i lavoratori in nero, i politici corrotti, e chi più ne ha più ne metta

wciano

Lun, 08/02/2016 - 13:10

In inghilterra i matrimoni omosessuali sono permessi da anni e ci sono ancora degli etero? Come è possibile? Giovanardi ha detto che tutti diventano automaticamente gay.

paviglianitum

Lun, 08/02/2016 - 13:12

@al40, certo che si fanno i fatti loro, e per un cantante nei fatti suoi rientra anche di andare a cantare ad una manifestazione canora. lei ci trova qualcosa di strano? dove dovrebbe andare a cantare, al CERN di Ginevra?

fisis

Lun, 08/02/2016 - 14:05

@giovanni PERINCIOLO Le assicuro che non sono legato da nessun giogo partitico, tantomeno di sinistra. Sono semplicemente un liberale radicale che difende i diritti dell'individuo, senza nessun vincolo, tra l'altro, riguardo l'orientamento sessuale, come succede già in tanti paesi (ad esempio Usa e Canada). In quanto ai diritti "naturali" del bambino, penso che consistano nell'essere parte di una famiglia che semplicemente lo ami, e che questo non dipenda dal sesso di coloro che se ne prendono cura.

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 08/02/2016 - 15:03

Sono anni che non guardo Sanremo. Per me è morto e sepolto. Tuttavia continua l'uso strumentale della tv per fini politici di bassa lega, il tutto pagato profumatamente da tutti gli italiani. Certo il PD è forte, ragazzi...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 08/02/2016 - 15:09

@fisis 14:05:.....le piace sostenere l'insostenibile,vero?Il fatto dei Paesi,abbiano su questo tema una posizione "liberale"(come si dichiara lei),la conforta,vero?....@wciano:....per fortuna,che qualcuno in inghilterra,ha ancora dei gusti naturali,altrimenti,fro 50 anni,rimarranno in pochi,a "godere" del proprio "orgoglio rovescio"....

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/02/2016 - 15:19

fisis. Allora politicamente stiamo dsalla stessa parte ma cio' non toglie che contesto in modo assoluto le adozioni gay e ancor più, va da se, gli uteri in affitto e simili amenità. Il primo diritto di un bambino é quello di avere un padre e una madre e di essere cresciuto in una famiglia secondo natura. Questo proprio perché il bambino affacciandosi al mondo deve scoprirlo in modo naturale, avrà poi tutta la vita per scoprire le brutture e le oscenità che la stessa puo' riservare. Prima dei diritti vengono i doveri, almeno a casa mia, e il primo dovere é quello di rispettare i diritti altrui, sopratutto i diritti dei più deboli e i più deboli sono senza ombra di dubbio i bambini. Quindi nessun problema con le unioni (non matrimoni!) gay ma non tocchiamo i diritti dei bambini! Saluti.

fisis

Lun, 08/02/2016 - 16:28

@Zagovian L'elenco dei paesi dove l'adozione da parte di gay, in misura diversa, è possibile è molto lungo (Usa, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Francia, Spagna, Regno Unito, Svezia, SudAfrica, Messico, Brasile, Argentina...). Viceversa, è significativo l'elenco opposto (Iran, Arabia saudita e paesi islamici in generale). Anche la Corte europea dei diritti dell'uomo si è pronunciata a favore. Ma oltre a ciò, non vedo motivi validi per negarlo. Le obiezioni sulla necessità per lo sviluppo armonico del bambino di avere una figura maschile e femminile, non mi pare abbiano nessuna validità scientifica, anzi, paradossalmente, se la famiglia eterosessessuale ha finora storicamente portato a un tale grado di abiezione dell'essere umano (con terrorismo, genocidi, lager, guerre in tutte le epoche e a tutte le latitudini) non è detto che una diversa educazione, basata anche su genitori omosessuali, dia risultati peggiori.

fisis

Lun, 08/02/2016 - 16:57

@giovanni PERINCIOLO Non vorrei deluderla, ma sulle adozioni la penso come detto nella risposta a @zagovian. Vorrei poi aggiungere, in merito al concetto di diritto "naturale" che per me la Natura è un valore tutt’altro che assoluto, nonostante la vulgata pseudo-ecologista oggi imperante. Anche i virus e i batteri sono naturali, ma ma spesso letali per l'uomo. Le medicine no, sono "artificiali", eppure le usiamo. Anche volare non è naturale per l'Uomo, però abbiamo inventato l'aereo. Neanche avere una vita media così lunga è naturale, però la medicina oggi lo consente. In sintesi, non sono contrario alla madre surrogata o a "simili amenità" (anche queste già possibili in Usa e Canada), come dice lei, dato che non violano nessun diritto, anzi consentono a una vita di venire alla luce. Spero di non essere stato prolisso e di non avere suscitato la sua irritazione. La saluto.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/02/2016 - 17:56

@fisis. Se capisco bene allora per lei anche lo sfruttamento della donna che per soldi mette a disposizione il suo utero é un gesto utile e buono! Quanto ai batteri sappia che ne esistono a miliardi, che senza non potremmo vivere e infatti nel nostro intestino sono tanto indispensabili che quando si prendono antibiotici dobbiamo sopperire alla loro distruzione ingurgitando batteri, infatti nella stragrande maggioranza sono benefici. Quindi lasci stare la natura perché finiamo a dire fregnacce tipo quella del parroco friulano che asseri che in fondo anche la pedofilia é amore. Faccia e pensi cio' che più le aggrada ma, per carità, non si spacci per "liberale radicale"! Saluti.

fisis

Lun, 08/02/2016 - 18:24

@giovanni PERINCIOLO Forse lei non mi ha letto attentamente, non ho detto che tutti i virus e i batteri sono dannosi, ma che spesso sono letali per l'uomo, pur essendo naturali. Inoltre, non vedo cosa c'entri l'argomento pedofilia con i diritti degli omosessuali. Mi risulta difficile in questo modo dialogare. Infine non mi "spaccio" per nulla, ma modestamente credo nell'affermazione della libertà e autonomia dell'individuo, quando queste non violino i diritti altrui, naturalmente, secondo una cultura liberale così diffusa in tanti paesi, ma a quanto pare poco assimilata in Italia, forse per un retaggio clericale e bigotto.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 08/02/2016 - 18:44

@fisis. Mi ripeto, il vero liberale rispetta in primis i diritti dei più deboli, in questo caso i bambini cui non viene lasciata scelta, e non mi pare lei se ne curi. Quanto al retaggio clericale e bigotto la assicuro che non mi riguarda, peraltro il suo "retaggio" sarà forse radicale, sicuramente non liberale! Saluti.

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 08/02/2016 - 19:02

giovanni PERINCIOLO 17:56, lasci perdere fisis, che sente la Natura come matrigna ed esalta l'Uomo se riesce a fotterla, e quindi è molto più "metafisis" che indagatore del reale. Invece, a proposito del "liberale radicale", oggi abbiamo papa cecco che esalta la Bonino: che sia per la battaglia per il divorzio? O per l'aborto? Non certo per l'8% avuto alle europee del 2000 (prontamente castrato dall'invidioso Pannella) né per la pessima figura fatta con Letta nella gestione dei Maro'. Questi sono i liberal radicali italiani.

fisis

Lun, 08/02/2016 - 20:06

@Giovanni pericolo Mi spiega se un bambino non è nato come fa a scegliere?