Renzi sta facendo scadere il permesso: Latorre rischia di tornare in India

Sabato scade il permesso concesso a Latorre per motivi di salute. Renzi perde tempo senza essere risolutivo. Ora i marò rischiano grosso

Sabato prossimo scadrà il permesso a curarsi in Italia concesso da Nuova Delhi per motivi di salute a Massimiliano Latorre. Più passano i giorni, più cresce il rischio che il marò tarantino debbe tornare in India dove è ancora illegalmente trattenuto Salvatore Girone. Matteo Renzi e il ministro della Difesa Roberta Pinotti non stanno, infatti, muovendo un dito per evitare che questo accada. Né tantomeno si stanno adoperando per riportare a casa Girone.

Nei giorni scorsi, citando "tre alti responsabili indiani", il Telegraph aveva evocato una trattativa tra il governo italiano e quello indiano al di fuori della Corte dell'Aja, in attesa che l'arbitrato - avviato a giugno su richiesta italiana - stabilisca la giurisdizione del caso. In caso di accordo, secondo il giornale, l'India non si opporrebbe al rientro di Salvatore Girone in Italia fino al pronunciamento dell'Aja. Prima però, l'Italia dovrebbe ritirare le sue obiezioni all'adesione dell'India a quattro importanti organismi internazionali per il controllo delle esportazioni di tecnologia nucleare e missilistica, tra cui il Missile Technology Control Regime (Mtcr). Come seconda condizione, smettere di ostacolare l'accordo commerciale tra l'Unione europea e l'India. Infine, impegnarsi a rimandare Girone e Latorre (in Italia da oltre un anno per motivi di salute), qualora l'arbitrato affidasse il processo all'India. Le smentite delle due parti sono arrivate in via ufficiale. "L'Italia continuerà a fare valere le proprie ragioni nella sede arbitrale", aveva smentito la Farnesina rilanciando che il prossimo obiettivo è far rientrare Girone fino a quando non sarà accertato quale dei due Paesi dovrà processare i due fucilieri di Marina accusati di aver ucciso due pescatori indiani il 15 febbraio 2012.

La questione sarà discussa dal Tribunale arbitrale costituito presso la Corte Permanente d'Arbitrato de L'Aja. Aldilà delle dichiarazioni di facciata, Renzi è ancora impantanato. Non né riesce a venir fuori. E i nostri marò restano "appesi" al cappio indiano. Non solo. Quando sabato prossimo scadrà il permesso a curarsi in Italia concesso dall'India per motivi di salute, Latorre rischia di dover tornare a Nuova Delhi. Se così fosse, sarebbe un ulteriore schiaffo a un Paese incapace a difendere i propri militari e, soprattutto, l'ennesimo sopruso ai marò che in India altro non hanno fatto che il loro lavoro. Poiché "è inaccettabile e improponibile anche solo ipotizzare che Latorre possa tornare in India", Elio Vito, capogruppo di Forza Italia in Commissione Difesa a Montecitorio, ha chiesto che nel corso della riunione dell'ufficio di presidenza della commissione Difesa, prevista per mercoledì prossimo, intervenga un rappresentante del governo (auspicabilmente la Pinotti) per spiegare come Renzi intenda muoversi. "Con l'occasione - conclude Vito - il governo potrà pure informare la Commissione sulle iniziative in corso per il rientro in Italia di Girone".

Annunci

Commenti

maurizio50

Lun, 11/01/2016 - 10:27

Se invece di Renzi e Pinotti si fossero occupati del problema Gianni e Pinotto, la questione sarebbe stata risolta da un pezzo! Ah poi c'è il conte comunista Ministro degli Esteri: ma quello sta ancora dormendoci sopra!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 11/01/2016 - 10:49

E' molto probabile che ciò avvenga. Anche perchè l'India non esiterebbe a porre in atto ritorsioni nei confronti del marò là ostaggio. Atteso, anche, il grado di solidarietà dimostrato dalla sinistra e da certi sedicenti fascisti trentini...con le idee un po' confuse.

Oraculus

Lun, 11/01/2016 - 10:51

Ma l'autorita' di quella Mogherini assurda e inadeguata dove la mettiamo??...

@ollel63

Lun, 11/01/2016 - 11:06

mandateci renzi come pegno. Ma sicuramente nemme4no là vorranno il babbeo.

canaletto

Lun, 11/01/2016 - 11:23

L'arbitrato truffa dell'India che pone assurde condizioni ricattatorie a quel governo di cxxxxxxi ed incapaci pidioti. Pinotti è incapace, Renzi, buffone o giullare di corte, Mogherini, la donna invisibile e la posizione dei marò è sempre peggio visto che in 4 anni nessuno ha fatto nulla, o peggio, quel porco di Monti ha rimandato in India i due marò che erano in salvo qui, e il demerito Napolitano???? Ponzio e Pilato, se ne è lavato le mani.

Riprendiamoci

Lun, 11/01/2016 - 11:24

Quello che non torna in tutto questo è che la Corte europea dei diritti dell’' uomo di Strasburgo ha condannato l’'Italia per i ritardi con cui vengono pagati gli indennizzi legati alla lentezza dei processi. Con i nostri fucilieri sono passati 4 anni ed ancora non si sa dove devono essere processati. Misteri europei...

canaletto

Lun, 11/01/2016 - 11:28

Se dovessero rientrare e quei farabutti osano andare all'aeroporto a riceverli, o facessero delle telefonate, io gli ignorerei come loro hanno fatto con i due servitori di stato. Altre che le belle parole sotto le feste, con tante promesse da PINOCCHIO, adesso sono tutti impegnati a difendere le loro malefatte (truffe, appropriazioni indebite, fallimento, bancarotte) ed in ultima l'appropriazione indebita degli orologi regalati dagli Arabi. Già meschina l'azione del litigio. Di fronte ad un regalo si accetta benevolmente senza pretese, anche se fosse un orologio cinese da 20 euri, e invece si sono azzuffati, belle figure facciamo nel mondo con questi PIDIOTI. Innanzi tutto d'ora innanzi viaggi di lavoro solo al premier e poche ristrette persone e non tutta la banda dei 40 ladroni

Jimisong007

Lun, 11/01/2016 - 11:33

Impotenti a difendere i propri cittadini contro l'invasione islamica poco stupisce questa inerzia verso due militari.

pavarotti

Lun, 11/01/2016 - 12:08

mandiamo in pegno il bischero

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/01/2016 - 12:13

Poverino il nostro renzie, é troppo occupato a gestire i suoi spot elettorali e non, a gestire i rolex ricevuti in dono dai superdemocratici sauditi, a correre a destra e manca per accapararsi gli onori di tutto quanto realizzato da altri ma completato sotto il suo regno, a gestire le grane di famiglia" ... Dove volete trovi il tempo di occuparsi di quei due rompipalle di maro'????

erie51

Lun, 11/01/2016 - 12:20

Il povero buffone troppo inpegnato con il suo nuovo aereo giocatolo.ma il resto di questo cosidetto governo che fa?? Anche loro sene sbattono altamente.ed il nostro presidente Mattarella si e gia inpegnato ad chiedere al suo sussuratore Napolitano che fare per I nostri maro, SI SONO I NOSTRI MARO, GENTE CHE SI RISCHIA LA VITA PER LA NOSTRA NAZIONE CIOE PER L'ITALIA.

unosolo

Lun, 11/01/2016 - 12:30

l'unico pensiero del PCM e dei suoi ministri è la sfiducia , ed ecco che stanno iniziando assalto mediatico in TV e interviste a raccontare falsità affinche alla sua dichiarazione ( sarà solo un comizio vergine) tutti pensano bene del suo operato, si presenterà come fosse la sua prima comunione , candido , lindo e senza ori forse solo un trucco leggero.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/01/2016 - 12:30

non se la passano poi tanto male in fondo-Va infatti precisato che i nostri due fucilieri di Marina non hanno quasi mai passato un giorno in cella durante la loro permanenza in India-Dopo il loro arresto, Latorre e Girone sono stati trasferiti inizialmente in una guest-house, per poi traslocare nella sede dell’ambasciata italiana a New Delhi quando il caso è passato nelle mani dell’amministrazione centrale.possono muoversi- mangiano bene-menù e cibo proveniente direttamente dall'italia- e fanno pure vita notturna raccontato alcuni media locali, che li hanno descritti ospiti quotidiani di uno dei più noti club privati ​​di New Delhi a degustare il delizioso menu dello chef Ritu Dalmia- aggiungete a questo -lo stipendio pieno maggiorato dalla trasferta c'è da chiedersi- ma cosa vogliono di più? un amaro lucano?

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 11/01/2016 - 12:32

Se renzi, fà questo sbaglio, le conseguenze verso lui stesso potrebbero essere, drastiche!!!

Libero1

Lun, 11/01/2016 - 12:34

Ma gli indiani non hanno nelle mani "la caparra" girone.Si vede che anche il burattino toscano se ne accorto che gli indiani non sono cosi fessi come vogliono far credere.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 11/01/2016 - 12:44

... mi sa che lo vedremo ripartire... con questo governicchio di pavidi e imbelli c'è da pregare Dio che non ci dichiari guerra il Burkina Faso... la perderemmo!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 11/01/2016 - 13:00

elkid 12:30 scrive: "i nostri due fucilieri di Marina . . . ma cosa vogliono di più? un amaro lucano?" - - - Più che un Amaro Lucano, vorrebbero che ci fossero in giro meno insulsi, come lei.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 11/01/2016 - 13:09

elkid. Alias la madre dei co....ni é sempre incinta!

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 11/01/2016 - 13:23

Vedo ancora commenti di "operativi". Ma siete mai stati operativi per il vostro paese, ho siete stati operativi come il CAPORALE renzi?bye

VESPA50

Lun, 11/01/2016 - 13:33

@elkid i tuoi commenti fanno sempre vomitare.. Se stanno cosi bene come dici perchè non vai tu al loro posto? ti assicuro che i tuoi sarebbero ben felici di non averti tra le palle. Quattro anni lontano dalla famiglia e dei figli e tu hai la faccia tosta di dire che stanno bene...VERGOGNATI

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 11/01/2016 - 13:52

@ElKid, la vita non è solo i beni materiali cui lei accenna,provi a pensare alla sua "famiglia"ai figli che i padri non vedono crescere,agli affetti mancati......e,in ultimo, alla umiliazione che gli ha riservato il governo italiano, troppo impegnato a gestire gli affari di FAMIGGHIA.......

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 11/01/2016 - 14:05

Elkid: lei è un idiota, di sicuro del partito demente (ha in mente il pd?)

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 11/01/2016 - 14:16

ve la ricordate la storia finita non più di un anno fa dell'inferno vissuto da due turisti italiani in india?--Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni hanno scontato cinque anni di carcere durissimo con l’infamante accusa di aver ucciso il loro compagno di viaggio Francesco Montis, deceduto per asfissia nella camera d’albergo-Nessuna prova e nessun movente che non fosse il pregiudizio culturale per la libertà di costumi dei tre occidentali, li ha costretti a un inferno dimenticato da tutti- dai grandi media- e da dio-Volete paragonare questo inferno col paradiso dove vivono i marò? considerando il fatto che data la mole di prove al loro carico-male che gli vada si prenderanno l'accusa di omicidio colposo da scontarsi in italia a tarallucci e vino? ma fatemi il piacereeeeeeeeee

elalca

Lun, 11/01/2016 - 14:30

elkid: basta viagra che le fa male al cervello. non avendo altro organo su cui agire........

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 11/01/2016 - 15:12

Quindi un militare in sevizio equivale ad un civile in vacanza. OK il caporale ha risposto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 11/01/2016 - 15:29

State per assistere all'ennesimo schifo politico.

unosolo

Lun, 11/01/2016 - 15:50

sono innocenti a sparare era altra nave di altra nazione , devono venirte subito a casa , esiste la perizia ultima che li scagiona del tutto , chi risarcirà le famiglie e i stessi da quello che hanno passato ? il governo Monti ? quello attuale ? devono pagare di persona chi non li ha tutelati.

Raoul Pontalti

Lun, 11/01/2016 - 16:17

Certo Memphis35, ho le idee confuse come le hanno i giudici del Tribunale di Amburgo...I quali a stretta maggioranza (e il giudice italiano si aggregò a quella maggioranza per salvare il salvabile) respinse semplicemente il ricorso italiano e non liberò i marò che quindi legittimamente sono sotto "tutela" indiana, dato che l'altra metà quasi dei giudici voleva dichiarare l'incompetenza della corte sul caso consentendo all'India di continuare nel processo penale ai marò. Per quanto confusi, come lo sono io, i giudici dell'ITLOS si sono trovati d'accordo tutti (obtorto collo anche quello italiano) su di una cosa appunto: di respingere il ricorso italiano e di lasciare i marò dove stanno. Ed è inutile dire che anch'io, confusamente, sul punto concordo...

VermeSantoro

Lun, 11/01/2016 - 16:36

Scappa Latorre prima che qualcuno (tipo Monti il grande ...) decida di rispedirti li.

scorpione2

Lun, 11/01/2016 - 16:44

sempre tra noi e voi,secondo voi l'india trattiene i maro' perche' hanno sparato e ucciso i due pescatori?,per me e' una sxxxxxxxa,perche' non ci dicono perche' sulla petroliera c'erano 6 maro' di scorta?, cosa trasportavano?.la nave non era partita da un porto indiano?, i due uccisi erano veramente pescatori o altro? si sicuro non errano pirati e tantomeno pescatori.italia e india non avevano fatto accordi per la fornitura di elicotteri? come e' andata a finire? e se questa fosse una delle cause?,magari la russa potrebbe spiegarci qualche cosa..

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 11/01/2016 - 16:45

Il ministro degli Esteri interviene alla Camera sulla vicenda dei due fucilieri "Il governo non doveva rimandarli in India, me ne vado per salvare l'onorabilità del Paese".

roberto bruni

Lun, 11/01/2016 - 17:15

Io avrei incaricato del Problema Paperino e Paperoga (noti casinisti) e sono sicuro che a quest'ora, i due sarebbero già a casa da tempo!

scorpione2

Lun, 11/01/2016 - 17:33

facciano lo scambio con chi ha avuto l'idea di fare scortare la petroliera con ben 6 fucilieri,non sono azzi miei,ma per esserci 6 fucilieri di scorta,cosa trasportavano di tanto caro? e non fate gli sxxxxxi di dire il petrolio oro nero.

Cheyenne

Lun, 11/01/2016 - 17:55

dei due marò non gliene fotte niente a nessuno di questi kriminali

Anonimo (non verificato)

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 11/01/2016 - 18:21

Charlie Alpha Zulu Zulu Alpha Romeo Oscar!!! 3(turni) x 8 (ore) = 24 ore = 2(fucilieri) x 3 (turni) = totale 6 FUCILIERI / DECRETO-LEGGE 12 luglio 2011 , n. 107 Proroga degli interventi di cooperazione allo sviluppo e a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione, nonche' delle missioni internazionali delle forze armate e di polizia e di sposizioni per l'attuazione delle Risoluzioni 1970 (2011) e 1973 (2011) adottate dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Misure urgenti antipirateria. (11G0148)

cast49

Lun, 11/01/2016 - 18:24

è il solito pezzo di mer... pensa solo ai caz....propri, 'sto figlio di pxxxxxa.........................

lamwolf

Lun, 11/01/2016 - 18:33

Ma questo perché siamo guidati da incapaci che sanno solo aprire bocca e dargli fiato e poi i fatti restano sempre a ZERO. Ma questi al Governo che hanno fatto fin qui di tutte le promesse? Io pago sempre più tasse, la mia vita come quelli di tutti è sempre più minacciata e in pericolo, sicurezza ormai svanita, sempre più poveri e con stipendi e pensioni che da almeno sette anni non vengono rivalutate. E allora ecco chi è Renzi e la sua banda.

paolonardi

Lun, 11/01/2016 - 19:11

L'inconsistenza di questo omuncolo miracolato dal dittatore napoletano. Cittadini italiani mandiamo a casa questa compagnia di guitti assolutamente inadatti, sotto tutti i punti di vista, a svolgere un conpito troppo superiore alla loro intelligenza e cultura. D'altra parte il partito questo ha da sempre prodotto.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 12/01/2016 - 00:09

No, I giudici del Tribunale di Amburgo da quello che ricordo hanno detto di fermare il processo in India. I giudici hanno chiesto di "sospendere ogni iniziativa giudiziaria in essere" e che sarebbe spettata all'Aja (Deen Haag) decidere in merito. L'India quindi non aveva tutti sti diritti a quanto pare di processare i Marò, altrimenti perché la sospensione? È lampante come il sole che costoro sono innocenti, anche perché le presunzione è quella di innocenza, fino a prova contraria, ovviamente.