Se la toga buonista "tifa" per gli abusivi

Per il procuratore di Savona il termine "extracomunitario" è negativo. E non considera prioritari i controlli

Alassio (Sv) - Ne fa una questione teorica e pratica. Alta e insieme concreta. Altro che tolleranza zero, pattuglioni misti e lotta senza quartiere agli abusivi, padroni assoluti della spiaggia frequentata dalla borghesia milanese e piemontese. Lui, Francantonio Granero, procuratore della repubblica di Savona, predica come nemmeno un cappuccino e invece di andare all'attacco come un generale contro il nemico numero uno dei negozianti e dei commercianti, offre agli abusivi una sorta di salvacondotto. Prima sul piano lessicale, poi sul terreno della legge. Con tanto di circolare annunciata addirittura nel 2011, Granero spiega che il termine «extracomunitario» ha ormai un connotato negativo e dunque dispone che negli atti giudiziari si utilizzi la dizione «cittadini stranieri» proponendo la parità assoluta, anche aprendo il vocabolario, con i «cittadini italiani».

Sottigliezze? Non proprio, perché con un'altra nota, questa volta del 2012, il campione del politicamente corretto detta le linee della sua rivoluzione giudiziaria e lancia un messaggio «pacifista»: no a crociate contro l'abusivismo. Insomma, il magistrato disarma a modo suo i vigili che giorno per giorno, un sequestro dopo l'altro, cercano di arginare un fenomeno quasi inarrestabile. E devastante per Alassio, la piccola capitale dello shopping, con una concentrazione di esercizi commerciali, fra il Budello e via Dante, che ha pochi rivali in Italia e addirittura in Europa.Scrive dunque Granero, invocando «il rigoroso rispetto dei diritti costituzionali in tema di libertà individuale. E dignità della persona». Come interpretare questo appello? Granero calibra subito dopo la ricaduta della sua omelia: «Penso ai pattuglioni, all'inseguimento sulle spiagge e nelle piazze di ragazzi di colore con pattuglie della polizia in gran numero per processi che finiscono poi per produrre solo grande carta e mucchi di materiale sequestrato che, dopo tempi lunghissimi, finisce alla Caritas. Per non parlare di custodie preventive che durano oltre al normale».

Insomma, le tattiche e le strategie studiate dai vari comandanti della polizia municipale, ad Alassio, ma in realtà in tutta la Liguria e in mezza Italia, vengono di fatto sconfessate dal primo rappresentante della legalità. Che poi chiude la sua riflessione con una spruzzata terzomondista: «Perché non cercare mai di arrivare alla fonte della contraffazione? Magari dietro c'è la criminalità organizzata o più semplicemente lavoratori che sfruttano il lavoro nero, esattamente come fanno le grandi griffe». Certo, l'idea di colpire le centrali del falso non è affatto banale, ma è proprio ciò che tocca, o più prudentemente toccherebbe, alle procure. Delle due l'una: o si militarizza, per usare un termine oggi di moda, il territorio con continui controlli a pettine o si avviano indagini d' intelligence molto complesse per stroncare il fiume dell'abusivismo alle sorgenti. Granero preferisce prendersela con i blitz degli uomini in divisa, giudicati inutili, e con le grandi case che sfrutterebbero la manodopera meno attrezzata. E intanto bandisce la parola «extracomunitario» dal suo vocabolario. Gli abusivi sono stati più svelti: hanno strappato dal loro dizionarietto le pagine della «legge» e della «legalità».

Commenti

Tuthankamon

Lun, 29/06/2015 - 08:35

Questa gente deve smettere di andare in giro senza permesso di soggiorno e a chiedere l'elemosina e a vendere cianfrusaglie. Sono ormai tre decenni che abbiamo ridotto questo Paese a un immondenzaio di nome e di fatto!!

marygio

Lun, 29/06/2015 - 08:37

sta a vedere che adesso una circolare(ahhhh) di un pincopallo di turno modifica il mio lessico grammaticale. io mi esprimo...come pare a me. ma robe da matti!

maurizio50

Lun, 29/06/2015 - 08:37

Ove si capisce che responsabili dei mali dell'Italia sono fifty-fifty da una parte i sindacati e dall'altro la magistratura politicizzata!!!

Ritratto di floki

floki

Lun, 29/06/2015 - 08:38

Bah... abbiamo un novello filosofo. Kant in confronto è nulla. Di sicuro non ha proprio un granché da fare nella vita. Beato lui. Comunque extracomunitario non è negativo... mi piacerebbe in un prossimo futuro essere definito extracomunitario!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 29/06/2015 - 08:41

A questo punto si può dire che anche "cittadino italiano" è dispregiativo avendo simili istituzioni ??? O no ??

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 29/06/2015 - 08:49

Occidente allo sbando.

momomomo

Lun, 29/06/2015 - 08:56

Auguro al signor Procuratore della Repubblica di Savona che, un domani, li capiti di dover prendere le difese del primo Procuratore ABUSIVO della Repubblica che, ovvio, non tarderà a farsi vivo prima o poi, così come si è prestato a prendere le difese dei commercianti ambulanti ABUSIVI.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 29/06/2015 - 09:13

In Italia i veri estremisti sono certi magistrati che, in nome di un astrattismo giuridico che con la realtà non ha alcun legame logico-temporale, giocano a fare i progressisti umanitari sulla pelle degl'italiani. Non è più procrastinabile la modifica di certi totem per molti intoccabili: tipo indipendenza e autonomia di quella Magistratura diventata un cancro della Democrazia.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 29/06/2015 - 09:32

"democraticamente" non si esce più da questa melma catto-comunista-buonista,"politicamente corretta!!!!

Beaufou

Lun, 29/06/2015 - 09:43

A Francantonio Granero si potrebbe dire che "extracomunitario" significa, nè più nè meno, "persona proveniente da un Paese extra UE", che tale resta anche se per lui ha un "connotato negativo". E continuerò a usare questo termine, checché ne dica tale Francantonio Granero, del cui parere non mi importa nulla.

Ritratto di luigin54

luigin54

Lun, 29/06/2015 - 09:48

questo giudice e' per caso quello che ha dato i domiciliare al marocchino che poi ha ucciso la moglie?? se e' quello va ripristinata la pena capitale xche' di uno cosi' in italia non sappiamo che farcene.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 29/06/2015 - 09:52

Negozianti fatevi mantenere dallo Stato, scioperate, serrate tutto e fatevi rispettare. Meglio un giorno da leone che cento anni da pecora.

beowulfagate

Lun, 29/06/2015 - 10:01

Il termine "procuratore della repubblica" ha un connotato lassativo.

michele lascaro

Lun, 29/06/2015 - 10:02

Necesse est riinviare questo signore ad un corso rapido di lingua italiana (e comportamento occidentale).

scarface

Lun, 29/06/2015 - 10:03

Per le persone normali gli unici termini negativi sono: toghe rosse, cattocomunisti buonisti, boldriniani, clandestini, zingari, extracomunitari, coop rosse, coop bianche, centri sociali, raoul, omar, ...

michele lascaro

Lun, 29/06/2015 - 10:04

Oltreché di filosofia teorica e pratica nello stesso tempo.

vince50_19

Lun, 29/06/2015 - 10:08

Purtroppo il pesce, quando puzza, puzza sempre dalla testa e la testa non sono i magistrati ma il governo, soprattutto il parlamento incapace di legiferare evitando di lasciare spazio ad interpretazioni e convinzioni personali di casi giudiziari e delle leggi vigenti. Secondo me ultimamente si è ecceduto in tal senso..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 29/06/2015 - 10:17

Praticamente il canto del cigno. Ad Agosto il succitato procuratore potrà gustare in prima persona, sulla spiaggia, il frutto delle sue grida. Avendo raggiunto l'età del meritato riposo.

giosafat

Lun, 29/06/2015 - 10:46

Test psicoattitudinale obbligatorio e approfondito. Non si può lasciare la Legge in siffatte mani, occorre un minimo di pulizia.

antiom

Lun, 29/06/2015 - 10:51

Come definire, oltre un cotanto cxxxxxo, questo individuo al 100% di sinistra?!...

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 29/06/2015 - 10:53

Italia agli Italiani!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 29/06/2015 - 10:56

Un l'altro magistrato da mandare in miniera!

Rossana Rossi

Lun, 29/06/2015 - 11:15

Ma come possiamo pretendere che con certi cretini nei posti di potere questa povera italietta a targa pd possa risorgere? Oramai siamo nella mer.a più completa sopraffatti da invasione e illegalità incontrollate e legalizzate senza possibilità di opporvisi...........rassegnatevi, siamo allo sfacelo.....

linoalo1

Lun, 29/06/2015 - 11:16

Ogni Città viene gestita da chi è stato votato dai Cittadini!!!!Gli stessi,ossia i Cittadini,debbono accettare di buon grado,tutte le conseguenze delle loro scelte,perchè se le sono volute!!!

mutuo

Lun, 29/06/2015 - 11:24

Perchè agitarsi e perchè meravigliarsi? In Italia l'unico vero potere che esiste è la magistratura. La costituzione più bella del mondo va cambiata in maniera radicale immediatamente, riequilibrando i rapporti di potere fra i vari organi dello stato. Un dipendente dello Stato non può contare più degli eletti. Un megalomane sinistro che dispone con circolari come attenersi negli atti giudiziari, necessita probabilmente di una visita specialistica.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Lun, 29/06/2015 - 11:26

E bravo il procuratore politically correct, come dire: rassegnatevi a farvi sopraffare, è la legge. Già che c'è, potrebbe mandare in galera i vigili per reato di tortura psicologica, stressano i cittadini diversamente italiani mentre svolgono le loro attività commerciali. Va bene, domani vengo sulle spiaggie di Savona, mi carico di cianfrusaglie e non mollo i bagnanti finchè non me le comprano, se resistono li minaccio anche. Scommetto che il buonista Francantonio Granero mi processa e mi rimpatria a razzo. Meno male che abito in Liguria.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 29/06/2015 - 11:33

Ogniuno ha la sua opinione. Io ritengo negativo, nel nostro Paese, il termine "magistrato" perchè non considerano più gli interessi prioritari del Paese e dei Cittadini ma sono abbacinati dalla politica, dalla carriera e dalle "rendite".

altanam48

Lun, 29/06/2015 - 11:40

Ho l'impressione che quella procura stia un pò..... "tracimando" perchè francamente non vedo come le FF.OO. possano scegliere di non perseguire determinate infrazioni in virtù di disposizioni derogatorie di precise disposizioni di legge. Se queste sono sbagliate bisogna correggerle e non spetta nè al procuratore nè alle FF.OO. non osservarle.

angeli1951

Lun, 29/06/2015 - 11:45

Si sarà informato che a pagare il suo stipendio, eccessivo, non sono gli artigiani e i commercianti estorti dal pizzo fiscale, ma ma i venditori abusivi ed evasori EXTRACOMUNITARI, neri o nordafricani. Io mi sento ofgfeso se all'estero mi chiamano "italiano" definizione con cui viene inteso un popolo inetto, corrotto e fannullone. Se la politica non fosse in maggioranza occupata da parassiti e cialtroni lo avrebbero già cacciato per istigazione a delinquere tale dipendente pubblico, ma qui pure i ladri vengono difesi da un sindacato senza pudore e dal pubblico non si licenzia nessuno, anche perchè chi ha quella rendita è stato immesso da un padrino politico.

opinione-critica

Lun, 29/06/2015 - 11:49

Come si chiamano le persone che non provengono dalla UE? ParaComunitari? IntraComunitari diversi? Poi si fanno convegni sull'anti-mafia, anti-corruzione ecc. Bisognerebbe fare convegni su: magistrati anti-cxxxxxxi. Ci sarebbe lavoro per studiosi di tutte le discipline storico-filosofiche-giuridiche, socio-psicologiche e psichiatriche.

paci.augusto

Lun, 29/06/2015 - 11:49

Purtroppo,questo cialtrone togato,fiancheggiatore dell'estrema sinistra, non è che UNO DEI TANTISSIMI infiltrati in magistratura in ossequio al disposto leninista ' PRIMO: infiltrare propri elementi nei gangli vitali dello stato '!! Andrebbe cacciato dalla Magistratura come simpatizzante di clandestini, evasori fiscali TOTALI e venditori abusivi di articoli NOCIVI ALLA SALUTE!! Questa è la giustizia dell'ANM e della sinistra!!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 29/06/2015 - 11:50

ME NE FREGO!!! Non so se ben mi spiego!

Thor88

Lun, 29/06/2015 - 12:00

Se ne faccia una ragione,magistrato e quindi comunista.Non solo continuerò ad usare il termine extracomunitario,ma continuerò ad usare pure il termine negro per indicare una persona di razza negroide.

giolio

Lun, 29/06/2015 - 12:12

alfano il furbo lo avrete anche capito o..... no ha dichiarato che mandera via gli illegali , io traduco così non ne mando indietro neanche uno

acam

Lun, 29/06/2015 - 12:24

e quelli te denunciano per offesa all'immigrato che non pagando le tasse ed essendo equiparato al cittadino italiano dato che ha il diritto di non pagare le tasse ha diritto e dignità di essere rispettato se no te taja un braccio o altrimenti te sturpa dado che in africa lo stupro è legalizzato in quanto diritto dello scimmione mussulmano maschio. in quanto all'insulto del togato mi riservo di obiettare serve o sarebbe o sarebbe meglio una denuncia da parte di tutti i cittadini per omissione di atti di ufficio in quanto tralascia di condannare una individuo per evasione fiscale, mi sbaglio o tale magistrato è un impiegato statale che rivendica il rinnovo del contratto ma si con il licenziamento in tronco per alto tradimento al popolo italiano. allora l'insulto signori serve a poco ma se Il Giornale si facesse sponsor di tale denuncia avrebbe fatto opera benemerita