Lo scandalo Forteto: il Pd fa resistenza all'inchiesta politica E Forza Italia tuona «Non vogliono verità»

RomaIl Pd pronto a fare muro contro l'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sulla terribile vicenda del Forteto. Dopo anni di colpevoli silenzi, finalmente il caso della comunità per minorenni in difficoltà approda in Parlamento. Promotrice dell'iniziativa è Deborah Bergamini che chiede al governo di «porre in essere ogni iniziativa per accertare e definire responsabilità e manchevolezze politiche e istituzionali» intorno agli orrori compiuti nel corso di 30 anni al Forteto, sollecitando il commissariamento della cooperativa «in modo tale da dissociarla dalla precedente gestione». Una presa di posizione forte a cui si aggiungono analoghe iniziative messe in campo da M5S e Fratelli d'Italia.

I segnali che arrivano dal Pd, però, non sono certo improntati a un approccio aperto e coraggioso. Il partito, con Franco Vazio, fa sapere che voterà contro le mozioni. «Sono indebite forzature dentro un processo valutativo assai delicato. Strumentalizzazioni a fini politici». Un giudizio, quello di Vazio, non certo apprezzato dalla Bergamini. «Dopo la sentenza di Firenze e il lavoro svolto dalla Commissione regionale d'inchiesta, le istituzioni dovrebbero essere unite nel sancire una discontinuità e una sincera ricerca delle responsabilità in una vicenda così grave. Il Pd sembra voler continuare a nascondere la polvere sotto il tappeto, come avvenuto per 30 anni in Toscana». Pare che anche dentro il Pd ci sia chi auspica un approccio meno difensivo che consenta di capire perché esponenti di rilievo prima del Pci e poi dei Ds, abbiano concesso tanto credito ai fondatori della comunità degli abusi.

Nascerà, invece, in consiglio regionale toscano una commissione d'inchiesta «Forteto-bis», come annunciato da Stefano Mugnai. La commissione verrà ricostituita alla luce della recente sentenza del Tribunale di Firenze che ha condannato Rodolfo Fiesoli, guru della comunità, per abusi sessuali e maltrattamenti su minori.

Commenti

angelomaria

Mer, 08/07/2015 - 14:46

NON E' CHE NON VOGLIANO NE SONO LETTERALMENTE TERRORIZZATI I GRANDI VERMI!!!